Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Partire

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla partenza per un viaggio e sul partire da soli o insieme a qualcuno. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul viaggio, i viaggiatori, il turismo, i bagagli e l'addio. [I link sono in fondo alla pagina].
Partire è vincere una lite contro l'abitudine. (Paul Morand)
Partire è un po' morire, ma morire è partire molto.
[Partir, c'est mourir un peu, mais mourir, c'est partir beaucoup].
Alphonse Allais, Aforismi, 1902

Quando uno lascia un paese, tutte le cose acquistano prima della partenza un valore straordinario di ricordo, e ci fanno pregustare la lontananza e la nostalgia.
Corrado Alvaro, Gente in Aspromonte, 1930

Veri viaggiatori sono quelli che partono per partire; cuori leggeri, simili a palloncini, non si staccano mai dal loro destino, e senza sapere perché dicono sempre: Andiamo!
Charles Baudelaire, Il Viaggio, I fiori del male, 1857/61

Faut-il partir? Rester? Si tu peux rester, reste; pars, s’il le faut.
[Partire? Restare? Se puoi restare, resta; parti, se è necessario].
Charles Baudelaire, ibidem

In me ci son sempre stati due pagliacci, oltre agli altri, quello che chiede soltanto di starsene dov'è e quello che s'immagina che più lontano si stia un po' meno peggio.
Samuel Beckett, Molloy, 1951

Come il novanta per cento dell'umanità, vorrei sempre essere altrove, dove non sono, nel luogo dal quale sono or ora fuggito.
Thomas Bernhard, Il nipote di Wittgenstein, 1982

Partire è come partorire: all'inizio fa male, ma dopo sei contento.
Syusy Blady e Patrizio Roversi [1]

In verità io sento di più come casa mia le lande antartiche che Milano, per cui il vero trauma non è la partenza ma il ritorno. Dopo essere vissuto in un mondo dove tutto è autentico, importante, dove ogni giorno ha l’intensità di un anno, trovarmi di botto fra gente che rincorre cose senza valore, succube del consumismo, eccetera, beh... mi sembra di capitare tra matti!
Walter Bonatti [1]

L'unico modo di viaggiare, almeno per noi, è di andarsene quando senti che è tempo di ripartire e di restare dove ti va di fermarti.
Paul Bowles, Tè nel deserto, 1949

I nostri antenati dicevano: "Partire è un po' morire". Esistevano già le autostrade?
Bruno Bozzetto [1]

È facile arrivare e ripartire; quel che è difficile è rimanere.
Ashleigh Brilliant [1]

Il passo più lungo del viaggio è quello per uscire di casa. O dall'albergo.
Enrico Brizzi, L'inattesa piega degli eventi, 2008 (cfr. detto latino)

Tutti aspettano che a fare il primo passo siano gli altri, così non ci muoviamo mai; poi finalmente i più incoscienti decidono di partire, e tutti gli altri dietro, così finiamo sempre nella merda.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

In un mondo d'arrivisti buona regola è non partire.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Tra i momenti più felici della vita vi è la partenza per un viaggio lontano in terre sconosciute.
Richard Francis Burton [1]

Le radici sono importanti nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici e le gambe sono fatte per andare altrove.
Pino Cacucci, Un po' per amore, un po' per rabbia, 2008

Non hai mai pensato che / per una volta invece di esser curioso / potresti incuriosire tu! / e che invece di partire per girare il mondo / per una volta potresti da fermo / farlo girare tu! 
Luca Carboni, Sexy, in Forever, 1985 

L'unica regola del viaggiare è: non tornare come sei partito. Torna diverso.
Anne Carson [1]

Ma quale partenza intelligente. L'unico modo per fare una partenza intelligente per il fine settimana è… partire di lunedì. Questo è l'unico modo.
Dario Cassini, In caso d’amore scappa, 2011

Chi è abituato a spostarsi, come le pecore, sa che arriva sempre il giorno in cui bisogna partire.
Paulo Coelho, L'alchimista, 1988

Gli uomini sognano più il ritorno che la partenza.
Paulo Coelho, L'alchimista, 1988

Amore mio comunque vada / fai le valigie / e chiudi le luci di casa / coraggio lasciare tutto indietro e andare / partire per ricominciare / non c'è niente di più vero / di un miraggio / e per quanta strada ancora c'è da fare / amerai il finale.
Cesare Cremonini, Buon viaggio, 2015

Esistono due tipi di partenze: partire «da» e partire «per». Preferisco il primo. E un gesto nobile. Non partenza, volo.
Marina Cvetaeva, Lettera a L. Cirikova, 1922

Ulisse non è un personaggio ma una mania. Una mania che costringe l'uomo a partire. Sempre. Una mania che alcuni hanno e altri no. Se anche tu ce l'hai, sappi che nel porto c'è una nave che ti aspetta. Non preoccuparti per la valigia. Non chiedere il prezzo del biglietto. Non chiedere la destinazione. L'importante è partire.
Luciano De Crescenzo, Nessuno, 1997

Il momento che le scarpe preferiscono per slacciarsi è quello in cui hai le mani occupate e un treno in partenza.
Diego De Silva, Superficie, 2018

Offri un biglietto aereo a qualcuno che sta sempre a lamentarsi e troverà subito tre scuse per non partire.
Diego De Silva, Superficie, 2018

Raggiungere una meta significa arrivare a un nuovo punto di partenza. 
John Dewey [1]

La partenza dovrebbe essere improvvisa.
Benjamin Disraeli [1]

Sulle autostrade, in agosto, sono tutte giornate col bollino: e bollino giallo e bollino rosso; da quest’anno addirittura bollino nero. Non sanno più cosa inventarsi per terrorizzarci. L’anno prossimo faranno direttamente un bollino con il teschio, le ossa incrociate e la scritta: “Vuoi partire? Sono cazzi tuoi!”
Gioele Dix [1]

Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo.
Isabelle Eberhardt [1]

Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta.
[We shall not cease from exploration, and the end of all our exploring will be to arrive where we started and know the place for the first time].
Thomas Stearns Eliot, Quattro quartetti, 1945

Se sappiamo che un ostacolo è insormontabile, non è più un ostacolo, ma un punto di partenza.
József Eötvös [1]

Talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai.
Giorgio Faletti, Fuori da un evidente destino, 2006

Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è di non partire.
Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1976 (postumo)

La sola certezza di libertà è nella partenza.
[The only certain freedom's in departure].
Robert Frost [1]

Armiamoci e partite.
Olindo Guerrini, Agli Eroissimi, 1897

Partire è un po' morire, / è morire rispetto a ciò che si ama: / si lascia un po' di sé stessi / a ogni ora e in ogni luogo. / È sempre il lutto d'un voto, / l'ultimo verso di un poema; / partire è un po' morire. / E si parte, come per gioco, / e fino all'ultimo addio / è la propria anima che si semina, / che si semina a ogni addio.
Edmond Haraucourt, La canzone dell'addio, 1890

Partire è morire un po', andare alla stazione è partire un po', far la valigia è un po' andare alla stazione, riunire la propria biancheria è un po' far la valigia, aprire il cassettone è un po' riunire la biancheria, pigliar la chiave è un po' aprire il cassettone, frugarsi nelle tasche è un po' pigliar la chiave, ergo: frugarsi nelle tasche è morire un po'. 
Achille Campanile, In campagna è un'altra cosa, 1931

Se un giorno mi facessero l'autopsia sono sicura che troverebbero tracce della tensione terribile causata dal dolore di ogni partenza.
Magdeleine Hutin [1]

Ordinai di andare a prendere il mio cavallo dalla stalla. Il servo non mi capì. Andai io stesso nella stalla, sellai il mio cavallo e vi montai. In lontananza sentii soffiare una tromba, chiesi al servo che cosa volesse dire. Egli non lo sapeva e non aveva sentito niente. Presso il portone mi trattenne e domandò: «Signore, dove vai?». «Non lo so», dissi, «solo via di qui, solo via di qui. Sempre via di qui, solo così posso raggiungere la mia meta». «Conosci allora la tua meta?», chiese. «Sì», risposi, «io l'ho detto: "via-di-qui", è la mia meta». «Non hai viveri con te», disse. «Io non ne ho bisogno», dissi, «il viaggio è così lungo, che dovrò morire di fame, se non ricevo nulla sulla via. Nessuna provvista mi può salvare. Per fortuna è veramente un viaggio immenso».
Franz Kafka, La partenza, 1922 (postumo 1932)

– Dobbiamo andare e non fermarci mai finché non arriviamo.
– Per andare dove, amico?
– Non lo so, ma dobbiamo andare.
Jack Kerouac, Sulla strada, 1949

Che cos'è quella sensazione quando ci si allontana dalle persone e loro restano sulla pianura finché le si vede appena come macchioline che si disperdono?...È il mondo troppo vasto che ci sovrasta, ed è l'addio. Ma noi puntiamo avanti verso la prossima pazzesca avventura sotto i cieli.
Jack Kerouac, Sulla strada, 1949

I grandi viaggi hanno questo di meraviglioso, che il loro incanto comincia prima della partenza stessa. Si aprono gli atlanti, si sogna sulle mappe, si ripetono i nomi magnifici di città sconosciute.
Joseph Kessel [1]

Tutto sommato, ci sono soltanto due tipi di persone al mondo − quelle che restano a casa e quelle che non lo fanno. Le seconde sono le più interessanti.
Rudyard Kipling, Lettere di viaggio, 1892-1913, 1920

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un passo.
Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

A volte già la partenza e una meta.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Non c'è forse persona tanto indifferente per te, la quale salutandoti nel partire per qualunque luogo, o lasciarti in qualsivoglia maniera, e dicendoti, non ci rivedremo mai più, per poco d'anima che tu abbia, non ti commuova, non ti produca una sensazione più o meno trista.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Ogni partenza non è solo la tristezza dell'addio, ma fa pensare anche al ritorno.
Claudio Magris, Microcosmi, 1997

Partire è anche un lasciarsi andare, mollare la zavorra, socchiudere gli occhi come quando si guarda il sole, pigliare quel che viene.
Claudio Magris, L'infinito viaggiare, 2005

Ogni volta che mi accingo a partire lo faccio come se stessi per morire. Lascio tutto in ordine. Ciò è quanto mi ha insegnato la vita.
Katherine Mansfield, Diario, 1922

Dai a un ragazzo una tenda, uno zaino, una chitarra e lascialo partire... tra i boschi e sotto le stelle ritroverà se stesso.
Umberto Mariello [1]

Se resto sul lido, / se sciolgo le vele, / infido, crudele / mi sento chiamar. / E intanto, confuso / nel dubbio funesto, / non parto, non resto, / ma provo il martire / che avrei nel partire, / che avrei nel restar.
Pietro Metastasio, Didone abbandonata, 1724

Chi parte sarà combattuto, ma chi resta cadrà a pezzi.
Paul Morand, Il viaggio, 1927

Partire è vincere una lite contro l'abitudine.
[S'en aller, c'est gagner son procès contre l'habitude].
Paul Morand, ibidem

Rimanere a casa è una negligenza di cui, presto o tardi, ci si vedrà puniti.
Paul Morand, Il viaggio, 1927

Partire è un po' morire, ma è meglio partire.
Buck Murdock (William Shatner), in L'aereo più pazzo del mondo... sempre più pazzo, 1982

Desidero partire – non per le Indie impossibili, o per le grandi isole a Sud di tutto, ma per qualsiasi luogo, villaggio o eremo, – che abbia in sé il non essere questo luogo.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Lascia i tuoi luoghi e cerca altri lidi, o giovane, e ti si apriranno più vasti orizzonti.
Petronio Arbitro, Frammenti, I sec.

Se uno facesse tutto ciò che deve fare veramente prima di partire per le vacanze, terminerebbero senza neppure essere iniziate.
Beryl Pfizer [1]

I giovani devono andare, partire. Ma per curiosità, non per disperazione. 
Renzo Piano [1]

Spesso mi hanno chiesto quale fosse stato per me il viaggio più bello. La realtà è che la cosa che mi è sempre piaciuta di più è il fatto stesso di partire, e già dalla prima volta che mi hanno rivolto questa domanda non ho dovuto pensarci molto. Il mio viaggio più bello è sempre stato uno: il prossimo.
Rico Rico [1]

Conta il viaggio che il sogno ti fa fare. Conta non stare mai fermi, non importa dove arrivi, tanto poi devi ripartire.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

L’ideale sarebbe non avere una meta precisa, partire e basta. E se ci si perde tanto meglio. Ogni tanto c’è bisogno di perdersi.
Vasco Rossi, ibidem

Vivete come se fosse per sempre, e, tuttavia, tenete sempre i bagagli pronti e i vostri affari in ordine, pronti a partire in tutta fretta.
Claude Roy [1]

Il mondo è rotondo. Chi parte, perde tempo.
Ignazio Silone, Una manciata di more, 1952 

Un involontario ritorno al punto di partenza è, senza dubbio, il più inquietante di tutti i viaggi.
Iain Sinclair [1]

Chi viaggia solo può partire anche subito; ma chi viaggia con un altro deve aspettare che il suo compagno sia pronto, e allora potrebbe anche passare molto tempo prima che si mettano in viaggio insieme.
Henry David Thoreau, Diario, 1837/61

Cento motivi reclamano la partenza. Si parte per entrare in contatto con altre identità umane, per riempire una mappa vuota. Si ha la sensazione che quello sia il cuore del mondo. Si parte per incontrare le molteplici forme della fede. Si parte perché si è ancora giovani e si desidera ardentemente essere pervasi dall'eccitazione, sentire lo scricchiolio degli stivali nella polvere; si va perché si è vecchi e si sente il bisogno di capire qualcosa prima che sia troppo tardi. Si parte per vedere quello che succederà.
Colin Thubron, Ombre sulla Via della seta, 2006

Qui la meta è partire.
Giuseppe Ungaretti, Lucca, in L'allegria, 1919 

Ogni vero viaggio presuppone la disponibilità ad accettare l’imprevisto, qualunque esso sia, anche quello di non sapere più di preciso chi si era prima di partire.
Simona Vinci [1]

Non si parte per andare da nessuna parte senza aver prima di tutto sognato un posto. E vice versa, senza viaggiare prima o poi finiscono tutti i sogni, o si resta bloccati sempre nello stesso sogno.
Wim Wenders, su la Repubblica, 2004

A piedi e con cuore leggero m'avvio per la libera strada, / In piena salute e franchezza, il mondo offertomi innanzi, / Il lungo sentiero marrone pronto a condurmi ove sia.
Walt Whitman, Foglie d'erba, 1855/92

Andiamo! La strada è per noi! / È sicura – io l'ho provata – i miei piedi l'hanno bene provata. / nulla più vi trattenga!
Walt Whitman, Foglie d'erba, 1855/92

Non sempre è necessario conoscere la propria destinazione quando si parte per un viaggio.
Carole Wilkinson [1]

C'è un tempo per la partenza anche quando non c'è un posto sicuro dove andare.
[There is a time for departure even when there's no certain place to go].
Tennessee Williams, Camino Real, 1953

Sembra esserci nell'uomo, come nell'uccello, un bisogno di migrazione, una vitale necessità di sentirsi altrove.
Marguerite Yourcenar, Il giro della prigione, 1991

È meglio morire lungo la strada che porta a un ideale irraggiungibile, piuttosto che non partire affatto.
Anonimo

La mia meta è la partenza. 
Anonimo (attribuito a Giuseppe Ungaretti)

Non basta essere veloci: bisogna anche partire in tempo.
Anonimo

Non c'è niente di più bello dell'istante che precede il viaggio, l'istante in cui l'orizzonte del domani viene a renderci visita e a raccontarci le sue promesse.
Anonimo (attribuito a Milan Kundera)

Non piangere per me che parto, ma pensa che se domani piove, io sono andato a cercare il Sole.
Anonimo (attribuito a Jim Morrison)

Porta itineris dicitur longissima esse.
(Si dice che la porta sia la parte più lunga di un viaggio).
Detto latino
Talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio
impossibile che non partire mai. (Giorgio Faletti)
Proverbi sul Partire
  • Chi parte e torna ha fatto un buon viaggio.
  • Chi parte in valigia ritorna in baule.
  • Chi matto parte, savio non torna.
  • Chi parte presto si dimentica.
  • Lascia partire l’ospite prima che si metta a piovere.
  • Partire è come morire.
  • Partire è un po' morire. [2]
Quando l’anima è prossima a partire, che importa esalarla sopra un trono o sulla polvere?
Detto orientale

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Partire è un po' morire: andarsene da un luogo dove si è vissuto significa perdere una parte della vita, per la sofferenza di lasciare le cose amate, ma anche perché chi parte è come se non esistesse più per chi rimane e viceversa. [Carlo Lapucci, Dizionario dei proverbi italiani, 2006].
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Viaggio - ViaggiatoriTurismo - Valigie e Bagagli - Frasi per Dire Addio