Aforismi, frasi e proverbi sui Gamberi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sui gamberi e sui gamberetti. Col nome comune di "gambero" si identificano varie specie di crostacei acquatici, sia marine sia d'acqua dolce. Alcune delle seguenti citazioni fanno riferimento anche alla tipica andatura all'indietro del gambero, per indicare in senso figurato il retrocedere, la mancanza di progresso in un’attività, ecc.

Come nota Carlo Lapucci: "Far come i gamberi è la frase con cui si indica che una persona va indietro invece che avanti. Il modo anomalo di camminare del gambero è più una diceria che una sua caratteristica specifica: il gambero fugge un pericolo saltando all'indietro. Gli antichi spesso confusero il gambero con il granchio, di cui notarono la capacità di muoversi di lato e di camminare a ritroso, e questa divenne la caratteristica che ha fatto del gambero un personaggio nel linguaggio quotidiano. Per il resto sarebbe stato uno dei mille esseri che popolano le acque e di cui si dice poco o nulla, se si eccettua il fatto che il gambero, posto a cuocere nell'acqua bollente, diviene di un bel colore rosso, dando al linguaggio la metafora che qualifica il vergognoso che arrossisce: si fa rosso come un gambero. [Dizionario dei proverbi italiani, 2006].

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle aragoste, i pesci, la pesca. [I link sono in fondo alla pagina].
Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima!
(Stanisław Jerzy Lec)
Perché un topo non è buono come un coniglio? Perché gli uomini dovrebbero mangiare gamberetti e trascurare gli scarafaggi?
Henry Ward Beecher [1]

Il gambero è un frutto del mare, te lo puoi fare sia arrosto, bollito, grigliato, al forno, saltato, c'è lo spiedino di gamberi, gamberi con cipolle... zuppa di gamberi, gamberi fritti in padella, con la pastella, a bagnomaria, gamberi con le patate, gamberi al limone, gamberi strapazzati, gamberi al pepe... minestra di gamberi, stufato di gamberi, gamberi all'insalata, gamberi e patatine, polpette di gamberi, tramezzini coi gamberi... e questo è tutto mi pare.
Bubba (Mykelti Williamson), in Forrest Gump, 1994

Sono inorridito dalle aragoste. Gamberi e aragoste sono gli scarafaggi del mare.
[I'm horrified of lobsters. And shrimp and lobsters are the cockroaches of the ocean].
Brooke Burke [1]

In media la pesca a strascico dei gamberetti porta a gettare fuoribordo l'ottanta-novanta per cento del pescato, morto o morente, in quanto cattura secondaria. (Molte di queste prede accessorie sono specie in pericolo.) I gamberetti sono solo il due per cento in peso del mercato ittico globale, ma la pesca a strascico dei gamberetti produce il trentatré per cento delle prede accessorie globali. Noi tendiamo a non pensarci perché tendiamo a non saperlo. Cosa succederebbe se ci fosse un'etichetta, sul nostro cibo, che ci informa di quanti animali sono stati uccisi per portare quell'ambito crostaceo nel nostro piatto? Così, nel caso dei gamberetti pescati a strascico in Indonesia, per esempio, l'etichetta potrebbe recitare: per ogni chilo di questi gamberetti sono stati uccisi e ributtati in mare 24 kg di altri animali marini.
Jonathan Safran Foer, Se niente importa, 2009

Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima!
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Se mai vi siete chiesti che faccia abbia un gamberetto, ho sentito alcuni ragazzini paragonarli a bambini addormentati.
Jeffrey Moussaieff Masson, Chi c'è nel tuo piatto?, 2009

Evitare i ristoranti che offrono come antipasto soltanto cocktail di gamberetti.
Beppe Severgnini, Italiani con valigia, 1993

In alcuni settori, il tasso di bycatch [2] è vergognoso: i pescherecci a strascico per la pesca di gamberi prendono molte più tonnellate di bycatch che di gamberi.
Peter Singer e Jim Mason, Come mangiamo, 2006

– Gradisce un gamberone lesso?
– Quelle schifezze non le tocco! Sai che mangiano i gamberi? La cacca dei pesci!
John Waters, A morte Hollywood, 2000

"Così non si può andare avanti", come diceva un vecchio gambero.
Riccardo Cassini [1]

Ogni antigambero moderno vuole andare avanti a ogni costo: non importa con qual mezzo, in quale direzione e per qual motivo. Avanti, perchè avanti ad ogni avanti c'è un altro avanti; e nessuno di questi avanzanti cretini (che vien fatto avanzare a sua insaputa verso la putredine e l'inferno) non sospetta neppure che tutte le «avanzate» sono inutili perchè durante ogni avanzata si vedono e si fanno in sostanza le stesse mascalzonate e le stesse sciocchezze.
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923

In un paese che procede a passo di gambero l'unico motto possibile é indietro tutta.
Mariano Kosta (Aforismi inediti su Aforismario)

Andare ali 'indietro come i gamberi può essere un bene perché si battono vie già conosciute.
Luigi Ferlazzo Natoli, Aforismi per un anno, 2002

Col cercare le origini, si diventa gamberi. Lo storico guarda a ritroso; e finisce anche per credere a ritroso.
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888

Ci sono ancora oggi partiti che sognano come traguardo di tutte le cose il cammino a ritroso dei gamberi. Ma non è dato a nessuno di essere gambero. Non c’è che fare, bisogna andare avanti.
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888

Per demolire il mondo attuale vi sono i sinistri, quelli che hanno preso altra direzione, verso la progressiva materializzazione. Per questo si autoproclamano "progressisti" perché camminano indietro come i gamberi, avanzando verso l'autodistruzione.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Il gambero è un crostaceo a cui funziona solo la retromarcia.
Anonimo

Perché il gamberetto è solo e sconsolato? Perché sua mamma è andata a un cocktail e non è più tornata...
Anonimo

Proverbi sui Gamberi
  • Anche il gambero più saggio continua a camminare di traverso.
  • Erba cruda e gamberi cotti non fan dormire la notte.
  • Gamberi e verdure crude o cotte ti fan cantare tutta la notte.
  • I gamberi giovani imparano a camminare dai vecchi.
  • I gamberi non vanno sulla tavola rossi per la vergogna. [3]
  • I gamberi son buoni nei mesi della erre.
  • L’erba cruda e i gamberi cotti non ti lascian dormire di notte.
  • Se i gamberi vecchi sono andati sempre indietro i gamberi giovani non possono andare avanti.
Se nel fiume non ci sono più pesci, il prezzo dei gamberi cresce.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Bycatch: cattura accidentale di varie specie viventi durante la pesca a strascico, che vengono ributtate in mare.
  3. "I gamberi non vanno sulla tavola rossi per la vergogna". Scherzo e gioco di vari significati. I gamberi che durante la cottura assumono un rosso vivo, non arrossiscono per la loro proverbiale andatura retrograda, simbolo dell’arretratezza e dell’ostinarsi in tale condizione. Vale a dire: nessuno si vergogna della propria natura, di quello che fa per legge naturale. Assume anche significato opposto: i gamberi si presentano in tavola rossi, ma non per quello che comunemente fanno, perché non possono farne a meno, perché vi sono costretti, come un ladro che arrossisse non per vergogna, ma per il dispiacere o la rabbia d’essere stato preso e cucinato. In genere: chi mostra un sentimento di contrizione, non e` detto che questo sia per le nobili motivazioni che ci piacerebbe attribuirgli. [Carlo Lapucci, Dizionario dei proverbi italiani © Mondadori 2007].
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Aragosta - Pesci - Pesca e Pescatori

Nessun commento: