Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi su Novembre

Raccolta di aforismi, frasi, proverbi e versi poetici sul mese di Novembre (30 giorni): dal latino novem, "nove", perché era il nono mese del calendario romano, che iniziava con il mese di marzo. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui mesi di ottobre e dicembre, sull'autunno e sui defunti (che si commemorano il 2 novembre di ogni anno). [I link sono in fondo alla pagina].
Le foglie cadute sparse sull'erba sotto il sole di novembre
danno più gioia dei narcisi. (Cyril Connolly)
Si staccano come foglie in novembre le lucide felicità; par che divalli il mondo in sprofondamenti zitti di ombra.
Giovanni Boine, Frantumi, 1918

Non c’è nessun male se la natura sogna mandorli fioriti a novembre, che sorprendono chi passa.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Le foglie cadute sparse sull'erba sotto il sole di novembre danno più felicità dei narcisi.
[Fallen leaves lying on the grass in the November sun bring more happiness than the daffodils]
Cyril Connolly, La tomba inquieta, 1944

L’amore è una sera di novembre, una sera di pioggia in cui ti fermi in un bar fuori mano a comprare le sigarette, l’amore è il bar vuoto, tranne tu e lei che vi guardate dritto negli occhi e vi sorridete.
Fabrizio Corona, La cattiva strada, 2016

Ricordo una notte sul declinare di novembre. / Nebbia e pioggia. Alla luce d’un lampione / il vostro tenero viso – incerto e strano, / alla Dickens fioco e nebbioso, / il petto con i brividi, come i mari invernali... / il vostro tenero viso alla luce d’un lampione.
Marina Cvetaeva, Ricordo una notte sul declinare di novembre, 1918

È arrivato novembre. I mezzogiorno sono più laconici e i tramonti più severi.
[It is also November. The noons are more laconic and the sunsets sterner].
Emily Dickinson, Lettere, XIX sec.

Novembre mi è sempre sembrato la Norvegia dell'anno.
[November always seemed to me the Norway of the year].
Emily Dickinson, Lettere, XIX sec.

Le coltri umide di novembre / Mi seppelliscono per sempre / Il tempo mi sfila tra le dita / La terra ruota sulle mie orbite / Dov’è quel tenue sorriso / Che cominciò un giorno di maggio / Se non sulla bocca dei morti / Malgrado la pena dei vivi.
Paul Éluard, Poesie, X sec.

A novembre / la città si spense in un istante / tu dicevi basta ed io restavo inerme / il tuo ego è stato sempre più forte / di ogni mia convinzione / ora a novembre / la città si accende in un istante / il mio corpo non si veste più di voglie / tu non sembri neanche più così forte / come ti credevo un anno fa / novembre.
Giusy Ferreri, Novembre, 2008

Dolcemente, novembre sta per morire, nei tragici e sensuali colori d'autunno; il vento, che viene dal mare, dà una falsa vita alle foglie ormai cadute, morte. 
Konstantin Flavitsky [1]

A novembre cominci a renderti conto di quanto sarà lungo l'inverno.
[In November you begin to know how long the winter will be].
Martha Gellhorn [1]

Novembre, una domenica di sole sulla piazza di Tivoli: sereni i volti dei passanti, placidi i lineamenti di quelli seduti ai tavolini dei caffè, pigre si muovono alla brezza le fronde degli alberi, d'oro la luce che abbraccia tutto, nessun gesto, nessun rumore, nessuna voce in eccesso. Un anticipo di Paradiso?
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Addio sorrisi dell’albe rosate, / Addio tramonti che d’oro parete! / Novembre porta le tristi giornate / E delle nebbie la bigia quïete! / Gli uccelli migran in file serrate / Cercando a volo contrade più liete, / Ma noi restiamo, calcando immutate, / Sul fango vecchio, le vie consuete. / Restiamo e sempre le stesse infinite / Noie e le stesse speranze remote / C’infliggeranno le stesse ferite. / Finché abbassando le teste canute, / Chinando al suolo le pallide gote, / Qui marcirem come foglie cadute.
Olindo Guerrini, Novembre, Rime di Argia Sbolenfi, 1897

Quando le tue paure si placano / E le ombre rimangono ancora / So che puoi amarmi / Se non rimane più nessuno da incolpare / Per cui non importa l'oscurità / Possiamo ancora trovare una via / Perché niente dura per sempre / Nemmeno la fredda pioggia di Novembre.
[When your fears subside / And shadows still remain / I know that you can love me / When there's no one left to blame / So never mind the darkness / We still can find a way / 'Cause nothin' lasts forever / Even cold November rain].
Guns n' Roses, November Rain, 1991

Niente ombra, niente lucentezza, niente farfalle, niente api, niente frutti, niente fiori, niente foglie, niente uccelli - Novembre!
[No shade, no shine, no butterflies, no bees, No fruits, no flowers, no leaves, no birds - November!].
Thomas Hood [1]

La depressione è il novembre dell'anima.
Philippe Labro, Tomber sept fois, se relever huit, 2003

Sono così felice di vivere in un mondo in cui c'è Ottobre. Sarebbe terribile se saltassimo da settembre a novembre, no?
Lucy Maud Montgomery [1]

L'anno ha sedici mesi: novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, novembre, novembre, novembre.
[The year has sixteen months: November, December, January, February, March, April, May, June, July, August, September, October, November, November, November, November]. 
Henrik Nordbrandt, Poesie, XX sec.

Gemmea l'aria, il sole così chiaro / che tu ricerchi gli albicocchi in fiore, / e del prunalbo l'odorino amaro / senti nel cuore... / Ma secco è il pruno, e le stecchite piante / di nere trame segnano il sereno, / e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante / sembra il terreno. / Silenzio, intorno: solo, alle ventate, / odi lontano, da giardini ed orti, / di foglie un cader fragile. È l'estate / fredda, dei morti.
Giovanni Pascoli, Novembre, Myricae, 1891

Novembre dà un gran ballo / alle foglie raminghe dei fossi. / È d’obbligo il costume giallo / con gale di nastri rossi.
Francesco Pastonchi, Poesie, XX sec.

Nei paesi novembre è un bel mese dell’anno: / c’è le foglie colore di terra e le nebbie al mattino, / poi c'è il sole che rompe  le nebbie. Lo dico tra me / e respiro l’odore di freddo che ha il sole al mattino.
Cesare Pavese, Estate di San Martino, in Lavorare stanca, 1943

Il mese di novembre, dalle mie parti considerato il più ingrato e triste, ha incanti forse più sottili di altre stagioni. Tutto in giardino trasmette una vibrazione di impermanenza, tutto tende ai toni del bruno, del fumo, del marcio e del secco, della nebbia e del gelo. Tutto tende alla terra che, nell'orto, lavorata di fresco, brilla di splendore assoluto, di un marrone quasi imperioso.
Pia Pera [1]

Ecco gli acquazzoni prepotenti e gioiosi di novembre! Lo so bene, non tutti amano queste piogge sferzanti d’autunno. A me invece queste secchiate d’acqua che scrosciano dall’alto dei cieli mettono allegria.
Pia Pera [1]

È per te / questo fiore che ho scelto, / te lo lascerò lì / sotto un cielo coperto. / Mentre guardo lassù, / sta passando novembre.
Eros Ramazzotti, Sta passando novembre, 2005

Novembre legnaiolo / vai nei boschi solo solo, / c'è l’ultima foglia a un albero in vetta / e cade al primo colpo d’accetta.
Gianni Rodari [1]

Novembre legnaiolo / va nei boschi solo solo, / c’è l’ultima foglia a un albero in vetta / e cade al primo colpo d’accetta.
Gianni Rodari, I 12 mesi, Filastrocche lunghe e corte, 1981

Gli faceva gli auguri il due novembre perché per lei era come se fosse morto.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Il cielo di novembre è freddo e cupo, la foglia di novembre è rossa e ardente.
Walter Scott [1]

Novembre di solito è un mese così sgradevole, è come se l'anno avesse improvvisamente scoperto che sta invecchiando, e non può fare altro che piangere e agitarsi.
Anne Shirley [1]

È già novembre? La mia vita sta andando troppo veloce. Mi sa che qualcuno ha premuto il pulsante "Avanti veloce".
Snoopy, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950-2000

Presto, cogliamo questi ultimi lampi / di bellezza della terra esausta che si prepara a morire. / Quante volte avremmo voluto fissar nella carta bianca l’emozione, / il nostro amore quasi carnale per la zolla grassa, bollente, / coperta di verdura robusta, / per la spiga pesante che il sole abbrustolisce, / per il grappolo azzurro, lustro, / turgido come una mammella, / per il ramo curvo carico di frutta. / Non abbiamo saputo! / Non perdiamo questi splendori estremi. / Empiamoci gli occhi del vermiglione, della porpora, / dell’ arancione dei pampani agonizzanti; / del giallo e del bianco dei fiori ritardatari. / L’erba fresca inzuppata di guazza, / le foglie scintillanti nelle mattine ancora soleggiate, / i tetti che la luce inonda ancora, / i campi e le prode fumanti / come la groppa di un bue che ha lavorato troppo. / Domani il sipario della nebbia calerà su tutto e sul nostro cuore. / Non vedremo, non ameremo più nulla che i nostri ricordi; / non sentiremo che il nostro dolore solitario.
Ardengo Soffici, È Novembre, Poesie, XX sec.

A Londra novembre non è un mese, è uno stato d'animo.
Antal Szerb [1]

Alcuni giorni di novembre portano l'intero ricordo dell'estate come un opale di fuoco porta il colore del sorgere della luna.
Gladys Taber [1]

Quanto sarebbe triste novembre se non avessimo alcuna conoscenza della primavera!
[How sad would be November if we had no knowledge of the spring!].
Edwin Way Teale [1]

Andiamoci a fare una bella passeggiata al cimitero: ci facciamo due risate, tanto più che domani è il 2 novembre.
Totò (Antonio De Curtis), in Il medico dei pazzi, 1954

Ogn'anno, il due novembre, c'è l'usanza / per i defunti andare al Cimitero. / Ognuno ll'adda fà chesta crianza; / ognuno adda tené chistu penziero.
Totò (Antonio de Curtis), 'A livella, 1953/64 [2]

Novembre è il mese dei "marroni": mangiateli, non scassateli!
Anonimo

Novembre è un mese piuttosto strano: gli alberi si spogliano e noi ci copriamo.
Anonimo
Novembre bello o brutto in campagna muore tutto.
(Proverbio)
Proverbi su Novembre
  • A san Clemente [21 novembre] l'inverno mette i denti.
  • A San Martino [11 novembre], l'inverno è vicino.
  • Acqua di maggio, vino a novembre.
  • Acqua di novembre ridono le pecore.
  • Chi non semina di novembre presto o tardi se ne pente.
  • Come fa il giorno dei Santi, così farà a Natale.
  • Gelo di novembre cattiva semente.
  • Il grande e il piccino si vestono a san Martino.
  • L’acqua d’ottobre cheta le rane e il sugo di novembre fa parlare le donne.
  • L'estate di san Martino [11 Novembre] dura dalla sera al mattino. [3]
  • Nebbia d'Ottobre e pioggia di Novembre, fanno scendere tanti beni dal cielo.
  • Novembre bagnato, in aprile fieno al prato.
  • Novembre bello o brutto in campagna muore tutto.
  • Novembre gelato, addio seminato.
  • Novembre va in montagna e abbacchia la castagna.
  • Per Ognissanti, manicotto e guanti
  • Se di novembre tuona l’annata sarà buona.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Per leggere la poesia integrale "'A livella", con traduzione in italiano, vedi la pagina dedicata da Aforismario alle poesie di Totò.
  3. Estate di San Martino: nome con cui viene indicato un eventuale periodo autunnale in cui, dopo il primo freddo, si verificano condizioni climatiche di bel tempo e relativo tepore.
  4. Vedi anche aforismi, frasi e proverbi su: Ottobre - Dicembre - Autunno - Defunti

Nessun commento: