Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi sul Terreno

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul terreno e sulla terra intesa come la parte superficiale della crosta terrestre costituita da materiale friabile, dunque come sinonimo di suolo. Alcune delle seguenti citazioni fanno riferimento, in particolare, al "tenere i piedi per terra", espressione che significa mantenere il contatto con la realtà, non esaltarsi, non illudersi troppo.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla Terra (intesa come pianeta), la campagna, l'orto, l'agricoltura e il fango. [I link sono in fondo alla pagina].
Tieni gli occhi puntati sulle stelle, ma ricorda di tenere
i piedi per terra. (Theodore Roosevelt)
I lombrichi si rintanano nella terra per non innamorarsi delle stelle.
Yvan Audouard [1]

Un qui esiste soltanto in rapporto a un là; senza guardare su, non si saprà mai che cosa ci sia giù. Pensa un po’, ragazzo. Ci troviamo soltanto guardando ciò che non siamo. Non è possibile posare piede sul suolo finché non si sia toccato il cielo.
Paul Auster, Moon Palace, 1989

Non puoi mettere i piedi per terra finché non hai toccato il cielo.
[You can't put your feet on the ground until you've touched the sky].
Paul Auster, Moon Palace, 1989

Non credo che alla Verità e alla Poesia della terra! Ah, se di mio figlio potessi farne un agricoltore!
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1937

L'uomo è nato per conquistare a fatica ogni centimetro di terreno. Nato per lottare, nato per morire.
Charles Bukowski, Pulp, 1994

Non c'è più contatto con il suolo: tutto ciò che in esso affonda ci è divenuto estraneo e incomprensibile. Strappati da ogni radice, inadatti per di più ad aver dimestichezza con la polvere o con il fango, siamo riusciti nell'impresa di rompere non soltanto con l'intimità delle cose, ma con la loro superficie stessa.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Sdraiarsi in un campo, odorare la terra e dirsi che proprio essa è il termine e la speranza dei nostri affanni, e che sarebbe vano cercare qualcosa di meglio per riposare e dissolversi.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Vivere è perdere terreno.
Emil Cioran, ibidem

La terra è la sorgente ultima di qualsiasi alimento dell'uomo.
John Dewey, Scuola e società, 1899

Siate come semi; non considerate la terra che ti viene gettata addosso come un'avversità, ma come un terreno da coltivare.
Matshona Dhliwayo [1]

La terra [...] è come la donna: non vuole si sia con essa né timidi né brutali.
Anatole France, Il giglio rosso, 1894

Il seminatore uscì a seminare. 4Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada; vennero gli uccelli e la mangiarono. Un’altra parte cadde sul terreno sassoso, dove non c’era molta terra; germogliò subito, perché il terreno non era profondo, 6ma quando spuntò il sole, fu bruciata e, non avendo radici, seccò. Un’altra parte cadde sui rovi, e i rovi crebbero e la soffocarono. 8Un’altra parte cadde sul terreno buono e diede frutto: il cento, il sessanta, il trenta per uno. Chi ha orecchi, ascolti.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Basta una lieve scossa di terremoto per farci sentire quanto sia importante e miracolosa la saldezza del suolo, questo misconosciuto.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

L'accettazione è come il terreno fertile che permette a un seme minuscolo di trasformarsi nel bel fiore che può diventare.
Thomas Gordon, Genitori efficaci, 1970

Avere i "piedi per terra" e non vivere con la testa tra le nuvole. Una persona che ha i piedi per terra sa dov'è e più facilmente saprà anche chi è, perché quando una persona ha i piedi per terra, "ha la sua posizione", "è qualcuno" connesso con l'ambiente in cui vive ed è nella realtà senza proiezioni nel passato o nel futuro.
Riccardo Izzi, Il leader emotivo, 2016

Tieni i piedi per terra e continua a puntare alle stelle. 
Casey Kasem [1]

Gli esseri umani seminano il proprio terreno con guai e inciampano nei macigni della loro stessa falsa erronea immaginazione, e la vita è dura.
Jack Kerouac, Tristessa, 1956

Quando salti di gioia, attento che nessuno ti porti via il terreno da sotto i piedi.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Tutti ti amano quando ti trovi sotto due metri di terra. 
John Lennon [1]

Il compito più antico della storia umana: vivere su un pezzo di terra senza deturparlo.
Aldo Leopold [1]

La più grande arte del futuro sarà quella di ricavare una vita confortevole da un piccolo appezzamento di terra.
Abraham Lincoln [1]

La borsa può anche crollare, le grandi industrie e le banche possono andare in malora, gli uomini non valgono proprio nulla, ma avranno sempre bisogno di terra, e pagheranno un occhio pur di averla. 
Lex Luthor (Gene Hackman), in Superman, 1978

Un pezzo di terra da coltivare vale sempre più del suo costo.
Mogol, Le ciliegie e le amarene, 2012

È importante rimanere sempre con i piedi in terra, ma senza sprofondare.
Gabriele Moneta, L'aforisma, 2012

Il mio non avere i piedi per terra non è l'avere la testa fra le nuvole.
Morgan [1]

[La terra] è la sola cosa per cui valga la pena di lavorare, di lottare, di morire, perché è la sola cosa che duri. 
Geraldo O'Hara (Thomas Mitchell), in Via col vento, 1939

Ci vogliono quaranta uomini con i piedi per terra per mantenere un uomo con la testa per aria.
Terry Pratchett [1]

La provvida terra fornisce ricchezze e miti alimenti e offre vivande senza stragi e senza sangue. 
Publio Ovidio Nasone, I sec.

Rimanere con i piedi per terra penalizza ed eleva contemporaneamente. Penalizza, perché impedisce di volare; eleva, perché impedisce di cadere.
Sandro Pandolfi, Il tempo verticale, 2011

La terra è benigna, mite, indulgente, e alle richieste dei mortali serva continua; quante cose, costretta, produce, quante altre spontaneamente distrugge, quanti profumi, sapori, succhi, sensi, e colori ci offre! Con quanta onestà ci rende i tesori che a lei affidiamo! Quante cose per utile nostro essa alimenta. 
Gaio Plinio Secondo, I sec.

Con il mio incatenamento alla terra pago la libertà dei miei occhi.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Quando si è malati il viso comincia subito a decomporsi e comincia a riaffiorare subito la terra di cui siamo fatti.
Jules Renard, Diario, 1887-1910 (postumo, 1925/27)

La nazione che distrugge il proprio suolo distrugge sé stessa.
Franklin D. Roosevelt [1]

Sii pratico e generoso nei tuoi ideali. Tieni gli occhi puntati sulle stelle, ma ricorda di tenere i piedi per terra.
[Be practical as well as generous in your ideals. Keep your eyes on the stars, but remember to keep your feet on the ground].
Theodore Roosevelt [1]

Il primo che, avendo recintato un terreno, osò dire: "questo mi appartiene", e trovò uomini abbastanza ingenui per credergli, quegli fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, assassini, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere umano colui che, strappando i paletti o colmando il fossato, avesse gridato ai suoi simili "guardatevi dall'ascoltare quest'impostore; siete perduti, se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra di nessuno".
Jean-Jacques Rousseau, Discorso sulle origini e i fondamenti della disuguaglianza fra gli uomini, 1755

La bellezza di quelle persone che camminano con i piedi per terra e volano col cuore, mi incanta.
Mirko Sbarra, Come battiti del mare. 2017

I due odori più buoni e più santi son quelli del pane caldo e della terra bagnata dalla pioggia.
Ardengo Soffici, Taccuino di Arno Borghi, 1933

La mia ricetta per la pace nel mondo è un po’ di terra per tutti.
Gladys Taber [1]

Sei terra, e terra ritornerai: coltivala intanto in sudore; ed inchinati ad essa per aver pane.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Comprate terreni: non ne fabbricano più.
[Buy land, they're not making it anymore].
Mark Twain (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per volare devi rinunciare al terreno su cui ti trovi.
Elie Wiesel [1]

[Dio disse] all'uomo: "Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato: Non ne devi mangiare, maledetto sia il suolo per causa tua! Con dolore ne trarrai il cibo per tutti i giorni della tua vita. Spine e cardi produrrà per te e mangerai l'erba campestre. Con il sudore del tuo volto mangerai il pane; finché tornerai alla terra, | perché da essa sei stato tratto: | polvere tu sei e in polvere tornerai!
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Se stai con i piedi per terra, manterrai sempre l’equilibrio.
Anonimo

Tieni i piedi per terra e i tuoi pensieri elevati.
Anonimo

Tieni i piedi per terra e lo sguardo al cielo.
Anonimo

Proverbi su Terre e Terreni
  • A chi non vuol far fatiche il terreno produce ortiche.
  • Buona terra, mala gente.
  • Casa fatta e terra sfatta.
  • Chi ara terra bagnata per tre anni l’ha rovinata.
  • Chi compra terra, compra guerra.
  • Chi è in terra non può cadere.
  • Chi ha per letto la terra, deve coprirsi col cielo.
  • Chi ha terra ha guerra.
  • Chi ha terre e buoi tutti i corni sono suoi.
  • Chi non ha terre si aiuti con le mani.
  • Chi può andare per terra non vada per acqua.
  • Di chi e la terra, è anche il tesoro che nasconde.
  • Dove puoi andar per terra non andar per mare.
  • I terreni non diventano mai vecchi.
  • In terra grassa, cattivo cammino.
  • La terra è madre di tutti gli uomini ed anche sepoltura.
  • La terra frutta e la casa sfrutta.
  • La terra non invecchia.
  • La terra per ben dormire d'inverno ha bisogno di un lenzuolo di neve.
  • Loda il mare, e tieniti la terra.
  • Ogni bene dalla terra viene.
  • Piuttosto che terra bagnata lavorare vattene in piazza coi pazzi a cantare.
  • Poca terra, buon raccolto.
  • Quel che copre la terra, nessuno lo tocchi.
  • Quel che terra prende terra rende.
  • Quello che vale esce dalla terra.
  • Terra benigna, del selvatico madre e del coltivato matrigna.
  • Terra bianca avara e stanca.
  • Terra bianca, tosto stanca.
  • Terra che ha sete produce fame.
  • Terra coltivata raccolta sperata.
  • Terra e casa stanno bene insieme.
  • Terra fa terra.
  • Terra nera dà buon frutto, terra bianca guasta tutto.
  • Terra nera dà pane, terra bianca dà fame.
  • Terra nera fa buon pane.
  • Terra nera, buon grano mena.
  • Terra poca e coltivata bene.
  • Terra propria e opera propria sono il miglior stato.
  • Terra  quanto vedi e vigna quanto bevi.
  • Terra sei, dalla terra tu mangi, e terra diverrai.
  • Terreno grasso contadino a spasso.
  • Terreno dato a un fittavolo finito in bocca a un diavolo.
  • Tre cose vuole la terra: buon tempo, buon seme e buon lavoratore.
Le parole buone sono come la pioggia che bagna il terreno.
Proverbio africano

Chi coltiva la sua terra si sazia di pane, chi insegue chimere è privo di senno.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V secolo a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Terra - CampagnaOrto - Agricoltura - Fango

Nessun commento: