Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sulla Concisione

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla concisione, la laconicità e l'essere lapidari, tratti, questi, che caratterizzano le persone che si limitano molto nel parlare o nello scrivere.

Il termine "conciso" deriva dal latino concisus, participio passato di concīdĕre, "spezzare", composto da con- e caedĕre "tagliare". Si dice "conciso" lo stile o il modo di esprimersi breve e stringato. La concisione, che è una delle caratteristiche fondamentali dell'aforisma, è molto apprezzata non soltanto dagli aforisti, ma, come si può verificare dalle citazioni sottostanti, anche da filosofi e scrittori che, a dire il vero, non sempre sono riusciti a evitare di essere prolissi.

Il termine "laconico" deriva dal nome di un'antica regione della Grecia, e in particolare di Sparta, denominata Laconia, in quanto si attribuiva agli Spartani l’abitudine di esprimersi con poche parole. Si dice dunque "laconico" che parla o scrive in modo breve e conciso.

Il termine "lapidario" deriva dal latino lapidarius, "pietra", con riferimento alle iscrizioni fatte sulle lapidi. In senso figurato, quindi, si dice "lapidario" chi si esprime in modo conciso e sentenzioso, proprio come si conviene alle iscrizioni su lapide.

Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa sulla brevità e sulle caratteristiche opposte a essa, cioè: prolissità, loquacità e logorrea. Inoltre, sempre in tema di brevità, trovi due originali raccolte di frasi brevissime e di microaforismi, cioè aforismi di poche parole. [I link sono in fondo alla pagina].
La concisione è l'arte di dire molto con poco;
la prolissità, di dire niente con troppo. (Roberto Gervaso)
La stringatezza è impudente poiché confida nell'intelligenza dell’ascoltatore.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Nel paese dei saggi, si parla poco e si scrive ancor meno.
Bonaventure d'Argonne, L'educazione. Massime e riflessioni di Moncade, 1691

Se non riesci a scrivere la tua idea sul retro del mio biglietto da visita, non hai un'idea chiara.
David Belasco [1]

C'è un grande potere nelle parole, se non ne metti troppe insieme.
Josh Billings [1]

Se non riesci a spiegare qualcosa in poche parole, prova con meno.
Robert Breault [1]

Una frase sola è netta e bella. Già la successiva le toglie qualcosa.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1943

Potessimo tornare ai tempi in cui nessun vocabolo intralciava gli esseri, alla laconicità dell'interiezione, al paradiso dell'ebetudine, allo stupore gioioso che deve aver preceduto gli idiomi!
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Il silenzio è insostenibile: di quale forza avremmo bisogno per installarci nella concisione dell'Indicibile! E' più facile rinunciare al pane che al verbo.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

L'ossessione del laconismo paralizza il moto dello spirito, il quale esige parole "in massa", senza di che, avvolto su se stesso, rimugina la sua impotenza.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Pur avendo giurato di non peccare mai contro la santa concisione, rimango tuttavia complice delle parole, e quantunque sedotto dal silenzio, non oso entrarvi, mi aggiro soltanto alla sua periferia…
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

C'è un segno migliore di «civiltà» del laconismo? Insistere, spiegarsi, dimostrare – altrettante forme di volgarità. Chi aspira a un certo contegno, lungi dal temere la sterilità, deve invece dedicarvisi, sabotare le parole in nome della Parola, scendere a patti col silenzio, non allontanarsene se non a tratti e per meglio ricadervi. La massima, che appartiene a un genere discutibile, costituisce pur sempre un esercizio di pudore, perché permette di sottrarsi alla sconvenienza della pletora verbale.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Mi fa orrore sviluppare, spiegare, commentare, sottolineare, mi fa orrore tutto quello che ricorda il filosofo, e quindi il professore. La filosofia è un pensiero che si spande (come si dice dello sterco di vacca quando si allarga). Non amo che il pensiero conciso, fulminato in una formula.
Emil Cioran, Quaderni 1957-1972

Laconismo. Lingua che non si parla più.
[Laconisme. Langue qu'on ne parle plus].
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (postumo 1913)

La concisione è l'arte di dire molto con poco; la prolissità, di dire niente con troppo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ci sono tanti modi di governare. Il migliore e il più duraturo è con laconicità. Si parli il meno possibile e si faccia – se necessario – l'impossibile; ci si rimbocchi le maniche e si tiri diritto, infischiandosi di chi cerca di mettere i bastoni, e non i bastoni soltanto, fra le ruote.
Roberto Gervaso, Peste e corna, 1996

Io, quando ho finito di dire quel che ho da dire, ha anche finito di parlare.
Giovanni Giolitti [1]

Le persone naturali s'intendono del laconismo meglio delle persone veramente colte.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Bisogna parlare come si parla quando si fa testamento: meno parole, meno contestazioni. 
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Le cose ben dette si dicono in fretta.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Il più prezioso di tutti i talenti è quello di non usare mai due parole quando ne basta una.
Thomas Jefferson [1]

Quando non esisteranno più biblioteche e pochi libri saranno per così dire risparmiati, si occulteranno forse i più piccoli, quelli cioè che conterranno, in minor numero di parole, maggiore sapienza: come in un incendio, in un saccheggio o in una fuga, si mettono prima in salvo i diamanti.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Come Montaigne io sono inadatto al discorso continuo.
Joseph Joubert, ibidem

Com'è difficile mettere in una frase soltanto la verità necessaria e nella misura che occorre!
Joseph Joubert, ibidem

Lo stile conciso è proprio della riflessione. Quando si è pensato fortemente l'espressione diventa frutto di una interna macerazione; quando invece non si pensa affatto o si riflette poco su ciò che si dice, la parola fluisce abbondante ma informe, e seppure ha grazie sorgive, non ha precisione.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

La vera eloquenza consiste nel dire il necessario e soltanto il necessario.
[La véritable éloquence consiste à dire tout ce qu'il faut, et à ne dire que ce qu'il faut].
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

È proprio delle menti eccelse far capire molte cose con poche parole: le menti anguste hanno il dono di parlar molto e non dire nulla.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Esser di poche parole è secondo natura, perché un turbine di vento non dura tutta una mattina, un acquazzone non dura un giorno intero.
Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

Siamo concisi nel parlare, in modo da finire la frase nella stessa epoca.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Dai Dieci Comandamenti ne ho tratto un undicesimo: la concisione.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Hanno scritto biblioteche intere sulla necessità di concisione.
Stanisław Jerzy Lec, ibidem

La rapidità e la concisione dello stile, piace perché presenta all'anima una folla d’idee simultanee, o così rapidamente succedentisi, che paiono simultanee, e fanno ondeggiar l’anima in una tale abbondanza di pensieri, o d’immagini e sensazioni spirituali, ch'ella o non è capace di abbracciarle tutte, e pienamente ciascuna, o non ha tempo di restare in ozio, e priva di sensazioni. La forza dello stile poetico, che in gran parte è tutt'uno colla rapidità, non è piacevole per altro che per questi effetti, e non consiste in altro.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Di materie che potrebbero riempire un pezzo in un settimanale non fatene un libro, né di due parole un periodo. Ciò che un grande imbecille dice in un libro sarebbe sopportabile, se lo dicesse in tre parole.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08) 
Un pensiero che non può esser detto in poche parole
non merita d'esser detto. (Introibo)
Non c'è verità che non possa essere detta in cinquanta parole; la verità è sempre concisa.
Barry N. Malzberg [1]

La concisione in arte è una necessità e una forma di eleganza. L'uomo conciso fa riflettere; l'uomo prolisso annoia.
[La concision en art, est une nécessité et une élégance. L'homme concis fait réfléchir; l'homme verbeux ennuie]. 
Edouard Manet [1]

Il disgusto è laconico.
Pierre de Marivaux, Il principe travestito, 1724

I grandi ingegni in poche voci dicono molte cose; e gl'ingegni mezzani parlano molto, e dicon poco.
Ettore Mazzuchelli, Manuale di massime, sentenze e pensieri sopra diverse materie, 1769

Quando si lesinano le parole l'avarizia diventa virtù.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Vigorosa concisione, calma e maturità quando trovi in un autore queste qualità, fermati e festeggia una lunga festa in mezzo al deserto : per molto tempo non ti capiterà più una simile fortuna.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Un pensiero che non può esser detto in poche parole non merita d'esser detto.
Papini, Soffici, Tavolato, Palazzeschi, Lacerba, 1913

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce.
Joseph Pulitzer [1]

Vorrei essere uno di quegli uomini che avevano poche cose da dire e che le hanno dette in poche parole.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

È una disciplina eccellente per un autore sentire di dover dire tutto ciò che ha da dire con il minor numero di parole possibile,
John Ruskin [1]

Che si pensi in modo pregnante e conciso: è proprio ciò che non a chiunque è dato di fare.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Non bisogna mai sacrificare la chiarezza, e tanto meno la grammatica, alla concisione.
Arthur Schopenhauer, ibidem

Ogni stile di scrittura deve rivelare una certa affinità con lo stile lapidario, che è infatti l'antenato di tutti gli stili.
Arthur Schopenhauer, ibidem

Dire molte parole e comunicare pochi pensieri è dovunque segno infallibile di mediocrità; invece segno di testa eccellente è il saper rinchiudere molti pensieri in poche parole.
Arthur Schopenhauer, ibidem

La genuina concisione dell'espressione consiste nel saper dire in ogni caso soltanto ciò che è degno di essere detto, evitando per contro tutte le discussioni prolisse intorno a ciò che ognuno può pensare e distinguendo rettamente fra il necessario e il superfluo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La concisione è lodata da tutti, ma pochi la mettono in pratica.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La scrittura vigorosa è concisa.
[Vigorous writing is concise].
William Strunk, Jr. [1]

Nei libri come nei piatti amo soltanto il magro.
Paul Valéry, Quaderni, 1926

Alle solenni impalcature dei sistemi filosofici io preferisco la frase breve e concisa. Quel poco che riusciamo a scorgere nella nebbia che avvolge la nostra esistenza può essere contenuto in un aforisma. Il resto è littérature.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Chi scrive, ma anche chi parla, dovrebbe contare le parole come si fa con i telegrammi. Lo Stato, per educare i cittadini alla sintesi, dovrebbe tassare tutti i discorsi, scritti e parlati. Se ne avvantaggerebbero l’erario da un lato e la cultura dall'altro.
Anacleto Verrecchia, ibidem

Compendia il tuo discorso, molte cose in poche parole; comportati come uno che sa ma che tace.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Bisogna usare le parole come il danaro.
Proverbio

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Brevità - Frasi Brevi - Microaforismi

Nessun commento: