Significato di Frasi e Citazioni

Navigando su internet, pur senza visitare quei siti che − come Aforismario − raccolgono migliaia di citazioni, capita di leggere tante frasi di autori noti e meno noti. Tra queste, ogni tanto, ve n'è qualcuna di cui ci sfugge il senso e della quale, anche a una seconda o a una terza lettura non riusciamo a comprendere bene il significato. Può succedere a tutti, non c'è nulla di male. In genere ciò può dipendere dalla frase stessa, che può essere espressa in modo paradossale (cioè contrario al giudizio comune) o ermetico (cioè volutamente oscuro); oppure può dipendere da una scarsa sintonia tra "lo stile" di pensiero dell'autore della frase e quello del lettore: per cui è come se i due interlocutori fossero sintonizzati su frequenze d'onda differenti e non potessero comunicare l'uno con l'altro; oppure può dipendere dal grado di cultura e di scolarizzazione del lettore, che, a volte, non gli consentono di poter cogliere il significato di alcune parole o di alcuni riferimenti "colti".

Insomma, qualunque siano i motivi della mancata comprensione di un aforisma, per andare incontro alle molteplici richieste fatte ad Aforismario, è nata questa pagina, dove, contraddicendo l'opinione di Ceronetti, secondo il quale "A chi non capisce l'allusione è inutile fornire la spiegazione", viene spiegato il significato delle frasi maggiormente segnalate dagli utenti.

Da notare che nel caso di frasi particolarmente "criptiche" (cioè poco chiare, ambigue), la spiegazione del significato data da Aforismario è soltanto "una" tra le varie spiegazioni che si potrebbero dare; pertanto, chiunque può contribuire a questa sezione aggiungendo nello spazio dei commenti la propria interpretazione di una frase. Per non complicare ulteriormente le cose, si è cercato di spiegare il significato di ogni frase nel modo più breve e più elementare possibile, in modo da essere comprensibile a tutti. Le citazioni sono elencate in ordine alfabetico, e man mano che nuove frasi vengono segnalate ad Aforismario, saranno aggiunte.
Significato di frasi e citazioni - Spiegazioni semplici e brevi da Aforismario
  1. A volte un sigaro è solo un sigaro.
  2. Ah, signora! Quella che lei crede una gobba è l’astuccio delle mie ali.
  3. Ama chi ti ama non amare chi ti sfugge.
  4. Amor, ch'a nullo amato amar perdona.
  5. Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.
  6. Chi dimentica è complice.
  7. Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo.
  8. Chi non dimostra ciò che sente, perde ciò che ama.
  9. Chi non ride mai non è una persona seria.
  10. Chi non ti apprezza oggi ti rimpiange domani.
  11. Chi segue gli altri non arriva mai primo.
  12. Chi ti perde oggi ti rimpiange domani.
  13. Ci sono persone che sanno tutto e, purtroppo, è tutto quello che sanno.
  14. "Ciao", disse, mentendo.
  15. Ciò che mi nutre mi distrugge.
  16. Conta i fiori del tuo giardino, mai le foglie che cadono.
  17. Dietro ogni problema c'è un'opportunità.
  18. Dove non puoi amare, non soffermarti.
  19. Fai in modo che la felicità sia il tuo unico vizio.
  20. Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi.
  1. Il falso amico è come l'ombra che ci segue finché dura il sole.
  2. Il mio concetto di paradiso è fatto di cose per cui si va all'inferno.
  3. Il paradiso lo preferisco per il clima, l'inferno per la compagnia.
  4. Il peggior nemico della creatività è il buon gusto.
  5. Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.
  6. L'amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno.
  7. L'anima è piena di stelle cadenti.
  8. L'eleganza non è farsi notare ma farsi ricordare.
  9. L'essenziale è invisibile agli occhi.
  10. La calma è la virtù di chi non è coinvolto.
  11. La gente è il più grande spettacolo del mondo, e non si paga il biglietto.
  12. La gente piccola la riconosci subito, è quella che cerca di spiegarti quanto è grande.
  13. La misura dell'amore è amare senza misura.
  14. La vita è come andare in bicicletta, se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.
  15. Le carezze sui graffi si sentono di più.
  16. Leggo per legittima difesa.
  17. Meglio vivere di rimorsi che di rimpianti.
  18. Nella palude se sarva solo er coccodrillo.
  19. Nessuno nota quello che fai finché non smetti di farlo.
  20. Non accettate le briciole, ci hanno fatto donne, non formiche. 
  21. Non bisogna mai tornare indietro, nemmeno per prendere la rincorsa.
  22. Non t'ama chi amor ti dice ma t'ama chi guarda e tace.
  23. Non ti accorgi diavolo che tu sei bella come un angelo?
  1. Pánta rêi (Tutto scorre).
  2. Pensavo fosse amore, invece era un calesse.
  3. Quando la persona è niente, l'offesa è zero.
  4. Quando la ferita brucia la tua pelle si farà.
  5. Quando pensi di avere tutte le risposte la vita ti cambia tutte le domande.
  6. Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.
  7. Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica.
  8. Ridere è una cosa seria, non puoi farlo con chiunque.
  9. Se ami un fiore non raccoglierlo.
  10. Se vuoi capire una persona non ascoltare le sue parole osserva il suo comportamento.
  11. Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza.
  12. Soltanto la musica è all'altezza del mare.
  13. Tutto ciò che vuoi è dall'altra parte della paura.
  14. Una tigre non perde il sonno per l'opinione di una pecora.
Note
Se c'è una frase di cui vorresti conoscere il significato, inviala ad Aforismario; le frasi con più richieste saranno aggiunte a questo elenco.

Nessun commento: