Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi sul Macellaio e la Macelleria

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul macellaio e sulle macellerie. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mattatoio, sul mangiare carne, sull'uccisione di animali e sulla grigliata. [I link sono in fondo alla pagina].
L'ignoranza, la noncuranza e la brutalità non sono prerogative soltanto
dei rozzi macellai, ma anche dei compìti signori e signore le cui abitudini
alimentari rendono necessari i macellai. (Henry Stephens Salt)
Alla domanda: "Ma lei ha un cervello? può rispondere inconfutabilmente soltanto il macellaio.
Herbert Achternbusch [1]

La crudeltà mi osserva dal volto del macellaio. Cammino tra le carcasse. Sono in presenza degli uccisi. Gli occhi sbarrati delle bestie mi fissano e mi accusano di appartenere alla razza degli assassini. Creature sventrate e divise in quarti mi implorano dai ganci sospesi. Mi sento spossessato della divinità.
Amos Bronson Alcott, Diari, XIX sec.

Se l'uomo fosse immortale, riuscireste a immaginare a quanto ammonterebbe il conto del macellaio?
Woody Allen, Saperla lunga, 1971

Non uccidere, e non favorire coloro che uccidono; non pagare il conto del tuo macellaio.
Ambrose Bierce, Dizionario del Diavolo, 1911

L'esser beccaio [2] debba essere stimata un'arte ed esercizio più vile che non è l'esser boia [...] perché questa si maneggia pure in contrattar membri umani, e talvolta amministrando alla giustizia; e quello ne gli membri d'una povera bestia, sempre amministrando alla disordinata gola, a cui non basta il cibo ordinato dalla natura, più conveniente alla complessione e vita dell'uomo [...]; cossì l'esser cacciatore è uno esercizio ed arte non meno ignobile e vile che l'esser beccaio; come non ha minor ragion di bestia la salvatica fiera che il domestico e campestre animale.
Giordano Bruno, Spaccio de la bestia trionfante, 1584

«Però che bella coltellata!» esclama il macellaio accorso a soccorrere un assassinato.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

È necessario convincere i macellai che gli animali non hanno coscienza.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Solo un vero vegetariano è capace di vedere le sardine come cadaveri e la loro scatola come una "bara di latta"; un mangiatore di carne neanche se lo chiudono nel frigorifero di una macelleria avrà la sensazione di coabitare con dei cadaveri squartati.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

All'interno di ogni desiderio lottano un monaco e un macellaio.
[Un moine et un boucher se bagarrent à l'intérieur de chaque désir].
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Chiunque ha del genio "mentre dorme": non c'è differenza tra i sogni di un macellaio e quelli di un poeta.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Quel passante, che vuole? perché vive? E quel bambino, e sua madre, e quel vecchio? Nessuno trovò grazia ai miei occhi durante quella maledetta passeggiata. Alla fine penetrai in una macelleria dove era appeso qualcosa come mezzo bue. A quello spettacolo, fui sul punto di scoppiare in singhiozzi.
Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

È importante avere un buon macellaio. È come con lo strizzacervelli.
Carson Daly [1]

Ho scoperto mia moglie con il lattaio, e la prima cosa che mi ha detto è stato: "Non dirlo al macellaio!".
Rodney Dangerfield [1]

Il macellaio col suo grembiule sporco di sangue incita all'effusione del sangue, all'assassinio. Perché no? Dallo sgozzamento di un agnello a quello dei vostri fratelli e delle vostre sorelle, non vi è che un passo.
Isadora Duncan, La mia vita, 1927

Macellai. Terribili in tempo di rivoluzione.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (post., 1913)

Il macellaio crede che il bue esista soltanto perché lui lo accoppi e che non si presenti direttamente come carne macellata soltanto perché lui abbia un’occupazione.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

In Inghilterra, in una giuria, non sono ammessi né macellai, né chirurghi, né medici, per la loro insensibilità verso la morte.
Immanuel Kant, Lezioni di etica, XVIII sec.

Una mucca o una pecora morte che giacciono in un pascolo sono considerate carogne. La stessa carcassa, trattata e appesa a un chiodo in macelleria, passa per cibo!
John Harvey Kellogg [1]

Si ha orrore della brutalità con cui il macellaio usa il coltello; ma questo è un nulla rispetto alla leggerezza orrenda e alla durezza di cuore con cui un giornalista, rivolgendosi magari a una nazione intera, spaccia il falso!
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Tra i macellai si può certamente trovare della brava gente, ma una certa rudezza è inseparabile dal loro mestiere, fa parte della loro professione.
Søren Kierkegaard, ibidem

Se doveste uccidere con le vostre mani l'animale che mangiate, e sentiste tutta la crudeltà di questa uccisione, mangereste lo stesso quell'animale? Ne dubito fortemente. Ma non avete niente in contrario che il macellaio lo uccida perché voi poi lo mangiate; che immensa ipocrisia che si cela in questo atteggiamento!
Jiddu Krishnamurti [1]

Mia madre, che andava in città, mi condusse con sé e mi fece passare, come per caso, dal cortile di una macelleria. Vidi degli uomini con le braccia nude, insanguinate, che atterravano un bove; altri che sgozzavano dei vitelli e dei montoni, e ne squartavano le membra ancora palpitanti: rivoli di sangue fumavano qua e là per terra. Preso da una profonda pietà, mista ad orrore, chiesi di passare oltre al più presto, e l'idea di quelle scene orribili e disgustose, necessari preliminari di uno di quei piatti di carne che vedevo serviti a tavola, mi fece prendere in disgusto la nutrizione animale, e i macellai in orrore.
Alphonse de Lamartine, Confidenze, 1849

Fra quanti danzavano intorno al vitello d'oro furono visti anche i macellai.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Nella terra del maiale, il macellaio è re.
[In the land of the pig, the butcher is king].
Meat Loaf [1]

Coloro che desiderano ardentemente sanno che tutta la carne che essi lacerano deve – presto o tardi – essere riparata con la loro carne; ed ogni osso che essi schiacciano dev'essere ricostruito con le loro ossa; ed ogni goccia di sangue che essi versano dev'essere rimpiazzata dal loro sangue. Poiché, tale è la legge della carne.
Mikha'il Nu'ayma, Il libro di Mirdad, 1948

Il bello della Quaresima è che il venerdì dal macellaio non c’è la fila. 
Guido Peccatori [1]

La cultura è ciò che avrebbe il macellaio se fosse un chirurgo. 
Mary Poole [1]

Signore, ho visto sul banco del macellaio parecchi cervelli simili al vostro.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Non seguire i consigli di un macellaio su come cucinare la carne. Se lo sapesse, farebbe lo chef.
Andy Rooney [1]

L'ignoranza, la noncuranza e la brutalità non sono prerogative soltanto dei rozzi macellai, ma anche dei compìti signori e signore le cui abitudini alimentari rendono necessari i macellai.
Henry Stephens Salt, L'etica vegetariana, 1914

Ha mai considerato, l'artista, la storia della «braciola» che viene portata con tanta eleganza nel suo studio? [...] Ha dato da fare a un macellaio [...] per trasformare una bella creatura vivente in una orribile carcassa, che verrà esposta insieme ad altre carcasse nel più abietto prodotto della civilizzazione, la bottega di un macellaio, poi ha dato lavoro a un cuoco per dissimulare, nei limiti del possibile, l'opera del macellaio.
Henry Stephens Salt, L'etica vegetariana, 1914

Si parla del macellaio e spunta il cotechino.
Anozumi Takamiya, in Slam Dunk, 1990/96

Poco tempo fa mi imbattei, per strada, in un macellaio, che era venuto a casa dei suoi e che stava tornando a Tula. È un macellaio ancora inesperto, e il suo compito è perciò quello di dare il colpo di pugnale. Gli domandai se non provava compassione, a uccidere quelle bestie. E mi rispose così come rispondono sempre: «C'è poco da aver compassione. Quel lavoro lì bisogna farlo». Ma quando gli dissi che non era indispensabile mangiar carne, ne convenne e allora convenne pure del fatto che sì, le bestie facevano compassione.
Lev Tolstoj, Il primo gradino, 1892

In ogni governo occorrono pastori e macellai.
Voltaire, Quaderni, XVIII sec. (postumo, 1952)

Dal macellaio. "Salve, vorrei delle costine, della salsiccia e delle braciole". "Fa una grigliata?". "No... provo a rimontare il maiale".
Anonimo

Il colmo per un macellaio? Rinunciare ai piaceri della carne.
Colmo
Chi ha fatto il macellaio sette anni può fare il boia
il resto della vita. (Proverbio)
Proverbi sul Macellaio
  • Chi ha fatto il macellaio sette anni può fare il boia il resto della vita.
  • Il beccaio [2] fa del bove una vitella e il calzolaio fa della vitella un bove.
  • Il beccaio non ama il pescatore.
  • La stadera dei beccai non guarda né amici né nemici.
  • Meglio ingrassare l’amante del macellaio che quella del farmacista.
  • Per la pecora tanto vale finire in bocca al lupo che nelle mani del macellaio.
  • Per trista che sia non resta carne in beccheria. [2]
Il macellaio maldestro se la prende con il coltello poco affilato.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Beccheria / beccaio: macelleria / macellaio. Il beccaio era il commerciate di carne di becco, cioè di carne ovina, ma per estensione vale anche come macellaio.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: MattatoioCarne - Uccisione di Animali - CarognaGrigliata e Barbecue

Nessun commento: