Aforismi dei tempi presenti di Gustave Le Bon

Selezione dei migliori aforismi di Gustave Le Bon (Nogent-le-Rotrou 1841 - Marnes-la-Coquette 1931), antropologo, psicologo, sociologo e aforista francese. I seguenti pensieri di Gustave Le Bon sono tratti dal libro Aforismi dei tempi presenti (Aphorismes du temps présent, 1913), tradotti per la prima volta in italiano da Aforismario.
Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni di Gustave Le Bon tratte dalla sua opera più nota, Psicologia delle folle, e da altri suoi saggi. [Il link è in fondo alla pagina].
In politica. come nella vita, il successo appartiene generalmente ai convinti
e raramente agli scettici. (Gustave Le Bon)
Aforismi dei tempi presenti
Aphorismes du temps présent, 1913 - Traduzione dal francese a cura di Aforismario

Appartenere a una scuola, significa perdere la propria personalità; non appartenere a una scuola, significa abdicare a ogni possibilità di prestigio.
[Appartenir à une école, c'est perdre sa personnalité; ne pas appartenir à une école, c'est abdiquer toute possibilité de prestige].

Bisogna possedere uno spirito molto indipendente per crearsi cinque o sei opinioni personali nel corso dell'esistenza. 

Certe parole sembrano possedere un potere magico formidabile. Migliaia di uomini si son fatti uccidere per parole di non hanno mai compreso il significato, e spesso anche per parole che non hanno nessun significato.

Ci sono delle verità assolute nelle epoche ma non nell'eternità.

Ciò che facciamo per orgoglio è spesso superiore a che che completiamo per dovere.

Contrariamente alle idee democratiche, la psicologia insegna che l'entità collettiva, chiamata Popolo, è molto inferiore all'uomo isolato.

Dimostrare che una cosa è razionale non prova sempre che sia ragionevole. 

Dominare o essere dominati, non c'è, per l'animo femminile, altra alternativa.

Giudicare un evento inevitabile significa farne una fatalità.

Gli uomini in società non possono vivere senza tirannia, la più accettabile è ancora quella delle leggi. 

I grandi pensieri vengono dalla mente e non dal cuore come si è sostenuto, ma è dal cuore che essi traggono la loro forza.

I popoli sopravvivono raramente alla morte dei loro dèi.
[Les peuples survivent rarement à la mort de leurs dieux].

I sentimenti di un essere non possono essere giudicati dalla sua condotta in un caso particolare. L'uomo di una circostanza non è quello di tutte le circostanze.

Il bisogno di certezza è sempre stata più forte del bisogno di verità.
[Le besoin de certitude a toujours été plus fort que le besoin de vérité].

Il carattere e l'intelligenza si trovano raramente uniti, bisogna rassegnarsi a scegliere gli amici per il loro carattere e le relazioni per la loro intelligenza. 

Il modo più sicuro per distruggere il principio di autorità è parlare a ciascuno dei suoi diritti e mai dei suoi doveri. Tutti gli uomini sono pronti a esercitare i primi, pochissimi si preoccupano dei secondi.

Il pensiero senza azione è una vana illusione, l'azione senza il pensiero uno sforzo vano. 
[La pensée sans action est un vain mirage, l'action sans pensée un vain effort].

Il ruolo dello scienziato è quello di distruggere le chimere, quello dell'uomo di Stato di servirsene.
[Le rôle du savant est de détruire les chimères, celui de l'homme d'État de s'en servir].

Il valore attribuito a una dottrina dipende molto meno dalla sua correttezza che dal prestigio posseduto da colui che la enuncia.
[La valeur attribuée à une doctrine dépend beaucoup moins de la justesse de cette doctrine que du presige possédé par celui qui l'énonce].

Il valore pratico di una verità è misurato dal grado di credenza che ispira.
[La valeur pratique d'une vérité se mesure au degré de croyance qu'elle inspire].

Illusorie o reali, le certezze sono generatrici di azione. L'uomo senza certezze sarebbe come un vascello senza timone, una macchina senza motore.

In amore, quando chiediamo delle parole, è perché si ha paura d'intendere i pensieri. 

In materia di sentimenti, l'illusione crea rapidamente la certezza.

In politica. come nella vita, il successo appartiene generalmente ai convinti e raramente agli scettici.
[En politique, comme dans la vie, le succès appartient généralement aux convaincus et rarement aux sceptiques].

In politica, è meno pericoloso mancare di idee guida che averne di false.

Incapace di vivere senza certezze, l'uomo preferirà sempre le credenze meno difendibili alle negazioni più giustificate.

L'ambiente crea le nostre opinioni. Le passioni e l'interesse le trasformano. 

L'amicizia è più spesso una porta d'uscita che una porta d'entrata dell'amore.

L'élite crea, la plebe distrugge.
[L'élite crée, la plèbe détruit].

L'indeterminatezza delle dottrine socialiste è un elemento del loro successo. È importante che un dogma sia preciso solo dopo aver trionfato.

L'intelligenza fa pensare. La credenza fa agire.
[L'intelligence fait penser. La croyance fait agir].

L'uomo mediocre aumenta il proprio valore facendo parte di un gruppo; l'uomo superiore lo sminuisce. 

L'uomo non possiede che due certezze assolute: il piacere e il dolore. Esse orientano tutta la sua vita individuale e sociale. 

L'uomo superiore sa utilizzare la fatalità come il marinaio utilizza il vento, qualunque sia la sua direzione.
[L'homme supérieur sait utiliser la fatalité, comme le marin utilise le vent, quelle que soit sa direction].

La donna non perdona all'uomo d'indovinare ciò che essa pensa da ciò che dice. 

La sete di uguaglianza è spesso solo una forma confessabile del desiderio di avere degli inferiori e non dei superiori.

La vanità è per gli imbecilli una potente fonte di soddisfazione. Essa permette loro di sostituire alle qualità che non acquisteranno mai, la convinzione di averle sempre possedute.
[La vanité est pour les imbéciles une puissante source de satisfaction. Elle leur permet de substituer aux qualités qu'ils n'acquerront jamais, la conviction de les avoir toujours possédées].

Le folle comprendono raramente qualcosa degli eventi che compiono.

Le opere importanti sono più raramente il risultato di un grande sforzo che di un accumulo di piccoli sforzi.
[Les oeuvres importantes résultent plus rarement d'un grand effort que d'une accumulation de petits efforts].

Le uniche rivoluzioni durature sono quelle del pensiero.
[Les seules révolutions durables sont celles de la pensée].

Non appena si possiede la forza, si cessa d'invocare la giustizia.

Non si è guidati dalla propria intelligenza ma dal proprio carattere.

Non si è padroni dei propri desideri, lo si è spesso della propria volontà. 

Non si ha bisogno di essere lodati quando si è sicuri di sé stessi. Chi ricerca la lode dubita del proprio valore.
[Nul besoin d'être loué quand on est sûr de soi. Qui recherche la louange doute de sa propre valeur].

Non si può dire nulla sull'uomo il cui ideale è sacrificare la propria vita per una credenza.

Ogni fenomeno ha il suo mistero. Il mistero è l'anima ignorata delle cose.
[Chaque phénomène a son mystère. Le mystère est l'âme ignorée des choses].

Poiché le illusioni sono indispensabili ai popoli, questi vanno per istinto incontro ai retori che gliele offrono, così come un insetto va verso la luce.

Presentato in forma matematica, l'errore acquista un grande prestigio. Lo scettico più indurito attribuisce volentieri alle equazioni delle misteriose virtù.

Ritirarsi prima dello sforzo che si crede inutile, significa rinunciare in anticipo a qualsiasi successo.

Rivestire l'errore di una forma seducente è spesso sufficiente a farlo accettare come verità.

Scusare il male significa moltiplicarlo.

Se l'uomo avesse cominciato a pensare invece di agire, il ciclo della sua storia si sarebbe chiuso da molto tempo.

Si dominano più facilmente i popoli eccitandone le passioni che occupandosi dei loro interessi.

Sostituire l'iniziativa e la responsabilità collettiva all'iniziativa e alla responsabilità individuali significa far cadere l'essere umano molto in basso sulla scala dei valori umani.

Tutta la politica si riduce a queste due regole, sapere e prevedere.
[Toute la politique se ramène à ces deux règles, savoir et prévoir].

Un crimine generalizzato diviene ben presto un diritto. 

Un governo non è il creatore di un'epoca, ma sua creazione.

Un'illusione ritenuta vera agisce come una verità.
[Une illusion tenue pour vraie agit comme une vérité].

Un popolo che reclama costantemente l'uguaglianza è molto vicino ad accettare la servitù.

Un'opinione può avere origini emotive, mistiche o razionali. L'origine razionale è la più rara.

Una forte volontà ha spesso un forte desiderio per sostegno. Il desiderio è l'anima della volontà.

Una verità è una tappa provvisoria su una strada che non ha fine.
[Une vérité est une étape provisoire sur une route qui n'a pas de fin].

Una verità troppo chiara cessa presto di essere una verità feconda.

Note
  1. Gli aforismi di Gustave Le Bon riportati in questa pagina sono stati tradotti dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche: Citazioni di Gustave Le Bon

Nessun commento: