Le più belle frasi di Snoopy

Selezione delle frasi più belle e delle battute più divertenti di Snoopy, personaggio creato da Charles Monroe Schulz (Saint Paul 1922 - Santa Rosa 2000), autore di fumetti statunitense, creatore delle celebri strisce dei Peanuts, pubblicate dal 1950 al 2000. Snoopy, creato nel 1950, è ispirato a uno dei cani che Schulz ha posseduto durante l'infanzia. Oggi, è uno dei più famosi personaggi di fumetti del mondo.
Su Aforismario trovi anche una raccolta di frasi di Charles M. Schulz e di tutti gli altri personaggi dei Peanuts: Charlie Brown, Linus, Lucy van Pelt, Marcie, Piperita Patty e Sally Brown. [Il link è in fondo alla pagina].
Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente,
ma non avevo finito. (Snoopy - Peanuts © Charles M. Schulz)
Snoopy
Peanuts © Charles M. Schulz - Selezione Aforismario

Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono. L'universo era in tumulto. Poi venne il cane.

Ieri ero un cane. Oggi sono un cane. Domani probabilmente sarò un cane. Sigh! Ci sono poche speranze in un avanzamento.

"Beh! meglio tardi che mai" disse lui. "No, tardi non è meglio; tardi è tardi", disse lei.

Consigli di bellezza. Come sembrare più giovane... Non essere nato così presto.

È già luglio? Non ci posso credere! La mia vita sta passando troppo veloce. La mia unica speranza è che si vada ai tempi supplementari!

Impara da ieri, vivi l'oggi, guarda al domani, riposa questo pomeriggio.
[Learn from yesterday, live for today, look to tomorrow, rest this afternoon].

La mia vita se ne va troppo in fretta. L'unica speranza è che si facciano gli straordinari.

La vita è come un cono gelato: bisogna imparare a leccarla!
[Life is like an ice cream cone, you have to learn to lick it].

Non seguitemi: mi sono perso anch'io!

I peccati dello stomaco ricadono sul corpo intero.

I piedi dovrebbero rimanere svegli nel caso ci sia da andare in qualche posto!

L'uccello mattiniero piglia il verme. L'uccello dormiglione non piglia neanche il verme dormiglione!

La dimenticherò nel solo modo che conosco: MANGIANDO! Devo essere stato pazzo per innamorarmi! Credevo di poterla dimenticare mangiando, ma non ci riesco... Non la dimenticherò mai, finché vivo... Che vita: cerchi un po' di felicità e cosa ottieni? Qualche ricordo e una pancia!

− Come faccio a sapere se posso fidarmi di qualcuno?
− Se abbaia è affidabile al cento per cento.
− Come faccio a sapere se posso fidarmi di qualcuno?
− Se abbaia è affidabile al cento per cento.
(Charlie Brown e Snoopy - Peanuts © Charles M. Schulz)
Ho uno stupido piede addormentato... I piedi non dovrebbero addormentarsi... Dovrebbero stare svegli per il caso che uno debba andare da qualche parte in volata!

Ho visto le inchieste... ho letto tutti gli articoli... Non m'importa cosa dicono tutti... Uno dei grandi piaceri della vita è rimpinzarsi di vaccate.

Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito.

Quando niente ti va bene, devi fingere che ti vada bene tutto!

Quando ti sta per succedere qualcosa di brutto, non dovrebbe esserci una notte prima.

Ricordati: noi non invecchiamo; maturiamo!

Riesco a toccare una nuvola con un dito anche se so che è lontana chilometri. Mi piace essere all'altezza della mia fantasia.

Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava stare sola. – Ho risolto il nostro problema, – disse egli. – Ti ho comprato un san Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza. Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza! – Ella lo colpì con un mestolo.

Secondo me, i gatti sono le erbacce nel prato della vita.

Sua moglie aveva sempre odiato il lavoro di lui. – Non farai mai soldi costruendo modellini di velieri –, si lagnava. – Al contrario, – dichiarò lui – i miei affari vanno a gonfie vele! – Lei lo incenerì col tostapane elettrico.

Tesoro mio, mi manchi tantissimo. Senza di te i giorni sembrano settimane, le settimane mesi, i mesi anni, gli anni secoli, i secoli... Hai capito il concetto.

Tutte le lacrime vanno baciate via.

Era una notte buia e tempestosa...

"Egregio collaboratore, le rimandiamo il suo stupido racconto. Lei è uno scrittore tremendo. Perché ci importuna? Non compreremmo un suo racconto neanche se ci pagasse. Ci lasci perdere. Sparisca. Crepi". − Dev'essere una circolare di rifiuto...

Una lezione di aerobica non la si salta: la si scampa!

Un'intera montagna di ricordi non uguaglierà mai una piccola speranza.
[A whole stack of memories never equal one little hope].

Note
Vedi anche: Frasi dai Peanuts di Charles M. Schulz

Nessun commento: