Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Copiare

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul copiare qualcuno o qualcosa (per esempio il compito del compagno di banco) e sulla bella e sulla brutta copia

Ci sono casi in cui copiare può essere considerato immorale e quindi inaccettabile, come si evince da questo semplice aneddoto raccontato da Gandhi: "Vale la pena di ricordare un episodio che accadde all’esame durante il primo anno della scuola media superiore. Mr. Giles. ispettore dell'Educazione, era venuto per una visita d'ispezione. Ci aveva assegnato cinque parole da scrivere come esercizio d'ortografia. Una delle parole era «bricco» [kettle]. La sbagliai. Il maestro cercò di suggerirmi con la punta degli stivali, ma io non volli ricevere suggerimenti. Era inconcepibile per me ch'egli m'inducesse a copiare l'ortografia dalla lavagna del mio vicino, perché pensavo che il maestro fosse li a sorvegliarci per impedirci di copiare. La conclusione fu che tutti i ragazzi, salvo io, risultarono aver scritto tutte le parole correttamente. Io solo ero stato stupido. Più tardi il maestro cercò di aprirmi gli occhi su questa mia stupidità, ma senza effetto. Non riuscii mai a imparare l'arte di «copiare»".

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'imitazione, il plagio, il conformismo, l'omologazione e l'originalità. [I link sono in fondo alla pagina].
Cerca sempre di essere la versione originale di te stesso
e non la brutta copia di qualcun altro. (Judy Garland)
Non voglio copiare coloro che ammiro, preferisco scoprire cosa li ha ispirati e cercare di trovare la mia strada.
Justin Adams [1]

Io sempre ho preferito originale anche tristo ad ottima copia.
Vittorio Alfieri, Vita di Vittorio Alfieri da Asti scritta da esso, 1806 (postumo)

Il mito dell'originalità nell'arte e nel design ha un considerevole valore commerciale come strumento per vendere, ma la realtà è che copiare sostiene l'economia del commercio. Senza copiare, produrremmo, faremmo e consumeremmo di meno. E ci sarebbero meno opere d'arte in giro.
Penelope Alfrey [1]

Io ho un pessimo ricordo dell'università. Successe che fui sbattuto fuori il primo anno perché copiavo agli scritti di metafisica: sapete, stavo sbirciando nell'anima del compagno accanto a me. 
Woody Allen, in Io e Annie, 1977
 
Sono in molti a copiare la Gioconda, ma la gente continua a fare la fila per vedere l'originale.
Louis Armstrong [1]

Dormire fra le lenzuola di carta carbone per fare una copia dei sogni più belli.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Replica. Riproduzione di un'opera d'arte eseguita dall'artista che ne è l'autore. Viene così chiamata per distinguerla dalla «copia», che viene invece eseguita da un altro artista. Nel caso che vengano entrambe riprodotte con egual perizia, quella di maggior valore è la «replica», perché si suppone sia più bella di quel che sembra.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911
 
La differenza tra un cattivo artista e uno buono è che il cattivo artista sembra copiare molto; quello buono copia davvero molto.
[The difference between a bad artist and a good one is: the bad artist seems to copy a great deal ; the good one really does copy a great deal].
William Blake [1]

L'unico modo per diventare bravo, a meno che tu non sia un genio, è copiare. Questa è la cosa migliore. Ruba e basta.
Ritchie Blackmore [1]

1. Non disegnare quello che puoi copiare. 2. Non copiare quello che puoi ricalcare. 3. Non ricalcare quello che puoi ritagliare e incollare.
Arthur Bloch, Consigli di Wallace Wood agli ingegneri, La legge di Murphy II, 1980

Se qualcosa può andar male, lo farà in triplice copia.
Arthur Bloch, Legge di Murphy sulle burocrazie, Il terzo libro di Murphy, 1982

La copia morta del vero non basta a raggiungere il fine dell'arte; perché, anche dove il fine dell'arte sta semplicemente nel rappresentare il naturale, bisogna, copiandolo, interpretarlo e animarlo.
Camillo Boito, Scultura e pittura d'oggi, 1877

Tu sei unico. Smetti di continuare a svalutarti cercando di essere la copia di qualcun altro.
Susie Clevenge [1]

Un artista originale non può copiare. Per essere originale non ha, dunque, che da copiare.
[Un artiste original ne peut pas copier. Il n'a donc qu'à copier pour être original].
Jean Cocteau, Il Gallo e l'Arlecchino, 1918
 
Per quanto possa essere innovativa la tua idea troveranno sempre qualcuno che ne aveva avuto una simile e diranno che l'hai copiato.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Le idee sono fatte per essere copiate. lo di idee ne ho da vendere. Preferisco che me le rubino, così mi risparmio di doverle realizzare da me.
Salvador Dalí, La droga sono io, 1995 (postumo)

Io sono l’unico artista copiato dalla Natura.
Salvador Dalí [1]

Le grandi intelligenze fanno vedere idee di marmo che il volgo intellettuale copia in gesso.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Qualunque copia appare grottesca all'originale.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Copiare da un altro autore è un reato che si chiama "plagio". Copiare da più autori, invece, è una opera meritevole che si chiama "ricerca".
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005
 
Perché Dio creò prima l'uomo e poi la donna? Ma anche noi, quando decidiamo di compiere una cosa, prima facciamo la brutta copia e poi la bella. 
Iginia Fabi [1]

Come si scopre quando gli studenti copiano? Dal fatto che improvvisamente spariscono gli errori grammaticali e compaiono le virgole.
Ermanno Ferretti, Per chi suona la campanella, 2011

Quando uno studente non sa più nemmeno copiare, la scuola ha definitivamente fallito il suo compito.
Ermanno Ferretti, ibidem

Nella realtà, ove le cose si svolgono secondo natura, la copia vien dopo l'originale, l'immagine dopo la cosa, il pensiero dopo l'oggetto; ma sul terreno della teologia, soprannaturale e fantastico, l'originale vien dopo la copia, e la cosa dopo l'immagine.
Ludwig Feuerbach, L'essenza della religione, 1845
 
La mia vita è una brutta copia. Se potessi rifarla daccapo, potrei togliere qualche errore. Ma il carattere? Non mi porterebbe a fare altri errori, forse più sottili, di presunzione - come questo che mi capita proprio ora, di pensare di poter correggere una vita? La quale, se ha un suo significato (ma non lo ha) è proprio nella somma dei suoi errori spontanei e grossolani.
Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1976 (postumo)

Se è vero che uno studente che non fa copiare è uno studente che (almeno a mio modo di vedere) mostra più difetti che qualità, è pur vero che a copiare i compiti degli altri non si va lontano.
Giovanni Floris, La fabbrica degli ignoranti, 2008

Quando una cosa è stata detta bene, non abbiate scrupoli: prendetela e copiatela.
Anatole France [1]

I traduttori sono come i pittori di ritratti: essi possono abbellire la copia, ma essa deve sempre assomigliare all'originale.
Elia-Chaterine Fréron [1]
 
Io non sono qui che un’ombra trasparente, una sorta di fragile copia, un riflesso provvisorio dell’immensità di Dio. Egli è il mio originale.
[Je ne suis ici qu'une ombre transparente, une sorte de copie fragile, un reflet provisoire de l'immensité de Dieu. Il est mon original].
André Frossard, su Paris-Match, 1991

Cerca sempre di essere la versione originale di te stesso e non la brutta copia di qualcun altro.
[Always be a first rate version of yourself and not a second rate version of someone else].
Judy Garland [1]

Il plagio è un atto di omaggio. Chi copia ammira. 
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 
 
Le persone raramente migliorano quando non hanno altro modello da copiare se non sé stesse.
Oliver Goldsmith [1]

Di tutte le cose in vendita, l'amore è quella la cui copia costa più dell'originale.
Albert Guillaume [1]

Se copi, significa che stai lavorando senza alcun vero sentimento.
Billie Holiday [1]

La falsità si sforza sempre di copiare i modi e gli atteggiamenti della verità.
Samuel Johnson [1]

Sii te stesso. Un originale vale sempre più di una copia.
[Be yourself.  An original is always worth more than a copy].
Suzy Kassem [1]

Ci facciamo impietosamente beffa di chi ricopia lettere d'amore dagli appositi "manuali" ecc., ma non di chi ogni giorno comunica con Dio con le stesse litanie composte da altri.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

È un classico! Ossia e possibile scopiazzarlo senza che ne risentano né lui né i suoi plagiatori.
Stanisław Jerzy Lec, ibidem

Se si considera la natura come una maestra e gli uomini come allievi che l’ascoltano, si è tentati di far posto a un’idea molto strana del genere umano. Ci troviamo tutti insieme a un corso e possediamo i principi necessari per capire e ritenere la lezione, però prestiamo l’orecchio più alle chiacchiere dei nostri condiscepoli che alla lezione della maestra. E se un nostro vicino prende degli appunti, noi scopiazziamo e rubiamo da lui ciò che egli ha forse capito male, e lo peggioriamo con i nostri propri errori di ortografia e di interpunzione.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

L'artista che si copia riduce la sua opera a una specie di commercio personale, redditizio perché a serie, ma infinitamente monotono e triste. 
Arturo Martini, La scultura lingua morta, 1945
 
Copiare. È proibito, ma si può plagiare.
Luigi Mascheroni, Manuale della cultura italiana, 2010
 
Sei nato originale, non morire come copia.
John Mitchell Mason, You're born an original, don't die a copy, 1993

Nel momento in cui trasformi un bambino nella fotocopia di un altro individuo, tu calpesti e spegni la scintilla di originalità con cui è venuto al mondo.
Anthony de Mello, Chiamati all'amore, 1994

Gli ignoranti copiano. I postmoderni citano. I manieristi cercano di emulare. I professori si documentano. Gli artisti si ispirano. Quindi i più creativi sono quei critici letterari che recensiscono libri senza averli mai letti.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Copiare il vero è la via maestra per arrivare all'arte. Ma a guardare il vero, una formica, una nuvola, un fiore, sei tu stupefatto come se non avessi mai veduto un fiore, una nuvola, una formica? Se no, anche la copia del vero è monotona calligrafia.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Tutto ciò che facciamo, nell’arte o nella vita, è la brutta copia di quello che abbiamo pensato di fare. 
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)
 
È triste quando uno scrittore comincia a copiare se stesso.
Žarko Petan, Lingua lunga - carriera corta, su Fili d'aquilone, 2010

Il successo è pericoloso. Si comincia a copiare sé stessi, e copiare sé stessi è più pericoloso che copiare gli altri − porta alla sterilità.
Pablo Picasso [1]
 
Copiare gli altri è necessario, ma copiare sé stessi è patetico.
Pablo Picasso [1]

I cattivi artisti copiano, i geni rubano.
Pablo Picasso (attribuito - vedi "Citazioni Errate" su Aforismario)

La vita di chi vuole creare qualcosa di suo, è in bilico tra il non copiare e l'essere emulati.
Prabha Cristina Ranchicchio (Aforismi inediti su Aforismario)

Sì: il racconto che sto scrivendo esiste, scritto in modo assolutamente perfetto, da qualche parte nell'aria. Non mi resta che trovarlo − e copiarlo.
[Oui: le conte que j'écris existe, écrit d'une façon absolument parfaite, quelque part, dans l'air. Il ne s'agit pour moique de le trouver − et de le copier].
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Ah! fare delle cose che i bambini copieranno sui loro quaderni! Questo significa essere un classico.
Jules Renard, ibidem

Vai a vedere cosa hanno prodotto gli altri, ma non copiare mai nulla eccetto la natura. Cercheresti di entrare in un temperamento che non è il tuo e niente di ciò che faresti avrebbe carattere.
Pierre-Auguste Renoir [1]

Viviamo in un mondo di copie e siamo affascinati quando incontriamo gli originali.
Susan Sontag [1]

Potessimo almeno fotocopiare questa notte d'amore.
Maria Luisa Spaziani, Aforismi, 1993

È più facile copiare che pensare, questo fa la moda.
Wallace Stevens [1]

La storia è una galleria di quadri dove ci sono pochi originali e molte copie.
[L'histoire est une galerie de tableaux où il y a peu d'originaux et beaucoup de copies].
Alexis de Tocqueville, L'Ancien Régime et la Révolution, 1866

Dovrei andare a Parigi a copiare la Gioconda? Ma che, che in fronte c'ho scritto Giocondo? Io copio a orecchio e il sorriso della Gioconda ce l'ho nella scatola cranica.
Totò (Antonio De Curtis), in Steno, Totò, Eva e il pennello proibito, 1959

Copiare il vero può essere una buona cosa, ma inventare il vero è meglio, molto meglio.
Giuseppe Verdi, Lettera a Clara Maffei, 1876

[In quest'opera] c'è del bello e c'è del nuovo. Ma il nuovo non è bello e il bello non è nuovo.
Johann Heinrich Voss [1]

Sii la versione migliore di te stesso piuttosto che una brutta copia di qualcun altro!
[Be the best version of yourself rather than a bad copy of someone else!].
Conchita Wurst [1] [cfr. citazione di Judy Garland[.

I bravi artisti copiano, i grandi artisti rubano.
Anonimo [attribuito a Pablo Picasso, Igor Stravinskij e Steve Jobs - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].

I concorrenti non vanno copiati, vanno capiti.
Anonimo

Se copi da un autore, è plagio; se copi da tanti, è ricerca.
[If you steal from one author it's plagiarism; if you steal from many it's research].
Anonimo (attribuito a Wilson Mizner e altri].

Pierino al compagno alla fine del compito in classe: "Come è andata?". "Male, ho consegnato il foglio in bianco!". "Maledizione anch'io; la maestra penserà che abbiamo copiato!".
Anonimo

"Pierino, com'è andato il tuo compito in classe?". "Male mamma. Avevo il torcicollo e non ho potuto copiare da quello di dietro!"
Anonimo

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Imitazione - Plagio - Conformismo - Omologazione e UniformitàOriginalità

Nessun commento: