Aforismi, frasi e citazioni sul Rosso

Raccolta di aforismi, e frasi e proverbi sul colore rosso, uno dei tre colori primari insieme con il verde e il blu. Il rosso è considerato il colore della vita, essendo il colore del sangue; ma anche dell'amore e della passione.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul colore in genere e su vari colori: azzurro, giallo, arancione, verde, grigio, bianco e nero. [I link sono in fondo alla pagina].
Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa.
Sarebbe egoista se volesse che i fiori del giardino fossero
tutti rossi e tutti rose.
(Oscar Wilde)
Se uno dicesse "rosso", e ci fossero cinquanta persone ad ascoltare, ci si può aspettare che ci saranno cinquanta rossi nelle loro menti, e si può essere certi che tutti questi rossi saranno molto diversi tra di loro.
Josef Albers [1]

Aggiungi le ali a un peperoncino: una libellula rossa!
Matsuo Bashō [1]

Il rosso è il colore dell'amore.
Pierangelo Bertoli, Rosso colore, 1974

Che cos'è l'uomo, quando ci pensi, se non una macchina complicata e ingegnosa per trasformare, con sapienza infinita, il rosso vino di Shiraz in orina?
Karen Blixen, Sette storie gotiche, 1934

La nostra realtà trascorre in un rosso chiarore. I giorni son sempre più rumorosi di gridi, di rosse bandiere sventolanti; a sera la città, assopitasi un attimo, è insanguinata dal crepuscolo. Di notte il rosso canta sugli abiti, sulle guance, sulle labbra delle donne da conio. Solo la pallida mattina scaccia l'ultima tinta dai volti emaciati.
Aleksandr Blok [1]

Un'antica leggenda cinese parla del filo rosso del destino, dice che gli dèi hanno attaccato un filo rosso alla caviglia di ciascuno di noi, collegando tutte le persone le cui vite sono destinate a toccarsi. Il filo può allungarsi, o aggrovigliarsi, ma non si rompe mai.
Jake Bohm (David Mazouz), in Touch, 2012

I soldati di Leonida vestivano di rosso per non far vedere il sangue sulle loro uniformi. Non dare speranza al tuo nemico, nascondi anche tu le tue ferite.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Abbarbicarsi al foglio bianco fino a che non lo si veda rosso, e si reagisca come un toro...
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Passeggiando in bicicletta accanto a te, / pedalare senza fretta la domenica mattina,  / fra i capelli una goccia di brina  / ma che faccia rossa da bambina,  / fai un fumetto respirando,  / mentre mi sto innamorando.
Riccardo Cocciante, In bicicletta, 1982

Sono innamorato e, quando lo sei, il minimo che può accaderti è non dormire. Anche la notte più nera diventa rossa.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

Beatrice [...] deve essere stata una stella nella vita passata. Sì, perché le stelle hanno una luminosità accecante attorno: le vedi da lontano a milioni di anni luce. Sono un concentrato di materia rossa incandescente e luminosa. E Beatrice è così. La vedi a centinaia di metri di distanza e brilla con i suoi capelli rossi.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

L'amore è rossosangue.
Alessandro D'Avenia, ibidem

Colore? Beatrice è rosso. Come l'amore è rosso. Tempesta. Uragano che ti spazza via. Terremoto che fa crollare il corpo a pezzi. Così mi sento ogni volta che la vedo.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

L'amore è sempre un debito, per questo è rosso.
Alessandro D'Avenia, ibidem

Un bacio è il ponte rosso che costruiamo tra le nostre anime, che danzano sulla vertigine bianca della vita senza paura di cadere.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

La paura è bianca. Il coraggio è rosso. Quando vedi il bianco tu devi concentrarti sul rosso.
Alessandro D'Avenia, ibidem

Quando cominci a vivere davvero, quando la vita nuota dentro il nostro amore rosso, ogni giorno è il primo, ogni giorno è l'inizio di una vita nuova.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

A Napoli il semaforo rosso non è un divieto, è solo un consiglio.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Se l’amore è un conto in banca, io sono sempre in rosso.
Diego De Silva, Superficie, 2018

Certi inchiostri rossi invecchiando diventano neri. Tal'è dell'animo di alcuni nostri politici.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Gli artisti possono colorare il cielo rosso perché sanno che è blu; quelli di noi che non sono artisti devono colorare le cose come sono realmente o gli altri potrebbero pensare che siamo stupidi.
Jules Feiffer [1]

E dopo giugno il gran conflitto / e poi l'Egitto / è un'altra età / marce svastiche e federali / sotto i fanali / l'oscurità / e poi il ritorno in un paese diviso / più nero nel viso / più rosso d'amore.
Rino Gaetano, Aida, 1977

Il rosso cattura immediatamente l'attenzione, se c'è un elemento in rosso, lì cade l'occhio. Il rosso è il colore dell'energia. E'associato al movimento, alla velocità e alla potenza. Significa desiderio, passione, eccitazione e ardore. Essere circondati dal rosso, aumenta il battito cardiaco e provoca una sensazione di affanno. Sicuramente per una buona comunicazione non si deve mai eccedere con il rosso, ma usato con saggezza nei punti chiave, garantisce la reazione voluta. Il rosso è il simbolo della vita e dell'amore: in Cina le spose si vestono di rosso, e in occidente tutte le ricorrenze che parlano di relazioni, famiglia e senso di appartenenza, si tingono di rosso sanguigno (San Valentino, Natale, Ricorrenze e Anniversari).
Lisa Guerrini, La teoria del colore, questa sconosciuta, su Il Giornale, 2011

Io non credo in quei poeti dalle cui menti, si dice, i versi prorompono già compiuti, come dee corazzate. Io so quanta vita interiore e quanto sangue rosso vivo ogni singolo verso genuino deve aver bevuto, prima di poter alzarsi in piedi e camminare da solo.
Hermann Hesse, Hermann Lauscher, 1900

Il rosso è il colore della vita. È il sangue, la passione, la rabbia. È il flusso mestruale e quello successivo al parto; la nascita e la morte cruenta. Il rosso è il colore dell'amore; dei cuori che palpitano e delle labbra ardenti; delle rose, di San Valentino, delle ciliegie. Il rosso è il colore della vergogna, delle guance arrossate e del sangue versato; dei cuori spezzati, delle vene aperte. Un ardente desiderio di tornare al bianco.
Mary Hogan, Pretty Face, 2008

L'amore e il naso rosso non si possono nascondere.
Thomas Holcroft [1]

Il rosso, cosi come ce lo immaginiamo, come coloro tipicamente caldo, senza limiti, agisce interiormente come un colore assai vivace, acceso, inquieto, il quale non possiede però il carattere di prodigalità del giallo, che si consuma spandendosi da tutte le parti, bensì genera, nonostante tutta la sua energia e intensità, una forte nota di un'energia immensa, quasi consapevole del proprio fine. In quest'agitazione e ardore, rivolti principalmente verso dì sé e poco verso l'esterno, si esprime una maturità per così dire virile.
Wassily Kandinsky, Lo spirituale nell'arte, 1910

Il rosso caldo chiaro (rosso di Saturno) ha una certa somiglianza col giallo medio (contiene anche, sotto forma di pigmento, una quantità abbastanza grande di giallo) e suscita una sensazione di forza, energia, tensione, decisione, gioia, trionfo, ecc.
Wassily Kandinsky, Lo spirituale nell'arte, 1910

Nella tonalità media, sotto forma di cinabro, il rosso acquista la stabilità di un sentimento nettamente definito: è come una passione che arde uniformemente, una forza sicura di sé che non è facile soffocare ma che si può spegnere col blu, come un ferro rovente immerso nell'acqua.
Wassily Kandinsky, Lo spirituale nell'arte, 1910

Il risultato della mia vita sfuma in un nulla, in un'impressione, in un solo colore. Il mio risultato ha una somiglianza con la pittura di quell'artista che doveva dipingere il passaggio degli ebrei del Mar Rosso e a questo scopo dipinse tutta la parete in rosso spiegando che gli ebrei erano già passati e che gli egiziani erano tutti annegati.
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

Ho comprato al mio figlioletto matite colorate. "Senza il rosso," ho detto al commesso.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Chi è brutta si lancia sulla gentilezza come un toro sul rosso.
Violette Leduc, L'affamata, 1948

Il bo salvatico avendo in odio il colore rosso, i cacciatori veston di rosso il pedal d'una pianta, e esso bo corre a quella, e con gran furia v'inchioda le corna, onde i cacciatori l'uccidano.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Il rosso è un colore divino. Color tragico, sacro, di gala, pomposo; veste ogni bellezza, ogni interesse: la scarna agilità di un giullare, la sontuosità di un monarca, la grazia muliebre, la dignità di un prelato. È un colore che, se non disdegna il mistero caldo delle ombre, non ripugna alla luce del sole. È il colore del fuoco e del sangue, è il colore della intrepidezza.
Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

Nella storia della pittura dovrebbe essere dedicato un capitolo ai maestri del rosso che ebbero una concezione vermiglia della vita.
Mattia Limoncelli, ibidem

Coloro che per sevizia vestirono Gesù di rosso non seppero, di certo, quanto concorrevano all'interesse delle memorabili dipinture della Passione, in cui la fiamma della tunica espiatoria, - tragica sillaba, - canta, fra il grigio dell' assieme, come un sicuro richiamo.
Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

Il rosso «stacca», il rosso attrae. Il rosso, in definitiva, è quanto di meglio, per comunicare visivamente. Del resto non è forse rosso il segnale del semaforo che ci impone il più importante tra i messaggi che convoglia?
Danilo Mainardi, Dalla parte degli animali, 1990

Il bambino nero e il bambino bianco hanno entrambi sangue rosso.
Pierre Osena, Poesie, XX sec.

Quando non ho più blu, metto del rosso.
[Cuando no tengo azul, pongo rojo]. 
Pablo Picasso [1]

Fuori dalla cenere / io sorgo con la mia chioma rossa / e mangio uomini come aria.
Sylvia Plath, Lady Lazarus, in Ariel, 1965 (postumo)

L'estate ha toccato con le labbra il seno della nuda terra. E ha lasciato il segno rosso di un papavero.
Francis Thompson [1]

La storia umana di ogni epoca è rossa di sangue, avvelenata di odio e macchiata di crudeltà, ma è solo dai tempi della Bibbia che queste caratteristiche non hanno avuto limiti.
Mark Twain, Lettere dalla terra, 1962 (postumo)

La somma finale, nel libro mastro della nostra vita, sarà sempre in rosso, perché le uscite superano di gran lunga le entrate. Gli ottimisti dicano quello che vogliono.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Annaffierei le rose con le mie lacrime per sentire il dolore delle loro spine e il rosso bacio dei loro petali.
Johnny Welch, Quello che mi ha insegnato la vita, 2000

Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa. Sarebbe orribilmente egoista se volesse che i fiori del giardino fossero tutti rossi e tutti rose.
[A red rose is not selfish because it wants to be a red rose. It would be horribly selfish if it wanted all the other flowers in the garden to be both red and roses].
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891
Quando non ho più blu, metto del rosso. (Pablo Picasso)
Proverbi sul colore Rosso
  • Abito rosso è un coglion chi ce l’ha addosso.
  • Chi di rosso si veste di coglione si tinge.
  • Di rosso e nero si veste il diavolo.
  • Donna rossa ha il veleno nelle ossa e pian piano ti porta alla fossa.
  • Donna vestita di rosso puttana fino all'osso.
  • La donna rossa ti porta alla fossa.
  • Neanche la vacca quando va al toro si veste di rosso.
  • Roba rossa mal s’addossa.
  • Rosso di colore, malvagio o traditore.
  • Rosso di fuoco dura poco, rosso di vino da sera a mattino, rosso di natura fino alla sepoltura.
  • Rosso di sera bel tempo si spera; rosso di mattina, brutto tempo si avvicina.
  • Rosso mal pelo schizza veleno.
  • Se il rosso fosse sincero il diavolo sarebbe vero.
  • Stai con chi conosci e non vestirti di panni rossi.
  • Tutto il rosso non è buono, e tutto il giallo non è cattivo.
  • Tutto il rosso non son ciliegie.
    Note
    1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
    2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Colore - Rosa - Giallo - Arancione

    Nessun commento: