Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Pessimismo

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul pessimismo e sui pessimisti. A mo' d'introduzione, riportiamo un brano di Giacomo Leopardi, tratto dallo Zibaldone, che rappresenta un chiaro esempio di quello che è stato definito "pessimismo cosmico":
"Tutto è male. Cioè tutto quello che è, è male; che ciascuna cosa esista è un male; ciascuna cosa esiste per fin di male; l'esistenza è un male e ordinata al male; il fine dell'universo è il male; l'ordine e lo stato, le leggi, l'andamento naturale dell'universo non sono altro che male, né diretti ad altro che al male. Non v'è altro bene che il non essere; non v'ha altro di buono che quel che non è; le cose che non son cose: tutte le cose sono cattive. Il tutto esistente; il complesso dei tanti mondi che esistono; l'universo; non è che un neo, un bruscolo in metafisica. L'esistenza, per sua natura ed essenza propria e generale, è un'imperfezione, un'irregolarità, una mostruosità. Ma questa imperfezione è una piccolissima cosa, un vero neo, perché tutti i mondi che esistono, per quanti e quanto grandi che essi sieno, non essendo però certamente infiniti né di numero né di grandezza, sono per conseguenza infinitamente piccoli a paragone di ciò che l'universo potrebbe essere se fosse infinito; e il tutto esistente è infinitamente piccolo a paragone della infinità vera, per dir così, del non esistente, del nulla. Questo sistema, benché urti le nostre idee, che credono che il fine non possa essere altro che il bene, sarebbe forse più sostenibile di quello del Leibnitz, del Pope ec. che tutto è bene. Non ardirei però estenderlo a dire che l'universo esistente è il peggiore degli universi possibili, sostituendo così all'ottimismo il pessimismo. Chi può conoscere i limiti della possibilità?".

Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa sul confronto tra ottimismo e pessimismo e sul nichilismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Il periodo più prolifico del pessimismo comincia a ventun anni, o giù di lì,
quando si fanno i primi tentativi di tradurre i sogni in realtà.
(Heywood Broun)
Il pessimismo ci regala grandi momenti di felicità.
Max Beerbohm [1]

Il periodo più prolifico del pessimismo comincia a ventun anni, o giù di lì, quando si fanno i primi tentativi di tradurre i sogni in realtà.
Heywood Broun, Pezzi d'odio e altri entusiasmi, 1922

Il pessimismo è l'unico ismo che uccide l'anima.
John Buchan [1]

La memoria imprime indelebilmente nella mente il male ricevuto, del bene non si cura. L'origine del pessimismo umano è nella memoria più che nella osservazione del mondo.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Riluttare intimamente all'idea di un costante e inevitabile peggioramento del mondo, anche quando lo si dichiara apertamente o se ne fa oggetto di una propria tesi. È chiaro che nello spirito umano il pessimismo risponde a una constatazione dei fatti, non a un impulso naturale.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Ciò che chiamiamo «pessimismo» non è altro che l'«arte di vivere», l'arte di assaporare l'amaro in tutto ciò che è.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Il pessimismo è una scusa per non provare e una garanzia per il fallimento personale.
William J. Clinton [1]

Il pessimismo è una perdita di tempo.
[Pessimism is a waste of time].
Norman Cousins [1]

Con buon umore e pessimismo non ci si può né sbagliare, né annoiare.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Non credo nel pessimismo. Se qualcosa non va come desideri, vai avanti. Se pensi che pioverà, accadrà.
[I don't believe in pessimism. If something doesn't come up the way you want, forge ahead. If you think it's going to rain, it will].
Clint Eastwood [1]

Il pessimismo non ci dà la felicità, ma almeno ci evita illusioni.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'ironia è il sorriso del pessimismo; il sarcasmo, il ghigno.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il pessimismo è l'affetto della giovinezza, il realismo dell'età.
Ellen Glasgow [1]

Il pessimismo è un triste compagno; ma spesso ci guarda, o ci libera, da altri compagni, anche più tristi.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il pessimismo dei grandi spinge sempre a lottare, anche senza speranza. Quello dei meschini fa da paravento alla loro fannullaggine e inettitudine.
Giorgio Gramolini, Parole di vento e di sabbia, in AA. VV., Geografie minime, 2015

Pessimismo significa, in breve, giocare una partita sicura. Non puoi mai perderla; puoi vincere. È la sola visione della vita dalla quale non sarai mai deluso. Avendo realizzato cosa fare nelle peggiori circostanze possibili, quando sorgono le migliori, come potrebbe capitare, la vita diventa un gioco da ragazzi.
Thomas Hardy [1]

Il tipo più comune di pessimismo non è né filosofico né religioso: è il pessimismo del desiderio contrastato, è il ghigno cinico di chi, in cerca di rose, trova solo ceneri.
Georgia Harkness [1]

L'abitudine di cercare il lato negativo in ogni situazione, il prefigurare e il parlare dei possibili fallimenti, invece di concentrarsi sui mezzi per riuscire. Conoscere tutte le strade che portano alla disgrazia, senza mai progettare piani per evitarla. Aspettare il "tempo giusto" per iniziare ad agire, a realizzare i progetti, finché l'attesa diventa un'abitudine inveterata. Ricordare chi ha fallito e dimenticare chi ha avuto successo. Vedere il difetto e trascurare il pregio di una cosa. Il pessimismo, che favorisce l'indigestione, l'evacuazione difficile, l'intossicazione, l'alito puzzolente e il cattivo umore.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Pessimismo e disperazione sono due killer assunti da noi stessi per ucciderci!
Mehmet Murat Ildan [1]

Se pensi che una cosa sia impossibile, lo diventerà. Il pessimismo spunta le armi di cui hai bisogno per vincere.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Pessimismo, segno d'impotenza: si è pessimisti, perché ci si sente incapaci di dominare la vita.
Eugène Marbeau, Remarques et pensées, 1901

Bisogna avere il coraggio del proprio pessimismo.
Ian Mcewan [1]

Il mio vizio psicologico (che è un pessimismo programmatico, o meglio, la délectation morose) corrompe anche i miei giudizi critici. Consapevole del mio fallimento, anzi della mia nullità a tutt'oggi, in quel che leggo guardo sempre al peggio, con maligna compiacenza. Cercando compagni al duolo, vado scoprendo in scrittori notevoli o famosi qualche tratto della mia impotenza.
Paolo Milano, Note in margine a una vita assente, 1947/55 (postumo 1991)

Uno che soffre non ha ancora diritto al pessimismo!
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Per malattia bisogna intendere: un prematuro avvicinarsi della vecchiaia, della bruttezza e dei giudizi pessimistici: cose che sono connesse tra loro.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Ogni specie di pessimismo e di nichilismo diventa nella mano del più forte soltanto un martello e uno strumento in più, per acquisire un nuovo paio di ali.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Il pessimismo è reazionario perché rende impossibile l'idea stessa di migliorare il mondo.
George Orwell [1]

Il pessimismo cosmico è una dottrina di consolazione. Molto peggio sta chi credendo all'ambivalenza dell'ordine esistente, riconosce se stesso per inadatto, quindi per condannato a soffrire.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

In genere l’uomo piange poco e, quando si duole di qualcosa, fa della letteratura. Il pessimismo ha poca diffusione come formula democratica. Quelli che piangono il male del mondo sono isolati – piangono solo il proprio male.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Il grande pessimismo, per quanto estremo, è sempre una sostanza tonificante. In ogni società è un elemento necessario, ed è bene che esista chi lo porta allo stato puro. Ne nasce lo stoicismo dei grandi caratteri e vi si brucia la tendenza agli adattamenti. Perciò sono contrario, sempre, a chi cerca di attenuare il pessimismo radicale di alcuni grandi artisti, si chiamino Kafka o Leopardi.
Guido Piovene, Leopardi e i progressivi, 1968

Pessimismo: senso di realtà.
Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

Non credo che il pessimismo sia dannoso: un'infelicità non si comunica agli altri, e può venire in aiuto a un'altra miseria.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Vantaggio del pessimismo. Quante volte sarei stato tentato di dire subito: fermati, sei così bello da non essere più spaventoso...
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Il pessimismo è una malattia mentale, sia delle persone che lo manifestano, sia della società che produce quel tipo di persone.
Upton Sinclair [1]

Il pessimismo è un'emozione non una filosofia.
[Pessimism is an emotion not a philosophy].
Immortal Technique (pseudonimo di Felipe Coronel) [1]

Investi in tempi di maggiore pessimismo.
John Templeton [1]

Pessimismo è pensare, la domenica, che tra otto giorni sarà lunedì della prossima settimana.
Simone Tramontana (Aforismi inediti su Aforismario)

Il pessimismo è solo il nome che uomini deboli di nervi danno alla saggezza.
Mark Twain [1]

Se vedi una luce in fondo al tunnel, è la luce di un treno in arrivo.
[if we see a light at the end of the tunnel, it's the light of an oncoming train].
Anonimo (attribuito a Robert Lowell)
Pessimista: chi teme il meglio. (Roberto Gervaso)
Il pessimista vede tutto nero. Di qualsiasi argomento tu parli, qualsiasi progetto tu faccia, lui scopre subito gli aspetti negativi. Si paralizza e ti paralizza. Non ha fiducia e ti toglie la fiducia.
Francesco Alberoni, L'ottimismo, 1994

Il pessimista ha uno straordinario potere di contagio. Talvolta basta incontrarlo al mattino, per strada, e, in poco tempo, vi trasmette tutta la sua negatività e la sua passività. Ci riesce sfruttando alcune tendenze presenti in tutti noi e che non aspettano altro che di essere svegliate e potenziate.
Francesco Alberoni, L'ottimismo, 1994

Il portatore di cattive notizie è, nel profondo, un pessimista, uno scettico che non crede negli esseri umani. Non crede nella bontà, non crede nella buona fede. Dovunque guardi scopre manipolazioni, intrighi, scopi disonesti. Quando viene accanto a voi e vi sussurra notizie di sventura e malignità, descrive solo ciò che ha visto. Nello stesso tempo sfoga il suo rancore verso di voi perché non siete diverso dagli altri. E, mentre vi manipola, pensa non vi meritiate nulla di meglio.
Francesco Alberoni, L'ottimismo, 1994

Io sono un pessimista felice. Le cose vanno peggio di ogni più rosea previsione.
Altan [1]

Un pessimista costruisce sempre prigioni in aria.
Milton Berle [1]

Chi ci accusa di essere pessimisti è non di rado fra le cause del nostro pessimismo.
Piero Buscioni, Aforismi per la fine del mondo, 2018

I pessimisti non sono noiosi. I pessimisti hanno ragione. I pessimisti sono superflui.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

Era così pessimista che non ho osato deluderlo parlandogli di speranza.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Più leggo i pessimisti, più amo la vita.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Il pessimista deve inventarsi ogni giorno nuove ragioni di esistere: è una vittima del "senso" della vita.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Nel pessimista si accordano una bontà inefficace e una cattiveria inappagata.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

I pessimisti sbagliano: vista da lontano, la vita non ha niente di tragico, è tragica solo da vicino, guardata nei dettagli. La visione d’insieme la rende inutile e comica. Lo sappiamo per esperienza personale.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Non sono un pessimista, amo questo mondo orribile.
Emil Cioran, ibidem

Il pessimista è l’individuo meno attrezzato per sopportare una sventura. Il fatto è che ha riflettuto troppo sulla sventura in sé e ha perduto quella forza innata, quelle riserve di vitalità che permettono di affrontare l’orrore diventato alla fine realtà.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Essere pessimisti circa le cose del mondo e la vita in generale è un pleonasmo, ossia anticipare quello che accadrà.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

I pessimisti, com'è ovvio, sono di destra. Che cosa può temere, infatti, chi non ha nulla da perdere? Ma a volte mi chiedo se non siamo tutti di destra, almeno in qualche cosa. 
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Il pessimista è uno che, potendo scegliere tra due mali, li prende entrambi.
John Garland Pollard, A Connotary, 1932

Il pessimista non mi delude mai.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Pessimista: chi teme il meglio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il pessimista è uno che sa come andrà a finire.
Roberto Gervaso [1]

Il bello di essere un pessimista è che o avrai sempre ragione, o piacevolmente torto.
Andrea Gora (Aforismi inediti su Aforismario)

Il pessimista è uno che si è informato.
Carlo Gragnani, A conti (quasi) fatti, 1989

È troppo tardi e le cose vanno troppo male per essere pessimisti.
Dee Hock [1]
Io non sono pessimista. Non mi lagno dell’orrore della vita.
Mi lagno dell’orrore della mia. (Fernando Pessoa)
Il pessimista è uno che sta male quando sta bene, per paura di stare peggio quando starà meglio.
Barbara Johnson [1]

Nessun pessimista ha mai scoperto il segreto delle stelle, ha navigato verso una terra inesplorata o ha aperto una nuova via allo spirito umano.
Helen Keller [1]

Il pessimista è un uomo che, dovendo scegliere tra mali diversi, vorrebbe che non gliene mancasse nessuno.
Viktor de Kowa [1]

Pessimista è uno che spera il peggio e teme il meglio.
Werner Kraus [1]

Puoi trovare persone negative ovunque tu vada. L'ultima cosa al mondo che puoi fare è parlare con loro, perché tutto ciò che faranno sarà infonderti il loro pessimismo!
Rush Limbaugh [1]

Il pessimista è un uomo che porta le bretelle e la cinghia nello stesso tempo.
Mariangela Melato [1]

Qualsiasi essere umano che inizi a riflettere è un potenziale pessimista.
Georges Minois, Storia del mal di vivere, 2003

Anche nei pensa tori più pessimisti si annida un senso di irrisione che attenua la concezione d'un'integrale tragicità dell'esistenza.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Spesso si confondono pessimismo e nichilismo, che invece sono posizioni filosofiche inconciliabili. Nichilista è chi ama il Nulla, e si rallegra all'idea che il Nulla eterno della morte soverchierà ben presto il poco essere della vita; pessimista è invece chi ama la vita ma la vorrebbe diversa e immortale. Il vero nichilista vive il minimo indispensabile, attende fiducioso la morte e non pensa, non scrive, non agisce. Il pessimista vive intensamente, considera la morte l'ultimo sopruso della vita e pensa, scrive e agisce quasi sempre meglio di tutti. Leopardi era un pessimista che si credeva nichilista.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

I caratteri che per un nonnulla si accasciano sono i più adatti a subire grandi colpi. Vivono nell'atmosfera di tragedia più agevolmente degli energici. Hanno presto esaurita la loro riserva di strazio e tirano avanti.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Essere pessimista vuol dire prendere ogni cosa come tragica, e questo atteggiamento è un’esagerazione e un fastidio.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Io non sono pessimista. Non mi lagno dell’orrore della vita. Mi lagno dell’orrore della mia.
[Eu não sou pessimista. Não me queixo do horror da vida. Queixome do horror da minha].
Fernando Pessoa, ibidem

I pessimisti sono sognatori felici. Costruiscono il mondo a loro immagine e in tal modo riescono a rimanere sempre in casa. Quello che mi fa più male è la differenza fra il rumore e l’allegria del mondo e la mia tristezza e il mio annoiato silenzio.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Io non sono pessimista, sono triste.
Fernando Pessoa, ibidem

Pessimista: io non lo sono. Fortunati quelli che riescono a trasporre nell’universo la loro sofferenza. Io non so se il mondo è triste e forse questo neanche mi importa, perché quello che patiscono gli altri mi annoia e mi è indifferente.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Pessimista. Aspirante a un futuro grigiore.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Forse il pessimista è in errore quando afferma il nulla, ma si ammetterà che ha molte scuse per il suo pronostico atroce.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

È così pessimista che, tra due mali, li sceglie entrambi.
Louis A. Safian  [1]

A essere pessimisti non si sbaglia mai.
Gaetano Salvemini [1]

Non mi iscriverò mai al sindacato dei pessimisti.
Oscar Luigi Scalfaro [1]

Un pessimista è uno che non si sente mai troppo bene quando sta bene perché teme di sentirsi peggio quando sta meglio.
George Bernard Shaw [1]

Un pessimista è uno che pensa che tutti siano carogne come lui e per questo li odia.
George Bernard Shaw [1]

Nichilismo è sentire che al mondo non c’è nulla per cui valga la pena essere pessimisti.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Tutti gli insoddisfatti della vita che divengono appunto per questo pessimisti, trovano proprio nel pessimismo un mezzo – forse il loro unico mezzo – per sentirsi ancora vivi.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Diciamolo pure, non siamo noi a essere pessimisti, è questo mondo che è pessimo…
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Non essere pessimista, ma preparati al peggio.
Giovanni Soriano, ibidem

Gran bella consolazione quella del pessimista che considera la propria infelicità come inevitabile perché essenziale alla vita stessa; “Molto peggio” diceva Pavese “sta chi credendo all'ambivalenza dell’ordine esistente, riconosce se stesso per inadatto, quindi per condannato a soffrire”.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Cioran: «Non vale la pena uccidersi, dato che ci si uccide sempre troppo tardi». Ottima scusa per tutti quei pessimisti i quali, non ammettendo la loro codardia, sentono di doversi giustificare per il fatto di continuare a vivere nonostante tutto il loro disprezzo – meramente intellettuale – per la vita.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Per essere un profeta è sufficiente essere un pessimista.
Elsa Triolet [1]

Non c'è visione più triste di un giovane pessimista.
Mark Twain [1]

Chi è pessimista opera con onde negative anche su se stesso; è, in certo modo, un autolesionista. Se capisse il male che fa a se stesso, cambierebbe il suo atteggiamento.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

La gioia della luce solare è ignota ai pessimisti e a tutti coloro che ritengono che tutto sia veramente come essi sono e vedono.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), ibidem

Il lato piacevole di essere un pessimista è che ti capita sempre o di prevedere giusto, o di restare gradevolmente sorpreso.
George Will [1]

Il pessimista, di un fuscello fa una trave. Così porta pesi insopportabili.
Anonimo

Pessimista: un uomo che si lamenterebbe del rumore se la Fortuna bussasse alla sua porta.
Anonimo

Un pessimista è uno che, quando sente profumo di fiori, si guarda in giro per vedere dov'è la bara.
[A pessimist is a man who, when he smells flowers, looks around for the coffin].
Anonimo (attribuito a Henry Louis Mencken) [2]

Il pessimista si fascia la testa prima di essersela rotta.
Proverbio

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. La citazione attribuita a Henry Louis Mencken, e diffusa in questo modo su internet, in realtà si riferisce al cinico e non al pessimista: "A cynic is a man who, when he smells flowers, looks around for a coffin".
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ottimisti e Pessimisti - Nichilismo - Frasi Pessimistiche

Nessun commento: