Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sui Cretini

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sui cretini, termine che deriva dal francese crétin, "cristiano", adoperato prima con senso di commiserazione "povero cristiano, poveraccio", poi con valore spregiativo. Di solito il termine "cretino" è usato in senso ingiurioso o scherzoso per indicare qualcuno che mostra scarsa intelligenza o che si comporta stupidamente.

Non possiamo non introdurre questa raccolta con un brano di Carlo Fruttero e Franco Lucentini tratto da: La prevalenza del cretino (1985): "Poco interessanti catene di cause e effetti terapeutici, dietetici, sociali, politici, tecnologici spiegano l'esponenziale proliferazione della "bêtise". Figlia del progresso, dell'idea di progresso, essa non poteva che espandersi in tutte le direzioni, contagiare tutte le classi, prendere il sopravvento in tutti i rami dell'umana attività. È stato grazie al progresso che il contenibile «stolto» dell'antichità si è tramutato nel prevalente cretino contemporaneo, personaggio a mortalità bassissima la cui forza è dunque in primo luogo brutalmente numerica; ma una società ch'egli si compiace di chiamare «molto complessa» gli ha aperto infiniti interstizi, crepe, fessure orizzontali e verticali, a destra come a sinistra, gli ha procurato innumeri poltrone, sedie, sgabelli, telefoni, gli ha messo a disposizione clamorose tribune, inaudite moltitudini di seguaci e molto denaro. Gli ha insomma moltiplicato prodigiosamente le occasioni per agire, intervenire, parlare, esprimersi, manifestarsi, in una parola (a lui cara) per «realizzarsi». Sconfiggerlo è ovviamente impossibile. Odiarlo è inutile. Dileggio, sarcasmo, ironia non scalfiscono le sue cotte d'inconsapevolezza, le sue impavide autoassoluzioni (per lui, il cretino è sempre «un altro»); e comunque il riso gli appare a priori sospetto, sconveniente, «inferiore», anche quando − agghiacciante fenomeno − vi si abbandona egli stesso".

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa su tutte quelle persone che non brillano certo per intelligenza, e che in maniera dispregiativa vengono definite con vari epiteti, che possono essere considerati tutti sinonimi tra loro: stupidi, idioti, imbecilli. deficienti, dementi, sciocchi, fessi e stolti. [I link sono in fondo alla pagina].
L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente.
(Mino Maccari)
Helen è un genio, Dennis è un genio... ma sai che conosci un sacco di geni? Frequenta qualche cretino ogni tanto, potresti imparare qualcosa!
Woody Allen, in Manhattan, 1979

Un gruppo scout è composto da dodici bambini vestiti come dei cretini guidati da un grande cretino vestito come un bambino.
Jack Benny, citato su New Society, 1975

La cretineria non è reato. 
Enzo Biagi [1]

I cretini sono sempre più ingegnosi delle precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
Arthur Bloch, Corollario alla Legge di Murphy, 1977

Guardarsi dai criptocretini.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Anche un cretino ha idee intelligenti; solo non le riconosce.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Ogni tanto mi do del cretino per fare bella figura con me stesso.
Pino Caruso, ibidem

Un modo elegante per definire un cretino: portatore sano d'intelligenza.
Pino Caruso, ibidem

Il cretino si compiace di ciò che fa perché è stupito di essere riuscito a farlo.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Non ho mai visto un cretino con la depressione.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

So che cos'è un cretino: lo sono stato (e lo sono) spesso.
Pino Caruso, ibidem

Un numero di cretini che vota un cretino si trova sempre. È così che alcuni cretini diventano deputati.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Non sono gli alti e bassi che rendono la vita difficile; sono i cretini.
[It isn't the ups and downs that make life difficult; it's the jerks].
Charlie Chaplin [1]

I cretini, a differenza dei vuoti a perdere, non possono essere neppure riciclabili.
Giuseppe D'Oria (Aforismi inediti su Aforismario)

L'evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato.
Ennio Flaiano, Taccuino del marziano, 1960 (postumo, 1974)

Un cretino illuminato da lampi di imbecillità.
Ennio Flaiano [1]

Il cretino è imperturbabile, la sua forza vincente sta nel fatto di non sapere di essere tale, di non vedersi né mai dubitare di sé.
Carlo Fruttero e Franco Lucentini, La prevalenza del cretino, 1985

Nessuno è abbastanza intelligente per dimostrare a un cretino che è un cretino.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

I cretini è meglio averli nemici.
Roberto Gervaso, ibidem

Nelle condizioni attuali il semplice svolgimento della vita, pur conservando determinate capacità tecniche o intellettuali, porta già nella maturità al cretinismo.
Max Horkheimer e Theodor Adorno, Dialettica dell'illuminismo, 1947

Quattrini e cretini non si fanno compagnia.
James Joyce, Ulisse, 1922

Non provocate un cretino a scrivere un capolavoro, potrebbe riuscirci!
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

È deludente quando finalmente incontri qualcuno che ammiri e si comporta come un cretino.
David Letterman [1]

Non disturbate il cretino che lavora!
Leo Longanesi, Parliamo dell'elefante, 1947

Solo un cretino è pieno di idee.
Leo Longanesi [1]

L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente.
Mino Maccari, Asterischi, 1932

Se riesci a stare per più di due minuti in compagnia di un cretino, sei un cretino anche tu.
Mino Maccari [1]

A fare solo cose intelligenti si diventa cretini.
Stefano Manferlotti, Aforismi miei e altrui, 2006

Niente di più eccitante che passare da stupido agli occhi di un cretino. Sapendolo.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Anche un cretino può scrivere un saggio e non viceversa.
Marcello Marchesi, ibidem

Il cretino parla sempre quando se ne dovrebbe stare zitto e se ne sta zitto quando sarebbe necessario parlare.
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

Fa più strada un cretino ben motivato di un genio svogliato.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Non c'è alleato più prezioso di un nemico cretino.
Indro Montanelli, su Il Giornale, 1984

Ogni uomo ha diritto di essere cretino. Ma qualcuno esagera. 
Angelo Musco [1]

Sono più numerosi i cretini che i cattivi.
Luigi Ferlazzo Natoli, Aforismi per un anno, 2002

In democrazia tutti hanno il diritto di essere rappresentati, anche i cretini.
Chris Patten [1]

Capisco il bacio al lebbroso ma non la stretta di mano al cretino.
Pitigrilli (Dino Segre), Dizionario antiballistico, 1953

Perché perdere tempo a cercare di comprendere una persona, quando ti dà immediatamente, chiara e splendente, la sensazione di essere un cretino? Con ogni probabilità lo è davvero. Di esseri umani da conoscere e di pietanze da mangiare ce n'è a bizzeffe, non è il caso di sprecare energie con tutto ciò che, al primo impatto, non ci ha fatto una buona impressione.
Marco Presta, Un calcio in bocca fa miracoli, 2011

Niente è più bello dell'ascoltare un cretino che tace.
Helmut Qualtinger [1]

Se vuoi evitare di vedere un cretino, devi prima rompere il tuo specchio.
François Rabelais [1]

Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono.
Dino Risi, I miei mostri, 2004

Per l'umanità prevedo l'avanzata del cretinismo. Le strutture mentali spariranno per colpa delle macchinette per compilare frasi fatte, ricordare, far di conto, giocare. Fa paura pensare a chi manovrerà l'idiozia
Alain Robbe-Grillet [1]

È ormai difficile incontrare un cretino che non sia intelligente e un intelligente che non sia un cretino. ma di intelligenti c'è sempre stata penuria; e dunque una certa malinconia, un certo rimpianto, tutte le volte ci assalgono che ci imbattiamo in cretini adulterati, sofisticati. Oh i bei cretini di una volta! Genuini, integrali. Come il pane di casa. Come l'olio e il vino dei contadini.
Leonardo Sciascia, Nero su nero, 1979

«Lei è un cretino, si informi!», dice Totò in una sua vecchia battuta. Ma come molti avranno avuto modo di constatare dalla propria esperienza, il vero cretino, il cretino per eccellenza, è quello che non si rende assolutamente conto di esserlo, e che non soltanto rimane refrattario a qualunque vostro tentativo di farglielo notare, ma per il quale, appunto per questo, il vero cretino siete proprio voi.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il cretino ha le sue ragioni che l’assennato non conosce.
Giovanni Soriano, ibidem

Guardati dai cretini di talento.
Maria Luisa Spaziani, Aforismi, 1993

L'istruzione rende il saggio un po' più saggio, ma rende il cretino molto più pericoloso.
Nassim Nicholas Taleb, Il letto di Procuste, 2010

L'amore consiste nell'essere cretini insieme.
[L'amour consiste à être bête ensemble].
Paul Valéry, La serata con il signor Teste, 1896

Mi astengo da dire che è un cretino, perché non voglio passare per un adulatore.
Dino Verde [1]

La vera lotta non è tra destra e sinistra, ma tra il partito dei ragionevoli e il partito dei cretini.
Jimmy Wales [1]

Non facciamo abbastanza ricerca scientifica per trovare una cura per i cretini.
Bill Watterson [1]

Fortunato colui al quale latrano i cretini, perché la sua anima non apparterrà mai a loro.
Carlos Ruiz Zafón, Il gioco dell'angelo, 2008

In ogni azienda c'è un cretino. Se nell'azienda in cui lavori non ne vedi uno, beh, inizia a preoccuparti.
Anonimo

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stupidi - Idioti - Imbecilli - Sciocchi - Scemi e Deficienti

Nessun commento: