Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Frasi e citazioni sul Superiore e l'Inferiore

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla contrapposizione tra superiorità e inferiorità, riferita a persone, e sulla generica condizione di superiore e di inferiore. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla superiorità e l'inferiorità considerate separatamente, la diversità e il razzismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Essere umili verso i superiori è dovere, verso gli eguali
è cortesia, verso gli inferiori è nobiltà; verso tutti è salvezza.
(William De Britaine)
Ogni nevrosi può essere intesa come un tentativo culturalmente sbagliato di liberarsi da un senso di inferiorità per procacciarsi un senso di superiorità.
Alfred Adler, Prassi e teoria della psicologia individuale, 1920

Gli inferiori si ribellano per poter essere uguali e gli uguali per poter essere superiori. È questo lo stato d'animo da cui nascono le rivoluzioni.
Aristotele, Politica, IV sec. a.e.c.

L'uomo è per natura superiore, la donna inferiore; il primo comanda, l'altra ubbidisce, nell'uno v'è il coraggio della deliberazione, nell'altra quello della subordinazione.
Aristotele, Politica, IV sec. a.e.c.

È dimostrato che gli uomini sono nati per vivere in società. E non è forse evidente che gli esseri inferiori esistono in funzione di quelli superiori, e che quelli superiori vivono per se stessi e per gli altri?
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Consideriamo l'intelligenza la caratteristica principale dell'uomo e sappiamo che non c'è superiorità che l'intelligenza non possa conferirci, come nessuna inferiorità che non possa compensare.
Henri Bergson [1]

L'errore è di credere che la superiorità consista nelle facoltà intellettuali: alla qual stregua la donna, sì, è inferiore. Ma è il metro che è scelto arbitrariamente. Ora, il più strano è quando in tale arbitrio a lor danno cadono esse le donne.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

Non far sapere ai tuoi superiori che tu sei migliore di loro.
Arthur Bloch, Prima regola sull'inferiorità dei superiori, La legge di Murphy II, 1980

L'educazione cattolica (ricordati che l'ha elaborata il seminario, cosa ancor più spaventosa della caserma), dopo il Concilio di Trento, t'insegna a vedere tutti quanti superiori a te; allora per poterti adattare finisci col ridurti veramente inferiore ad essi, e col cercare di crearti a tua volta degli inferiori. In questo modo non sei mai libero in nessun senso (il libero vero è colui che aborre così dal comandare come dall'obbedire).
Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

Sarebbe difficile menzionare un segnale di scarsa autostima più certo del bisogno di percepire come inferiore un altro gruppo.
Nathaniel Branden, I sei pilastri dell'autostima, 1994

Ci commuove scoprire i segni di una imprevista intelligenza negli animali, specialmente in quelli cosiddetti inferiori: le mosche, i ragni. Non ci sorprende il non trovarne affatto negli uomini che frequentiamo. Specialmente in quelli che vengono unanimemente giudicati superiori.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Abbiamo bisogno di qualcuno peggiore di noi, per sentirci superiori.
Bruno Cancellieri (Aforismi inediti su Aforismario)

Ci riconciliamo con un nemico che ci è inferiore per le qualità del cuore o dello spirito, ma non perdoniamo mai a chi ci supera nell'anima e nel genio.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Con chi è al di sopra della media si può parlare delle verità superiori; ma con chi è al di sotto della media non si può parlare delle verità superiori.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

L'uomo superiore è contento e sereno, l'uomo da poco è sempre inquieto e pieno d'affanno.
Confucio, ibidem

L’uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l’uomo dappoco comprende l’interesse personale.
Confucio, ibidem

Quel che cerca l'uomo superiore è in lui stesso; quel che cerca l'uomo dappoco è negli altri.
Confucio, ibidem

L’uomo superiore è in armonia con gli altri ma non servile e uniforme. L’uomo dappoco è servile e uniforme ma non in armonia con gli altri.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

L'animo bennato ammette l'esistenza di animi inferiori al fine di non essere equiparato agli animi superiori che ammira.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Nelle dispute l'inferiore ha sempre ragione perché il superiore si è abbassato a disputare.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Nessuno di noi trova difficile amare il prossimo che gli sembra inferiore. Ma cosa ben diversa è amare chi sappiamo superiore.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Né la superiorità sociale, né l'inferiorità sono in sé scandalose, ma alcuni superiori e alcuni inferiori.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Essere umili verso i superiori è dovere, verso gli eguali è cortesia, verso gli inferiori è nobiltà; verso tutti è salvezza.
[To be humble to superiors is duty; to equals, is courtesy; to inferiors, is nobleness; and to all, safety].
William De Britaine, Humane Prudence, 1682 (attribuito a Thomas More, Benjamin Franklin e Bruce Lee).

Dio non ha creato gli uomini con un distintivo di superiorità o inferiorità; nessun libro sacro che classifichi un essere umano inferiore o intoccabile per via della sua nascita, può esigere la nostra obbedienza; è una negazione di Dio e della Verità che è Dio.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Nascita e osservanza di forme non possono determinare la superiorità e l'inferiorità di un uomo. Il carattere è il solo fattore determinante.
Mohandas Gandhi, ibidem

Nel corpo dell'individuo la testa non è superiore perché è la sommità del corpo, né le piante dei piedi sono inferiori perché toccano terra. Come le membra del corpo dell'individuo sono uguali, cosí sono uguali i membri della società.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

È una parodia della vera religione considerare la propria religione come superiore e quella degli altri come inferiore.
Mahatma Gandhi [1]

La donna superiore ha spesso questa inferiorità, di fare la corte agli uomini.
Philippe Gerfaut (Dardenne de La Grangerie), Pensieri di uno scettico, 1885

Ciò che rende superiore un uomo è la coscienza della sua inferiorità, illuminata dalla fede nel progresso spirituale.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La vita degli spiriti superiori suole esser retta da principi generali e costanti; la vita degl'inferiori agitata da piccoli impeti di passione, subitanea e inconsistente.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il non sapersi mai mettere a pari con gl'inferiori può di tutt'altro essere indizio che di superiorità.
Arturo Graf, ibidem

Le nature inferiori ripugnano al meritato castigo: le mezzane vi si rassegnano; le superiori lo invocano.
Arturo Graf, ibidem

Sebbene possa alle volte parere il contrario, uno spirito superiore non può essere soggiogato da uno spirito inferiore.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L’uomo davvero orgoglioso non conosce né superiori né inferiori. I primi non li ammette, dei secondi non si preoccupa.
[The truly proud man knows neither superiors or inferiors. The first he does not admit of, the last he does not concern himself about].
William Hazlitt, Caratteristiche, 1823
L’uomo superiore è in armonia con gli altri ma non servile e uniforme.
L’uomo dappoco è servile e uniforme ma non in armonia con gli altri.
(Confucio)
Quando ti metti a discutere con i tuoi inferiori, li convinci di una sola cosa: che sono intelligenti come te.
Irving Layton [1]

L'uomo mediocre aumenta il proprio valore facendo parte di un gruppo; l'uomo superiore lo sminuisce.
Gustave Le Bon, Psicologia delle folle, 1895

Sentirsi fondamentalmente superiori agli altri è sicuramente un segno di scarsa autostima quanto sentirsi fondamentalmente inferiori.
Harriet Lerner [1]

Scoprire piccoli errori è stata sempre la dote di teste poco o nient'affatto al di sopra della mediocrità. Gli uomini superiori tacciono o dicono solo qualcosa sull'insieme; i grandi spiriti creano e non criticano.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La leggenda dell'inferiorità della donna è nata al momento in cui si è creduta, come avviene oggi, superiore... Questo errore di giudizio è stato l'origine della leggenda che le donne superiori siano poco numerose, che quando esistono siano stelle di seconda grandezza, maschi mancati.
Gina Lombroso, L'anima della donna, 1920

L’amore è far sentire un’altra persona uguale a te stesso, farla sentire al proprio pari, farla sentire allo stesso nostro livello, né inferiore né superiore.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

Ogni essere umano è unico; il problema della superiorità o dell'inferiorità non esiste. [...] Non sto dicendo che tutti sono uguali [...]. Nessuno è superiore o inferiore, ma nessuno è nemmeno uguale. La gente è semplicemente unica e incomparabile. Tu sei tu e io sono io. Io devo contribuire con il mio potenziale alla vita, tu con il tuo. Io devo scoprire il mio essere, tu il tuo.
Osho, Discorsi, 1953/90

Commuove e intenerisce lo stato di una persona che si sente inferiore al nostro, proprio al nostro. Se invece lo stato invidiato e anelato è altrui, la persona non ci interessa e anzi ci urta.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Sentirsi superiori e vedersi trattato dal Destino come inferiore agli infimi – chi può vanagloriarsi di essere uomo in una tale situazione?
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Se vuoi vedere la vera misura di un uomo, guarda come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari.
[If you want to see the true measure of a man, watch how he treats his inferiors, not his equals].
J. K. Rowling [1]

Vile è trarre vantaggio dal proprio rango e dalla propria grandezza per farsi beffe di coloro che sono a noi inferiori.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Una delle maggiori prove di mediocrità è di non saper riconoscere la superiorità degli altri.
Jean-Baptiste Say, Qualche scorcio sugli uomini e la società, 1817

Comportati col tuo inferiore come vorresti che il tuo superiore si comportasse con te.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

I titoli distinguono il mediocre, mettono in imbarazzo il superiore e sono svergognati dall'inferiore.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Il rapporto del superiore con l'inferiore esclude la buona creanza.
George Bernard Shaw, ibidem

Non è giusto. Le donne sono giudicate inferiori fino a quando non vengono messe alla prova, mentre gli uomini sono giudicati superiori fino a quando non dimostrano quanto sono stronzi.
Sidney Sheldon [1]

È dura dover ammettere di non essere niente di più – e in certi casi d’essere persino qualcosa di meno – della gran massa di mediocri che affolla il mondo; “Signore, mio Dio!”, ha scritto Baudelaire, “Concedetemi la grazia di produrre qualche bel verso per provare davanti a me stesso che non sono l’ultimo degli uomini, che non sono inferiore a coloro che disprezzo!”
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Tutti, femministe e femministi, sono d’accordo nel ritenere che la generica superiorità intellettuale – qualora rilevabile – dell’uomo sulla donna nella maggior parte dei campi del sapere umano, sia dovuta esclusivamente a fattori socio-culturali. Ciò è ormai fuori discussione. Resta soltanto un dubbio, e cioè come mai in migliaia di anni di storia della civiltà, tutti questi fattori socio-culturali siano andati sempre a favore dell’uomo e mai della donna.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Di fronte a persone inferiori, con cui ci si mette a discutere per la più nera disperazione, è indifferente che si parli pro o contro qualcosa. A livello così basso la "verità" non ha corso.
Oswald Spengler, A me stesso, 1911/19 (postumo, 1993)

Niente i mediocri odiano più della superiorità dell'ingegno: questa ai giorni nostri è la vera sorgente dell'odio.
Stendhal, Sull'amore, 1822 

Ci si deve difendere quando le nostre forze sono inferiori; si deve attaccare quando le nostre forze sono molto superiori.
Sun Tzu, L'arte della guerra, ca. V sec. a.e.c.

Il fatto che l'uomo sappia distinguere tra il bene e il male dimostra la sua superiorità intellettuale rispetto alle altre creature; ma il fatto che possa compiere azioni malvagie dimostra la sua inferiorità morale rispetto a tutte le altre creature che non sono in grado di compierle.  
[The fact that man knows right from wrong proves his intellectual superiority to the other creatures; but the fact that he can do wrong proves his moral inferiority to any creatures that cannot].
Mark Twain, Che cos'è l'uomo?, 1906 

Non considerarti superiore al tuo inferiore, ma sforzati di comprenderlo.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Superiorità e inferiorità sono individuali, non razziali o nazionali.
Philip Wylie [1]

L'unica cosa che ci sostiene attraverso la vita è la consapevolezza dell'immensa inferiorità di tutti gli altri, e io ho coltivato sempre questo sentimento.
Oscar Wilde, Il principe felice e altri racconti, 1888

Tutti i giudizi collettivi sono sbagliati; solo i razzisti li fanno. Nessuna razza umana è superiore; nessuna fede religiosa è inferiore.
Elie Wiesel [1]

La diversità delle razze non è una prova di superiorità o inferiorità. Essa indica semplicemente che ogni razza ha certe doti che altre non possiedono.
Carter G. Woodson [1]

Il nostro problema è che commettiamo l'errore di paragonarci ad altre persone. Non sei inferiore o superiore a nessun essere umano; non determini il tuo successo confrontandoti con gli altri, ma confrontando i tuoi risultati con le tue capacità. Sei il "numero uno" quando fai il meglio che puoi con quello che hai.
Zig Ziglar [1]

Appartenendo a un rango elevato, non bisogna offendere gli inferiori. Appartenendo a un rango inferiore, bisogna lasciarsi guidare dai superiori.
Zisi (Kong Ji), Il giusto mezzo, V sec. a.e.c. (attribuito)

Il superiore non si irrita con il Cielo, non si lamenta degli inferiori − il signore rimane calmo e attende il destino.
Zisi (Kong Ji), Il giusto mezzo, V sec. a.e.c. (attribuito)

Non sentirti mai inferiore a chi si crede superiore a te, anche la pioggia viene dall'alto, ma finisce sempre per cadere ai nostri piedi.
Anonimo

Chi prende su di sé il peso del prossimo e in ciò che è superiore cerca di beneficare l'inferiore; chi, dando ai bisognosi ciò che ha ricevuto da Dio, è come un Dio per i beneficati, egli è imitatore di Dio.
Anonimo cristiano, Lettera a Diogneto, II sec.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Superiorità - Inferiorità - Diversità - Razzismo

Nessun commento: