Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sui Consumatori

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui consumatori. Si definisce "consumatore" chi acquista beni economici, qualunque carattere abbia il consumo o l’acquisto, ovvero, l'utilizzatore di beni e servizi prodotti dal sistema economico. Secondo il diritto italiano, il consumatore è "la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta".

Come introduzione a questa raccolta di riflessioni, riportiamo un brano tratto dal libro Avere o essere? di Erich Fromm, pubblicato nel 1976 e ancora attuale: "Se le sfere economica e politica della società devono subordinarsi allo sviluppo umano, è evidente che a determinare il modello della nuova società saranno le esigenze dell'individuo non alienato, orientato verso l'essere. Ciò significa che gli uomini non dovranno né vivere in condizioni di inumana povertà (questa costituisce ancora il problema principale di gran parte degli abitanti della terra) né dovranno essere obbligati (come accade invece ai benestanti del mondo industrializzato) a far proprio il modello dell'Homo consumens dalle leggi inerenti alla produzione capitalistica, le quali richiedono un continuo aumento della produzione e quindi obbligano a un consumo via via crescente. Se gli esseri umani debbono diventare liberi e cessare dall'alimentare l'industria mediante un consumismo patologico, è chiaramente indispensabile una trasformazione di carattere radicale del sistema economico; in altre parole, bisogna metter fine all'attuale situazione, in forza della quale un'economia sana è possibile solo a prezzo della condizione patologica degli esseri umani. Il problema è dunque quello di costruire un'economia sana per gente sana".

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul consumismo, sui clienti, gli acquisti e la pubblicità. [I link sono in fondo alla pagina].
Il consumatore è un eterno lattante che strilla per avere il poppatoio.
(Erich Fromm)
Lezione di marketing numero uno: non uccidere il consumatore, danneggia il tuo business.
Don Anderson (Greg Kinnear), in Fast Food Nation, 2006

Ci stiamo dirigendo verso un pianeta a tre classi sociali: i potenti, i consumatori e gli esclusi.
Marc Augé [1]

Non voglio niente. Non sono un consumatore. Non bramo oggetti.
[I don't want anything. I'm not a consumer. I don't crave objects].
Paul Auster [1]

La caratteristica più spiccata della società dei consumi, per quanto attentamente custodita e totalmente occultata, è la trasformazione dei consumatori in merce; o, meglio ancora, la loro dissoluzione nel mare delle merci.
Zygmunt Bauman, Consumo, dunque sono, 2007

Nella società dei consumatori nessuno può diventare soggetto senza prima trasformarsi in merce.
Zygmunt Bauman, ibidem

Chi fa parte della società dei consumatori è a sua volta un prodotto di consumo, ed è tale sua caratteristica a sancirne realmente l'appartenenza alla società.
Zygmunt Bauman, ibidem

In una società di consumatori la ricerca della felicità − lo scopo maggiormente evocato e utilizzato come esca nelle campagne di marketing che mirano a incentivare i consumatori a separarsi dal proprio denaro (denaro già guadagnato o che si prevede di guadagnare) − tende a spostare l'attenzione dal fare le cose, o appropriarsene, o accumularle, al disfarsene,
Zygmunt Bauman, Consumo, dunque sono, 2007

Nella società dei consumatori il vero titolare del potere sovrano è il mercato dei beni di consumo.
Zygmunt Bauman, ibidem

La società dei consumatori cresce rigogliosa finché riesce a rendere perpetua la non-soddisfazione dei suoi membri, e dunque la loro infelicità, per usare il suo stesso termine. Il metodo esplicito per conseguire tale effetto consiste nel denigrare e svalutare i prodotti di consumo poco dopo averli portati alla ribalta nell'universo dei desideri dei consumatori.
Zygmunt Bauman, Consumo, dunque sono, 2007

Il consumatore "difettoso", chi dispone di risorse troppo scarse per rispondere adeguatamente all'"appello", o più esattamente ai richiami seduttivi dei mercati, è gente di cui la società dei consumatori "non ha bisogno"; se non ci fosse, la società dei consumatori ne guadagnerebbe.
Zygmunt Bauman, ibidem

Il consumatore che non si dà da fare per liberarsi di cose consumate o obsolete (o, meglio, di tutto ciò che rimane degli acquisti di ieri) è un ossimoro: come un vento che non soffi o un fiume che non scorra...
Zygmunt Bauman, ibidem

La vita di un consumatore, la vita di consumo, non consiste nell'acquisire e possedere. E non consiste nemmeno nel liberarsi di ciò che era stato acquisito l'altro ieri e orgogliosamente ostentato ieri. Consiste piuttosto, in primo luogo e soprattutto, nel rimanere in movimento.
Zygmunt Bauman, ibidem

I poveri di oggi (e cioè coloro che costituiscono un "problema" per gli altri) sono prima di tutto e soprattutto dei "non consumatori", più che dei "disoccupati". Essi vengono definiti innanzi tutto dal fatto di essere consumatori difettosi: infatti, il più basilare dei doveri sociali cui vengono meno è il dovere di essere acquirenti attivi ed efficaci dei beni e servizi offerti dal mercato.
Zygmunt Bauman, Consumo, dunque sono, 2007

I consumatori ricercano la massima soddisfazione, i produttori il massimo profitto e i lavoratori devono lottare contro il massimo sfruttamento.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Viene riconosciuto solo il prodotto che può essere messo in commercio. Chi consuma i prodotti del proprio orticello è un parassita.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

I consumatori hanno sempre più la sensazione di essere presi in giro.
Larry Craig [1]

Siamo consumatori. Sottoprodotti di uno stile di vita che ci ossessiona. Omicidi, crimini, povertà: queste cose non mi spaventano. Mi spaventano le celebrità sulle riviste, la televisione con cinquecento canali, il nome di un tizio sulle mie mutande, i farmaci per capelli, il viagra, l'olestra...
[We're consumers. We are by-products of a lifestyle obsession. Murder, crime, poverty, these things don't concern me. What concerns me are celebrity magazines, television with 500 channels, some guy's name on my underwear. Rogaine, Viagra, Olestra...].
Tyler Durden (Brad Pitt), in Fight Club, 1999
Consumo, dunque sono. (Zygmunt Bauman)
Molta gente vuole che il governo protegga i consumatori. Un problema molto più urgente è proteggere i consumatori dal governo.
[Many people want the government to protect the consumer. A much more urgent problem is to protect the consumer from the government].
Milton Friedman [1]

La felicità dell'uomo moderno: guardare le vetrine e comprare tutto quello che può permettersi, in contanti o a rate.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Il consumatore è un eterno lattante che strilla per avere il poppatoio: una condizione che assume ovvia evidenza in fenomeni patologici come l'alcolismo e l'assuefazione alle droghe.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

I desideri del consumatore sono fabbricati dal produttore.
Erich Fromm, ibidem

I consumatori moderni possono etichettare sé stessi con questa formula: io sono = ciò che ho e ciò che consumo.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

La produzione economica usa i consumatori come suoi alleati per garantire la mortalità dei suoi prodotti, che è poi la garanzia della sua immortalità.
Umberto Galimberti, I vizi capitali e i nuovi vizi, 2003

Hai successo nella vita quando tutto ciò che desideri veramente è solo ciò di cui hai veramente bisogno.
Vernon Howard [1]

La cosa più difficile è prendere di meno quando puoi avere di più.
Kin Hubbard [1]

Le persone felici sono quelle che producono qualcosa; le persone annoiate sono quelle che consumano molto e non producono nulla.
William Ralph Inge [1]

Non è compito dei consumatori sapere cosa vogliono.
Steve Jobs [1]

È tempo di una politica energetica sostenibile che metta al primo posto i consumatori, l'ambiente, la salute umana e la pace.
Dennis Kucinich [1]

C'è un'idea che un giorno scatenerà la vera guerra mondiale: che Dio non ha creato l'uomo come consumatore e produttore. Che i viveri non sono il fine della vita. Che lo stomaco non ha da crescere sulla testa della testa. Che la vita non si fonda esclusivamente sul profitto. Che l'uomo è posto nel tempo per avere tempo e non per arrivare con le gambe da una qualche parte prima che col cuore.
Karl Kraus, Di notte, 1918

Lo stesso sviluppo storico che ha trasformato il cittadino in cliente, ha trasformato il lavoratore da produttore a consumatore.
Christopher Lasch [1]

Consumatore. Uno che crede alla pubblicità.
Leonard Louis Levinson, Dizionario della mano sinistra, 1963

Avere ciò che desideriamo è ricchezza; ma poterne fare a meno è potere.
George MacDonald [1]

Oggi il consumatore è la vittima del produttore, che gli rovescia addosso una massa di prodotti ai quali deve trovar posto nella sua anima.
Mary McCarthy, Al contrario, 1961

Sii contento di essere avido; l'economia nazionale crollerebbe se tu non lo fossi.
Mignon McLaughlin [1]

I giovani nella stragrande maggioranza sono solo dei consumatori. Guai per il mercato se diventassero consumatori critici!
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

La società scoraggia a tutti i livelli il senso critico perché chi lo possiede è un pessimo consumatore.
Davide Morelli, ibidem

Le multinazionali hanno bisogno di due cose: un mondo senza confini e dei cittadini che siano soltanto consumatori acritici.
Davide Morelli, ibidem

Il consumatore non è un idiota; è tua moglie.
[The consumer isn't a moron; she is your wife].
David Ogilvy [1]

Compri mobili. Dici a te stesso, questo è il divano della mia vita. Compri il divano, poi per un paio d'anni sei soddisfatto al pensiero che, dovesse andare tutto storto, almeno hai risolto il problema divano. Poi il giusto servizio di piatti. Poi il letto perfetto. Le tende. Il tappeto. Poi sei intrappolato nel tuo bel nido e le cose che una volta possedevi, ora possiedono te.
Chuck Palahniuk, Fight Club, 1996

Oggi la libertà sessuale della maggioranza è in realtà una convenzione, un obbligo, un dovere sociale, un'ansia sociale, una caratteristica irrinunciabile della qualità di vita del consumatore.
Pier Paolo Pasolini, Scritti corsari, 1975

Un modello di un "consumatore" non può piú essere un modello di dignità paterna! Il consumatore deve essere un uomo leggero, infantile, volubile, curioso, giocherellone, credulo. Il compratore è sostanzialmente una fanciulla.
Pier Paolo Pasolini, Che fare col “buon selvaggio”?, su L’Illustrazione Italiana, 1982

Consumatori. Ha sostituito acquirenti, lettori, spettatori, eccetera. Evoca l'ingestione. I consumatori di musica girano con l'auricolare. Forse il termine ulteriore sarà evacuatori.
Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991

I consumatori, cercando la qualità e il valore, fissano gli standard di accettabilità dei prodotti e dei servizi, esprimendo un'opinione a suon di dollari.
Ronald Reagan [1]

La futura occupazione di tutti i bambini, così come si presenta oggi, è di essere consumatori specializzati.
David Riesman, La folla solitaria, 1950

Ai consumatori non è stato detto abbastanza efficacemente che hanno un potere enorme e che l'acquisto e lo shopping comportano una scelta morale.
Anita Roddick [1]

Mai sottovalutare il potere del consumatore vigile.
Anita Roddick [1]

Uno dei punti di forza di Internet è la sua capacità di aiutare i consumatori a trovare l'ago giusto in un pagliaio digitale di dati.
Jared Sandberg [1]

Tu sei il consumista perfetto. Il sogno di ogni gerarca o funzionario della presente dittatura, che per tenere in piedi le sue mura deliranti ha bisogno che ognuno bruci più di quanto lo scalda, mangi più di quanto lo nutre, illumini più di quanto può vedere, fumi più di quanto può fumare, compri più di quanto lo soddisfa.
Michele Serra, Gli sdraiati, 2015

Tanta gente è così attratta da ciò che non può avere che non pensa nemmeno per un secondo se lo vuole davvero.
Lionel Shriver [1]

Le nostre scelte personali di consumatori hanno conseguenze ecologiche, sociali e spirituali. È tempo di riesaminare alcune delle nostre nozioni profondamente radicate che sono alla base dei nostri stili di vita.
David Suzuki [1]

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Consumismo - Clienti - Acquisti - Pubblicità

Nessun commento: