Aforismi, frasi e citazioni di George Edward Woodberry

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di George Edward Woodberry (1855-1930), poeta, saggista e critico letterario statunitense.
Una vita senza fede in qualcosa è uno spazio troppo ristretto per vivere.
(George Edward Woodberry)
Cuore di uomo
Heart of Man, 1899

La scuola della vita comprende una lezione obbligatoria che nessuno può scampare.
[The school of life embodies a compulsory education that no man escapes].

La fede di un americano
The Faith of an American, 1912

È nella disponibilità a correre dei rischi che si manifesta la nostra fede.

Wendell Phillips
1912

L'agitazione è quella parte della nostra vita intellettuale da cui nasce la sua vitalità; qui le idee nascono, si accoppiano e si riproducono.

La sconfitta non è il peggior fallimento. Non aver tentato è il peggior fallimento.
[Defeat is not the worst of failures. Not to have tried is the true failure].

Fonte sconosciuta
[Traduzione dall'inglese a cura di Aforismario]

Abbandonate a sé stesse, le cose tendono ad andare di male in peggio.

Il più dolce vagabondo è il cuore giovane di un ragazzo.

Il rischio per gli uomini così come per le nazioni, fa parte del gioco di Dio.

L'istruzione ha in realtà solo un fattore fondamentale: si deve volerla.

La libertà estetica è come la libertà di parola; è, infatti, una forma di libertà di parola.

La propensione al rischio è la prova della nostra fede.

Ricomincia sempre di nuovo ogni giorno, proprio come fa la natura. È una delle cose sensate che fa la natura.

Sentire che uno ha un posto nella vita risolve metà del problema della contentezza.

Una vita senza fede in qualcosa è uno spazio troppo ristretto per vivere.
[A life without faith in something is too narrow a space to live]. 

Nessun commento: