Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Frasi su Infatuazione, Cotta e Invaghimento

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'infatuazione, sul prendersi una cotta, sull'invaghimento e sulla differenza tra ognuna di queste condizioni e l'innamoramento vero e proprio. L'infatuazione è una passione intensa ma superficiale, spesso destinata a esaurirsi in breve tempo. La cotta è un termine usato soprattutto tra i giovani per indicare un forte e improvviso innamoramento, ed è sinonimo di invaghimento. Come introduzione a questa raccolta, riportiamo un brano di Elizabeth Gilbert tratto dal libro Mangia, prega, ama (2006):

"La dipendenza è una caratteristica delle storie d’amore basate sull’infatuazione. Tutto ha inizio quando l’oggetto della tua adorazione ti concede una inebriante, allucinogena dose di qualche cosa che non hai mai ammesso di desiderare - una pera emotiva fatta di amore tempestoso e sconvolgente eccitazione. Presto cominci a volerne sempre di più, con l’avidità di un drogato. Quando la droga finisce, perdi immediatamente le forze, ti ammali, impazzisci (per non parlare del risentimento nei confronti dello spacciatore, che prima ha incoraggiato la dipendenza e adesso si rifiuta di fornire la roba migliore, anche se tu sai che la nasconde da qualche parte, accidenti... perché una volta te la dava gratis). La fase successiva ti vede scheletrica e tremante, con la sola certezza che venderesti l’anima per avere una volta ancora quello di cui hai bisogno. Nel frattempo, l’oggetto della tua adorazione ti trova repellente. Ti guarda come se non ti avesse mai vista prima, non come colei che un tempo aveva amato appassionatamente. E tu, ironia della sorte, non puoi nemmeno fargliene una colpa; guardati, sei un disastro, irriconoscibile ai tuoi stessi occhi. Sei arrivata alla fase finale dell’infatuazione: la totale e spietata svalutazione di te stessa".

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul flirt, l'innamoramento, il primo amore e l'amore giovanile. [I link sono in fondo alla pagina].
Se funziona, lo chiamiamo amore, altrimenti scrolliamo la testa
e diciamo che era solo un’infatuazione. (Deborah Meyler)
La persona che noi amiamo nell'innamoramento è unica ed inconfondibile, non può essere sostituita da nessun'altra. Invece, nell'infatuazione erotica, la persona che ci piace può essere sostituita.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Ci sono quattro forze che creano un legame fra due persone, esse sono il piacere, la perdita, l’indicazione e lo stato nascente. Quando le prime tre agiscono da sole provocano solo uno pseudoinnamoramento, più precisamente una infatuazione. La chiamo infatuazione perché dura finché dura la forza che la mette in moto, mentre l’innamoramento, una volta iniziato, crea un legame forte che dura.
Francesco Alberoni, L’arte di amare, 2021

Si può avere anche un’attrazione erotica violenta e improvvisa che spinge due persone a fare l’amore in modo frenetico, ma che poi scompare entro pochi giorni o mesi. I due si lasciano senza che sia avvenuto quello sconvolgimento che fa dire loro «sono innamorato» e li porta a fare progetti a lungo termine. È un rapporto che ho chiamato infatuazione erotica, ma non è innamoramento.
Francesco Alberoni, L’arte di amare, 2021

Infatuazione e innamoramento sono due cose diverse anche se in entrambe desideri ardentemente l'altra persona, fare all'amore con lei, sei geloso, soffri per la sua mancanza, puoi perfino avere l'impressione di impazzire d'amore. Però, mentre l'innamoramento genera un amore che dura, l'infatuazione ha in sé il germe della sua autodistruzione e, dopo un po', quello che appariva un grande amore, una passione irresistibile improvvisamente svanisce, scompare. È quello che molti chiamano il «disinnamoramento» improvviso. In realtà l'innamoramento non c'era mai stato.
Francesco Alberoni, Lezioni d'amore, 2011

Nell'infatuazione manca la infinita tenerezza, il senso del sacro, il «per sempre». Inoltre manca la progettualità, l'immaginare il futuro insieme. Due persone innamorate cercano di creare legami, intrecci l'uno nella vita dell'altro. Vogliono che il futuro dell'altro aderisca al proprio come spazi, tempi, desideri; che si tratti del progettare una vita famigliare o anche solo il modo di stare il più possibile insieme.
Francesco Alberoni, ibidem

L'infatuazione erotica si produce sotto l'azione del puro principio del piacere. I due si piacciono, si attraggono, si desiderano, fanno all'amore e ne sono felici. A volte questo rapporto dura poco, una settimana, una estate, a volte a lungo, anche anni, quando i due amanti si vedono una volta ogni tanto. È perciò certamente una forma di amore erotico estremamente intenso. Ma allora come si distingue dall'innamoramento? Perché non c'è stato nascente, cioè la trasfigurazione del mondo.
Francesco Alberoni, ibidem

Nell'infatuazione erotica, il desiderio parossistico cessa nel momento in cui l'altro ci tratta male, ci offende o anche solo smette di darci piacere, e scompare con la quotidianità.
Francesco Alberoni, ibidem

L'infatuazione erotica può diventare innamoramento bilaterale. Di per sé il piacere sessuale non basta, ma può essere la strada attraverso cui i due si conoscono più profondamente, incominciano a parlare del loro passato, e in certi casi - sempre però quando entrambi sono predisposti, quando i loro bisogni profondi corrispondono - ad un certo punto si mette in moto il processo del vero innamoramento Allora scoprono meravigliati il piacere della quotidianità, il batticuore, la sofferenza dell'attesa. Non è più infatuazione, è amore.
Francesco Alberoni, Lezioni d'amore, 2011

L'infatuazione è il linguaggio di un bell'occhio su un cuore sensibile.
[Infatuation is the language of a beautiful eye upon a sensitive heart].
Joseph R. Bartlett [1]

Quando si rientra in sé da una infatuazione, invaghirsi ancora di un essere umano sembra così inconcepibile che non si riesce a immaginare nessuno, neanche un insetto, non sfiancato dal disinganno.
Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

L'infatuazione era una buona cosa. Dava sapore alla vita e aumentava il suo godimento... Ma era diverso dall'amore. L'amore valeva tutto e non poteva essere scambiato con niente
Paulo Coelho, Le Valchirie, 1992

Fa più onore l'abbandonarsi a un'infatuazione magari irragionevole, ma scaturita da un grande amore, che il non cedervi affatto. Tanto più nella giovinezza, poiché un giovane troppo e sempre giudizioso non può che essere sospetto e non deve valere un granché.
Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, 1879

Basta una sola parola, pronunciata dalla persona giusta al momento giusto, a far sbocciare l'infatuazione a velocità prodigiosa, come un tenero germoglio di carne da un prepuzio che si schiude.
Michel Faber, Il petalo cremisi e il bianco, 2002

L'infatuazione è un amore con cui è scomodo andare avanti.
Celia Fremlin [1]

Chiamiamo «idealizzazione» quella tendenza che falsa il giudizio, [...] come avviene ad esempio invariabilmente nel caso delle infatuazioni amorose, dove l'Io diventa sempre meno esigente, più umile, mentre l'oggetto sempre più magnifico, più prezioso, fino a impossessarsi da ultimo dell'intero amore che l'Io ha per sé, di modo che, quale conseguenza naturale, si ha l'autosacrificio dell'Io. L'oggetto ha per così dire divorato l'Io.
Sigmund Freud, Psicologia delle masse e analisi dell'Io, 1921

Se due persone che erano estranee lasciano improvvisamente cadere la parete che le divideva, e si sentono vicine, unite, questo attimo di unione è una delle emozioni più eccitanti della vita. È ancora più meravigliosa e miracolosa per chi è vissuto solo, isolato, senza affetti. Il miracolo di questa intimità improvvisa è spesso facilitato se coincide, o se inizia, con l'attrazione sessuale. Tuttavia, questo tipo di amore è per la sua stessa natura un amore non duraturo. Via via che due soggetti diventano ben affiatati, la loro intimità perde sempre più il carattere miracoloso, finché il loro antagonismo, i loro screzi, la reciproca sopportazione uccidono ciò che resta dell'eccitamento iniziale. Eppure, all'inizio, essi non lo sanno; scambiano l'intensità dell'infatuazione, il folle amore che li lega, per la prova dell'intensità del loro sentimento, mentre potrebbe solo provare l'intensità della loro solitudine. 
Erich Fromm, L'arte di amare, 1957

L'infatuazione è un capriccio del sentimento e una civetteria del cuore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

A volte pensiamo di aver incontrato la nostra metà, anche se è più probabile che si tratti in realtà di un’altra persona alla ricerca della propria metà, che desidera disperatamente credere di aver trovato il suo completamento in noi. Così inizia l’infatuazione. E l’infatuazione è l’aspetto più pericoloso del desiderio umano. Implica quello che gli psicologi chiamano «pensiero intrusivo», ossia quello stato di distrazione perenne in cui non ci si riesce a concentrare su nient’altro che l’oggetto della propria ossessione. 
Elizabeth Gilbert, Giuro che non mi sposo, 2010

Quando comincia l’infatuazione, tutto il resto – il lavoro, i rapporti con le altre persone, le responsabilità, il cibo, il sonno – passa in secondo piano, poiché siamo troppo impegnati a coltivare fantasie sulla persona amata, fantasie che diventano ben presto ripetitive, invasive e totalizzanti.
Elizabeth Gilbert, ibidem

L’infatuazione altera la chimica del cervello quanto le sostanze oppiacee e stimolanti.
Elizabeth Gilbert, ibidem

Alcuni antropologi sostengono che la specie umana abbia bisogno dell’infatuazione per affrontare senza timore i rischi della gravidanza e continuare a riprodursi.
Elizabeth Gilbert, ibidem

Gli individui sono molto più predisposti all’infatuazione nelle fasi più delicate della propria vita o in momenti di vulnerabilità. Quanto più inquieti e instabili ci sentiamo, tanto più veloce e intrepido sarà l’innamoramento. Questo fa apparire l’infatuazione alla stregua di un virus dormiente, sempre in agguato e pronto ad aggredire il sistema immunitario di cui è dotata la nostra personalità.
Elizabeth Gilbert, ibidem

L’infatuazione è solo un miraggio, una svista, o meglio un’illusione del sistema endocrino. L’infatuazione non è propriamente amore; somiglia più a un poco raccomandabile cugino di secondo grado dell’amore, che ha il vizio di chiedere continuamente soldi in prestito ed è incapace di conservare un lavoro.
Elizabeth Gilbert, ibidem

Quando ci si infatua di qualcuno, non si vede davvero l’altro: si è solo affascinati da un riflesso di se stessi, inebriati da un sogno di completezza proiettato su un individuo quasi del tutto sconosciuto. Quando ci troviamo in quello stato tendiamo ad attribuire a quella persona tutte le qualità migliori, che spesso hanno scarsi riscontri nella realtà.
Elizabeth Gilbert, ibidem

L’infatuazione è una proiezione del tutto incontrollata. Una storia sentimentale basata sull’infatuazione è una zona dove la razionalità tace, i pregiudizi non hanno limiti ed è impossibile vedere le cose nella giusta prospettiva.
Elizabeth Gilbert, ibidem

La realtà esce di scena nell’istante stesso in cui compare l’infatuazione, cosicché ci ritroviamo a fare ogni sorta di follia che non avremmo mai immaginato di compiere in un momento di lucidità.
Elizabeth Gilbert, ibidem

L’amore vero, sano, maturo – quello che ti fa pagare il mutuo ogni anno e andare a prendere i bambini a scuola – non si basa sull’infatuazione, bensì sull’affetto e il rispetto.
Elizabeth Gilbert, ibidem

Benché il cuore umano spesso trabocchi di desiderio, e il mondo sia pieno di creature affascinanti e di deliziose alternative, a quanto pare è possibile comportarsi in modo da limitare il rischio di infatuazione. E se per caso temi che in futuro il tuo matrimonio possa avere qualche «guaio», tieni presente che non sempre i guai ti piombano addosso in modo imprevedibile; spesso nascono in terreni di coltura che tu stesso hai seminato senza accorgertene.
Elizabeth Gilbert, Giuro che non mi sposo, 2010

Il male dell'infatuazione è ben illustrato dall'ubriacone.
John Bartholomew Gough [1]

L'amore è affidabile, l'infatuazione è temporanea.
[Love is reliable. Infatuation is temporary].
Ann Hood [1]

L'amore senza fiducia non è altro che infatuazione.
[Love without trust is nothing more than infatuation].
Ellen Hopkins [1]

Penso che l'infatuazione sia come un giardino: se curato e coltivato, diventa amore; se trascurato o maltrattato, muore.
Sherrilyn Kenion [1]

L'amore puramente sensuale non è mai vero e duraturo, per questo il primo amore è, di regola, piuttosto un'infatuazione passeggera, una passione fugace.
Richard von Krafft-Ebing [1]

Credo che l'amore richieda tempo, credo ci sia qualcosa come l'infatuazione a prima vista, ma non l'amore a prima vista.
[I believe that love takes time. I believe there is such a thing as infatuation at first sight, but not love at first sight].
Kevin Leman [1]

L’infatuazione vive di immagini, mentre l’amore vive di conoscenza.
Chana Levitan [1]

L'infatuazione si misura nel piacere, l'amore si misura nel dolore. Ecco il valore del dolore!
Anthony Marais [1]

Il problema, con l’amore, è sempre lo stesso: la confusione. È talmente complicato districarsi nel labirinto delle passioni e dei sentimenti che dopo un po’ non ci si capisce più nulla e si rischia di perdere tutto a causa di un’infatuazione passeggera. Mentre la persona che amiamo veramente se ne va via.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

I volti vanno e vengono. Ma qualcosa dentro di noi anela a crescere oltre l'infatuazione.
Don McLean [1]

Se funziona, lo chiamiamo amore, altrimenti scrolliamo la testa e diciamo che era solo un’infatuazione.
Deborah Meyler, Lo strano caso dell'apprendista libraia, 2013

L’amore non è cieco. L’infatuazione è cieca. L’amore vede tutto e accetta ogni cosa.
Anamika Mishra [1]

L'infatuazione è diversa dall'innamoramento perché in questo caso le persone sono quasi sempre solo adulte e non più adolescenti: s’invaghiscono di parti dell’altro che sono reali. L’uomo e la donna sono attraenti realmente, sono importanti oppure svolgono un lavoro interessante, possono essere davvero intelligenti etc. Insomma non c’è una vera deformazione della realtà, anche se complessivamente il soggetto di cui ci si prende una cotta è spesso idealizzato più del normale.
Roberto Pani, su The Wom, 2021

L'infatuazione avviene a tutte le età, perché ogni età della vita, per motivi diversi, contiene una sua adolescenza psicologica.
Roberto Pani, ibidem

Dato che l’infatuazione può essere un segnale che indica il bisogno di cambiare, spesso si tratta di una proiezione di un bisogno sull’altro che induce a vedere l’altro o a viverlo come si vorrebbe e non come l’altro è veramente. È come se l'infatuato pensasse, osservando l'altro: "Sei quel che più mi fa comodo".
Roberto Pani, su The Wom, 2021

Le donne erano stupide e smorfiose: l'infatuazione degli uomini le rendeva necessarie; bastava mettersi d'accordo e non cercarle più, per togliere a tutte la superbia.
Cesare Pavese, La spiaggia, 1942

Infatuazione è solo un'altra parola per non vedere chiaramente. Quando inizi ad amare una persona, è allora che diventa reale
Jodi Picult [1]

Quando prendi una sbandata per qualcuno, trovi sempre una buona ragione per pensare che quella sia la persona giusta per te, anzi, non serve che sia buona la ragione.. Come scattare foto di un cielo notturno, ad esempio. Ora, se ci pensi un attimo, quella è un'abitudine stupida, un'abitudine bestia che ti fa troncare subito, ma, stordito dalle nebbie dell'infatuazione, quella diventa la cosa che cercavi da anni. 
Richard (Leonardo DiCaprio), in The Beach, 2000

L'amore vede chiaramente e, vedendo, ama. Ma l'infatuazione è cieca; quando guadagna la vista, muore.
Mary Roberts Rinehart [1]

Non puoi amare qualcuno se non sei onesto con lui e lui con te − altrimenti è solo infatuazione e desiderio.
Beniamino Pietra [1]

So di essere solo un'estate per il tuo cuore, e non tutte e quattro le stagioni dell'anno.
[I know I am but summer to your heart, and not the full four seasons of the year].
Edna St. Vincent Millay [1]

Infatuazione è quando pensi che lui sia sexy come Robert Redford, intelligente come Henry Kissinger, nobile come Ralph Nader, divertente come Woody Allen e atletico come Jimmy Connors. Amore è quando ti rendi conto che lui è sexy come Woody Allen, intelligente come Jimmy Connors, divertente come Ralph Nader, atletico come Henry Kissinger, che non ha nulla di Robert Redford − ma ti va bene lo stesso.
Judith Viorst, Redbook, 1975
La cotta è una scintilla. L'amore un incendio.
(Roberto Gervaso)
Non si è innamorati "che" di un'immagine. Il colpo di fulmine, quello che si chiama "invaghimento", si compie attraverso un'immagine.
Roland Barthes, Frammenti di un discorso amoroso, 1977

Nell'esperienza delle cotte e dei primi innamoramenti, i gesti sessuali hanno spesso questo doppio significato: da un lato sono desiderati perché rispondono al bisogno di sentirsi come gli amici e sentirsi più grandi, dall'altra rispondono più a esigenze intime del singolo che non ad una effettiva crescita del rapporto con l'altra persona.
Marco Cunico e Alessandro Padovani, Attraversando la sessualità, 2001

Se un ragazzo mi chiede di accompagnarmi a casa in bicicletta e poi attacca discorso, posso esser certa che costui, nove volte su dieci, ha la brutta abitudine di prendersi una cotta, e non mi toglierà più gli occhi di dosso. Dopo un po' di tempo la cotta sbollisce, soprattutto perché io non so che farmene di sguardi infuocati e pedalo via allegramente.
Anna Frank, Diario, 1942/44 (postumo 1947)

La cotta è un capriccio del cuore; l'amore, un progetto.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La cotta è una piccola indigestione del sentimento.
Roberto Gervaso, ibidem

La cotta è una scintilla. L'amore un incendio.
Roberto Gervaso, ibidem

La cotta sta all'amore come la cavatina [2] al melodramma.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ogni ragazzo ha una fuga dentro il cuore e il sistema più sicuro che conosce per scappare da se stesso è invaghirsi di chi non fa per lui.
Massimo Gramellini, Fai bei sogni, 2012

Come psicoterapeuta mi è capitato quasi sempre di vedere che questi amori sofferenti non sono baciati dalla fortuna. Si è formata in me la convinzione che in realtà in questi casi non ci stiamo innamorando dell'altro. Piuttosto ci stiamo invaghendo di un'immagine. Sì, un'immagine che si è formata dentro di noi e alla quale ci siamo attaccati, un'immagine che ha preso il sopravvento, che oscura le nostre coscienze e che l'attaccamento continua ad alimentare, esaurendo la nostra vitalità. E ancora di più. Un'immagine, quella dell'amante, che non è propriamente nostra, che non ci appartiene.
Raffaele Morelli, Ama e non pensare, 2007

L’amore è come rosolarsi nudi e bianchicci sotto il sole estivo senza crema protettiva. Prima avvampi, poi scotti, e quando ti accorgi di essere cotto, sei già bello che fritto.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Trovare l'anima gemella è il sogno di tutti, e lo è in particolare per gli adolescenti. Le prime cotte si accompagnano sempre ad una carica emotiva che, per la sua intensità, resta incisa profondamente nell'esperienza personale di ciascuno.
Donatella Segati, in Jole Baldaro Verde e ‎Roberto Todella, Luci e ombre nella coppia di oggi, 2006

La donna impiega altrettanta lentezza a invaghirsi che a disinvaghirsi.
Jude Stéfan, Gnomiche, 1985

Un uomo che non si è costruito una certa immunità all’amore attraverso una costante esposizione a esso, rischia di farsi ammazzare dall’amore stesso quando arriva la prima cotta.
Kurt Vonnegut [1]

Perché le donne vanno proprio ad invaghirsi degli uomini che non sono loro destinati, costringendoli così a scegliere fra lo snaturarsi e il detestarle?
Marguerite Yourcenar, Il colpo di grazia, 1939

– Sono cotta di te da quando ci siamo conosciuti, non l’hai capito da come ti ignoravo?
– Beh, c’era un che di irresistibile nella tua apatia…
Christina Ricci e Jason Biggs, in Woody Allen, Anything Else, 2003

L’infatuazione è quando trovi qualcuno che credi perfetto. L’amore è quando trovi qualcuno che non è perfetto, ma non ti importa.
Anonimo

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Cavatina: aria con cui in un'opera lirica ciascun personaggio si presenta in scena (cfr. citazione di Roberto Gervaso)
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Flirt - Innamoramento - Primo AmoreAmore Giovanile

Nessun commento: