Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sulle Fragole

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle fragole. Forse non tutti sanno che le fragole, seppure sono considerate dei frutti dal punto di vista nutrizionale, non lo sono dal punto di vista botanico, in quanto i frutti veri e propri sono costituiti dai semini gialli (acheni) che si trovano sulla superficie della fragola, che per questo motivo è considerata un "falso frutto".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla frutta in genere e su alcuni frutti in particolare: ciliegie, mele, pere, banane, ecc. [I link sono in fondo alla pagina].
Come la fragola sa di fragola, la vita sa di felicità. (Alain)
Come la fragola sa di fragole, la vita sa di felicità.
[Comme la fraise a goût de fraise, la vie a goût de bonheur].
Alain, Propos d'un Normand, 1912

Sono andata nel bosco / nel mattino ricco di luce / vagamente per te sperando cogliere / dalla musica tenera dell’aria / qualche fresco sussurro di parole, / ed ecco ti porto invece / solo un poco di fragole rosse, / profumano e brillano, / per la tua gioia, o amato.
Sibilla Aleramo, Poesie, XX sec.

Perché Dio quando ha deciso a cosa assegnare il compito di potente antivirale ha scelto l’aglio e non le fragole?
Fausto Brizzi [1]

Le fragole lo sa, col limone lei lo sa, / fanno male, male, male senza amore.
Luca Carboni, Fragole buone buone, 1984

Personalmente, vado matto per le fragole con la panna; ma, non so per quale strana ragione, i pesci preferiscono i vermi. Così, quando vado a pescare, non cerco di adattare i loro gusti ai miei, ma mi rassegno ai gusti loro. Quindi, non metto sull'amo fragole con panna, ma lombrichi o cavallette, e li butto ai pesci, sperando che gradiscano. Perché non usare lo stesso elementare buonsenso anche quando trattiamo con la gente?
Dale Carnegie [1]

Ci sono segreti che solo le fragole riescono a nascondere.
Alberto Casiraghy [1]

Ovunque ti porta il destino nutrilo con fragole e clavicembali.
Alberto Casiraghy [1]

Le fragole umili non amano la panna montata.
Rodolfo Cerè, Spiegate alle vele, 2019

Che cosa sono nei negozi ortofrutticoli quei bubboni lucidi, deformi e rossi come nasi di ubriachi, esposti in piccoli bidè di plastica? Dai letterati ritenuti Fragole, sono in realtà ormoni capponati, fatti ingrassare tra due striscioline luttuose di plastica nera, truccati da fragole per compratori che tanto non ne vedranno mai una.
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

A Terracina, furono le ultime fragole della mia vita, perché erano vere fragole; ce le portava la padrona della casa ogni mattina, in grande quantità. Era il 1976: una crepa nell'anima, una nascita non carnale, una morte, e quelle fragole. Questo è nuovo, di questa fine di secolo, dire le ultime fragole, le ultime vere, le ultime non avvelenate, non radioattive.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

Un medico nota che a un suo paziente è cresciuta una fragola in testa. «Le darò della crema da metterei sopra», gli dice.
Tommy Cooper [1]

Non capisco perché fanno i profilattici alla fragola e al mirtillo: forse per ottenere l'effetto Calippo?
Giobbe Covatta, Dio li fa e poi li accoppa, 1999

Albicocca o fragola la vita è fatta di scelte continue.
Geppi Cucciari, Meglio donna che male accompagnata, 2006

Perché un frutto dignitoso come la fragola non ha avuto diritto a un albero come tutti gli altri?
Fabio Fazio, I grandi perché della vita, 1992

Non vuole più mangiare le fragole: "Tanto so già che sapore hanno".
Carlo Ferrario, L'allegro e il pensieroso, 2009

Con le fragole a Natale abbiamo eliminato le stagioni e l'attesa.
Beno Fignon, Mille e un respiro, 2004

Bisogna chiedere ai bambini e agli uccelli come si gustano le ciliegie e le fragole.
Johann Wolfgang Goethe [1]

Non c’è niente di meglio del sapore delle fragole appena raccolte, mature e succose. Sono frutti deliziosi e nutrienti: attenzione, però, a non coprirle con troppo zucchero.
Richard W. Hartel e Anna Kate Hartel, Sai Cosa Mangi?, 2008

Purtroppo in quasi tutto il mondo le fragole fresche sono a disposizione solo per un mese o due all'anno. Per centinaia di anni i nostri antenati hanno mangiato fragole solo all'inizio dell’estate; durante il resto dell’anno ne conservavano solo il ricordo. Grazie ai prodigi delle moderne tecniche di conservazione del cibo (e del settore dei trasporti), ora possiamo gustare prodotti alimentari a base di fragole per tutto l’anno. Le tecniche di conservazione vanno proprio a braccetto con l’industria alimentare moderna.
Richard W. Hartel e Anna Kate Hartel, Sai Cosa Mangi?, 2008

Qual è, fra tutti, il metodo ideale per preservare le fragole? La congelazione è probabilmente il miglior metodo per mantenere intatti principi nutritivi, sapore e struttura. Tuttavia, le fragole scongelate generalmente non presentano la stessa compattezza delle fragole fresche. In buona sostanza, tutte le tecniche di conservazione comportano il sacrificio di certi aspetti della qualità.
Richard W. Hartel e Anna Kate Hartel, Sai Cosa Mangi?, 2008

Forse alla fine saremo in grado di conservare le fragole in modo che in dicembre abbiano lo stesso gusto che hanno in giugno quando sono appena colte. Ma per ora è meglio fare come facevano i nostri antenati: mangiate quante più fragole possibile raccogliendole direttamente dalla pianta; fino al prossimo anno non avranno lo stesso gusto.
Richard W. Hartel e Anna Kate Hartel, Sai Cosa Mangi?, 2008
Con le fragole a Natale abbiamo eliminato le stagioni e l'attesa.
(Beno Fignon)
Vera disciplina è quando riesci a raccogliere le fragole senza mangiarne.
[Real discipline is when you can pick strawberries without eating any].
Doug Larson [1]

Mi condusse al mercato, nell'ala dove stavano le bancarelle della frutta. Sotto gli occhi malevoli della fruttivendola, colse dal primo banco una fragola, una sola, ma ben grossa, la masticò piano piano, con aria di intenditore, poi scosse il capo: – Nié ddobre, – disse severamente. (– È in polacco, – mi spiegò; – vuol dire che non sono buone –). Passò al banco successivo, e ripeté la scena; e cosí con tutti fino all'ultimo. – Beh? Che aspetti? – mi disse poi con cinica fierezza: – Se hai fame, non hai che da fare come me Certo, non era con la tecnica delle fragole che ci saremmo messi a posto...
Primo Levi, La tregua, 1963

Considera i profitti come frutti: immaginare un solo scenario è come piantare una sola fragola invece di un intero campo di possibili fragole. Gli scenari, come le fragole, possono guastarsi. Se ne hai uno solo e si guasta, allora avrai un problema. Ricorda che il futuro appartiene a chi si prepara ad affrontarlo.
Michael Michalko [1]

Oh estate / abbondante, / carro / di mele / mature, / bocca / di fragola / in mezzo al verde, / labbra / di susina selvatica
Pablo Neruda, Poesie, XX sec.

L'orticaria, che oggi è una malattia, mi sembra essere stata originariamente uno stato di difesa della pelle, contro insetti e altro del genere, risalente all'epoca nella quale l'uomo aveva ancora peli più lunghi e più forti; forse, l'uomo poteva produrre volontariamente questa condizione di piccoli indurimenti della pelle: ora, è un atavismo. In molti uomini viene quando mangiano certi frutti, per esempio le fragole : forse perché gli insetti, contro i quali un tempo ci si proteggeva in questo modo, sciamavano proprio intorno a questi frutti, e si adoperava questo mezzo di difesa per poterli mangiare?
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Così vanno le cose, nell'universo: le fragoline di bosco, le lucertole e gli aforismi sono densi ed evocano la pienezza, mentre le zucche giganti, i soufflé al formaggio e i discorsi d'inaugurazione sono gonfi in proporzione alla loro vacuità.
Amélie Nothomb, Le catilinarie, 1995

Chiunque creda che tutti i frutti maturino contemporaneamente come le fragole, non sa nulla dell'uva.
Paracelso (Philipp Theophrast Bombast von Hohenheim), Labyrinthus medicorum errantium, 1553 (postumo)

Le piccole fragole. Se ben coltivate sono ottime piante da ornamento ed eccellenti piante "da bordura": belle sono le foglie dentate verdi, leggere, graziose e di forma antica; belli i fiori, a cinque petali, bianchi, che occhieggiano abbondanti in questa stagione; belli i frutti che non hanno bisogno di descrizioni. 11 profumo è talmente piacevole e sottile da superare in delicatezza quelli dell'altra frutta...
Paolo Pejrone, In giardino non si è mai soli, 2002

Per produrre i semi [delle fragole] non avete che da scegliere le fragole di gusto migliore, preferendo i frutti più maturi. Dopo averli schiacciati su un foglio di carta e averli messi a seccare in un posto al buio e preferibilmente un po' arieggiato, possono essere seminati. Sacrificando alcune fragole avrete il seme fresco che si può spargere tra giugno e luglio in un qualsiasi vaso colmo di un terreno fresco e grasso. Se tenuto in leggera ombra, ai primi caldi dell'estate nasceranno abbondantissime le piccole piante...
Paolo Pejrone, ibidem

I grandi giardinieri di un tempo, lo sappiamo, non ci sono più: ma far crescere le fragole da seme è molto facile. Basta seminare in vaso, in terra sabbiosa, torba e terriccio di foglia, in estate, in un posto fresco e luminoso. Cresceranno veloci, e a metà autunno potranno essere piantate a dimora. Un giardino deve essere una gioia dell'udito, dell'olfatto, del tatto, della vista e (perché no?) anche del palato.
Paolo Pejrone, ibidem

Qualsiasi forma di scetticismo è ai miei occhi una malattia, la quale può essere resa inevitabile, è vero, da certe circostanze; cionondimeno, quando si manifesta deve essere curata al più presto possibile, non considerata come una forma di saggezza superiore. Supponiamo che ad un uomo piacciano le fragole e a un altro no; sotto quale rispetto quest'ultimo è superiore? Non vi è alcuna prova astratta e impersonale che le fragole siano buone, né che siano cattive. Per l'uomo a cui piacciono sono buone; per l'uomo a cui non piacciono non lo sono. Ma l'uomo a cui piacciono conosce un piacere che l'altro non conosce; sotto questo riguardo la sua vita è più piacevole ed egli è più adatto al mondo nel quale entrambi devono vivere. Ciò che è vero in questo modesto esempio è altrettanto vero in cose più importanti.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Ma toglietemi una curiosità: è vero che qui in continente ci mettete la panna sopra le fragole? Perché noi a Santa Giusta se non ci mettiamo il letame col cavolo che crescono!
Lucio Salis [1]

Una vita senza amici è come una torta di fragole senza fragole.
Andrea Sargeni (Aforismi inediti su Aforismario)

La fragola profumata fiorisce sotto l'ortica; ed è vicino ai frutti selvatici, che le piante salutari s'innalzano e maturano di più...
William Shakespeare, Enrico IV, 1598

La dolcezza dell'orto mattutino gli fece affiorare una voglia di fragola sulla guancia.
Luigi Trucillo, Navicelle, 1995

La terra di riporto ha cambiato l'orografia; dove rintracciare “il posto delle fragole”? È più facile ritrovare fragoline di bosco invasate, sotto spirito, assieme a lamponi e mirtilli.
Valentino Zeichen, Aforismi d'autunno, 2010

Un uomo che camminava per un campo si imbatté in una tigre. Si mise a correre, tallonato dalla tigre. Giunto a un precipizio, si afferrò alla radice di una vite selvatica e si lasciò penzolare oltre l'orlo. La tigre lo fiutava dall'alto. Tremando, l'uomo guardò giù, dove, in fondo all'abisso, un'altra tigre lo aspettava per divorarlo. Soltanto la vite lo reggeva. Due topi, uno bianco e uno nero, cominciarono a rosicchiare pian piano la vite. L'uomo scorse accanto a sé una bellissima fragola. Afferrandosi alla vite con una mano sola, con l'altra spiccò la fragola. Com'era dolce!
Koan Zen

Il segreto è essere come la panna e la fragola: ottime da sole, perfette insieme.
Anonimo

La fragola è una ciliegia con la pelle d'oca.
Anonimo

Non tutto è perfetto, altrimenti le fragole crescerebbero con sopra la panna montata.
Anonimo

Non posso mangiare fragole, mi fanno venire l'orticoltura.
Stupidario medico (su Aforismario)

Ho chiuso ma non ho sigillato, disse il vescovo quando portarono le fragole.
Proverbio [2]

Non si possono mangiare fragole tutto l'anno.
Proverbio canadese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Il proverbio deriva dalle seguente storiella: Un vescovo arrivato alla fine del pranzo, disse di aver chiuso. – "Peccato", gli rispose un commensale: "arrivano le fragole". – "Ho chiuso ma non ho sigillato", rispose il vescovo.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Frutta - Ciliegie - Banane - Limone

Nessun commento: