Frasi attribuite a Marilyn Monroe

Raccolta di frasi attribuite in maniera errata o dubbia a Marilyn Monroe (nome d'arte di Norma Jean - Los Angeles 1926 - 1962), attrice, cantante e modella statunitense. Marilyn Monroe è sicuramente tra i personaggi celebri cui vengono attribuite il maggior numero di citazioni. Qui di seguito alcune di queste frasi assai diffuse su internet, ma i cui veri autori sono sconosciuti. Diciamo anche che tali precisazioni sono del tutto inutili, perché la maggior parte delle persone continuerà ad attribuirle al personaggio celebre che ama di più.
Arrendersi non significa sempre essere deboli, a volte significa
essere forti abbastanza da lasciar perdere. (Foto: Marilyn Monroe)
Arrendersi non significa sempre essere deboli, a volte significa essere forti abbastanza da lasciar perdere.

C’è un momento in cui devi decidere: o sei la principessa che aspetta di essere salvata o sei la guerriera che si salva da sé. Io credo di aver già scelto. Mi sono salvata da sola.

Date a una ragazza le scarpe giuste, e conquisterà il mondo.

Dicono che il denaro non faccia la felicità, ma se devo piangere preferisco farlo sul sedile posteriore di una Rolls Royce piuttosto che su quelli di un vagone del Metrò.

Continua a sorridere, perché la vita è una cosa bella e c'è tanto da sorridere.

È sempre meglio piangere in una Roll Royce, che in un tram affollato.

Fai in modo che la felicità sia il tuo unico vizio.

Il silenzio è l'unica risposta logica da poter dare agli stupidi.

Io voglio invecchiare senza lifting facciali. Io voglio avere il coraggio di essere leale al viso che mi sono creata.

L'imperfezione è bellezza, la follia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.

L'unico motivo per cui potrei morire per un uomo sarebbe dal ridere.

Le donne sono dotate di due armi formidabili: il trucco e le lacrime. Fortunatamente per gli uomini, non possono essere utilizzate contemporaneamente.

Le persone dolci non sono ingenue. Né stupide. Né tanto meno indifese. Anzi, sono così forti da potersi permettere di non indossare alcuna maschera. Libere di essere vulnerabili, di provare emozioni, di correre il rischio di essere felici.

Non accettate le briciole. Ci hanno fatto donne, non formiche.

Non è il viso che colpisce, ma le espressioni. Non è il corpo che ci piace, ma il modo in cui si muove. Spesso, non è l’aspetto fisico che ci attrae, ma sono i modi di fare di una persona. 

Non ci sono donne che non amano il profumo, ci sono donne che non hanno trovato il loro profumo.

Non essere gelosa se vedi il tuo ex con un'altra, perché la mamma ci ha insegnato che bisogna sempre dare i giocattoli usati ai meno fortunati.

Non piangere mai per un uomo, ti si sbava il trucco. E il mio mascara vale di più di uno stupido maschio.

Non posso farmi condizionare dalle regole: io vivo le mie emozioni. C'è solo un vero piacere: quello di vivere!

Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito.

Se riesci a far ridere una donna le puoi far fare qualsiasi cosa.

Sono egoista, impaziente e insicura. Faccio degli errori, sono fuori controllo e a volte difficile da gestire. Ma se non puoi gestire la mia parte peggiore, allora sicuro come l'inferno non mi meriti quando sono al mio meglio.

Trova qualcuno che ti rovini il rossetto, non il mascara.

Voler essere qualcun altro significa sprecare la persona che sei.

Note
Vedi anche: Frasi di Marilyn Monroe

Nessun commento: