Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sui Rivoluzionari

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui rivoluzionari. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla rivoluzione, i visionari e gli anarchici. [I link sono in fondo alla pagina].
Nessun vero rivoluzionario muore invano. (Fidel Castro)
I veri rivoluzionari non ostentano il loro radicalismo. Si tagliano i capelli, indossano abiti normali e si infiltrano nel sistema dall'interno.
Saul Alinsky [1]

I rivoluzionari sono riconoscibili per il loro odio contro il mondo e per la loro mentalità catastrofica; piú spesso ancora peccano di ottimismo.
Raymond Aron, L’oppio degli intellettuali, 1955

Il rivoluzionario è un uomo condannato in partenza. Non ha interessi personali, né affari, né sentimenti, né affetti, né proprietà, neppure un nome. Tutto in lui è assorbito da un solo interesse, un solo pensiero, una sola passione: la rivoluzione.
Michail Bakunin e Sergej Nečaev, Catechismo del rivoluzionario, 1869 (pubblicato anonimo)

Un cristiano se non é rivoluzionario, non é un cristiano.
Jorge Mario Bergoglio (papa Francesco), discorso, 2013

Ogni idea rivoluzionaria − in campo scientifico, artistico o altro − provoca tre stadi di reazione, riassumibili nelle seguenti frasi: 1. "È impossibile; non farmi perdere tempo". 2. "È possibile, ma non val la pena di farlo". 3. "L'ho sempre detto, io, che era un'ottima idea".
Arthur Bloch, Legge di Clarke sulle idee rivoluzionarie, La legge di Murphy, 1977

Chi serve una rivoluzione solca un mare.
Simon Bolivar [1]

Che barba la lite fra riformisti e rivoluzionari, e come somiglia a quella che oppone da sempre chirurghi e clinici, jazzisti caldi e freddi, centravanti di sfondamento e centravanti di posizione...
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

I rivoluzionari sono più formalisti dei conservatori. 
Italo Calvino, Il barone rampante, 1957

Il rivoluzionario se sopravvive muore.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Il rivoluzionario crede nell'uomo, negli esseri umani. Chi non crede nell'essere umano, non è rivoluzionario.
Fidel Castro, Socialismo e comunismo: un processo unico, 1966 (discorso)

Nessun vero rivoluzionario muore invano.
[Ningún revolucionario verdadero muere en vano].
Fidel Castro, Cultura e rivoluzione, 1968  (discorso)

La missione storica degli intellettuali rivoluzionari è quella di inventare il vocabolario e i temi della prossima tirannia.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Il vero rivoluzionario si ribella per abolire la società che odia, il rivoluzionario di oggi insorge per ereditarne una che invidia.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Il rivoluzionario non odia perché ama, ma ama perché odia.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Beati quei rivoluzionari che non sono presenti al trionfo della rivoluzione.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Giochiamo a fare i rivoluzionari nei nostri piccoli spazi riservati e ci sentiamo pericolosi e importanti e poi alla prima occasione vera torniamo poveri minorenni senza una casa e senza un lavoro e senza soldi, senza la minima possibilità di incidere sulla nostra vita.
Andrea De Carlo, Due di due, 1989

Il rivoluzionario che ha successo è uno statista, quello che non ha successo un criminale.
Erich Fromm, Fuga dalla libertà, 1941

Salvo eccezioni, i rivoluzionari, più che migliorare il mondo, vogliono cambiario; più che cambiarlo, conquistarlo; più che conquistarlo, asservirlo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il miglior sedativo per le smanie rivoluzionarie consiste in una poltrona ministeriale, che trasforma un insorto in un burocrate.
Giovanni Giolitti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molte volte i rivoluzionari vogliono cambiare tutto, meno che loro stessi.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

I legislatori o rivoluzionari che promettono insieme uguaglianza e libertà sono o esaltati o ciarlatani.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Tra rivoluzionari e conservatori non c'è, molto spesso, se non quest'unica differenza, che gli uni sono canaglia turbolenta, e gli altri canaglia pacifica. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Siate sempre capaci di sentire nel più profondo di voi stessi ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo: è la qualità più bella di un rivoluzionario.
Ernesto Che Guevara, Scritti, discorsi e diari di guerriglia, 1959/67
Siate sempre capaci di sentire nel più profondo di voi stessi ogni
ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo:
è la qualità più bella di un rivoluzionario. (Ernesto Che Guevara)
Il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d'amore.
Ernesto Che Guevara [1]

Puoi uccidere un rivoluzionario, ma non puoi uccidere una rivoluzione.
[You can kill a revolutionary, but you cannot kill a revolution].
Fred Hampton [1]

Il riso ha in sé qualcosa di rivoluzionario. In chiesa e a corte non si ride mai, almeno apertamente. Solo gli eguali ridono fra loro. Il riso di Voltaire ha distrutto più dei pianti di Rousseau.
Aleksandr Herzen [1]

I senza speranza non si ribellano, perché la rivoluzione è un atto di speranza.
Peter Kropotkin [1]

Per un vero rivoluzionario il pericolo più grave, fors'anche l'unico, è l'esagerazione rivoluzionaria.
Vladimir Lenin, L’importanza dell’oro oggi e dopo la vittoria completa del socialismo, 1921

Ci scusiamo per l'inconveniente, ma questa è una rivoluzione.
Subcomandante Marcos (Rafael Sebastián Guillén Vicente) [1]

Sono un rivoluzionario; la mia vita è dedicata alla liberazione delle persone.
Mengistu Haile Mariam [1]

Meglio morire combattendo per la libertà, che essere prigioniero tutti i giorni della tua vita.
Bob Marley [1]

Le donne odiano le rivoluzioni e i rivoluzionari. A loro piacciono gli uomini docili, apprezzati in banca e mai in ritardo all'ora dei pasti.
H. L. Mencken [1]

Il rivoluzionario è un uomo condannato. Non ha interessi privati, affari, sentimenti, legami, proprietà e nemmeno un nome proprio. Il suo intero essere è divorato da uno scopo, un pensiero, una passione: la rivoluzione. Cuore e anima, non solo a parole ma nell'azione, hanno reciso ogni legame con l'ordine sociale e con l'intero mondo civilizzato; con le leggi, le buone maniere, le convenzioni e la moralità di quel mondo. È il suo nemico spietato e continua ad abitarlo con un solo scopo: distruggerlo.
Sergey Nechayev, XIX sec. [1]

È un errore doloroso e crasso la distinzione che i rivoluzionari stabiliscono tra borghesi e popolo, o nobili e popolo, o governanti e governati. La distinzione è tra adattati e disadattati: il resto è letteratura e cattiva letteratura.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Fa male alla mia intelligenza che qualcuno pensi di cambiare qualcosa agitandosi. La violenza, qualunque essa sia, per me è stata sempre una forma stralunata di stupidità umana. E poi, tutti i rivoluzionari sono stupidi, come lo sono, in grado minore perché è meno scomodo, tutti riformatori.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Fondatori di religioni, conquistatori, rivoluzionari e grandi uomini d’azione in genere, per quanto ammirati, osannati o divinizzati dalle folle, a me, stranamente, hanno sempre dato l’impressione di essere piú che altro dei poveri illusi, i quali, dietro tutte le loro indiscutibili qualità personali, nascondono la semplice incapacità di starsene «in pace in una camera».
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Sono i bravi bambini che fanno i rivoluzionari più terribili. Non dicono nulla, non si nascondono sotto la tavola, mangiano un cioccolatino per volta. Ma, poi, lo fanno pagar caro alla Società. Diffidare sempre dei bravi bambini.
Jean Paul Sartre, Le mani sporche, 1948

Non esistono degli ottimisti più stupidi dei rivoluzionari.
Walter Serner [1]

Le persone depresse non possono guidare una rivoluzione, perché le persone depresse riescono a malapena ad alzarsi dal letto e indossare scarpe e calzini.
Andrew Solomon [1]

Ogni Stato ha i rivoluzionari che si merita.
Palmiro Togliatti, Il lavoratore, 1923

Senza un pizzico di fatalismo la vita di un rivoluzionario non sarebbe neppure possibile.
Lev Trotsky, La mia vita, 1932 

I rivoluzionari di una generazione sono i reazionari di quella successiva.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Sarà rivoluzionario colui che potrà rivoluzionare sé stesso.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

Ricordatevi che siamo dei combattenti e non dei criminali. Se qualcuno di voi sarà preso a violentare donne, o maltratterà un vecchio, o ucciderà un bambino, lo faccio legare nudo a un palo nel deserto, fino a che muoia di sete, e che se lo divorino gli insetti e le formiche, e che gli iniettino il loro veleno i serpenti a sonagli. Parola di Emiliano!
Emiliano Zapata, discorso ai miliziani rivoluzionari, ca. 1910

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rivoluzione - Visionari - Anarchici

Nessun commento: