Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sulla Rivolta e l'Insurrezione

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla rivolta, la sommossa e l'insurrezione. Questi termini indicano l'opposizione e il sollevamento contro un’autorità costituita, alla quale ci si rifiuta di obbedire e di sottomettersi.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla ribellione, la protesta, il dissenso, la rivoluzione e la disobbedienza civile. [I link sono in fondo alla pagina].
Cos'è un uomo in rivolta? Un uomo che dice no.
(Albert Camus)
Ribellarsi è una tendenza naturale della vita. Anche un verme si rivolta contro il piede che lo schiaccia. In generale, la vitalità e la relativa dignità di un animale possono essere misurate dall'intensità del suo istinto di rivolta.
Mikhail Bakunin [1]

Se l'obbedienza è il risultato dell'istinto delle masse, la rivolta è quello della loro riflessione.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

Nello spirito della rivolta c'è un odio o disprezzo di principio per l'umanità. Temo che il ribelle non sarà mai capace di nutrire per coloro che ama un amore altrettanto grande dell'odio che nutre per coloro che odia. 
Georges Bernanos, Noi altri francesi, 1939

Cos'è un uomo in rivolta? Un uomo che dice no.
[Qu'est-ce qu'un homme révolté? Un homme qui dit non].
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

Il fine giustifica i mezzi? È possibile. Ma chi giustificherà il fine? A questa domanda che il pensiero lascia in sospeso, la rivolta risponde: i mezzi. 
Albert Camus, ibidem

In quella che è la nostra prova quotidiana, la rivolta svolge la stessa funzione del “cogito” nell’ordine del pensiero: è la prima evidenza. Ma questa evidenza trae l’individuo dalla sua solitudine. È un luogo comune che fonda su tutti gli uomini il primo valore. Mi rivolto, dunque siamo.
Albert Camus, ibidem

L’uomo in rivolta non preserva niente, poiché pone tutto in gioco.
Albert Camus, ibidem

La rivolta, in senso etimologico, è un voltafaccia. In essa, l’uomo che camminava sotto la sferza del padrone, ora fa fronte. Oppone ciò che è preferibile a ciò che non lo è.
Albert Camus, ibidem

La coscienza viene alla luce con la rivolta.
Albert Camus, ibidem

La rivolta è, nell’uomo, il rifiuto di essere trattato come cosa e ridotto alla semplice storia. È l’affermazione di una natura comune a tutti gli uomini, che sfugge al mondo della potenza. Certo, la storia è uno dei limiti dell’uomo; in questo senso il rivoluzionario ha ragione. Ma reciprocamente l’uomo, nella sua rivolta, pone un limite alla storia. Su questo limite nasce la promessa di un valore.
Albert Camus, ibidem

La rivolta frange l’essere e l’aiuta a traboccare. Libera dei flutti i quali, da stagnanti come erano, divengono furiosi.
Albert Camus, ibidem

La rivolta non nasce soltanto e necessariamente nell'oppresso, ma può nascere anche dallo spettacolo dell’oppressione di cui è vittima un altro.
Albert Camus, ibidem

Non è la rivolta in sé stessa a essere nobile, ma ciò che essa esige.
[Ce n'est pas la révolte en elle-même qui est noble, mais ce qu'elle exige].
Albert Camus, ibidem

Non esiste rivolta senza la sensazione d’avere in qualche modo, e da qualche parte, ragione.
Albert Camus, ibidem

Non tutti i valori trascinano con sé la rivolta, ma ogni moto di rivolta fa tacitamente appello a un valore.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

Ogni rivolta è diretta contro la Creazione.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Allorché, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa più contro cosa insorgere, si è presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Quando si è superata l'età della rivolta, e ci si scatena ancora, ci si sente come un Lucifero rimbambito.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Un popolo oppresso è autorizzato ogni volta che può a sollevarsi e a rompere le catene.
Henry Clay [1]

Il popolo ha solo due poteri: il voto e la rivolta. Al voto si dovrebbe arrivare solo in casi estremi.
Paolo Dune, Al di qua dell'aldilà, 1998-2016

I popoli ben governati e contenti non insorgono. Le insurrezioni, le rivoluzioni, sono la risorsa degli oppressi e degli schiavi e chi le fa nascere sono i tiranni.
Giuseppe Garibaldi, Clelia o Il governo dei preti, 1870

Vi è un diritto che prevale su tutti gli altri, è il diritto all’insurrezione.
Émile Henry, Pensieri, 1896 (postumo)

Nella maggior parte dei casi, la sommossa nasce da un fatto materiale; l'insurrezione è sempre un fenomeno morale. La sommossa è Masaniello; l'insurrezione è Spartaco. L'insurrezione confina con lo spirito, la sommossa con lo stomaco.
[Dans les cas les plus généraux, l'émeute sort d'un fait matériel; l'insurrection est toujours un phénomène moral. L'émeute, c'est Masaniello; l'insurrection, c'est Spartacus. L'insurrection confine à l'esprit, l'émeute à l'estomac]. 
Victor Hugo, I miserabili, 1862

L’insurrezione è lo scoppio di furore della verità.
Victor Hugo [1]

Gli assembramenti portano al tumulto, il tumulto al saccheggio, il saccheggio alla rivolta, la rivolta alla ribellione e la ribellione alla rivoluzione.
Charles-Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811
Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato.
(Martin Luther King)
Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato.
[A riot is at bottom the language of the unheard].
Martin Luther King, Discorso a Birmingham, 1963

Fin dall'inizio della storia l'uomo non ha conosciuto che il mondo tragico e non è capace di uscirne. L'età della tragedia può aver fine solo con una rivolta della frivolezza.
Milan Kundera, L'immortalità, 1990

L'insurrezione è il più santo dei doveri. 
Marie-Joseph La Fayette [1]

Gli assembramenti portano al tumulto, il tumulto al saccheggio, il saccheggio alla rivolta, la rivolta alla ribellione e la ribellione alla rivoluzione.
Charles-Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

La rivolta è un diritto del popolo.
John Locke [1]

− È una rivolta? − No, Sire, è una rivoluzione.
Luigi XVI e François de Liancourt [presa della Bastiglia, 1789].

L'anarchismo è la tendenza alla perfetta felicità umana. Esso dunque è, e sarà sempre, ideale di rivolta, individuale o collettivo, oggi come domani. 
Bruno Misefari [1]

Un tempo era forse possibile costituire un movimento di rivolta, un’insurrezione di massa, per poter spezzare i ferri che ammanettano la mente. Oggi non è più possibile. Oggi può avere luogo soltanto una trascendenza di tipo individuale – la parola d’ordine è “salva te stesso”.
Jim Morrison [1]

Pochi sono coloro − eroi o santi − che sacrificano il proprio io sull'altare dello Stato. Tutti gli altri sono in stato di rivolta potenziale contro lo Stato.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Il popolo si solleverebbe volentieri, se ci fosse ancora qualcuno contro cui farlo.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

La forma più efficace di rivolta in questo mondo violento in cui viviamo è la non violenza.
Herbert Read [1]

Rivoluzione e Rivolta non devono essere presi per sinonimi. La prima consiste in un rovesciamento dello stato di cose esistente, dello statuto dello Stato o della Società: essa è dunque un atto politico o sociale. La seconda, pur comportando inevitabilmente una trasformazione dell'ordine costituito, non ha in questa trasformazione il suo punto di partenza. Essa deriva dal fatto che gli uomini sono scontenti di sé stessi e di ciò che li circonda. Essa non è una levata di scudi, ma un sollevamento di individui, una ribellione che non si preoccupa assolutamente delle istituzioni che potrà produrre. 
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844 

La rivoluzione ha come obiettivo delle nuove istituzioni. La rivolta ci porta a non lasciarci più amministrare ma ad amministrare da soli. La rivolta non attende le meraviglie delle istituzioni future. Essa è una lotta contro ciò che esiste. Una volta riuscita, ciò che esiste crolla da solo.
Max Stirner, ibidem

L'unico modo per affrontare un mondo senza libertà è diventare così assolutamente liberi da rendere la propria esistenza un atto di rivolta.
[Le seul moyen d'affronter un monde sans liberté est de devenir si absolument libre qu'on fasse de sa propre existence un acte de révolte].
[The only way to deal with an unfree world is to become so absolutely free that your very existence is an act of revolt].
Anonimo (attribuito ad Albert Camus)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ribellione - Protesta - Dissenso - Rivoluzione - Disobbedienza Civile

Nessun commento: