Aforismi, frasi e proverbi sulle Pulci

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sulle pulci e i pidocchi. Le pulci sono minuscoli parassiti ematofagi, cioè si nutrono del sangue di altri animali. Una pulce depone circa 15-20 uova al giorno e nell'arco della sua vita può arrivare a deporne 500-600. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli insetti e sui parassiti.
I politici s'interessano della gente allo stesso modo in cui le pulci
s'interessano dei cani. (P. J. O'Rourke, Parliament of Whores, 2007)
Famiglia. Unità composta di individui che vivono nella stessa casa. È formata da marito, moglie, bambini, servi, cane, gatto, uccellino, scarafaggi, cimici e pulci. Tutti a costituire insieme la «base» della moderna società civile.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

È la pulce d'acqua che l'ombra ti rubò / e tu ora sei malato / e la serpe verde che hai schiacciato / non ti perdonerà / e allora devi a lungo cantare / per farti perdonare / e la pulce d'acqua che lo sa / l'ombra ti renderà.
Angelo Branduardi, La pulce d'acqua, 1977

Critici. Le pulci s’attaccano dove trovano il sangue più nutriente.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Denaro saltellante, come pulci.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Noi non intendiamo assolutamente di fare il minimo appunto alla società contro i maltrattamenti degli animali, ed ai sostenitori in genere del principio della inviolabilità della vita umana e belvina. Forse però non hanno ancor fatto la seguente osservazione. Immensa è la serie degli esseri viventi, sia nel grande che nel piccolo. Se non tutti sono dotati di pari organi per gioire, tutti ne tengono per soffrire. Lo spasimo che sente il bue procombente sotto la mazza del macellaio non è diverso da quello che soffre la pulce schiacciata dalla rosea e dotta unghia della fanciulla. Perché dunque tutto questo apparato di commozione per i dolori delle bestie grosse e men grosse e non per quelli delle piccine? - È la Natura che c'insegna, ci obbliga a vivere di assassinio sugli altri viventi.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Una pulce un giorno punzecchiava un uomo senza dargli tregua. Or dunque, avendola presa, quello le gridò: «E chi sei tu, che sei andata pascolando per tutte le mie membra senza riguardo e senza ragione?». Gli rispose la pulce: «È il nostro modo di vivere! Non mi uccidere: invero non posso arrecarti un gran danno». Quello allora, ridendo, così replicò: «Presto dovrai morire, proprio per le mie mani: ogni male infatti, piccolo o grande che sia, bisogna assolutamente impedire che si origini». La favola dimostra che non si deve avere pietà di un essere maligno, grande o piccolo che sia.
Esopo, Favole, VI sec. a.e.c.

Se ingrandissi alcune migliaia di volte una comune pulce vedresti l'animale più spaventoso della terra, che nessuno sarebbe abbastanza forte da dominare.
Maksim Gor'kij, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per produrre un possente libro, bisogna scegliere un tema possente. Non si potrà mai scrivere libro grande e duraturo sulla pulce, anche se molti sono coloro che l'hanno tentato.
Herman Melville, Moby Dick, 1851

Non ci sono prove che la pulce, che vive sul topo, tema il gatto.
Henri Michaux, Face aux verrous, 1954

In un mondo perfetto ogni essere senziente dovrebbe rappresentare per gli altri l’oggetto del più completo amore, fusione perfetta di diletto, benevolenza e comprensione. Con questo non si vuol dire che, nel mondo reale, noi dobbiamo provare tali sentimenti verso tutti gli esseri senzienti. Ce ne sono molti che non suscitano in noi alcun diletto, ma, al contrario, un senso di disgusto; se ci costringessimo a vedere in essi una bellezza che non c’è, distruggeremmo il nostro gusto estetico. Tralasciando gli esseri umani, pensiamo al disgusto che proviamo per pulci, cimici e pidocchi; non si può, senza abbrutimento, provare diletto alla contemplazione di questi come di molti altri insetti. Alcuni santi, è vero, li hanno chiamati “perle di Dio”, ma ciò che deliziava questi uomini era lo spettacolo della propria santità.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Le pulci prediligono anch'esse le regioni care agli amanti.
Robert Musil, L'uomo senza qualità, 1930/43 (incompiuto)

I politici s'interessano della gente allo stesso modo in cui le pulci s'interessano dei cani.
P. J. O'Rourke, Parliament of Whores, 2007

Certe voglie sono come le pulci. Ti saltano addosso.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Qualsiasi marmocchio può uccidere una pulce: tutti gli studiosi delle accademie del mondo non sono in grado di crearne una.
Anonimo (attribuito ad Albert Einstein)

Proverbi sulle Pulci
  • Anche le pulci hanno la tosse.
  • Chi ben dorme non sente le pulci.
  • Chi dorme coi cani, si alza con le pulci.
  • Chi fa la caccia alle pulci passa la notte in compagnia.
  • È più facile far la guardia a un sacco di pulci che a una ragazza.
  • Far la guardia a donne innamorate è come guardare un sacco di pulci.
  • Il vecchio fa alla giovane quel che una pulce fa nell’ombelico.
  • L'ambizione e le pulci saltano in alto.
  • La prima pioggia d'Agosto fa fuggire pulci e mosche.
  • La pulce quando cade nella farina crede d’essere il mugnaio.
  • Meglio schiacciare le pulci a letto che le zolle nel campo.
  • Una pulce non leva il sonno.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Insetti - Parassiti - Cani e Cuccioli

Nessun commento: