Aforismi, frasi e citazioni sull'Inghilterra e sul Regno Unito

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'Inghilterra. Chiariamo subito che il nome "Inghilterra" (in inglese: England)), che nell'uso comune indica impropriamente tutto il Regno Unito (United Kingdom), in realtà è soltanto una delle quattro nazioni che compongono il regno; le altre sono: ScoziaGalles Irlanda del Nord. Altro nome improprio usato spesso per intendere indicare il Regno Unito è quello di Gran Bretagna (Great Britain), che indica il territorio geografico dell'isola maggiore.
Su Aforismario trovi anche una grande raccolta di citazioni sulla città di Londra e sugli Inglesi.. [I link sono in fondo alla pagina].
Gli Inglesi sono speciali. Il mondo lo sa. Nei nostri pensieri più intimi
lo sappiamo. Questa è la più grande nazione sulla Terra. (Tony Blair)
Gli Inglesi sono speciali. Il mondo lo sa. Nei nostri pensieri più intimi lo sappiamo. Questa è la più grande nazione sulla Terra.
[The British are special, the world knows it, in our innermost thoughts, we know it. This is the greatest nation on Earth].
Tony Blair, su BBC News, 2007

L'unica grande poesia del New England è la sua domenica.
Henry Ward Beecher [1]

L'Inghilterra è una nazione di bottegai.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

Il sesso lo puoi trovare in tutti i posti del mondo. Ma la classe, dico, la vera classe la puoi trovare solo in Gran Bretagna. 
Malcolm Bradbury [1]

In Inghilterra l'unico omaggio che si rende alla virtù è l'ipocrisia.
Lord Byron [1]

Nei paesi in cui l'autonomia della persona sembra tanto importante che la si perfeziona e la si accentua in ogni modo, si sta in piedi spesso e più a lungo. In Inghilterra, per esempio, sono prediletti i locali in cui si beve stando in piedi. Il cliente può andarsene in ogni momento e senza molte formalità; un movimento minimo e poco appariscente gli permette di separarsi dagli altri. Egli così si sente più libero che se dovesse alzarsi cerimoniosamente da un tavolino. L'alzarsi equivarrebbe alla comunicazione della sua intenzione di allontanarsi, e quindi limiterebbe la sua libertà. 
Elias Canetti, Massa e potere, 1960

Una nazione che parla poco rumorosamente di sé, e tuttavia presenta senza dubbio il più stabile senso nazionale che il mondo oggi conosca: l'Inghilterra. 
Elias Canetti, Massa e potere, 1960

In Inghilterra non si viene lodati in faccia, per questo la gente tiene i cani. Per tutto ciò che uno fa con i cani, la lode è permessa. 
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

In Inghilterra le persone sono tanto più considerate quanto più sono capaci di non occuparsi dei fatti altrui.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

In Inghilterra il rapporto tra religione e potere è più stretto e più vario. Quante sette! Quante colonie! Quanti tipi umani! Schiavisti e quaccheri. Eliot e Blake. Ce ne sarebbe per il mondo intero. Per questo è diventata America. 
Elias Canetti, Un regno di matite, 1996

Ovunque su questo pianeta si applichino ideali di libertà e dignità personali, vi troverà l'eredità culturale dell'Inghilterra.
Karel Capek [1]

Come può conoscere l'Inghilterra colui che conosce solo il mondo?
[What can they know of England who know only the world?].
Gilbert Keith Chesterton, Eretici, 1905

In Inghilterra il caffè ha sempre il gusto di un esperimento chimico.
[Coffee in England always tastes like a chemistry experiment].
Agatha Christie [1]

Fra cinquecentomila anni l'Inghilterra sarà, dicono, completamente ricoperta dall'acqua. Se fossi inglese deporrei le armi senza indugio.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

L'Inghilterra non è, in fondo, che una vasta, opulenta e vigorosa aristocrazia.
[England is fundamentally nothing but a vast, opulent, and vigorous aristocracy].
Benjamin Constant, Commentary on Filangieri’s Work, 1824

In Inghilterra, il sistema è gentile e la gente è ostile. In America, la gente è amichevole, e il sistema è brutale.
[In England the system is benign and the people are hostile. In America, the people are friendly, and the system is brutal].
Quentin Crisp [1]

In Inghilterra l'arte della conversazione consiste nel saper tacere.
Pierre Daninos [1]

Se l'Inghilterra non è mai stata invasa dal 1066, è perché gli stranieri hanno paura di passarci la domenica.
Pierre Daninos [1]

Per questo ho lasciato l'Inghilterra, mi ricordava troppo mia moglie: fredda, cupa e facilmente accessibile per i francesi dal suo tunnel.
Dave, in The Big Bang Theory, 2007/...

Siamo davvero una nazione di bottegai.
[We are indeed a nation of shopkeepers].
Benjamin Disraeli [1]

In Inghilterra è primavera. L'anno scorso l'ho mancata. Ero in bagno.
[It's spring in England. I missed it last year. I was in the bathroom].
Michael Flanders [1]

Qui [in Inghilterra] la povertà è vergogna che nessun merito lava.
Ugo Foscolo, Lettere, XIX sec.

Sulla natura dell'Inghilterra non dico nulla! Pare che essa non esista e che sia coltivata in modo che tutto cresca e viva secondo un programma.
Ivan Gončarov, La fregata Pallada, 1855/57

Per uno straniero in Inghilterra i primi quarant'anni sono i più difficili; dopo ci si abitua. 
Nubar Gulbenkian [1]

Tutti sembrano oggi occuparsi della ricerca della verità: ma c'è un solo paese dove la si possa pubblicare impunemente, ed è l'Inghilterra.
Claude-Adrien Helvétius, XVIII sec. [1]

La prospettiva più nobile che uno scozzese abbia mai avuto è la strada maestra che lo conduce in Inghilterra.
Samuel Johnson [1]

In Inghilterra si mangia talmente male che il McDonald's lo trovi sul Gambero Rosso.
Bruce Ketta [1]

Sulla città aleggiava una sottile nebbia grigia e le strade erano freddissime; poiché era estate in Inghilterra.
Rudyard Kipling, La luce che si spense, 1890

L'accusa più grave che può essere fatta al Regno Unito non è il puritanesimo, ma febbraio.
Joseph Wood Krutch [1]

A volte mi sembra che il sistema divino somigli alla monarchia inglese: Dio regna, ma non governa.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

L’Inghilterra in dispetto del suo clima, della sua posizione geografica, credo anche dell’origine de’ suoi abitanti, appartiene oggi piuttosto al sistema meridionale che al settentrionale. Essa ha del settentrionale tutto il buono (l’attività, il coraggio, la profondità del pensiero e dell’immaginazione, l’indipendenza, ec. ec.) senz’averne il cattivo. E così del meridionale ha la vivacità, la politezza, la sottigliezza, raffinatezza di civilizzazione e di carattere (a cui non si trova simile se non in Francia o in Italia), ed anche bastante amenità e fecondità d’immaginazione, e simili buone qualità, senz’averne il torpore, la inclinazione all’ozio o alla inerte voluttà, la mollezza, l’effeminatezza, la corruzione debole, sibaritica, vile, francese.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

In un anno l'Inghilterra beve certo il doppio di vino di Porto di quanto se ne produce in tutto il Portogallo.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Se i paesi dovessero avere per nome le parole che vi si sentono per prime, l'Inghilterra si chiamerebbe damn it! [2]
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

L'Inghilterra è l'unico paese al mondo dove il cibo è più pericoloso del sesso.
[England is the only country in the world where the food is more dangerous than sex].
Jackie Mason, citato su Indipendent, 1989

L'unico modo di mangiar bene in Inghilterra è di fare tre volte la prima colazione.
[To eat well in England you should have breakfast three times a day].
William Somerset Maugham [1]

L’Inghilterra è come il mare, ch’è agitato da venti non fatti per cagionare naufragi, bensì per condurre in porto.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

«L’inclinazione dei popoli tende verso i bei climi» (Chateaubriand). Il tunnel sotto la Manica svuoterà l’Inghilterra.
Paul Morand, Il viaggio, 1927

L'Inghilterra si aspetta che ogni individuo faccia il proprio dovere.
Horatio Nelson [1]

Il momento più favorevole perché un popolo assuma la guida nelle cose della scienza è quello nel quale si ereditano nell'individuo sufficiente forza, tenacia, inflessibilità per rendergli possibile un isolamento vittorioso e lieto rispetto alle opinioni pubbliche; questo momento si è ora verificato di nuovo in Inghilterra, che oggi senza dubbio è alla testa di tutti i popoli nella filosofia, nella scienza, nella storia, nel campo delle scoperte e nella diffusione della cultura.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Una famiglia diretta dai membri che non capiscono nulla, questa forse è la più concisa ed esatta definizione che si possa proporre dell'Inghilterra.
George Orwell,  Senza un soldo a Parigi e a Londra, 1933

L'Inghilterra meridionale, probabilmente il paesaggio più curato del mondo. Quando lo si attraversa, soprattutto se, reduci dal mal di mare, si è tranquillamente sprofondati fra i morbidi cuscini del treno che dal porto va a Londra, riesce difficile credere che qualche cosa da qualche parte accada veramente. Terremoto in Giappone, catastrofi per fame in Cina, rivoluzioni in Messico? Nessuna preoccupazione, domattina il latte sarà come sempre davanti alla porta di casa e il «New Statesman» uscirà venerdì.
George Orwell, Omaggio alla Catalogna, 1938

L'Inghilterra è forse l'unico grande paese i cui intellettuali si vergognano della propria nazionalità.
George Orwell [1]

Se dovessimo essere trascinati in una guerra europea, ogni famiglia in Inghilterra sarebbe in lutto e non solo per la perdita dei nostri cari ma di un intero stile di vita che apprezziamo e alimentiamo da un migliaio di anni.
Anne Perry, Alto tradimento, 2003

Non ci sono persone ammalate nel Nord Oxford. Sono tutte morte o vive. A volte è difficile notarne la differenza, questo è tutto.
Barbara Pym [1]

L'Inghilterra è il paradiso dell'individualità, eccentricità, eresia, anomalia, hobby e umorismo.
George Santayana, Soliloqui in Inghilterra, 1922

Se fossero state istituite le Olimpiadi della buona educazione, l'Inghilterra le avrebbe stravinte.
Beppe Severgnini, Italiani con valigia, 1993

L'Inghilterra, ad ogni ora del giorno e della notte, è attraversata da raffiche di thankyou, in Italia nessuno ringrazia nessuno.
Beppe Severgnini, Italiani con valigia, 1993

Per i ragazzi del mondo - pachistani o africani, spagnoli o italiani - l’Inghilterra è un’esperienza che lascia il segno: una lenta scuola di tolleranza e ironia; un posto magari di troppe birre, ma di grande civiltà.
Beppe Severgnini, su Corriere della Sera, 2005

La Gran Bretagna ha ancora molto da insegnare al mondo in materia di concorrenza, onestà e accountability: chi comanda, deve render conto.
Beppe Severgnini, Italians, 2008

In Inghilterra si può imporre qualsiasi riforma politica per quanto rivoluzionaria possa sembrare; basta che venga realizzata in modo tale che alla fine tutto resti come prima.
George Bernard Shaw [1]

Inghilterra e Stati Uniti sono due nazioni separate dalla stessa lingua.
George Bernard Shaw [1]

Per vivere piacevolmente in Inghilterra basta trascorrere l'inverno sulla Costa Azzurra, l'estate in Scozia e il resto dell'anno nel proprio letto.
George Bernard Shaw [1]

L’Inghilterra non ha mai fretta, perché è eterna.
Henryk Sienkiewicz, Per deserti e per foreste, 1911

Uno dei vantaggi dell'Inghilterra, sui paesi che hanno un clima ragionevole è quello di permettere più di una volta all'anno l'esclamazione: "questo è il primo giorno di primavera!"
Jan Struther, Mrs. Miniver, 1937

Mi piacerebbe vivere in Inghilterra, a Manchester. Il passaggio da Manchester alla morte sarebbe inavvertibile.
Mark Twain [1]

Che clima spaventoso! [...] Evidentemente questo vecchio paese deve essere talmente sovrappopolato che non c’è abbastanza bel tempo per tutti. Ho sempre pensato che l’unica soluzione per i problemi dell’Inghilterra è l’emigrazione.
Oscar Wilde, Il fantasma di Canterville, 1887

Temo che in Inghilterra vi siano troppe barriere artificiali nella società. Non siamo a contatto delle classi medie e inferiori quanto dovremmo.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

L’Inghilterra non sarà civilizzata fino a quando non aggiungerà la terra di Utopia ai suoi domini.
[England will never be civilized till she has added Utopia to her dominions].
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

L’Inghilterra ha fatto una cosa: ha inventato e stabilito l’Opinione Pubblica, che è un tentativo di organizzare l’ignoranza della comunità ed elevarla alla dignità di forza fisica. Ma la saggezza gli è sempre stata nascosta. 
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Non c'è nulla che vorrei cambiare in Inghilterra, tranne il tempo.
[I don't desire to change anything in England except the weather].
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

L'Inghilterra è la patria dell'ipocrisia.
Oscar Wilde, ibidem

In questo paese [l'Inghilterra] basta che un uomo abbia un po' di distinzione e d'intelligenza perché tutte le lingue volgari gli si scatenino contro.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

La nostra educazione moderna è tutta sbagliata. Per fortuna in Inghilterra l’educazione non produce nessun effetto. 
Oscar Wilde, L'importanza di essere Onesto, 1895

Il rispetto delle tradizioni è un sentimento nobile. Purtroppo da noi in Inghilterra lo si sta perdendo. E così la gente diventa sempre più volgare.
Oscar Wilde, Constance o Il signore e la signora Daventry, 1895-1900

Un inverno ho girato un film in Inghilterra. Faceva così freddo che mi sono quasi sposata.
Shelley Winters [1]

C'è qualcosa, nel modo in cui la primavera si manifesta in Inghilterra, che mi ricorda un cucciolo timido che cerca di farsi degli amici. Fa un avventato passo avanti, se la svigna terrorizzato, poi striscia di nuovo in avanti, timoroso, e infine, acquistata fiducia, si avventa con impeto e gioia.
Pelham Grenville Wodehouse, La conquista di Londra, 1924

Uno dei deliziosi aspetti della primavera inglese è che ha dei giorni, anzi, è quasi del tutto composta di giorni in cui, al tramonto, la temperatura è tale da rendere gradevole un fuoco, anzi persino necessario.
Pelham Grenville Wodehouse, La conquista di Londra, 1924

Quei lunatici manicomi comodamente imbottiti che sono noti, eufemisticamente, come case signorili d'Inghilterra.
Virginia Woolf, The Common Reader, 1925
L'Inghilterra è l'unico paese al mondo dove il cibo
è più pericoloso del sesso. (Jackie Mason)
Proverbi sull'Inghilterra
  • I re che durano sono cinque: i re di cuori, di fiori, di picche, di quadri e il re d’Inghilterra.
  • Il cane che va in Inghilterra continua ad abbaiare come gli pare.
  • In Inghilterra quando non piove e` festa.
  • In Inghilterra chi apre la bocca beve.
  • In Inghilterra quando non piove nevica.
  • L’Inghilterra è il paradiso delle donne, il purgatorio degli uomini e l’inferno dei cavalli.
  • La fame in Inghilterra comincia dalla mangiatoia del cavallo.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Damn it: accidenti! [cfr. citazione di Lichtenberg].
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Londra - InglesiLingua Inglese 

Nessun commento: