Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sui Gentiluomini

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui gentiluomini. In senso stretto, il gentiluomo è un uomo di nobile origine, ma qui il termine è inteso in senso generico per indicare chi, anche se di nascita non nobile, rivela modi signorili e rettitudine di costumi, quello che in inglese è chiamato gentleman.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa  sugli uomini, i playboy, la gentilezza e la signorilità. [I link sono in fondo alla pagina].
Un gentiluomo è un lupo paziente. (Henrietta Tiarks)
Un gentiluomo è colui che non colpirebbe mai una donna senza prima togliersi il cappello.
[A gentleman is any man who wouldn't hit a woman with his hat on].
Fred Allen [1]

Tre diversi stadi del sublime. L’arte di non farsi notare: il gentiluomo. Il dono di non fare nulla: l’artista. L’accortezza di non esistere: il santo.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Un gentiluomo è colui che è capace di descrivere Sophia Loren senza fare gesti.
[Un gentleman, c'est celui qui est capable de décrire Sophia Loren sans faire de geste].
Michel Audiard [1]

I  gentiluomini rispettano i diritti degli altri. Sono uomini d'onore.
Ellen J. Barrier [1]

Più lei si comporta come una signora, più lui si comporterà come un gentiluomo.
Sydney Biddle Barrows [1]

Il gentleman è generoso e tratta tutti gli altri come suoi pari, in particolare quelli che sente inferiori nel grado e nella ricchezza.
Hilaire Belloc [1]

Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.
Otto von Bismarck [1]

Un gentiluomo [...] è tale stando in terra come stando in cima agli alberi [...] se si comporta rettamente.
Italo Calvino, Il barone rampante, 1957

Il gentleman inglese è una combinazione di silenzio, cortesia, dignità, sport, giornali e onestà.
Karel Capek [1]

Per un domestico, aver studiato all'università può andar bene; ma questo tipo di istruzione è un po' troppo pedante per un gentiluomo.
William Congreve, Amore per amore, 1695

Non deve l'uomo nobile correre per via, né troppo affrettarsi; che ciò conviene al palafreniere, e non al gentiluomo.
Giovanni Della Casa, Galateo overo de' costumi, 1558 (postumo)

A volte si incontra un tale gentiluomo che, se non fossero esistite le buone maniere, le avrebbe inventate.
Ralph Waldo Emerson [1]

Essere un gentleman non deriva dalle circostanze della propria nascita, essere un gentleman è qualcosa che si apprende.
Colin Firth, in Kingsman - Secret Service, 2014

Essere un gentleman non c'entra con il parlare bene, ma col sentirsi a proprio agio nella propria pelle.
Colin Firth, ibidem

L'abito è la nuova armatura di un gentleman.
Colin Firth, ibidem

Il nome di un gentleman deve comparire sul giornale solo tre volte: quando nasce, quando si sposa e quando muore.
Colin Firth, in Kingsman - Secret Service, 2014

Che cos'è un gentiluomo? [...] È un uomo che preferisce la prima edizione di un libro all'ultima edizione di un giornale.
[What is a gentleman? [...] He's a man who prefers the first edition of a book to the last edition of a newspaper].
Francis Scott Fitzgerald, Tenera è la notte, 1934

Gentiluomo per una donna è chi la lusinga senz'aver l'aria di desiderarla.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Lo sguardo di un gentiluomo non è altro che il riflesso degli sguardi del mondo.
William Hazlitt [1]

Un gentiluomo è uno che non ferisce mai involontariamente i sentimenti altrui.
[A gentleman is one who never hurts anyone's feelings unintentionally].
Oliver Herford, citato su The New Republic, 1915 (attribuito anche a Oscar Wilde - vedi "Citazioni errate" su Aforismario).

Tutti gli uomini buoni sono anarchici. Tutti i colti, gli uomini gentili; tutti i gentlemen, tutti gli uomini giusti sono anarchici. Gesù era un anarchico.
Elbert Hubbard, La parte migliore, 1901

Non è una cosa facile divenire un perfetto gentiluomo.
Victor Hugo, L'uomo che ride, 1869

Attenzione per gli altri, generosità, modestia e rispetto di sé sono le qualità che fanno un vero gentiluomo.
Thomas Huxley [1]

Una bella donna che abbia le qualità di un gentiluomo è quanto c’è al mondo di più delizioso da frequentare: in lei si trova tutto il merito di ambedue i sessi.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Un gentiluomo si ripaga con le sue stesse mani dello zelo con cui si applica al proprio compito, con il piacere che prova nell'eseguirlo, disinteressandosi degli elogi, della stima e della riconoscenza che talvolta gli mancano.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Vi è una specie di cortesia che è necessaria nei rapporti tra gentiluomini; essa li dispone ad accogliere i motteggi, impedisce loro di offendersi e di offendere gli altri con modi di dire troppo franchi e troppo duri, che spesso ci sfuggono a nostra insaputa quando sosteniamo la nostra opinione con calore.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Un gentiluomo si può innamorare come un pazzo, ma non come uno sciocco.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

I rapporti tra gentiluomini non possono sussistere senza una certa dose di confidenza; essa dev'essere reciproca; ciascuno deve avere un'aria di sicurezza e di discrezione che non dia mai modo di temere che si possa dire alcunché per imprudenza.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

L'educazione inizia a formare un gentiluomo, ma la lettura, la buona compagnia e la riflessione devono finirlo.
John Locke [1]

Al giorno d'oggi le donne non hanno difficoltà a comportarsi da uomini, ma spesso trovano estremamente difficile comportarsi da gentiluomini.
Compton Mackenzie [1]

Il gentiluomo è un fenomeno raro in tutte le società; non è un titolato membro di circolo con il monocolo e la erre moscia che gioca a fare il signore, ma colui che indipendentemente dalla propria condizione sociale sa che il motto sul blasone del principe del Galles dice «Ich dien». E sa anche che una delle regole dei samurai recita: «Devi mantenere la tua parola anche se l'hai data a un cane».
Sándor Márai, Terra, terra!, 1972

Un gentiluomo lucida anche le suole.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Un gentiluomo è uno che non colpisce mai una donna senza essere provocato.
H. L. Mencken [1]

Il bene più prezioso di un gentiluomo è il suo onore.
Prosper Mérimée, Le anime del purgatorio, 1834

Nessun gentiluomo parla mai di una sua relazione con una donna.
Keith Miller [1]

Un gentiluomo è uno che non fa ciò che vuole fare, ma ciò che deve fare.
Haruki Murakami [1]

È quasi una definizione di gentiluomo dire che è uno che non infligge mai dolore.
John Henry Newman [1]

Le parole sono importanti. Perché sono importanti? Se non sapete dire quello che pensate, non riuscirete mai a sapere quello che dite. E un gentleman dovrebbe sempre sapere quello che dice.
Peter O'Toole, in L'ultimo imperatore, 1987

In principio erano i mezzomini, cioè mezze bestie che però, con l'andar del tempo, diventarono, almeno in parte, grandi uomini, cioè eroi. Nei tempi moderni sono spariti via via i gentiluomini, i valentuomini, i galantuomini, e finalmente son quasi scomparsi perfino gli uomini. Ora son rimasti sulla scena i sottomini che stanno fantasticando intorno ai superuomini.
Giovanni Papini, La spia del mondo, 1955

La prova finale di un gentiluomo è il suo rispetto per coloro che non possono essergli di alcuna utilità.
William Lyon Phelps [1]

Quando l'indiscrezione è a fin di bene, un gentiluomo non deve ritrarsene.
Luigi Pirandello, Suo marito, 1911

Un gentiluomo con il naso da carlino è una contraddizione in termini.
Edgar Allan Poe [1]

Il gentiluomo stabilisce le regole del rapporto con le donne per dare loro la soddisfazione di poterle cambiare.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La cortesia è tanto il segno di un gentiluomo quanto il coraggio.
Theodore Roosevelt [1]

Mio padre diceva sempre "Tratta tutti come un gentiluomo; non perché lo sono, ma perché lo sei".
Steve Sabol [1]

Diventa ricco e l'intera nazione cospirerà per definirti un gentiluomo.
George Bernard Shaw [1]

Il primo requisito di un gentiluomo è essere autentico, coraggioso e nobile, e quindi essere un rimprovero e uno scandalo per le anime venali e volgari.
John Lancaster Spalding [1]

Cosa significa essere un gentiluomo? Significa essere onesti, essere gentili, essere generosi, essere coraggiosi, essere saggi; e possedere tutte queste qualità per esercitarle nel modo più fine.
William Makepeace Thackeray [1]

Un gentiluomo è un lupo paziente.
[A gentleman is a patient wolf].
Henrietta Tiarks, citato su Look, 1957

Nessun vero gentiluomo dirà mai la nuda verità in presenza di donne.
Mark Twain [1]

L'opinione secondo cui nessun gentiluomo impreca è completamente sbagliata. Si può imprecare e continuare a essere un gentiluomo se lo si fa in modo simpatico, benevolo e affettuoso.
Mark Twain, Discorsi morali pubblici e privati, 1906

Gentiluomo è colui che tiene aperta la porta dell'albergo affinché sua moglie possa portar dentro i bagagli.
[The gentleman is a man who holds open the hotel door for his wife so she can carry the luggage inside].
Peter Ustinov [1]

L'uomo che dice sempre di essere un gentiluomo, non lo è.
Bill Vaughan [1]

Il gentleman, o gentiluomo, è l’uomo d’onore ch'è trattenuto dalle convenienze sociali in quei limiti di buona condotta e di decoro che la religione non potrebbe mantenere: invero, ci sono cose che un prete potrebbe fare, ma che un gentiluomo non potrebbe fare mai.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Gli esami non hanno alcun valore. Se uno è un gentiluomo, ne sa abbastanza; se non è un gentiluomo, qualsiasi cosa sappia è per lui un male.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Nessun gentiluomo ha mai del denaro.
[No gentleman ever has any money].
Oscar Wilde, L'importanza di essere Onesto, 1895

Il primo dovere di un gentleman è sognare.
[It is the first duty of a gentleman to dream].
Oscar Wilde [1]

Gentiluomo: uno che vuole proteggere una donna da tutti gli altri eccetto che da sé stesso.
Anonimo

Un gentiluomo è uno che ricorda il compleanno di una donna e ne dimentica l’anno di nascita.
Anonimo

Un gentiluomo è un uomo che diventa scortese solo quando intende esserlo.
[A gentleman is a man who is only rude when he intends to be].
Anonimo (attribuito a Winston Churchill)
Un gentiluomo è uno che non ferisce mai involontariamente
i sentimenti altrui. (Oliver Herford)
Proverbi sui Gentiluomini
  • Al gentiluomo la spada, al contadino l'aratro.
  • Al gioco si conosce il gentiluomo.
  • E un povero gentiluomo quello che non può dormir per la fame.
  • Gentiluomini sono quelli che fanno le cose bene.
  • Gentiluomo povero da pochi è salutato.
  • Il gentiluomo chiede solo il miele, ma la gentildonna vuol anche la cera.
  • La parola di un gentiluomo è il migliore di tutti i pegni.
  • L'educazione comincia il gentiluomo, la conversazione lo compie.
  • Ogni onest'uomo è gentiluomo.
  • Ogni uomo onesto ha stoffa di gentiluomo.
  • Parola di gentiluomo non ha bisogno di giuramento.
  • Più calvo è il gentiluomo, più grande la sua albagia.
  • Quand'anche vada a corte, il cane non è però un gentiluomo.
Si stia pure coi nobili e i gentiluomini senza comunque dire sempre sì.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Galantuomini - Playboy - Gentilezza - Signorilità

Nessun commento: