Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Mare in Tempesta

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul mare in tempesta o in burrasca, sul mare mosso o agitato e sul mare d'inverno o che suscita pensieri mesti o profondi. Le seguenti citazioni fanno dunque riferimento al mare nel suo aspetto più sublime e terrificante, sul mare visto come pericoloso per chi vi si avventura, ma anche sul mare nel suo aspetto più malinconico, quando suscita pensieri mesti o profondi.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mare, la tempesta, le onde, il naufragio e l'inverno. [I link sono in fondo alla pagina].
Il cuore di un uomo è molto simile al mare, ha le sue
tempeste, le sue maree e nelle sue profondità ha anche
le sue perle. (Vincent Van Gogh)
Ah! il mare è una strada senza fine, possiede una forza indomabile, una infinità di tempeste e la dolcezza di un innamorato, quando sulla rena si fa spuma.
Jorge Amado, Teresa Batista stanca di guerra, 1972

Nessuno di noi vuole stare in acque calme per tutta la vita.
[None of us want to be in calm waters all our lives].
Jane Austen, Persuasione, 1818

Il mare incanta, il mare uccide, commuove, spaventa, fa anche ridere, alle volte, sparisce, ogni tanto, si traveste da lago, oppure costruisce tempeste, divora navi, regala ricchezze, non dà risposte, è saggio, è dolce, è potente, è imprevedibile. Ma soprattutto: il mare chiama.
Alessandro Baricco, Oceano mare, 1993

Il mare è come la nostra anima. Ci insegna continuamente qualcosa con il suo agitarsi o con i suoi momenti di calma assoluta. La sua è l’eterna voce dell’infinito e il tempo, i millenni, non hanno cambiato nulla della sua vita di mare: le stesse onde, le stesse maree, le stesse tempeste. Tutto come all'alba della creazione, quando la luna illuminava un mondo semideserto.
Romano Battaglia, Fra le braccia del vento, 2012

Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa. Soltanto quelli che conoscono l'amore possono apprendere la lezione dalle onde, che hanno il movimento del cuore.
Romano Battaglia, Una rosa dal mare, 1994

Porto. Luogo dove le navi si rifugiano dalle burrasche del mare, e si espongono alla furia della dogana.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il ruggito dei leoni, l'ululato dei lupi, il furore del mare in tempesta e la spada distruttiva sono porzioni di eternità, troppo grandi per l'occhio umano.
William Blake [1]

Il mare non ha né sentimenti né pietà.
Anton Čechov [1]

Non soltanto siamo tutti sulla stessa barca, ma soffriamo tutti lo stesso mal di mare.
Gilbert K. Chesterton [1]

Il mare non è una pianura nella burrasca, ma una salita piena di fossi.
Erri De Luca, Tu, mio, 2003

A un lago puzzolente preferisco un mare in tempesta. 
Lucio Dalla [1]

Il mare è ugualmente profondo nella calma come nella tempesta.
John Donne [1]

Chi vuol navigare finché non sia passato ogni pericolo non deve mai prendere il mare.
Thomas Fuller [1]

Il mare è dolce e meraviglioso, ma può essere crudele.
Ernest Hemingway [1]

Gli uomini avvezzi al timore della tempesta, alla speranza della calma, a tutti i grandi moti occasionati da lunghe e perigliose navigazioni non assaporano più il riposo e la terra, reclamando incessantemente il mare e i suoi scogli, il temporale e i suoi spaventi.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Il cuore umano è come una nave su un mare in tempesta sospinta da venti che soffiano da tutti e quattro gli angoli del cielo.
Martin Luther King [1]

Anche se percorri la terra tutta intera, non imparerai mai tante cose quante ne imparerai dal mare. Non troverai mai pace se non sul mare, che da parte sua non ha mai pace. 
Pär Lagerkvist, Pellegrino sul mare, 1962

Vorresti conoscere il ​​segreto del mare? Solo quelli che sfidano i suoi pericoli ne comprendono il mistero!
Henry Wadsworth Longfellow [1]

Tre sono i pericoli da cui ogni uomo deve guardarsi: il mare, il fuoco e la donna.
Menandro, III sec. a.e.c. [1]

Mi sento un po’ come il mare: abbastanza calma per intraprendere nuovi rapporti umani ma periodicamente in tempesta per allontanare tutti, per starmene da sola.
Alda Merini [1]

Non si commetta al mar chi teme il vento.
Pietro Metastasio, Siroe, 1726

Il mare disprezza i codardi.
Eugene O'Neill [1]

Ci si deve liberare della speranza che il mare possa mai riposare. Dobbiamo imparare a navigare in venti forti. 
[We must free ourselves of the hope that the sea will ever rest. We must learn to sail in high winds].
Aristotele Onassis [1]

Come il mare è bello non solo nella calma ma anche nella tempesta, anche la felicità si trova non solo nella pace ma anche nella lotta.
Ivan Panin [1]

Il mare è fatto così. Puoi essere il miglior marinaio del mondo, ma arriva lui e ti liquida. L'unica consolazione è comportarti al meglio.
Arturo Pérez-Reverte, La carta sferica, 2000

Dio dette al mare pericolo e abisso, / ma è nel mare che rispecchiò il cielo.
Fernando Pessoa [1]

Degna di fiducia è la terra, infido il mare.
Pittaco, Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

Ogni tanto abbiamo bisogno volentieri del mare, di quel mare in tempesta, bisogno del mare che travolge, che fa respirare e dimenticare la vita quotidiana, il mare d’inverno fa bene all'anima.
Gino Plinius, L'inverno e le rose, 2020 (autoedito)

Mi piace molto il mare, guarda come è violento... A me piacciono molto le situazioni al limite, non amo la calma piatta, la tranquillità... il mare è in sintonia col mio carattere.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Ho visto nelle nuvole dei tropici, principalmente sul mare e nelle tempeste, tutti i colori che si possono vedere sulla terra.
Jacques-Henri Bernardin de Saint-Pierre [1]

Gli ideali sono come gli astri: non si possono toccare con le mani, ma − come fanno i marinai in alto mare − si scelgono come giuda. E seguendoli, si raggiunge la meta prefissa nel mare tempestoso della vita. 
Karl Schürz [1]

Non fidarti della momentanea bonaccia: fa presto il mare ad agitarsi.
Lucio Anneo Seneca [1]

Quando il mare è tranquillo, ognuno può fare da timoniere.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c. [1]

Ma dove finirebbe, dopotutto, la poesia del mare se non avesse onde selvagge?
Joshua Slocum [1]

Era una visione fantastica… le grandi creste dirompenti… il mare rigato di spruzzi volanti, senza un attimo di sosta.
Miles Smeeton [1]

I pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai pensato che i pericoli siano tali da trattenerli a riva. Lasciano quella filosofia a coloro cui piace. Che si levi pure la tempesta e discenda la notte – qual è la cosa peggiore, il pericolo o il timore del pericolo?
Vincent Van Gogh, Lettere a Theo Van Gogh, 1872-1890

Il cuore di un uomo è molto simile al mare, ha le sue tempeste, le sue maree e nelle sue profondità ha anche le sue perle.
[The heart of man is very much like the sea, it has its storms, it has its tides and in its depths it has its pearls too].
Vincent Van Gogh, ibidem

Come nel mare in tempesta, le tentazioni vengono ad ondate successive coronate dalla cresta spumosa del desiderio.
Mario Vassalle, Polvere di stelle, 2015

Il mare col suo agitarsi è il simbolo dell'umano. L'uomo, infatti, preferisce il mare alla montagna perché ritrova nel mare le sue agitazioni: il ritmo col quale è più in sintonia.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

È giovevole fermarsi a guardare i cavalloni spumeggianti nelle giornate di mare agitato. Si comunica al nostro plesso solare il movimento simile ad un massaggio.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), ibidem

Hai rancore, rabbia, amarezza, sconforto. Non reagire: vai sul-la spiaggia e, dopo averli gettati in mare, siediti. Vedrai che presto si placheranno e il mare, con la musica delle sue onde, ti riporterà ciò che hai smarrito: la serenità dell’animo.
Giuseppe Alvaro, Dizionarietto, 2017

L’uomo è portato a confidare al mare i suoi bisogni e le sue speranze nella illusione che il mare li consegni al cielo, laggiù, all'orizzonte, ove sembra raggiungerlo e accarezzarlo.
Giuseppe Alvaro, ibidem

La passione dell’uomo per il mare è esente da egoismi. Egli non può coltivarlo, non può berne l’acqua, muore se vi affonda. Eppure lontano dal mare sente una parte della propria anima morire, dissolversi, come una medusa gettata a riva.
Karen Blixen [1]

Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.
[El mar es un antiguo lenguaje que ya no alcanzo a descifrar].
Jorge Luis Borges, Luna di fronte, 1925

Può fare l’uomo sogni felici se il mare è infelice?
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

La voce del mare parla all'anima.
[The voice of the sea speaks to the soul].
Kate Chopin [1]

Si può dire dell’angoscia tutto ciò che è stato detto del mare...
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Il mare non cambia mai, e il suo operare, per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero.
Joseph Conrad [1]

Come tutti i fiumi sboccano nel mare, così ogni voluttà sbocca nell'amarezza.
Gabriele D'Annunzio [1]

Il mare è il mio confessore.
Elisabetta d’Austria [1]

In piedi davanti al mare, meravigliato della propria meraviglia: io, un universo d’atomi, un atomo nell'universo.
Richard Feynman [1]

Il canto del mare termina sulla riva, o nel cuore di colui che lo sa ascoltare?
Kahlil Gibran [1]

Il mare non dorme… nella veglia del mare trovano conforto le anime insonni.
Kahlil Gibran [1]

Il mare suscita soltanto tristezza: a guardarlo vien voglia di piangere. Il cuore è preso dallo sgomento dinanzi alla sterminata distesa di acque e non c'è dove posare lo sguardo, affaticato dall'uniformità di quello spettacolo senza fine.
Ivan Gončarov, Oblomov, 1859

Perché amiamo il mare? Perché ha il grande potere di farci pensare a cose che ci piace pensare.
Robert Henri [1]

Stai in piedi vicino al mare ed entri in contatto con tutti i tuoi desideri e tutte le tue perdite.
Elizabeth Hay [1]

La vita è inesorabile come il mare.
Thomas Wentworth Higginson [1]

Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti / arrivederci fratello mare / mi porto un po’ della tua ghiaia / un po’ del tuo sale azzurro / un po’ della tua infinità / e un pochino della tua luce / e della tua infelicità. / Ci hai saputo dir molte cose / sul tuo destino di mare / eccoci con un po’ più di speranza / eccoci con un po’ più di saggezza / e ce ne andiamo come siamo venuti. / Arrivederci fratello mare.
Nazim Hikmet, Poesie, XX sec.

Il mare è come la musica: contiene e suscita tutti i sogni dell’anima.
Carl Gustav Jung [1]

La mia anima è piena di nostalgia per il segreto del mare.
[My soul is full of longing for the secret of the sea].
Henry Wadsworth Longfellow [1]

Non v'è nulla di così disperatamente monotono come il mare, e non mi meraviglio più della crudeltà dei pirati.
James Russell Lowell, Viaggi nell'angolo del caminetto, 1864

Il mare è l’immagine dell’inafferrabile fantasma della vita.
Herman Melville [1]

Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.
Osho, Discorsi, 1953/90

Il mare è un nemico che gli uomini si sforzano di amare.
Giovanni Papini, La spia del mondo, 1955 

La vita separa chi si ama / piano piano / senza far rumore / e il mare cancella sulla sabbia / i passi degli amanti divisi.
Jacques Prévert, Le foglie morte, Poesie, XX sec.

Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso.
Rainer Maria Rilke [1]

Il mare d'inverno / è un concetto che il pensiero non considera / è poco moderno, / è qualcosa che nessuno mai desidera.
Enrico Ruggeri (Luigi Schiavone, Loredana Berté), Il mare d'inverno, 1983

Mare mare, qui non viene mai nessuno a trascinarmi via. / Mare mare, qui non viene mai nessuno a farci compagnia / Mare mare, non ti posso guardare così perché / questo vento agita anche me.
Enrico Ruggeri (Luigi Schiavone, Loredana Berté), Il mare d'inverno, 1983

Il mare non è altro che una biblioteca di tutte le lacrime della storia.
Lemony Snicket [1]

Lo spettacolo del mare fa sempre una profonda impressione. Esso è l'immagine di quell'infinito che attira senza posa il pensiero, e nel quale senza posa il pensiero va a perdersi.
Madame de Staël, Corinna o l'Italia, 1807

Il mare scopre tutto ciò che hai fatto di sbagliato.
Francis Stokes [1]

Frangi, frangi sulle tue fredde pietre grigie, oh mare! E vorrei che la mia lingua potesse pronunciare i pensieri che sorgono in me.
Alfred Lord Tennyson [1]

Più non muggisce, non sussurra il mare, / Il mare. / Senza i sogni, incolore campo è il mare, / Il mare. / Fa pietà anche il mare, / Il mare. / Muovono nuvole irriflesse il mare, / Il mare. / A fiumi tristi cedè il letto il mare, / Il mare. / Morto è anche lui, vedi, il mare, / Il mare.
Giuseppe Ungaretti, Finale, in La terra promessa, 1950

Il mare ha questa capacità; restituisce tutto dopo un po' di tempo, specialmente i ricordi.
Carlos Ruiz Zafón, Le luci di settembre, 1995

Il mare è lì per ricordarci che siamo parte di un disegno molto più grande di noi.
Anonimo

Pochi sono coloro che possono dare del tu al mare, e quei pochi non lo fanno.
Anonimo
Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.
(Jorge Luis Borges)
Proverbi sul Mare Agitato e Pericoloso
  • Chi non sa nuotare, non si butti in mare.
  • Col mare calmo e il vento in poppa,.ognuno è capitano.
  • Dove puoi andar per terra, non andar per mare.
  • Il mare è amaro e il marinaro muore in mare.
  • Il mare inghiotte savi e pazzi.
  • Il mare insegna a pregare.
  • Il mare insegna il timor di Dio.
  • Quando il mare è calmo ognuno è marinaio.
  • Quando il mare si lagna la terra si bagna.
Il mare calmo non fa il buon marinaio.
Proverbio africano

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mare - TempestaOnde - Naufragio - Inverno

Nessun commento: