Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e battute sull'Alcol e gli Alcolici

Raccolta di aforismi, frasi e battute sull'alcol (in inglese: alcohol) e sugli alcolici, cioè le bevande contenenti alcol etilico, in percentuali variabili da: bassa (birra, vini da pasto), media (vini aromatizzati, vini da dessert, ecc.) o alta (liquori e superalcolici).
Una curiosità linguistica: in italiano il termine "alcool", con due "o", è oggi sempre meno usato per essere sostituito col termine "alcol"; per verificarlo basta consultare i dizionari di lingua italiana più recenti.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'alcolismo, sul bere alcolici, sull'ubriachezza, il vino, lo champagne, il whisky e la birra.  [I link sono in fondo alla pagina].
L'alcol uccide lentamente. Chi se ne frega. Non ho fretta.
(Georges Courteline)
Un drink è troppo per me, e mille non bastano.
Brendan Behan [1]

− L'alcol è un lento suicidio. − E chi ha fretta?
Robert Benchley [1]

Ho speso un mucchio di soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato.
[I spent a lot of money on booze, birds and fast cars. The rest I just squandered].
George Best [1]

Nel 1969 ho rinunciato alle donne e all'alcol: sono stati i peggiori venti minuti della mia vita.
[In 1969 I gave up women and alcohol - it was the worst 20 minutes of my life].
George Best [1]

Il problema con il mondo è che sono tutti un paio di drink indietro.
Humphrey Bogart [1]

L'alcool crea nell'uomo un eroismo assai superiore all'ideologia e alla passione; non a torto viene chiamato spirito.
Gian Piero Bona, Passeggiata con il diavolo, 1983

Lo zucchero aggiunto all'alcool forma i liquori, inventati, come ognuno sa, per consolare gli ultimi anni di Luigi XIV e che, agendo sul palato con la loro energia e sull'odorato con i gas aromatici che vi sono stati aggiunti, rappresentano, in questo momento, il nec plus ultra dei piaceri del gusto.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

L'alcol è il principe dei liquidi, e porta il palato alla sua massima esaltazione.
[L'alcool est le monarque des liquides, et porte au dernier degre l'esaltation palatale].
Anthelme Brillat-Savarin, ibidem

Maledetta la sobrietà. Da noi si beve troppo poco spirito, per averne qualche traccia.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Colui che distrugge la vita, che dice ciò che non è vero, che conduce una condotta sessuale impropria, e si dedica a bere liquori intossicanti, egli, già in questo mondo, cava le proprie stesse radici.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Gli effetti negativi della marijuana sono stati grossolanamente esagerati. La nostra droga nazionale è l'alcool. E abbiamo la tendenza a considerare con particolare orrore l'uso di qualsiasi altra droga voluttuaria.
William Burroughs, Pasto nudo, 1959

L'alcol è un veleno che uccide lentamente. Gli alcolizzati lo sanno, ma non hanno fretta. Chi ha fretta prende la droga.
Manlio Cecovini, Dizionarietto di filosofia quotidiana, 2002

L'amore è come l'alcol, più si è impotenti e sbronzi e più ci si crede forti e scaltri, e sicuri dei propri diritti.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

La bellezza, è come l'alcool o il confort, ci si abitua, non ci si fa più attenzione.
Louis-Ferdinand Céline, ibidem

L'alcol è come l'amore: il primo bacio è magico, il secondo è intimo, il terzo è routine. Dopo di che, spogli la donna e basta.
[Alcohol is like love. The first kiss is magic, the second is intimate, the third is routine. After that you take the girl's clothes off].
Raymond Chandler, Il lungo addio, 1953

L'alcol uccide lentamente. Chi se ne frega. Non ho fretta.
[L'alcool tue lentement. On s'en fout. On n'est pas pressés].
Georges Courteline, citato in Albert Dubeux, La curieuse vie de Georges Courteline, 1958

L'alcol ti dà un'infinita pazienza nei confronti della stupidità.
Sammy Davis, Jr. [1]

Droghe, alcol ed ego sono un cattivo mix.
Don Dokken [1]

L'alcol è necessario a un uomo perché possa avere una buona opinione di sé stesso, indipendentemente dalla realtà.
Finley Peter Dunne [1]

Nessun essere umano, nessuna donna, nessun poema, nessuna musica, nessuna letteratura, nessuna pittura può sostituire 1'alcol nella funzione che esso ha per l'uomo, l'illusione della creazione fondamentale. L'alcol c'è per sostituirla.
Marguerite Duras, La vita materiale, 1987

L'alcol fa vibrare la solitudine e finisce per renderla preferibile a tutto.
Marguerite Duras, ibidem

La cosa più preziosa che l’alcool provoca nell'uomo è il cambiamento del suo stato d’animo, ed è per questa ragione che non tutti possono rinunciare allo stesso modo a questo “veleno”.
Sigmund Freud, Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio, 1905

Sotto l’influsso dell’alcool l’adulto ridiventa bambino, un bambino che prova piacere nel disporre liberamente del corso dei suoi pensieri senza dover tener conto della costrizione logica.
Sigmund Freud, ibidem

L'alcol [...] questo liquido delizioso annulla le inibizioni e fa recedere le sublimazioni.
Sigmund Freud, Osservazioni psicoanalitiche su un caso di paranoia, 1910

L'alcool è una cosa che ha molti aperti nemici e molti segreti amici.
Judy Garland Pollard [1]

L'alcol è l'aspirina dell'anima.
Louis Gauthier, Anna, 1967

È un bisogno della natura che l'uomo talvolta, anche senza dormire, si stordisca. Di qui l'uso del tabacco, dell'alcool e degli oppiacei.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Non bevete mai alcol quando guidate: correte il rischio di rovesciarlo.
Minois e André Guillois [1]

L'alcol è un liquido prezioso: conserva tutto, tranne i segreti.
Cary Grant (cfr. citazione di Oscar Wilde) [1]

Bere alcolici è come versare sorrisi nel tuo cervello.
Chris Hardwick [1]

Andateci piano con le bevande superalcoliche. Possono spingervi a sparare all'esattore delle tasse... e a mancarlo.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Dove l'alcol entra, l'intelligenza esce.
George Herbert [1]

Nella storia non mancano esempi di uomini caratterizzati dalla genialità, raggiunta in modo artificiale grazie a sostanze stimolanti come le droghe o l'alcol. Edgar Allan Poe scrisse Il corvo sotto l'influsso dei liquori, «sognando sogni mai prima arditi sognare da anima viva». Il poeta James Whitcombe Riley scrisse le sue cose migliori sotto i fumi dell'alcol e forse fu così che riuscì a vedere «l'ordinato intrecciarsi di sogno e realtà, del mulino sopra il fiume, della foschia sopra la corrente». Robert Burns dava il meglio di sé quando era ubriaco: «Per il buon tempo andato, mia cara, berremo ancora una tazza di cortesia, per il buon tempo andato». Si noti che molti di tali personaggi, però, si sono autodistrutti e sono finiti male.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Il diavolo non ha mai trovato nella storia del mondo un mezzo migliore dell'alcol per distruggere la felicità degli esseri umani.
Milton R. Hunter [1]

L'influenza dell'alcol sull'umanità è indiscutibilmente dovuta al suo potere di stimolare le facoltà mistiche della natura umana, solitamente schiacciata a terra dai freddi fatti e dalle aride critiche dell'ora sobria.
William James [1]

L'alcool uccide lentamente; ma l'ubriaco non ha fretta.
Jean Josipovici, Pensieri in rotta, 1989 [cfr. citazione di Georges Courteline]

Non è l'alcol che rende l'uomo simile alla bestia, è la sofferenza fisica.
Claire de Lamirande, Il grande elisir, 1969

Il corpo umano non è in grado di contenere nello stesso tempo l'alcool e l'antisemita. Basta che ci entri un po' d'alcool, perché cominci a uscirne l'antisemita.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

L'alcol cambia un uomo. Ma il suo effetto è effimero come quello della voluttà.
Roger Lemelin, I Plouffe, 1948

Come potete pensare che sia tanto da fighi guidare come pazzi con l’alcol che vi sprizza dalle orecchie e la testa gonfia di cannoni? Non è da fichi. È da pirla.
Luciana Littizzetto, La Jolanda furiosa, 2008

Non bevete bevande alcoliche, poiché questa è la strada di tutti i mali.
Maometto, in Abdullah Al-Mamun Suhrawardy, I detti del Profeta, 1905

Questa è la bellezza dell'alcol: se non lo ricordi, non è successo.
Tucker Max [1]

La ragione principale per bere è il desiderio di comportarsi in un certo modo e di poter dare la colpa all'alcol.
Mignon McLaughlin [1]

L’alcool è un buon disinfettante per le anime ferite.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

L’alcool ti fa capire che anche la giovinezza era una sbornia.
Gianni Monduzzi, ibidem

L’alcool è una forma di anestesia. Esattamente come la giovinezza.
Gianni Monduzzi, ibidem

È lungo il tempo tra due drink.
John M. Morehead [1]

Non sappiamo molto della coscienza umana, tranne che è solubile nell'alcol.
John Mortimer [1]

Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcol, tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo.
Robert Musil [1]

Distingue forse gli Asiatici dagli Europei il fatto che essi sono capaci di una quiete più prolungata e più profonda di questi ultimi: anche i loro narcotici hanno una lenta efficacia e richiedono pazienza, contrariamente alla urtante immediatezza del veleno europeo, l'alcool.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Cristianesimo, alcol: i due grandi mezzi della corruzione...
Friedrich Nietzsche, L'anticristo, 1888

I due grandi narcotici europei, l'alcol e il cristianesimo.
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888

Vi raccomando le associazioni per la temperanza, non perché voi avreste un'energia da disciplinare, bensì perché non beviate troppe bevande alcoliche, che vi procurano per qualche ora il senso della potenza, e alla lunga la nausea di voi stessi.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Noi non scorgiamo le massime influenze: eppure possiamo rovinare la razza; infatti misuriamo gli effetti sugli individui, tutt'al più in base a secoli. Non può darsi che il caffè o l'alcool siano veleni che, presi regolarmente come oggi avviene, distruggano tra duemila anni l'umanità?
Friedrich Nietzsche, ibidem

L'alcol è un liquido invisibile ma i suoi effetti sotto gli occhi di tutti.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

L'alcol è un buon conservante per ogni cosa, ma non per il cervello.
Marry Pettibone Poole, Un occhio di vetro in un buco della serratura, 1938

L'acqua è la prosa dei liquidi, l'alcol ne è poesia.
Ferdinand Reiber [1]

Dopo avere ingerito una certa quantità d'alcool, gli uomini cominciano a piangere e a proclamarsi indegni dell'affetto delle loro madri. Il solo effetto che l'alcool abbia su di loro è di far salire alla superficie il senso della colpa, che in condizioni più normali viene soppresso dalla ragione.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Gli uomini moderni conducono quasi tutti una vita rovinosa per i nervi, e sono costantemente troppo stanchi per divertirsi senza l'aiuto dell'alcool.
Bertrand Russell, ibidem

L'alcol puro è acqua ubriaca.
Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

L'alcol è un anestetico che permette di sopportare l'operazione della vita.
[Alcohol is the anesthesia by which we endure the operation of life].
George Bernard Shaw [1]

All'alcol! La causa di e la soluzione a tutti i problemi della vita!
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/...

La realtà è un'illusione creata dalla mancanza di alcol.
[Reality is an illusion created by a lack of alcohol].
Norman Frederick Simpson [1]

L'alcol può essere il peggior nemico dell'uomo, ma la Bibbia dice di amare i tuoi nemici.
Frank Sinatra [1]

Meglio che la pancia scoppi piuttosto che un buon liquore vada perduto.
Jonathan Swift, La garbata conversazione, 1738 (proverbio)

Aperta a Padova una discoteca senza alcol. I ragazzi son contenti: solo che ci si mette una vita, a sballarsi con la spuma...
Dario Vergassola, Un annetto buono, 2009

L’alcol è un compagno terribile, da cui è difficile staccarsi e che a poco a poco si sostituisce a tutto: donne, lavoro, amore.
Cesarina Vighy, Scendo. Buon proseguimento, 2010

Non ho mai avuto problemi con l'alcool, almeno fino a quando non cominciava a scarseggiare.
Tom Waits [1]

L’alcool è un liquido in cui si possono conservare benissimo tante cose, ma non i segreti...
Oscar Wilde, Constance o il signore e la signora Daventry, 1895-1900

Trovo che l'alcol assunto in dosi adeguate procuri tutti gli effetti dell'ubriachezza.
Oscar Wilde (Stephen Fry), in Wilde, 1997 [2]

Non pensate di annegare i vostri dispiaceri nell'alcol. Sanno nuotare.
Albert Willemetz [1]

Ho visto molti più uomini rovinati dal desiderio di avere una donna e dei bambini che dall'alcol e la dissolutezza.
William Butler Yeats [1]

L'alcool è come l'amore o la vecchiaia: ci si trova ciò che vi si porta.
Marguerite Yourcenar, Il giro della prigione, 1991

Alcol: sostanza che uccide chi è vivo e conserva chi è morto.
Miguel Zamacoïs [1]

Dicono che l'alcol uccide lentamente. E allora? Chi ha fretta?
[They say that alcohol kills slowly. So what? Who's in a hurry?]
Anonimo [cfr. citazione di Georges Courteline].
Non ho mai avuto problemi con l'alcol, almeno
fino a quando non cominciava a scarseggiare. (Tom Waits)
Autori sconosciuti
  • Come mai se l'alcol uccide milioni di cellule cerebrali, non uccide mai quelle che fanno venir voglia di bere?
  • Coscienza: caratteristica dell'essere umano, solubile all'alcol.
  • È vero che l'alcol è nemico dell'uomo, ma è anche vero che chi fugge davanti al nemico è un vigliacco.
  • Grande è la fortuna di chi possiede una buona bottiglia, un buon libro e un buon amico. (attribuito a Molière)
  • Il bello dell'alcool è che per un paio d'ore i tuoi problemi sono di altri.
  • L'alcool è un propellente che fa andare lo spirito in orbita.
  • L’alcool è una delle principali cause dell’impotenza maschile, soprattutto se a bere sono le donne.
  • L'alcol può accorciare i tuoi giorni, ma certamente allunga le tue notti.
  • La dignità è una cosa che non si può conservare nell'alcool.
  • La prima cosa della personalità umana che si scioglie nell'alcool è la dignità.
  • Mi sono dato all'alcool per avere anch'io uno scopo nella vita: smettere di bere.
  • Potrei anche dire che l'amore è come l'alcool. Lo provi una volta, ti fa girare la testa, ne vuoi ancora e ancora. Ti fa sentire male, tanto male che dirai di non voler provare mai più. Ma poi, al prossimo bicchiere ci ricascherai. E non dirai di no. (attribuito a Charles Bukowski)
  • Tutti dovrebbero credere in qualcosa; io credo che mi farò un altro drink.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. In diversi siti, questa citazione è attribuita ad Oscar Wilde e non al personaggio cinematografico che la pronuncia nel film. Ma tra le opere dello scrittore irlandese questa frase non risulta.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Alcolismo - Bere Alcolici - Ubriachezza - Vino - Champagne - Whisky - Birra

Nessun commento: