Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sulla Rivoluzione

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla rivoluzione. Il termine "rivoluzione" (dal latino revolutio -onis "rivolgimento, ritorno") è qui considerato soprattutto come mutamento radicale di un ordinamento politico e sociale, perseguito da classi sociali o da intere popolazioni, in maniera per lo più violenta. Tra le grandi rivoluzioni che più hanno influito nella storia dei popoli, si possono ricordare: la rivoluzione americana del 1776, la rivoluzione francese del 1789, la rivoluzione messicana del 1915, la rivoluzione sovietica del 1917 e la rivoluzione cinese del 1949.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui rivoluzionari, sulla ribellione e sull'anarchia. [I link sono in fondo alla pagina].
In una rivoluzione, se è vera, si vince o si muore. (Che Guevara)
La storia è una rassegna di rivoluzioni.
Saul Alinsky, Rules for Radicals, 1971

Gli inferiori si ribellano per poter essere uguali e gli uguali per poter essere superiori. È questo lo stato d'animo da cui nascono le rivoluzioni.
Aristotele, Politica, IV sec. a.e.c.

Il concetto di rivoluzione, il concetto di sinistra, non cadrà mai in disuso. È l’espressione di una nostalgia che durerà quanto l’imperfezione intrinseca nella società umana e il desiderio degli uomini di riformarla.
Raymond Aron, L’oppio degli intellettuali, 1955

Tutti i regimi sono condannabili, se vengono paragonati a un ideale astratto d’eguaglianza o di libertà. Soltanto la rivoluzione, in quanto avventura, o un regime rivoluzionario, poiché fa uso permanente della violenza, sembrano capaci di conseguire il fine ultimo. Il mito della rivoluzione serve di rifugio al pensiero utopistico, diventa il misterioso e imprevedibile mediatore tra reale e ideale.
Raymond Aron, L’oppio degli intellettuali, 1955

Chi è incline al compromesso non potrà mai fare una rivoluzione.
Kemal Ataturk [1]

La rivoluzione è più un istinto che un pensiero: come istinto agisce e si propaga, e come istinto darà anche le sue prime battaglie.
Michail Bakunin, Lettera a Herwegh

Rivoluzione. In campo politico viene così chiamato il brusco passaggio da una forma a un'altra di malgoverno.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Durante le rivoluzioni vi sono solo due specie di uomini: coloro che le fanno e coloro che ne approfittano.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

Una rivoluzione è un'idea che ha trovato le sue baionette.
Napoleone Bonaparte [1]

Le rivoluzioni sono celebrate quando non sono più pericolose.
Pierre Boulez [1]

Le più grandi rivoluzioni sono quelle che avvengono tra le nostre orecchie.
Rob Brown [1]

Ci sono due cose che, per farle, esigono buona salute: l'amore e la rivoluzione.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Le rivoluzioni non si fanno con l'acqua di rose.
Edward Bulwer-Lytton, The Parisians, 1872

La rivoluzione avrà inizio quando si bruceranno le cravatte.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Tutte le rivoluzioni moderne hanno avuto per risultato un rafforzamento del potere statale.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

La bellezza, senza dubbio, non fa le rivoluzioni. Ma viene un giorno in cui le rivoluzioni hanno bisogno della bellezza. 
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

Dell’impresa bolscevica non resta e non resterà null'altro che un immenso mucchio di cadaveri torturati, la creazione inaugurale del totalitarismo, il pervertimento del movimento operaio internazionale, la distruzione del linguaggio e la proliferazione sul pianeta di una quantità di regimi di schiavitù sanguinaria. E al di là di questo: una possibilità di riflettere su un tale contro-esempio sinistro di quel che non è una rivoluzione.
Cornelius Castoriadis, Le monde morcelé, 1990

La rivoluzione inizia dal basso.
Yvon Chouinard [1]

Tutte le calamità − rivoluzioni, guerre, persecuzioni − derivano da un pressappoco iscritto su una bandiera.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Mi scomoderei, al limite, per l'Apocalisse, ma per una rivoluzione… Collaborare a una fine o a una genesi, a una calamità ultima o iniziale sì, ma non a un cambiamento verso un meglio o verso un peggio qualsiasi.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Crediamo nell'azione costituzionale in tempi normali; crediamo nell'azione rivoluzionaria in tempi eccezionali.
James Connolly [1]

Dopo ogni rivoluzione il rivoluzionario ci avvisa che la vera rivoluzione sarà la rivoluzione di domani. Un miserabile - spiega il rivoluzionario - ha tradito la rivoluzione di ieri.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Non c'è rivoluzione che non ci faccia rimpiangere quella precedente.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Oggi il termine «rivoluzione», più che un avvenimento politico, connota una vertigine, uno spasmo emotivo, l'ubriachezza dell'anima invasa dalla feccia dell'essere.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Le pose rivoluzionarie della gioventù moderna sono prova inequivocabile di attitudine alla carriera amministrativa. Le rivoluzioni sono perfette incubatrici di burocrati.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Nell'attuale società le opinioni rivoluzionarie sono l'unica via per assicurare una posizione sociale rispettabile, comoda e ben remunerata.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Gli episodi rivoluzionari di questo secolo sono semplici farse anche quando pullulano di cadaveri.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Fermento rivoluzionario non è ciò che fa sollevare un popolo, bensì ciò che fa marcire una classe dirigente.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La gioventù, la maturità e la vecchiaia sono tre periodi della vita che potremmo ribattezzare "rivoluzione, riflessione e televisione". Si comincia col voler cambiare il mondo e si finisce col cambiare i canali.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Ogni rivoluzione è stata prima di tutto un pensiero nella mente di un uomo.
Ralph Waldo Emerson [1]

Ogni rivoluzione che possa dirsi tale ha tre componenti principali: un atteggiamento specifico verso il mondo, un programma per trasformarlo in modo essenziale e una fiducia incrollabile che questo programma si possa realizzare: una visione del mondo, un programma e una fede. 
Donald Fleming, Vivere in una rivoluzione biologica, 1969

La cosa che più alletta nelle rivoluzioni è che non sai mai dove vanno a parare.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Alla rivoluzione del domani, o anche del dopodomani, noi non abbiamo mai creduto. Abbiamo sempre creduto di più a un’evoluzione delle persone, a una maggiore consapevolezza, senza essere velleitari.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

Più che per fare le rivoluzioni l'italiano scende in piazza per farle fare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Non è vero che le rivoluzioni si sa come cominciano e non si sa come finiscono. Non si sa nemmeno come cominciano.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

I deboli hanno spesso idee rivoluzionarie; essi pensano che starebbero bene se non fossero governati e non si rendono conto che non sarebbero capaci di governare né sé né gli altri.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Nessun vero cambiamento sociale è stato mai realizzato senza una rivoluzione.
Emma Goldman [1]

Dire la verità, arrivare insieme alla verità, è compiere azione comunista e rivoluzionaria.
Antonio Gramsci, Democrazia operaia, su L'Ordine Nuovo, 1919

Ogni movimento rivoluzionario è romantico, per definizione.
Antonio Gramsci, su L'Ordine Nuovo, 1922

In una rivoluzione, se è vera, si vince o si muore.
[En una revolución se triunfa o se muere, si es verdadera].
Ernesto Che Guevara, Lettera a Fidel Castro, 1965

La rivoluzione si fa attraverso l’uomo, ma l’uomo deve forgiare giorno per giorno il suo spirito rivoluzionario.
Ernesto Che Guevara (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vera rivoluzione dobbiamo cominciare a farla dentro di noi.
Ernesto Che Guevara [1]

La rivoluzione non è una mela che cade quando è matura. Devi farlo cadere.
Ernesto Che Guevara [1]

Le grandi rivoluzioni d'ordine spirituale, che mutarono l'aspetto del mondo, si possono solo pensare e realizzare quali lotte titaniche di singole figure, non mai quali imprese di coalizione.
Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

La rivoluzione non è un qualcosa legato all'ideologia, né una moda di una particolare decade. È un processo perpetuo insito nello spirito umano.
Abbie Hoffman, Soon to be a Major Motion Picture, 1980
La rivoluzione è la festa degli oppressi e degli sfruttati. (Lenin)
Può esserci rivoluzione soltanto là dove c'è coscienza.
Jean Jaurès, Studi socialisti, 1902

Ogni generazione ha bisogno di una nuova rivoluzione.
Thomas Jefferson [1]

Ogni rivoluzione evapora, lasciando dietro solo la melma di una nuova burocrazia. 
Franz Kafka [1]

Coloro che rendono impossibile una rivoluzione pacifica renderanno inevitabile una rivoluzione violenta.
[Those who make peaceful revolution impossible will make violent revolution inevitable].
John Fitzgerald Kennedy [1]

Le uniche rivoluzioni durature sono quelle del pensiero.
Gustave Le Bon, Aforismi dei tempi presenti, 1913

La Rivoluzione francese ha dimostrato che restano sconfitti coloro che perdono la testa.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

A volte qualcuno stanco di rivoluzione si riposa nella poltrona del potere.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

La rivoluzione è la festa degli oppressi e degli sfruttati.
Vladimir Lenin, Due tattiche della socialdemocrazia nella rivoluzione democratica, 1905

Gli assembramenti portano al tumulto, il tumulto al saccheggio, il saccheggio alla rivolta, la rivolta alla ribellione e la ribellione alla rivoluzione.
Charles-Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

Tutte le rivoluzioni cominciano per strada e finiscono a tavola.
Leo Longanesi, Leo Longanesi, 1947

Cercava la rivoluzione e trovò l’agiatezza.
Leo Longanesi, La sua signora, 1957

Un'idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione.
Leo Longanesi, La sua signora, 1957

− È una rivolta?
− No, Sire, è una rivoluzione.
Luigi XVI e François de Liancourt [presa della Bastiglia, 1789].

Per un movimento rivoluzionario non andare avanti significa andare indietro.
Rosa Luxemburg, Lettere, 1904

Non sono gli uomini che guidano la rivoluzione, è la rivoluzione che guida gli uomini.
Joseph de Maistre, Considerazioni sulla Francia, 1796

Le rivoluzioni non sono mai pacifiche.
Malcolm X [1]

La rivoluzione non è un pranzo di gala; non è un'opera letteraria, un disegno, un ricamo; non la si può fare con altrettanta eleganza, tranquillità e delicatezza, o con altrettanta dolcezza, gentilezza, cortesia, riguardo e magnanimità. La rivoluzione è un'insurrezione, un atto di violenza con il quale una classe ne rovescia un'altra.
Mao Tse-Tung, A proposito di un'inchiesta sul movimento contadino nello Human, 1927

È più facile fare una rivoluzione che un governo.
Ferdinand Marcos [1]

Prima di pensare di rivoluzionare le masse, bisogna essere sicuri di aver rivoluzionato noi stessi
Bruno Misefari, XX sec. [1]

Economicamente parlando, guerre e rivoluzioni sono sempre negative per gli affari.
Ludwig von Mises [1]

Le rivoluzioni più clamorose non fanno rumore.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Le rivoluzioni sono una viva luce nella notte procellosa in cui la storia si compisce. Elleno dimostrano lo stato vero d'un popolo in politica e in morale, sono un giudizio del passato, una lezione per l'avvenire; il più grande studio che l'umanità possa fare per conoscer se stessa.
Giovanni Battista Niccolini, in Atto Vannucci, Ricordi della vita e delle opera di G. B. Niccolini, 1866

Ogni opinione rivoluzionaria attinge parte della sua forza alla segreta certezza che nulla può essere cambiato.
George Orwell, La strada di Wigan Pier, 1937

Le rivoluzioni non si fanno: arrivano. Una rivoluzione ha una crescita altrettanto naturale di una quercia.
Wendell Phillips [1]

È la normalità la vera rivoluzione.
Daniela Piazza, in Gabriele Muccino, L'ultimo bacio, 2000

Se le troppe delusioni logorano le fibre e gettano la sfiducia nell'animo; se le soverchie ricchezze di alcuni, e la miseria spaventevole dei molti, troncano ogni nerbo alle moltitudini, e succede una solitudine di pensieri e d'interessi che distrugge affatto la coscienza nazionale: allora le rivoluzioni sono impossibili.
Carlo Pisacane, La rivoluzione, 1858

Una rivoluzione violenta che cerchi di ottenere più che la distruzione della tirannide, ha almeno altrettante probabilità di dar vita a un'altra tirannide, che di raggiungere i suoi reali obiettivi.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

Le rivoluzioni sono tempi in cui il povero non è sicuro della sua probità, il ricco della sua fortuna e l'innocente della sua vita.
Pierre Reverdy [1]

Tutte le rivoluzioni divorano i propri figli.
Ernst Rohm [1]

Tutte le rivoluzioni sono impossibili fino a quando non accadono. Dopodiché diventano inevitabili
Albie Sachs [1]

Non si fanno le rivoluzioni a metà.
Louis Antoine de Saint-Just [1]

Le rivoluzioni lasciano sempre dietro di sé più perdite da riparare che vantaggi da raccogliere.
Joseph Sanial-Dubay, Pensieri sull'uomo, il mondo e la morale, 1813

Le rivoluzioni non vanno mai indietro.
William H. Seward [1]

In Germania non può scoppiare una rivoluzione perché per farla bisognerebbe calpestare i prati.
Iosif Stalin [1]

Le rivoluzioni costano carissime, richiedono immensi sacrifici e perlopiù finiscono in spaventose delusioni.
Tiziano Terzani, Buonanotte, signor Lenin, 1992

Tutti gli uomini riconoscono il diritto alla rivoluzione, quindi il diritto di rifiutare l'obbedienza, e d'opporre resistenza al governo, quando la sua tirannia o la sua inefficienza siano grandi ed intollerabili.
Henry David Thoreau, Disobbedienza civile, 1849

La rivoluzione è una grande distruttrice di uomini e di caratteri. Consuma i valorosi e annienta i meno forti.
Lev Tolstoj [1]

Gli uomini non fanno la rivoluzione più volentieri di quanto facciano la guerra.
Lev Trotsky, Storia della rivoluzione russa, 1932

Non la religione, ma la rivoluzione è oppio del popolo.
Simone Weil, L'ombra e la grazia, 1940/42 (postumo, 1948)

La rivoluzione ha bisogno solo di buoni sognatori che ricordano i loro sogni.
Tennessee Williams [1]

Una grande rivoluzione non è mai colpa del popolo, ma del governo.
Anonimo (attribuito a Johann Wolfgang Goethe)

Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.
[In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act].
Anonimo (attribuito erroneamente a George Orwell - cfr. citazione di Antonio Gramsci)

Non esiste rivoluzione che possa cambiare la natura dell'uomo.
Anonimo (attribuito a Benito Mussolini)

Quando la dittatura è un fatto, la rivoluzione diventa un diritto.
[Quand la dictature est un fait, la révolution devient un droit].
[When dictatorship is a fact, revolution becomes a right].
Anonimo (attribuito a Victor Hugo)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rivoluzionari - Ribellione e Rivolta - Anarchia

Nessun commento: