Modi di Dire Latini (con traduzione in italiano)

Raccolta di modi di dire latini con traduzione in italiano. Molti di questi modi di dire sono utilizzati ancora oggi, soprattutto dalle persone colte, nei discorsi e negli scritti. Tra i più comuni modi di dire in latino utilizzati al giorno d'oggi ricordiamo: Ad maiora (A cose più grandi); Do ut des (Do perché tu mi dia); Lupus in fabula (Il lupo nel discorso); Panem et circenses (Pane e giochi del circo); Repetita iuvant (Ripetere è utile); Vox populi, vox Dei (Voce di popolo, voce di Dio), ecc.
Su Aforismario trovi anche una grande raccolta di proverbi e detti latini con traduzione in italiano.  [Il link è in fondo alla pagina].
Carpe diem - Cogli il giorno
A bene placito.
A proprio piacere.

A caelo usque ad centrum
Dal cielo fino al centro.

A cruce salus. 
Dalla croce la salvezza.

A Deucalione. 
Ai tempi di Deucalione (Molto tempo fa)

A Deo rex, a rege lex
Da Dio il re, dal re la legge.

A fortiori ratione
A maggior ragione.

Ab hoc et ab hac. 
Da questo e da questa.

Ab illo tempore. 
Da tempo immemorabile.

Ab ovo. 
Dall'uovo (Dalle origini).

Ab Urbe condita 
Dalla Città fondata (Dalla fondazione di Roma).

Absente reo. 
In assenza del colpevole.

Absit iniuria verbis. 
(Sia lontana l'ingiuria dalle parole).

Abusus non tollit usum. 
L'abuso non vieta l'uso.

Abyssus abyssum invocat. 
Abisso chiama abisso.

Acta est fabula. 
Lo spettacolo è finito.

Acta non verba. 
Fatti non parole.

Ad hoc. 
Per questo.

Ad honorem. 
Per onore.

Ad interim. 
Nel frattempo.

Ad Kalendas graecas. 
Alle calende greche (mai)

Ad libitum. 
A piacere.

Ad maiora. 
A cose più grandi.

Ad perpetuam rei memoriam. 
A perenne memoria dell'avvenimento.

Ad personam. 
A titolo personale.

Amantes amentes. 
Gli amanti son pazzi.

Amor fati. 
Amore per il destino.

Audacter calumniare, semper aliquid haeret. 
Calunnia senza timore, qualcosa rimane sempre.

Apertis verbis.
A chiare lettere.

Captatio benevolentiae. 
Accattivarsi la simpatia.

Carpe diem. 
Approfitta dell'oggi.

Castigat ridendo mores. 
Ridendo corregge i costumi.

Cotidie morimur. 
Ogni giorno moriamo.

De iure. 
Di diritto.

Dictum factum. 
Detto fatto.

Do ut des. 
Do perché tu mi dia.

Doctum doces. 
Insegni a uno che già sa.

Dura lex, sed lex. 
La legge è dura, ma è la legge.

Edamus, bibamus, gaudeamus. 
Mangiamo, beviamo, godiamo.

Facta non verba. 
Fatti, non parole.

Frangar, non flectar. 
Mi spezzerò, ma non mi piegherò.

Fugit irreparabile tempus. 
Fugge irreparabilmente il tempo.

Ignorantia non excusat. 
L’ignoranza non scusa.

In amaritudine salus. 
Nell'amarezza la salute.

In cauda venenum. 
Nella coda sta il veleno.

In dubio pro reo. 
Nel dubbio a favore dell'imputato.

In dubis abstine. 
Nelle situazioni ambigue astieniti.

In saecula saeculorum. 
Nei secoli dei secoli.

In vino veritas. 
Nel vino la verità.

Ipse dixit. 
L'ha detto lui!

Lupus in fabula. 
Il lupo nel discorso.

Mala tempora currunt. 
Corrono brutti tempi.

Manus manum lavat. 
Una mano lava l'altra.

Medice, cura te ipsum. 
Medico, cura te stesso.

Memento mori. 
Ricordati che devi morire.

Mens sana in corpore sano. 
Mente sana in corpo sano.

Mors omnia solvit. 
La morte scioglie tutto.

Mors tua vita mea. 
Morte tua vita mia.

Mortui non mordent. 
I morti non mordono.

Multa paucis. 
Molte cose in poche parole.

Mutatis mutandis. 
Cambiate ciò che bisogna cambiare.

Nec tecum possum vivere nec sine te. 
Non posso vivere con te né senza di te.

Nihil sub sole novum. 
Nulla di nuovo sotto il sole.

Nil est dictu facilius. 
Niente è più facile che parlare.

Nomen omen. 
Il nome è un presagio.

Non plus ultra. 
Non più in là.

Oculum pro oculo, et dentem pro dente. 
Occhio per occhio, dente per dente.

Omnes feriunt, ultima necat. 
Tutte feriscono, l'ultima uccide.

Omnia mutantur. 
Tutto cambia.

Omnia tempus habent. 
Ogni cosa ha il suo tempo.

Omnia vincit amor. 
Tutto vince l'amore.

Omnis homo mendax. 
Tutti gli uomini sono bugiardi.

Ora et labora. 
Prega e lavora.

Pacta sunt servanda. 
I patti devono essere rispettati.

Panem et circenses. 
Pane e giochi del circo.

Parce sepulto. 
Risparmia chi è sepolto.

Parturient montes, nascetur ridiculus mus. 
Partoriranno i monti, e nascerà un ridicolo topo.

Pecunia non olet. 
I quattrini non puzzano.

Per aspera ad astra. 
Attraverso le asperità sino alle stelle.

Perfer et obdura. 
Sopporta e persevera.

Post coitum omne animal triste. 
Dopo l'accoppiamento ogni animale è triste.

Post fata resurgo. 
Dopo la morte risorgo.

Prius antidotum quam venenum. 
Prima l’antidoto del veleno.

Pulvis es et in pulverem reverteris. 
Polvere sei e polvere ritornerai.

Quis custodiet ipsos custodes? 
Chi sorveglierà i sorveglianti?

Quod erat demostrandum. 
Come volevasi dimostrare.

Quot homines tot sententiae. 
Tanti uomini tanti modi di pensare.

Relata refero. 
Riferisco ciò che mi è stato detto.

Repetita iuvant. 
Ripetere è utile.

Ridendo dicere verum. 
Scherzando dire la verità.

Sic stantibus rebus. 
Stando così le cose.

Sic transit gloria mundi. 
Così passa la gloria del mondo.

Sic vos, non vobis. 
Così voi, non per voi.

Sint ut sunt aut non sint. 
Siano come sono o non siano.

Sursum corda. 
In alto i cuori.

Tempus edax rerum. 
Il tempo divora ogni cosa.

Tempus fugit. 
Il tempo fugge.

Tertium non datur. 
Una terza possibilità non è concessa.

Tempus omnia medetur. 
Il tempo sana tutto.

Testis unus testis nullus. 
Un solo teste nessun teste.

Vae victis. 
Guai ai vinti!

Vanitas vanitatum, et omnia vanitas. 
Vanità delle vanità, e tutto è vanità.

Video barbam et pallium; philosophum nondum video. 
Vedo la barba e il pallio, ma non vedo il filosofo.

Vox populi, vox Dei. 
Voce di popolo, voce di Dio.

Note
Vedi anche: Proverbi Latini

Nessun commento: