Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi sul Rubare

Raccolta di aforismi, frasi, proverbi e battute sul rubare, cioè appropriarsi in modo illecito di oggetti o di beni che appartengono ad altri. In genere il rubare è un’atto illecito che viene compiuto senza ricorrere alla violenza, ma attraverso la destrezza, il sotterfugio e l’inganno.
Alcune citazioni fanno riferimento anche alla cleptomania, cioè la "tendenza incontenibile al furto motivata non dal desiderio di impossessarsi e accumulare oggetti di valore commerciale, ma da un bisogno inconscio che trae soddisfazione dall'atto stesso del rubare". (Umberto Galimberti, Dizionario di psicologia, UTET, 1992).

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui ladri, il furto e la rapina. [I link sono in fondo alla pagina]. [I link sono in fondo alla pagina].
Io non rubo, integro. D'altra parte in Italia chi è che non integra?
(Totò, Fifa e arena, 1948 - foto: Aldo Fabrizi e Totò in Guardie e ladri, 1951)
Lei era così tenera, così dolce mentre camminava accanto a me nel parco, che dopo quindici minuti avevo già deciso di sposarla. Dopo mezz'ora, avevo rinunciato del tutto all'idea di rubarle la borsetta.
Woody Allen, Prendi i soldi e scappa, 1969

Settimo comandamento: non rubare. Dio ci ha fatto un trattamento di favore, perché ha scritto questo comandamento proprio per noi italiani, è una norma ad personam, anzi, pare lo abbia scritto direttamente in italiano. È quello al quale si obbedisce di meno in Italia, lo capiscono anche i bambini, ma forse solo quelli.
Roberto Benigni, I Dieci Comandamenti, su Rai 1, 2014

Le mogli dei politici fanno tutte beneficenza. Per forza! Hanno il senso di colpa per quello che rubano i manti.
Roberto Benigni [1]

Ambidestro. Capace di rubare con tutte e due le mani.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Non rubare. Per avere successo negli affari è meglio imbrogliare.
Ambrose Bierce, ibidem

Piove sul giusto e piove anche sull'ingiusto; ma soprattutto sul giusto, perché l'ingiusto gli ruba l'ombrello.
[The rain it raineth on the just. And also on the unjust fella; But chiefly on the just, because. The unjust hath the just's umbrella].
Charles Bowen, citato in Walter Sichel, Sands of Time, 1923

Se è un solo uomo a rubare, è un ladro. Se sono in molti, è politica. 
Bruno Bozzetto [1]

Più soldi vi ruba un ladro e più è criminale; più soldi vi ruba un medico o un avvocato e più è bravo e stimato.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Vivi, e lascia rubare.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Ho imparato a non rubare ascoltando Mozart.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La politica è un Robin Hood al contrario: ruba ai poveri per dare al milionario.
Ted Bundy, La gente come me, 2009

Rubare la moglie a un uomo non è niente, ma rubargli l'auto è un furto.
James M. Cain [1]

La legge vieta di rubare, la civiltà non ha bisogno di vietarlo.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Degno è di gloria quei che ruba un regno, / chi ruba poco d'un capestro è degno.
Giovan Battista Casti [1]

Pare che le donne si arrischino di più a rubare nei grandi magazzini e nei supermercati quando sono in periodo mestruale. Questo ingentilisce e spiega forse il loro rubare: è evidentemente un bisogno di carezze che le muove.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Un bambino che non ruba non è un bambino.
Emil Cioran, Storia e utopia, 1960

Non c'è delitto più grave che rubare un sogno.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

...allora il giudice, accennando Pinocchio ai gendarmi, disse loro: "Quel povero diavolo è stato derubato di quattro monete d'oro: pigliatelo dunque e mettetelo subito in prigione".
Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio, 1881

Il popolo sopporta di essere derubato, purché non si smetta di adularlo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Ci hanno insegnato la meraviglia / verso la gente che ruba il pane / ora sappiamo che è un delitto / il non rubare quando si ha fame.
Fabrizio De André, Nella mia ora di libertà, 1973

C'è chi va in prigione per aver rubato e chi perché crede che si possa avere un sistema migliore rispetto a quello che renda necessario a un uomo rubare per vivere.
Eugene V. Debs [1]

Chi ruba un fazzoletto, è un ladro; chi un regno, un conquistatore.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Avere e non dare è spesso peggio che rubare.
Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

[La cleptomania consiste] nell'impossessarsi di cose che danno la forza e il potere di combattere supposti pericoli, specialmente la perdita dell'autostima ο dell'affetto. La formulazione inconscia è: "Se tu non me lo dai, me lo prendo".
Otto Fenichel, Trattato di psicoanalisi, 1945

La legge, nella sua solenne equità, proibisce così al ricco come al povero di dormire sotto i ponti, di elemosinare nelle strade e di rubare pane.
[La loi, dans un grand souci d'égalité, interdit aux riches comme aux pauvres de coucher sous les ponts, de mendier dans les rues et de voler du pain]. 
Anatole France, Il giglio rosso, 1894

Una cosa che originariamente non sia stata rubata, deve tuttavia considerarsi proprietà rubata, se la si possiede senza averne bisogno.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

L'occasione fa l'uomo ladro, ma l'occasione altrui può farlo derubato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Prometto di non dire mai più che i socialisti rubano. In cambio i socialisti potrebbero smettere di rubare.
Paolo Hendel [1]

Chi ruba al povero presta al Signore.
James Joyce, Ulisse, 1922

Quando tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l'hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre.
James Joyce (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

"Nessuno ci ha regalato nulla, abbiamo rubato tutto da soli" - dicono con orgoglio i ladri.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Una mano lava l'altra, e tutt'e due rubano l'asciugamano. 
Marcello Marchesi, 100 neoproverbi, 1965/68

Rubare è un mestiere impegnativo, ci vuole gente seria, mica come voi! Voi, al massimo... potete andare a lavorare!
Marcello Mastroianni, in I soliti ignoti, 1958

Può darsi che qualcuno lo chiami "rubare", ma io lo chiamo vivere grazie al proprio ingegno.
Andrew Matthews, Gatti, streghe e cavalieri, 1990

Aiuta le forze dell'ordine a mantenere il loro posto di lavoro: ruba.
Mauroemme [1]

Non rubare al di fuori della legge; ruba solamente a norma di legge!
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

È disonesto rubare molto a qualcuno ma è consentito prelevare qualcosa a molti.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Un funzionario talvolta rifiuta decisamente una grossa mancia, ma non rifiuta piccoli doni...; anche il topo usa certi accorgimenti nel rubare.
Shu Shueh Mou [1]

Rubare è sempre rubare, sia che si usi un tasto del computer o un piede di porco, sia che ci si appropri di documenti, di dati o di dollari.
Carmen Ortiz [1]

La proprietà privata è un furto senza il quale non ci sarebbe nulla da rubare.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Quand'ero piccolo pregavo ogni notte per avere una bicicletta nuova. Poi ho capito che il Signore non fa questo genere di cose, allora ne ho rubata una e gli ho chiesto di perdonarmi.
Emo Philips [1]

Un avvocato con la sua valigetta può rubare più di mille uomini armati di pistole.
Mario Puzo, Il padrino, 1969

Un uomo che non è mai andato a scuola può rubare da un carro merci, ma se ha un'istruzione universitaria, può rubare l'intera ferrovia.
[A man who has never gone to school may steal from a freight car; but if he has a university education, he may steal the whole railroad].
Theodore Roosevelt, citato su High Points in the Work of the High Schools of New York City, 1952

Non s'impiccano gli uomini per aver rubato dei cavalli, ma perché non si rubino i cavalli.
George Savile I marchese di Halifax, XVII sec. [1]

Molta gente è ammaestrata a un'onestà incrollabile in cose di un certo genere, mentre in altri casi ne rivela ben poca. Cosi v'è chi non ruba denaro, ma ruba tutto ciò che si possa godere direttamente. Più d'un commerciante truffa senza farsi scrupoli, tuttavia non ruberebbe mai.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il derubato che ride, ruba qualcosa al ladro; e sé stesso deruba colui che spende un dolore inutile.
[The robb'd that smiles, steals something from the thief; He robs himself that spends a bootless grief].
William Shakespeare, Otello, ca. 1604

La cosa che preferisco rubare è un bacio. Puoi essere arrestato anche per questo, ma non possono costringerti a restituirlo.
Daniel Tosh [1]

Io non rubo, integro. D'altra parte in Italia chi è che non integra?
Totò (Antonio De Curtis), in Fifa e arena, 1948

Io ho quel che ho rubato.
Totò (Antonio De Curtis), in I tre ladri, 1954

Quanno che senti di' «cleptomania» / è segno ch'è un signore ch'ha rubbato: / er ladro ricco è sempre un ammalato / e er furto che commette è una pazzia. / Ma se domani è un povero affamato / che rubba una pagnotta e scappa via / pe' lui nun c'è nessuna malatia / che j'impedisca d'esse condannato!
Trilussa, L'ingiustizzie der monno, Robba vecchia, 1890-1912

Ruba un pezzo di legno e ti chiamano ladro; ruba un regno e ti chiamano duca.
Chuang Tzu, Il Sacro Libro di Nan Hua, VI-III sec. a.e.c.

Un uomo ricco che non dà nulla, è peggio di un povero che ruba. 
Max Weber [1]

Mendicare è più sicuro che rubare, ma rubare è più nobile che mendicare.
[It is safer to beg than to take, but it is finer to take than to beg].
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Mi hanno rubato la carta di credito, ma non ho denunciato il fatto perché chiunque l'abbia rubata di sicuro sta spendendo meno di mia moglie.
Henny Youngman [1]

Non rubare.
Esodo, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Chiunque ruba al suo compagno anche il valore di un centesimo, è come se gli avesse tolto la vita.
Talmud, II-V sec.

Rubato un TIR pieno di lampadine. La Polizia brancola nel buio.
Anonimo (Battute squallide su Aforismario)
Piove sul giusto e sull'ingiusto; ma sul giusto di più,
perché l'ingiusto gli ruba l'ombrello. (Charles Bowen)
Proverbi sul Rubare
  • A chi vuol rubare il diavolo insegna il modo.
  • A rubar poco si va in galera, a rubar molto si fa carriera.
  • Acqua rubata ha più sapore.
  • Bisogna rubare tanto o nulla.
  • Chi è stato derubato vede ladri dappertutto.
  • Chi lavora fa la gobba, e chi ruba fa la robba.
  • Chi non ruba non fa roba.
  • Chi ruba allo Stato fa poco peccato.
  • Chi ruba dice che tutti sono ladri.
  • Chi ruba fa la roba, chi sgobba fa la gobba.
  • Chi ruba una gallina va alla ghigliottina; chi ruba un milione è fatto barone.
  • Chi ruba una gallina va in galera e chi ruba una città ci pianta la bandiera.
  • Chi ruba una pera finisce in galera; chi ruba un milione lo fanno barone.
  • Chi ruba una spilla in prigione, chi ruba una villa è barone.
  • Chi ruba una volta è sempre ladro.
  • Chi sa rubare e non sa nascondere non faccia il ladro.
  • È peccato tanto rubare che lasciarsi derubare.
  • È re chi ruba un regno, ladro chi ruba un legno.
  • La roba del governo chi non la ruba va all'inferno.
  • La volpe ruba una gallina, il contadino una fascina e il padrone una cascina.
  • Le ciliegie rubate sono più dolci.
  • Meglio vivere di roba rubata che di roba elemosinata.
  • Non basta rubare, bisogna saperla raccontare.
  • Non basta saper rubare, bisogna saper nascondere.
  • Roba rubata com'è venuta è andata.
  • Roba rubata, corta durata.
  • Roba rubata non fa buon pro.
  • Rubare ai ladri non è peccato.
  • Rubare il rubato non è peccato.
  • Se il rubare fosse virtù non basterebbero i tabernacoli per i santi.
  • Se la roba rubata tornasse da dove è venuta tante case resterebbero vuote.
Un oggetto rubato non dà gioia al cuore.
Proverbio africano

Un uomo non diventa ricco senza truffare; un cavallo non diventa grasso senza rubare il fieno agli altri.
Proverbio cinese

Chi non insegna a suo figlio un mestiere gli insegna a rubare.
Proverbio ebraico

Chi deruba il padre o la madre e dice: "Non è peccato", è compagno dell'assassino.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Furto - Rapina - Ladri - Criminalità e Delinquenza

Nessun commento: