Dice il Saggio... Massime e consigli di vita

Dice il saggio...  Massime e consigli di vita del vecchio saggio cinese, che fanno sorridere e pensare. Su Aforismario trovi anche una raccolta di 100 consigli di vita suggeriti da personaggi celebri. [Il link è in fondo alla pagina].
Dice il Saggio:
Tutto quello che cerchi è dentro di te. Il resto è ancora nel frigo.
Aspettati il peggio, non resterai deluso.

C'è un mondo migliore, però è carissimo.

Chi fa da sé è perché non ha trovato nessuno disposto ad aiutarlo.

Chi lotta può perdere, chi non lotta risparmia fatica.

Chi ride per ultimo, pensa più lentamente.

Ci sono soltanto due uomini perfetti: uno è morto e l'altro non è mai nato.

Colui che è capace di sorridere quando tutto va male, è perché ha già pensato a chi dare la colpa.

Fate ciò che potete, con ciò che avete, dove siete – ma solo se ne vale la pena.

Il denaro non dà la felicità. Figurati la miseria. 

La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un piccolo yacht, una piccola fortuna.

L'importante non è vincere. L'importante è competere senza perdere né pareggiare.
Dice il Saggio: Non cercare guai: saranno loro a trovarti.
Mai tornare indietro, a meno che tu non debba prendere la rincorsa.

Nella vita, impara a cavartela da solo e a non dipendere mai da nessuno, perché anche la tua ombra ti abbandona quando fa buio.

Non cercare guai: saranno loro a trovarti.

Non è importante essere ricchi: basta vivere nell'agio e poter avere tutto ciò che si vuole.

Non lasciarti cadere: buttati!

Perdona i tuoi nemici, ma segnati i loro nomi.

Qualunque somma tu abbia, spendi meno.

Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro.

Quando il sole si alza iniziano i problemi.

Ricorda: noi non invecchiamo; maturiamo!
Dice il Saggio: Aspettati il peggio, non resterai deluso.
Se aiuti qualcuno che è nei guai, si ricorderà di te – la prossima volta che è nei guai.

Se avete paura di perdere qualcuno, perdetelo. Non avrete più paura.

Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio.

Se non puoi convincerli, confondili.

Se osservi abbastanza attentamente il tuo problema, ti accorgerai di essere parte del problema. 

Se puoi sognarlo non è detto che tu possa anche farlo.

Se riesci a non perdere la testa quando tutti intorno a te la perdono, allora forse non hai capito la situazione.

Se sei triste, sorridi: la morte è peggio; se sei arrabbiato, sorridi: la morte è peggio; e se sei morto, sorridi lo stesso: il peggio è passato.

Se tutti ti vengono incontro, sei nella carreggiata sbagliata.

Se vedi una luce in fondo al tunnel, scansati!

Tutto quello che cerchi è dentro di te. Il resto è ancora nel frigo.

Note
Vedi anche: 100 Consigli di Vita

Nessun commento: