Aforismi, frasi e citazioni sull'Inquinamento e lo Smog

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'inquinamento ambientale e lo smog. L'inquinamento ambientale, conseguente alle varie attività umane, è tra i principali problemi di tutte le società industrializzate. Oltre a causare danni più o meno gravi all'ambiente naturale, l'inquinamento è causa di problemi di salute anche gravi nelle popolazioni che più vi sono soggette.

L'inquinamento può essere di diversi tipi; ad esempio: inquinamento atmosferico, prodotto dai gas di scarico dei complessi industriali, degli impianti di riscaldamento, dei veicoli a motore, ecc.; inquinamento del suolo, causato principalmente da prodotti non biodegradabili e da composti chimici, metallurgici, ecc.; inquinamento delle acque e del mare provocato dagli scarichi degli agglomerati urbani, dei complessi industriali, ecc.; inquinamento acustico provocato dai rumori eccessivi, e così via.

Il termine "smog" deriva dall'incrocio delle parole inglesi "smoke" (fumo) e "fog" (nebbia), e indica quella sorta di fuliggine costituita da minutissime particelle provenienti da varie fonti (traffico veicolare, impianti di riscaldamento, attività industriali, ecc.). Lo smog si forma per lo più nei grandi concentramenti urbani o in prossimità di complessi industriali, soprattutto quando le condizioni meteorologiche sono tali da rendere l’aria molto stabile (per esempio: assenza di venti e di piogge). Lo smog può avere effetti dannosi sulla popolazione, sugli animali, sulle piante e persino sugli edifici e sulle opere d’arte.

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'ambientalismo, l'ecologia, i rifiuti e la spazzatura. [I link sono in fondo alla pagina].
L'inquinamento atmosferico è nei limiti della norma. C'è biossido
per tutti. Invece non c'è felicità per tutti. (Stefano Benni)
La nostra epoca non sta evocando altri demoni? Va tutto bene, ha trovato la strada sicura del progresso graduale o, invece, già adesso sono in moto forze terribili che possono poi drizzarsi davanti a noi - o dentro di noi - all'improvviso, come è avvenuto nel passato? Due di queste forze ci appaiono chiaramente. Una è il continuo sviluppo economico, la progressiva industrializzazione del pianeta che porta a devastare le risorse naturali e ad inquinare sempre di più l’aria, l’acqua, la terra. L’altra è l’aumento della popolazione umana.
Francesco Alberoni, Valori, 1993

Anche se lo sviluppo economico riguarda solo pochi paesi, già adesso circolano centinaia di milioni di automobili, il cielo è solcato da innumerevoli aerei, il consumo di energia è altissimo, l’inquinamento preoccupante. Ma cosa succederà quando anche il miliardo e mezzo di cinesi ed il miliardo di indiani e, poi, tutti gli altri popoli sottosviluppati potranno finalmente avere anche loro l’automobile, l’aria condizionata, e si metteranno a fare i turisti come noi, gli americani e i giapponesi?
Francesco Alberoni, Valori, 1993

L'inquinamento atmosferico è nei limiti della norma. C'è biossido per tutti. Invece non c'è felicità per tutti.
Stefano Benni, Baol, 1990

Per la prima volta nella storia del mondo, ogni essere umano è sottoposto al contatto con sostanze chimiche pericolose, dal momento del concepimento fino alla morte.
Rachel Carson, Silent Spring, 1962

La civiltà uccide gli alberi con il fiato.
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

Senza l’inquinamento (e il corrispondente esaurirsi delle cose sfruttabili), questa corsa tecnologica, industriale, scientifica, demografica, economica, politica, culturale, non avrebbe mai fine, come la vita di quei disgraziati struldbrug, che Gulliver incontra nel regno di Luggnagg. Ma ogni cosa produce la propria morte, e adesso, della malattia mortale del progresso, possediamo la prognosi certa.
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

Una separazione certa tra alimenti vitali e alimenti assassini non è più possibile, perché tutto quel che ci nutre riceve un permesso di nuocere dai demoni dell’inquinamento. Provati a cercare i frutti maturi! a mangiarli da sbucciare! E a fare la cura dell’uva non lavata! Sui vigneti, un teschio gentile ti avverte che i grappoli sono avvelenati. E riempiono ormai un grande cimitero, le ossa dei bambini assassinati da una mela, da una pesca prese nei campi!
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

Il ricambio di ossigeno troppo lento nelle conifere, premute dallo strato oleoso dei gas inquinanti, va massacrando la vegetazione nelle valli alpine. E così, la peste si è insediata anche lì, e nelle pinete valdostane che andavamo percorrendo non si contavano gli alberi moribondi, pini disfatti dal lichene, ginepri corrosi, senza una bacca. Una danza di Shiva sul cimitero del mondo, in una frazione minima del suo movimento. I demoni della vegetazione al lavoro: sulle piante verdi si gettano le legioni dei parassiti, le divorano. Resiste meglio, tra le conifere, l'abete: verde eroe solitario tra migliaia di pini vergognosi, col campanello del lebbroso al collo. L'albero stroncato, spaccato, non dall'ascia, ma dalla sola vicinanza dell'uomo, dal fiato dei suoi ordigni. Morto il Dio, morto l'albero, morta la vita sopra l'albero, morta la vita.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Non capire il senso profondo e la centralità dell'inquinamento è, qualunque sia il sapere ec., una prova di idiozia.
Guido Ceronetti, Manoscritti inediti, in Emanuela Muratori, La fragilità del pensare, 2000

O acqua! O aria! O terra! Terra morta… tutte le stelle muoiono per collisione esterna, esplosione o consumazione interna. Questa sola muore perché i suoi abitanti preferiscono alla sua vita limitata l’illimitato della propria peccabilità.
Guido Ceronetti, Manoscritti inediti, in Emanuela Muratori, La fragilità del pensare, 2000

Il continuo inquinamento della terra, se incontrollato, finirà per annullare l'idoneità di questo pianeta quale sede di vita umana.
Barry Commoner, Scienza e sopravvivenza, 1963

L'inquinamento ambientale è una malattia incurabile. Può solo essere prevenuto.
[Environmental pollution is an incurable disease. It can only be prevented].
Barry Commoner [1]

L'acqua e l'aria, i due fluidi essenziali da cui dipende tutta la vita, sono diventati i bidoni della spazzatura di tutto il mondo.
Jacques Cousteau, XX sec. [1]

«Cosa ne pensi del mare inquinato pieno di chiazze di catrame?» «Ma il mare è così perché non l’hanno ancora finito. Quando l’avranno asfaltato tutto si potrà andare a Cagliari direttamente in macchina.»
Bruno D’Alfonso [1]

Erosione, desertificazione e inquinamento sono diventati la nostra sorte. È una strana forma di suicidio, perché stiamo ferendo il nostro pianeta a morte.
Gerald Durrell [1]

Lotta antinquinamento: diversione di immondizia sulle regioni vicine.
Georges Elgozy, Le fictionnaire, 1973

In nome del progresso, l'uomo sta trasformando il mondo in un luogo fetido e velenoso (e questa è "tutt'altro che" un'immagine simbolica). Sta inquinando l'aria, l'acqua, il suolo, gli animali... e sé stesso, al punto che è legittimo domandarsi se, fra un centinaio d'anni, sarà ancora possibile vivere sulla terra.
Erich Fromm, Anatomia della distruttività umana, 1973

L'inquinamento è dovuto alle risorse che non stiamo preservando; lasciamo che si disperdano perché ne ignoriamo il valore.
Richard Buckminster Fuller [1]

L'inquinamento è semplicemente una risorsa che non viene utilizzata correttamente.
Richard Buckminster Fuller [1]

Oggi la popolazione mondiale è cresciuta a dismisura al punto da mettere a rischio la natura. Di fronte alla necessità di difenderla e tutelarla siamo privi di strumenti etici. Anche se ci sono dei dispositivi giuridici, non si è ancora fatto strada nella coscienza collettiva il concetto che chi inquina commette un crimine dal punto di vista morale. E se lo stupro, giusto per fare un esempio, risulta immorale agli occhi di chiunque, non così l'inquinamento, per cui anche la morale laica non è all'altezza dell'accadere tecnico.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

L'aria inquinata. Non sarà inquinata anche dall'eccesso di abominio nella mente e nel cuore degli uomini?
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

L'inquinamento non dovrebbe mai essere il prezzo della prosperità.
[Pollution should never be the price of prosperity].
Al Gore [1]

Abbiamo già le statistiche per il futuro: le percentuali di crescita dell'inquinamento, la sovrappopolazione, la desertificazione. Il futuro è già in atto.
Günter Grass, XXI sec. [1]

L'inquinamento viene misurato a due metri d'altezza. I più esposti sono i bambini, perché sono all'altezza dello scappamento. E io ho sentito un politico che ha detto: "Bisogna fare una legge". Ho pensato: "C'è arrivato, Dio mio! Ha scoperto questa cosa!". "Bisogna fare una legge... e alzare le carrozzine per legge! "Cioè tutte le mamme dovrebbero girare tenendo le carrozzine in alto. E invece con un motore a idrogeno fai l'aerosol, esce vapore acqueo. Ma vi immaginate il traffico, la vita cittadina, con queste macchine qui? Cammini con tuo figlio, tuo figlio dà un colpo di tosse, fermi una macchina e dici: "Senta, mi può dare due accelerate che stappiamo il bambino, per piacere?".
Beppe Grillo, Tutto il Grillo che conta, 2006

Essere vegetariani permette di vivere meglio e risparmiare sofferenze. Gli allevamenti intensivi rappresentano oggi la principale fonte di inquinamento. Ridurre il consumo di prodotti animali farebbe bene all'ambiente e agli animali, molti dei quali sono oramai ridotti a vere e proprie macchine da carne.
Margherita Hack, su Liberazione, 2009

L'inquinamento visivo è più velenoso di qualsiasi altro inquinamento perché uccide l'anima.
Friedensreich Hundertwasser [1]

Vuoi ridurre l'inquinamento atmosferico? Riduci la fonte originale... la respirazione!
Walt Kelly [1]

Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del Paese sulla base del prodotto interno lordo. Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.
Robert Kennedy, Discorso alla Kansas University, 1968

Il problema più irrisolvibile oggi non è l'inquinamento, la tecnologia o la guerra; ma la mancanza di convinzione che il futuro sia nelle mani dell'individuo.
Margaret Mead [1]

L'inquinamento è una risorsa inutilizzata.
[Pollution is an unused resource].
Bill Mollison [1]

Inquinamento, contaminazione, desolazione, sono parole che non sarebbero mai state create se l'uomo fosse vissuto secondo natura.
John Muir, XX sec. [1]

Ci è stato detto che le auto inquinano. Un secolo fa  le strade delle città erano immerse fino alle ginocchia nello sterco di cavallo. Che tipo d'inquinamento desideri? Preferisci morire di cancro a ottant'anni o di febbre tifoidea a nove?
P. J. O'Rourke, Age and Guile Beat Youth, Innocence, and a Bad Haircut, 1996

L'inquinamento è il risultato inevitabile dell'incapacità dell'uomo di trasformare e riutilizzare i rifiuti.
Patti Smith [1]

Tutte le tasse scoraggiano qualcosa. Perché, allora, non scoraggiare cose cattive come l'inquinamento piuttosto che cose buone come lavorare?
Lawrence Summers [1]

Il "buco nell'ozono morale" è davvero ciò che sta dietro il buco nell'ozono.
Leonard Sweet [1]

L'inquinamento del pianeta è solo un riflesso esteriore di un inquinamento psichico interiore: milioni di individui incoscienti non si assumono la responsabilità del loro spazio interiore.
Eckhart Tolle [1]

L’inquinamento è così avanzato che quando ho gonfiato le ruote della mia auto, due di loro sono morte.
Lee Tully [1]

Noi siamo circondati da sostanze inquinanti, che la sensibilità collettiva ritiene ormai un rischio per la nostra vita. Sono sostanze nocive se le respiriamo, ma lo sono molto di più se le ingeriamo. Consumando carne, ci mettiamo proprio in questa situazione, perché dall'atmosfera queste sostanze ricadono sul terreno, e quindi sull'erba che, mangiata dal bestiame, si accumulano nei suoi depositi adiposi, e infine arrivano sul nostro piatto quando mangiamo la carne. Una sostanza tossica è più pericolosa se viene ingerita piuttosto che se viene respirata.
Umberto Veronesi, La mia dieta anti-cancro, su l'Espresso, 2005

L'unica vera forma di inquinamento è la gente. Qualsiasi sistema ecologico che non include la riduzione o l'arresto della crescita demografica è un sistema fasullo.
Heinz Wolff [1]

Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo fiume avvelenato, solo allora ci si renderà conto che non si può mangiare il denaro.
[When the last tree has been cut down, the last fish caught, the last river poisoned, only then will we realize that one cannot eat money].
Detto dei Nativi Americani
Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo pesce pescato,
l'ultimo fiume avvelenato, solo allora ci si renderà conto che
non si può mangiare il denaro. (Detto dei Nativi Americani)
Parliamoci  da uomini:  il  pericolo  d'inquinamento  dell'aria  delle  grandi  città  è  forte, abbiamo le analisi, la situazione è grave. [...] Se  non la risolviamo, anche le nostre città saranno soffocate dallo smog.
Italo Calvino, La nuvola di smog, 1958

Sì, ancora c'era chi viveva fuori della nuvola di smog, e forse ci sarebbe sempre stato, chi poteva attraversare la nuvola e soffermarcisi proprio nel bel mezzo e uscirne, senza che il minimo soffio di fumo o granello di carbone toccasse la sua persona, turbasse il suo ritmo diverso, la sua bellezza d'altro mondo, ma quel che importava era tutto ciò che era dentro lo smog, non ciò che ne era fuori: solo  immergendosi  nel  cuore  della  nuvola,  respirando  l'aria nebbiosa  di  queste  mattine (già l'inverno  cancellava  le  vie  in  un'indistinta bruma), si poteva toccare il fondo della verità e forse liberarsi.
Italo Calvino, La nuvola di smog, 1958

Settembre. Dopo aver trascorso un mese in montagna, Roma mi accoglie con il soffio morbido e ristoratore del suo smog, delle sue polveri sottili, dei suoi buchi nell'ozono. Qui sono nato e qui rinasco.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Tu sei come lo smog: puzzi, inquini, sporchi, ma poi alla fine uno si abitua e l'aria pulita gli da' ansia.
Luciana Littizzetto, in Ravanello pallido, 2001

Oggi c'è così tanto smog nell'aria, che se non fosse per i nostri polmoni non ci sarebbe più spazio per farcelo stare tutto.
[There's so much pollution in the air now that if it weren't for our lungs there'd be no place to put it all].
Robert Orben, Stated by Orben, 1927

Anche se lo smog rappresentava un rischio per la vita umana, dobbiamo ricordare che la vita in natura, senza tecnologia, significa morte all'ingrosso.
Ayn Rand [1]

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ambientalismo - Ecologia - Spazzatura

Nessun commento: