Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi sui Peccatori

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sui peccatori. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul peccato originale commesso, secondo la leggenda biblica, da Adamo ed Eva, sul bene e il male e sulla confessione. [I link sono in fondo alla pagina].
Ci sono solo due tipi di uomini, i giusti che si credono peccatori,
e i peccatori  che si credono giusti. (Blaise Pascal)
Immagine: Cacciata dal Paradiso terrestre
Michelangelo Buonarroti, ca. 1510, Cappella Sistina, Musei Vaticani.
Amare il peccatore e odiare il peccato.
Agostino d'Ippona, Esposizioni sui Salmi, V sec.

Forse siamo soltanto delle contraddizioni che vagano come ombre spinte dal vento della vita o forse peccatori in cerca di espiazione e di amore vero.
Romano Battaglia, Fra le braccia del vento, 2012

Per vedere un peccatore ho solo bisogno di uno specchio.
Alistair Begg [1]

Canonizzare. Prendere un peccatore morto e tirarne fuori un santo.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

La società è composta da cristiani un po' addormentati e peccatori molto svegli.
Josh Billings [1]

Gesù ama i peccatori. Ama solo i peccatori. Non ha mai allontanato nessuno di coloro che andavano a chiedere il suo perdono, ed è morto sulla croce per i peccatori, non per le persone rispettabili.
Corrie Ten Boom [1]

Scontentezza del diavolo quando pensa agli uomini: che mosca bianca, un peccatore assoluto; che rogna dover trovare un’anima che meriti veramente, trionfalmente, la dannazione!
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Una falla affonderà una nave: un peccato distruggerà un peccatore.
John Bunyan [1]

Meglio peccatori nel confessionale che malati nello studio di uno psicanalista, meglio penitenti che truffati.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Sarebbe un errore intendere l'amore religioso come accettazione del male; perché anzi esso è lotta instancabile con il male dovunque si trovi. Soltantoché ci sono due modi di lottare: uno che mira a distruggere il peccato e il peccatore, e l'altro che vuol togliere il peccato, ma non perdendo l'unità e l'amore col peccatore. Per il primo esiste la condanna a morte e l'inferno (che chiude il peccatore nel suo peccato); il secondo, invece, sviluppa un'azione di noncollaborazione col peccato, di solidarietà tra le vittime del peccato stesso (che in senso largo, è anche ciò che si fa contro la libertà e contro la giustizia, contro la pace e il benessere degli altri, contro il possesso da parte di tutti dei mezzi di vita e di sviluppo); e, insieme, distingue dal peccato le persone, che commettono il peccato, che sono possibilità di altro, di bene, di unità con tutti: è fondamentalmente religioso riconoscere che la destinazione di tutti senza eccezione è ritrovarci, malgrado tutto e oltre tutto, sempre più uniti.
Aldo Capitini, Aggiunta religiosa all'opposizione, Parenti, Firenze, 1958

I peccatori di talento sono più vicini ad emendarsi che gli stolti.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Gli indifferenti non vogliono in realtà essere salvati dai loro peccati; vogliono solo essere salvati dalla pena dei loro peccati.
Francis Chan [1]

Sento una infinita pietà per i peccatori credenti; mi sembra che soffrano la mia stessa pena.
Auro D'Alba, Tònici, 1932/38

Chi si rifiuta di assolvere il peccatore finisce con l'assolvere il peccato.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

A furia di sentirci ripetere che il giusto va in giro travestito da peccatore, ci siamo abituati a dimenticare che a volte si veste da giusto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La Chiesa un tempo assolveva i peccatori, oggi ha deciso di assolvere i peccati.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Sono stato peccatore, e non posso fare a meno di compatire i peccatori.
Camillo De Lellis [1]

Non sempre siamo peccatori, al contrario, sappiamo anche essere santi. E chi mai potrebbe vivere, se fosse diversamente?
Fëdor Dostoevskij, Quaderni e taccuini, 1860/81

Poiché in cielo si fa più festa per un peccatore pentito che per cento giusti senza peccato, cerchiamo dunque di dare gioia al cielo, che ci verrà resa maggiorata. Spargiamo sulla nostra strada l'elemosina del nostro perdono per quelli che i piaceri terreni hanno perduto e che forse saranno salvati solo da una speranza divina.
Alexandre Dumas (figlio), La signora delle camelie, 1848

Il giusto che si pensa tale non conoscerà la salvezza. Il peccatore che si pensa tale non sarà condannato.
Beno Fignon, Mille e un respiro, 2003

Chi cade in peccato è un uomo; chi se ne duole è un santo; chi se ne vanta è un diavolo.
[He that falls into sin is a man; that grieves at it, is a saint; that boasteth of it, is a devil].
Thomas Fuller, The Holy and the Prophane State, 1642

Grande è la differenza tra un uomo spaventato e un uomo umiliato per i suoi peccati.
Thomas Fuller [1]

Il peccatore è colui che, essendo fuori dalle regole, subisce l’emarginazione, viene scartato dagli altri, non ha diritto di parola, subisce l’umiliazione, e non ha più voce. Ecco che Gesù fa giustizia: ai farisei dirà che sono «sepolcri imbiancati» e che, in ogni caso, sono «i malati ad aver bisogno del medico, non i sani».
Andrea Gallo, Come un cane in chiesa, 2012

«Odia il peccato ma non il peccatore»: è questo un precetto che, sebbene di facile comprensione, raramente viene praticato ed è per questo che il veleno dell'odio si propaga nel mondo.
Mahatma Gandhi, Autobiografia, 1931

Agli occhi di Dio un peccatore è uguale a un santo. Entrambi avranno la stessa giustizia, ed entrambi avranno la stessa opportunità di andare avanti o di tornare indietro. Entrambi sono suoi figli, sua creazione. Un santo che si consideri superiore a un peccatore perde la sua santità e diventa peggiore del peccatore che, a differenza del santo superbo, non sa quello che fa.
Mahatma Gandhi, Autobiografia, 1931

Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. Andate dunque e imparate che cosa significhi: Misericordia io voglio e non sacrificio. Infatti non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori.
Gesù di Nazaret, Vangelo secondo Matteo, I sec.

Ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione.
Gesù di Nazaret, Vangelo secondo Luca, I sec.

Non gettare uova marce sull'uomo alla gogna e difenderti dicendo: è un peccatore. Contro chi commise il crimine per il quale fu messo alla gogna se non contro dei peccatori? Forse con il debito acume egli potrebbe addirittura dimostrare che si può peccare solo contro peccatori. E allora la tua peccaminosità sarebbe la causa del suo peccato.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

“Tu sei un peccatore! ” No, io sono un peccato.
Friedrich Hebbel, ibidem

Più di un peccatore ritiene che la vergogna da lui provata sia una virtù.
Friedrich Hebbel, ibidem

I peccatori estetici stanno al di sotto di quelli morali nel senso che questi ultimi hanno almeno un’intuizione dell’idea che essi offendono, mentre ai primi questa intuizione manca.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

La redenzione è inventata da un peccatore.
Lawrence Hill [1]

Molte delle intuizioni del santo derivano dalla sua esperienza di peccatore.
Eric Hoffer [1]

Ci sarà più gioia in cielo per le lacrime di un peccatore pentito, che per le vesti bianche di cento uomini giusti.
Victor Hugo [1]

L'inizio della conoscenza è riconoscersi peccatore.
Johnny Hunt [1]

Dobbiamo amare il peccatore e odiare il nostro peccato.
Johnny Hunt [1]

Ama i peccatori e disprezza le loro opere.
Isacco di Ninive, Discorsi ascetici, I sec.

Preferirei ridere con i peccatori piuttosto che piangere con i santi: i peccatori sono molto più divertenti.
Billy Joel [1]

L'unica cosa che distingue i santi dai peccatori è che questi vengono perdonati e gli altri no.
George Jones [1]

La chiesa non è un museo per santi incontaminati, ma un reparto ospedaliero per peccatori marci.
Timothy Keller [1]

I peccatori pensano di essere santi, ma i santi sanno di essere peccatori.
Peter Kreeft [1]

Intendo per innocente non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Il cristianesimo non ha alcun messaggio per coloro che non si rendono conto di essere peccatori.
C. S. Lewis [1]

Anche i grandi uomini peccano, e spesso peccano tanto sovente che si sarebbe tentati di crederli piccoli uomini.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La medicina crea persone malate, la matematica persone tristi e la teologia peccatori.
Martin Lutero [1]

Signore, rendimi santo come può esserlo un peccatore perdonato.
Robert Murray M'Cheyne [1]

Più ci si sente peccatori, più si è cristiani.
Novalis [1]

Puoi commettere degli errori, ma ciò non ti rende un peccatore. Hai la stessa natura di Dio dentro di te.
Joel Osteen [1]

Le persone sono disposte ad ammettere di essere dei peccatori, ma non di peccare.
Ivan Panin [1]

Ci sono solo due tipi di uomini, i giusti che si credono peccatori, e i peccatori che si credono giusti.
[Il n'y a que deux sortes d'hommes: les uns justes, qui se croient pécheurs; les autres pécheurs, qui se croient justes].
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Il peccatore è al centro del cristianesimo. Nessuno è competente come il peccatore in materia di cristianesimo. Nessuno, tranne il santo.
Charles Peguy [1]

A me non han fatto mai meraviglia certi peccatori moribondi, che reclamano Dio prima di chiuder gli occhi alla luce. Lo spirito moderno è profondamente malato, e invoca Dio come un moribondo pentito. Mi fa bensì meraviglia che si chiami Dio quel che in fondo è buio pesto.
Luigi Pirandello, Arte e coscienza d'oggi, 1893

Se non sei in grado di competere con i pii nelle loro buone azioni, competi con i peccatori nel loro pentimento.
Ibn Rajab [1]

La nostra concezione di Dio deriva dall'antico dispotismo orientale, ed è una concezione indegna di uomini liberi. Non ha rispetto di sé stesso chi si disprezza e si definisce miserabile peccatore
Bertrand Russell, Perché non sono cristiano, 1927

La prima e più grande pena dei peccatori è l'aver peccato
[Prima illa et maxima peccantium est poena, peccasse].
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Io non ho mai creduto che si possa distinguere l'umanità in due categorie, angeli e diavoli, siamo tutti dei medi peccatori.
Toni Servillo, in Paolo Sorrentino, Il divo, 2008

Astenetevi dal giudicare, perché siamo tutti peccatori.
William Shakespeare [1]

Un peccatore che fa qualcosa vale dieci volte di più di un santo poltrone o di un martire inutile.
George Bernard Shaw, Il Wagneriano perfetto, 1898

C'è a questo mondo una sola cosa peggiore del peccato: negare di essere peccatori.
[There is only one thing in the world worse than sin, and that is denying that we are sinners].
Fulton J. Sheen, Le ultime sette parole, 1933

Sicuro di un perdono dall'alto – umano o divino che sia –, il cattolico, piuttosto che esimersi dal commettere i peccati cui ama di piú indulgere, preferisce autoproclamarsi “peccatore”, e ciò, a volte, persino con malcelato compiacimento. Forse unico caso tra i fedeli delle varie confessioni religiose, il cattolico è un peccatore con la coscienza tranquilla.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Chi guarda verso il peccato volta le spalle a Dio, chi guarda verso il Signore volta le spalle al peccato.
Charles Spurgeon [1]

Essere un peccatore non ti rende indegno di seguire Gesù Cristo, è un prerequisito.
Andy Stanley [1]

I santi sono i peccatori che continuano a provarci.
Robert Louis Stevenson [1]

In una bella mattina di primavera, tutti i peccati umani sono perdonati. Un tal giorno è tregua per il vizio. Mentre questo sole si offre per cauterizzare le ferite del peccato, il peccatore più vile può ritornare innocente.
Henry David Thoreau, Walden, 1854

Chi prega per Satana? Chi, in diciotto secoli, ha avuto la semplice umanità di pregare per l'unico peccatore che ne aveva più bisogno?
Mark Twain [1]

Se i Santi come Francesco d'Assisi, Teresa d'Avila, Caterina da Siena e mille altri ritenevano di essere imperfetti, e anzi grandi peccatori, che cosa dovremmo dire di noi stessi? Eppure ci sono quelli che ritengono di non aver fatto mai male a nessuno; sembra di udire il fariseo del Vangelo che ringraziava Dio perché non era come gli altri uomini. Non essere coscienti del proprio stato è sicuro indice di scarsa evoluzione. Evolvere è uscire da questo stato arretrato d'incoscienza.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Nulla ti rende così vanitoso come sentirti dare del peccatore.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

La sola differenza tra un santo e un peccatore è che ogni santo ha un passato e ogni peccatore un futuro.
[The only difference between the saint and the sinner is that every saint has a past, and every sinner has a future].
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Un santo è un peccatore che non si è mai dato per vinto!
Paramahansa Yogananda [1]

Il peccato peggiore è definirti peccatore. Con quel pensiero, infatti, tu apri la porta al peccato e lo inviti a entrare nella tua mente.
Paramahansa Yogananda [1]

Come siccità e calore assorbono le acque nevose, così la morte rapisce il peccatore. Il seno che l'ha portato lo dimentica, i vermi ne fanno la loro delizia, non se ne conserva la memoria ed è troncata come un albero l'iniquità.
Giobbe, Antico Testamento, ca. VI-IV sec. a.e.c.

Beato l'uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

L'uomo insensato non intende e lo stolto non capisce: se i peccatori germogliano come l'erba e fioriscono tutti i malfattori, li attende una rovina eterna. 
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Beato l'uomo a cui è rimessa la colpa, e perdonato il peccato. Beato l'uomo a cui Dio non imputa alcun male e nel cui spirito non è inganno.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Non invidiare la gloria del peccatore, perché non sai quale sarà la sua fine.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

La via dei peccatori è appianata e senza pietre; ma al suo termine c'è il baratro degli inferi.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Chi avrà pietà di un incantatore morso da un serpente e di quanti si avvicinano alle belve? Così capita a chi si associa a un peccatore e s'imbratta dei suoi misfatti.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

L'empio è preda delle sue iniquità, è catturato con le funi del suo peccato. Egli morirà per mancanza di disciplina, si perderà per la sua grande stoltezza.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.
Chi cade nel peccato è un uomo; chi se ne duole è un santo;
chi se ne vanta è un diavolo. (Thomas Fuller)
Proverbi sui Peccatori
  • Chi difende il suo peccato pecca due volte.
  • Chi ha fatto il peccato faccia la penitenza.
  • Chi pecca di nascosto più facilmente si perdona.
  • Grande peccatore, grande penitente
  • Il Signore lascia la corda lunga al peccatore.
  • Il Signore ascolta il giusto e il peccatore.
  • Peccatore, all'erta all'erta, che la morte viene certa.
  • Senza peccatori non vi sarebbero santi.
  • Si dice il peccato, ma non il peccatore.
  • Si maledice la colpa e s’ammonisce il peccatore.
  • Siamo tutti peccatori.
  • Son più i peccatori dei Santi.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Peccato - Peccato Originale - Confessione

Nessun commento: