Aforismi, frasi e citazioni sulla Dittatura

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla dittatura. Il sistema dittatoriale è un regime politico caratterizzato dalla concentrazione di tutto il potere in un solo organo, monocratico o collegiale, che l’esercita senza alcun controllo da parte di organi esterni.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul confronto tra democrazia e dittatura, sui dittatori, sulla tirannia, l'autoritarismo e il totalitarismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Le dittature si presentano apparentemente più ordinate, nessun clamore
si leva da esse. Ma è l'ordine delle galere e il silenzio dei cimiteri.
(Sandro Pertini)
Chi dice di combattere la dittatura dall'interno è già complice.
Salvador Allende (attribuita erroneamente a Daniele Luttazzi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

La fortuna delle dittature, con gli aspetti di fanatismo, di violenza, di intransigenza, di ottusità che le caratterizzano, riposa sulla mancanza del senso del comico negli individui di età giovanile. Le religioni dogmatiche (e quale religione non lo è?), le ideologie politiche, gli apparati istituiti a tutela dell'ordine si avvalgono tutti della medesima carenza psicologica della massa. A ragion del vero bisogna riconoscere che i metodi didattici vigenti non tendono in alcun modo a sopperire alle insufficienze naturali. L'individuo deve di propria iniziativa coltivare questa umile virtù del ridicolo, ignota agli animali, e che, come il colesterolo e l'ispessimento dell'aorta, insorge per lo più nell'età matura: solo allora acquista la percezione della demenza dominante pressoché in ogni campo della vita collettiva. Troppo tardi per reagire: ormai si trova, come oggi si usa dire, inserito nel sistema.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Il peggior male delle lunghe dittature: la perdita di tutta l'esperienza politica.
James Cameron [1]

Quando la libertà diventa licenza, la dittatura è vicina.
Will Durant [1]

La dittatura è l'arte di governare senza ricorrere a eufemismi.
George Elgozy [1]

La massima catastrofe di tutte le dittature consiste nel successo della feccia dell'umanità, che non potrebbe mai riuscire a nulla in condizioni sociali stabili, e può quindi maltrattare a volontà le sue vittime inermi.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Tutte le dittature odiano l'entità specificatamente umana del dubbio, perché esso è il presupposto indispensabile per ogni progresso morale.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Orwell ha sbagliato il suo 1984, mostrandoci, sotto la dittatura, un’umanità tetra e spaurita. Non è così: nelle dittature popolari tutti sorridono, sempre. Si può obiettare: Meglio! – Nient’affatto. La condanna a sorridere è più feroce, insopportabile, agghiacciante di quella ideata dallo scrittore inglese, che ci permetterebbe almeno di restare seri.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

La libertà conduce alla noia e la noia alla dittatura.
Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1976 (postumo)

Le dittature degli altri non ci danno fastidio.
Ennio Flaiano, ibidem

Le dittature hanno questo di buono, che sanno farsi amare.
Ennio Flaiano, La solitudine del satiro, 1973 (postumo)

L'alibi del fascista: la libertà sarebbe bellissima se non fosse necessaria la dittatura.
Raffaello Franchini, 99 aforismi, 1976

Se abbiamo già sperimentato quanto faccia male una dittatura militare, non sappiamo ancora quanto
possa far male la dittatura della stupidità.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

La grande levatrice delle dittature è l'anarchia.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ogni Stato è una dittatura.
Antonio Gramsci, su Ordine Nuovo, 1924

Il modo più semplice per instaurare una dittatura è affermare di essere il rappresentante di Dio sulla terra.
Christopher Hitchens [1]

Ci sarà in una delle prossime generazioni un metodo farmacologico per far amare alle persone la loro condizione di servi e quindi produrre dittature, come dire, senza lacrime; una sorta di campo di concentramento indolore per intere società in cui le persone saranno private di fatto delle loro libertà, ma ne saranno piuttosto felici.
Aldous Huxley, discorso al California Medical School di San Francisco, 1961

In una dittatura non c'è scelta: le elezioni sono controllate, la polizia è militare, la paura è pari al controllo, la parola è soppressa, l'economia è saccheggiata, la gente è schiava.
Alex Jones [1]

Il semplice consenso non basta alle dittature: per vivere esse hanno bisogno altresì di incutere odio e, per conseguenza, di seminare il terrore.
Ernst Jünger, Trattato del Ribelle, 1951

Le dittature non sono soltanto pericolose, sono esse stesse sempre in pericolo poiché l’uso brutale della forza suscita ovunque ostilità.
Ernst Jünger, Trattato del Ribelle, 1951

Quando si parla della caduta di una dittatura [...] c'è poco da illudersi che con essa svanisca di colpo, come un brutto sogno, anche l'intero sistema. Finisce di esistere fisicamente, ma le sue conseguenze psicologiche e sociali permangono per anni, sopravvivendo in comportamenti inconsapevoli. Una dittatura che annienta intellighenzia e cultura lascia dietro di sé terre incolte, dove l'albero del pensiero faticherà molto a rinascere.
Ryszard Kapuściński, Shah-in-Shah, 2004

Il fondamentalismo è la dittatura della mente
Hanif Kureishi [1]

Anche il meccanismo della dittatura non è un moto perpetuo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Pallido come il popolo all'ombra della dittatura.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Le dittature sono due: quella della libertà e quella dell'autorità.
Leo Longanesi, Miscellanea, su L'Italiano, 1927

Dittature. In Italia sono state due: quella di Benito Mussolini, durata vent'anni; e quella di Benedetto Croce, durata trenta.
Luigi Mascheroni, Manuale della cultura italiana, 2010

La carta della dittatura è una carta grossa che si giuoca una volta sola, che impone dei rischi terribili, e, giuocata una volta, non si giuoca più.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Noi siamo decisamente contro tutte le forme di dittatura, da quella della sciabola a quella del tricorno, da quella del denaro a quella del numero; noi conosciamo soltanto la dittatura della volontà e dell'intelligenza.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

La dittatura è nei fatti, cioè nella necessità del comando unico, nella forza politica, morale, intellettuale dell'uomo che la esercita, negli scopi che si prefigge.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Non si instaura una dittatura per salvaguardare una rivoluzione; si fa una rivoluzione per instaurare una dittatura.
[One does not establish a dictatorship in order to safeguard a revolution; one makes a revolution in order to establish a dictatorship].
George Orwell [1]

Lettera dal confino. "Ti scrivo sotto dittatura". 
Gino Patroni, Ed è subito pera, 1959

Le dittature si presentano apparentemente più ordinate, nessun clamore si leva da esse. Ma è l'ordine delle galere e il silenzio dei cimiteri.
Sandro Pertini, Messaggio di fine anno agli Italiani, 1979

La dittatura deve esser potente, se non è tale non è dittatura.
Carlo Pisacane, La rivoluzione, 1854

Quando dittatura vi è in un paese, questa non può essere che militare, e se tale non la crea la nazione, essa per la natura stessa delle cose tale diventa.
Carlo Pisacane, La rivoluzione, 1854

La dittatura è moralmente cattiva perché condanna i cittadini dello Stato, contro la loro migliore coscienza, contro il loro convincimento morale, a collaborare con il male se non altro con il silenzio. Essa solleva l'uomo dalla responsabilità morale senza la quale è solo la metà, un centesimo di uomo. Essa trasforma qualsiasi tentativo di portare la propria responsabilità umana in un tentativo di suicidio. 
Karl Popper, La lezione di questo secolo, 1992 

In una dittatura si deve fare tutto ciò che non è proibito.
John B. Priestley [1]

Le dittature sono fuori legge. Ogni Nazione libera aveva il diritto di invadere la Germania nazista e, oggi, ha il diritto di invadere la Russia sovietica, Cuba o qualsiasi altra gabbia di schiavi. Che una Nazione libera scelga di farlo o meno, è una questione del suo interesse, non di rispetto di diritti inesistenti di una gang al potere. Non è un dovere di una Nazione libera, liberare altre Nazioni a costo di sacrificarsi, ma una Nazione libera ha il diritto di farlo, quando e se sceglie di farlo.
Ayn Rand, La virtù dell'egoismo, 1964

La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
Franklin Delano Roosevelt [1]

Se rendi lo stato responsabile di tutto, non dovresti essere sorpreso quando finisci con uno stato che assomiglia a una dittatura.
Wolfgang Schauble [1]

In genere le dittature sono generate da un problema di distribuzione interna del potere. La popolazione e la società sono troppo deboli per impensierire il regime perché ricchezza e potere sono concentrati nelle mani di pochi.
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

Abbattere una dittatura è possibile. Le dittature possiedono caratteristiche specifiche che le rendono particolarmente vulnerabili di fronte a una ribellione politica abilmente condotta.
Gene Sharp, ibidem

Nonostante la forza apparente, tutte le dittature presentano debolezze, inefficienze interne, rivalità personali, mancanze istituzionali e conflitti tra organizzazioni e dipartimenti. Queste debolezze, nel corso del tempo, infiacchiscono l’efficacia del regime e lo rendono vulnerabile a cambiamenti e movimenti di resistenza.
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

Le dittature non sono eterne. La gente che vive sotto regimi dittatoriali deve vincere la propria debolezza, e ai dittatori non va permesso di rimanere al potere per sempre.
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

La liberazione dalle dittature dipende in ultima analisi dalle risorse interne di un popolo.
Gene Sharp, ibidem

La storia recente mostra la vulnerabilità delle dittature e prova che possono crollare in un arco di tempo relativamente breve
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

Obbedienza, collaborazione e sottomissione sono essenziali perché una dittatura mantenga il potere.
Gene Sharp, ibidem

Per abbattere una dittatura nel modo più efficace e con perdite minime, bisogna intervenire subito su quattro fronti: - rafforzare la determinazione, la sicurezza nei propri mezzi e la resistenza della popolazione oppressa; - rafforzare i gruppi sociali indipendenti e le istituzioni di quella stessa popolazione; - creare una potente forza di resistenza interna; - sviluppare e implementare un piano di liberazione.
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

Per sconfiggere una dittatura solida bisogna che la non collaborazione e la ribellione politica prosciughino le fonti da cui il regime trae la sua linfa. Senza un costante rifornimento di queste risorse, la dittatura si indebolirà fino a crollare.
Gene Sharp, Dalla dittatura alla democrazia, 2011

La dittatura è generata dal vuoto di potere, dall'anarchia, dal caos, dalla volontà di minare dall'interno il potere legittimo, per costringerlo ad agire secondo i propri intendimenti, se non addirittura per subentrargli.
Eduard Shevardnadze, Il futuro è nella libertà, 1992

La forza della dittatura è nei muscoli, non nel cuore.
Ignazio Silone, Vino e pane, 1955

La libertà non è una cosa che si possa ricevere in regalo. [...] Si può anche vivere in un paese di dittatura ed essere libero, a una semplice condizione, basta lottare contro la dittatura. 
Ignazio Silone, Vino e pane, 1955
  
I popoli sotto dittatura anelano alla libertà; se manca tale anelito, cessa il senso della personalità, il desiderio del progresso, il valore dell'iniziativa. I popoli che tendono a progredire, si affermano nella libertà e per la libertà.
Luigi Sturzo, Politica di questi anni. 1948-1949, 1955 

È nel sonno della coscienza pubblica che maturano le dittature.
Alexis de Tocqueville, XIX sec. [1]

Non c'è sport all'aria aperta migliore di lanciare pietre contro una dittatura.
Ai Weiwei [1]

Le dittature sembrano produrre in ogni epoca la stessa gente, gli stessi delatori, gli stessi fiancheggiatori e complici, gli stessi sadici.
Simon Wiesenthal [1]

È incredibile la facilità con la quale bambini e adulti si adattano a vivere in una dittatura organizzata da dei folli.
A. N. Wilson [1]

Quando la dittatura è un fatto, la rivoluzione diventa un diritto.
[Quand la dictature est un fait, la révolution devient un droit].
[When dictatorship is a fact, revolution becomes a right].
Anonimo (attribuito a Victor Hugo)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Democrazia e Dittatura - Dittatori - Totalitarismo

Nessun commento: