Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Passatempo

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul passatempo e sull'ammazzare il tempo. Un passatempo è un'occupazione piacevole come un hobby, ma verso cui non ci si applica con la stessa costanza e con la stessa passione, ma solo per far "passare il tempo". "Ammazzare il tempo" è un'espressione abbastanza comune per indicare un'occupazione che serva semplicemente a distrarsi e a far passare il tempo senza annoiarsi.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul tempo libero, lo svago, l'intrattenimento, l'hobby e il gioco. [I link sono in fondo alla pagina].

Quando io mi trastullo con la mia gatta, chi sa se essa non faccia di me
il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei? (Michel de Montaigne)
I libri non sono hobby o passatempi. Sono altre vite. Altri mondi. Se uno vuole un passatempo, può andare in Nuova Zelanda.
Alan Bennett [1]

Passatempo. Complicato sistema per favorire la depressione. Esercizio non troppo impegnativo per stimolare la debolezza intellettuale.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Alcuni sostengono che il nostro passatempo nazionale sia il baseball, ma non io: è il pettegolezzo.
Erma Bombeck [1]

Il passatempo è un meschino riempitivo di un vuoto incolmabile.
Michelangelo Cammarata [1]

Il rispetto che gli uomini si dimostrano vicendevolmente per le loro abitudini nella speranza che le abitudini dell'uno coincidano con quelle dell'altro, e che da questa comunanza possa scaturire un qualche passatempo.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

L'arte non è un passatempo ma un sacerdozio.
Jean Cocteau [1]

Lamentarsi è il passatempo preferito di milioni persone.
Mason Cooley, City Aphorisms, 1980/94

Tra tutti i passatempi la lettura è il più economico e il meno pericoloso. Leggere un libro a letto, non comporta alcun rischio. A meno che non crolli la casa.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Concerto. Passatempo di buon gusto.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (postumo, 1913)

Uomo “zerbino”: dolce, presente, esageratamente attento, fa di tutto per rendersi gradevole e protettivo e viene usato come fedele amico o... come passatempo!
Edoardo Giusti e Gilda Di Nardo, Trovare un partner gradito, 2008

L'atteggiamento del giocatore per professione non è più un vero e proprio atteggiamento ludico, la spontaneità e l'idea di passatempo non valgono più per lui.
Johan Huizinga, Homo Ludens, 1939

L'arte come passatempo ci fa passar via l'eternità.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Rimpianti. Passatempo per la vecchiaia.
Yves Lecomte, Aforismi, 2004

Credo che non sarà mai possibile dimostrare che noi siamo l’opera di un essere supremo e che non siamo stati, piuttosto, messi insieme per passatempo da un essere molto imperfetto.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Nello stato sociale nessun bisogno è più grande che quello di chiacchierare, mezzo principalissimo di passare il tempo, ch’è una delle prime necessità della vita
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

In un trattenimento, chi si vuol divertire, propongasi di passare il tempo. Chi vi cerca e vi aspetta il divertimento, non vi trova che noia, e passa quel tempo assai male.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

Quando io mi trastullo con la mia gatta, chi sa se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei?
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Se qualcuno mi dice che è un avvilire le Muse il servirsene soltanto come gioco e come passatempo, egli non sa, come me, quanto valgano il piacere, il gioco e il passatempo.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Io «passo» il tempo quando è cattivo e fastidioso. Quando è buono, non lo voglio passare, lo ripercorro, mi ci indugio. Bisogna trascorrere sul cattivo e fermarsi sul buono. Questa espressione abituale di «passatempo» e di «passare il tempo» riflette l’abitudine di quelle persone prudenti che non pensano di poter trarre miglior frutto dalla loro vita che lasciandola scorrere e sfuggire.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Per molti uomini ricchi e distinti gli affari sono la loro maniera di riposarsi da un troppo lungo ozio abituale: essi li prendono perciò con tanta serietà e passione, come altra gente prende le sue rare ricreazioni e passatempi.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Il rimpianto è il passatempo degl'incapaci.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

La vita non consiste che in adornare variamente questo eterno reale. Lo sforzo sarebbe di raggiungere subito l'adattamento senza sbavatura residua. Si scopre cosi che nella vita quasi tutto è passatempo.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Il golf abbina i due passatempi preferiti dagli americani: fare lunghe passeggiate e colpire le cose con un bastone.
P. J.  O'Rourke [1]

Per quanto un uomo sia colmo di tristezza, se si riesce a distrarlo in qualche modo, eccolo felice in quel lasso di tempo; ma per quanto un uomo sia felice, se non si diverte o non è preso da qualche passione o passatempo che impedisca a la noia di prendere il sopravvento, diventerà in breve triste e infelice. Senza distrazioni non c'è gioia; con le distrazioni non c'è tristezza; ed è proprio questo che costituisce la felicità delle persone di elevata condizione, avere un gran numero di individui che le distraggono, e poter mantenere questa situazione.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Nella vita quasi tutto è passatempo
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Non definirei le ragazze un hobby. Sono un passatempo.
Elvis Presley [1]

Tempo libero: sono due paroline magiche che si possono infilare tra un impegno e l'altro. Un hobby, un passatempo, qualcosa che ci aiuti a rilassarci e a staccare la spina, o un gioco frutto dell'ispirazione del momento: non importa quale sia, l'importante è che ci serva a procurarci allegria, perché ognuno si diverte come crede, o come può.
Raf, in Angel's Friends. 2007/...

L'amore soddisfatto è un piacevole passatempo; l'amore infelice è un dente guasto del cuore.
Gioachino Rossini, Lettera a Isabella Colbran, XIX sec.

Orgia. Passatempo dei mariti rimasti in città mentre le mogli sono in villeggiatura.
Renzo Sertoli Salis, Dizionario delle idee sbagliate, 1955

Non appena necessità e dolore concedono all'uomo una sosta, la noia è subito così vicino che egli ha necessariamente bisogno di un passatempo.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Il libero ozio diventa presto un peso per l'uomo comune, anzi alla fine un dolore, quando egli non può riempirlo, attraverso ogni genere di scopi artificiosi e fittizi, con giochi, passatempi e manie di ogni genere.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La vuotezza interiore è la vera origine della noia, e sempre si mostra avida di un eccitamento esterno, per mettere in qualsiasi modo in movimento lo spirito e l'animo. La scelta non è schifiltosa, com'è provato dai pietosi passatempi cui si vedono ricorrere gli uomini, e così pure dalla natura della loro socievolezza e delle loro conversazioni, o infine da tutti quelli che stanno alla finestra o dietro alle porte.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Penso tra me e me quanti sono gli uomini che esercitano il corpo e quanto pochi quelli che esercitano la mente; quanta gente accorre a un passatempo inconsistente e vano, e che deserto intorno alle scienze; che animo debole hanno quegli atleti di cui ammiriamo i muscoli e le spalle.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

È più nel vero il popolo che ritiene 1'esercizio della poesia e delle altre arti un mero sollazzo e passatempo, che non coloro i quali voglion vedere in esse un sacerdozio e una missione. − Soltanto, il popolo s'inganna nella stima che fa del passatempo e del sollazzo.
Ardengo Soffici, Giornale di bordo, 1915

Chi legge soltanto per distrarsi, per passare il tempo o, peggio ancora, per addormentarsi, non sa cosa significhi per noi – leggere.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

– “Ma, infine, cos’è che conta di più nella vita?” – “Passare bene il tempo!”.
Giovanni Soriano, ibidem

Il giardinaggio è qualcosa di più di un passatempo; è una religione.
Patience Strong [1]

Il passatempo più bello è il lavoro.
Madre Teresa di Calcutta [1]

Io sono convinto, sia per fede che per esperienza, che mantenersi su questa terra non sia una cosa ardua ma un passatempo, se si vive con saggezza e semplicità.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

Gli acquari sono utilizzati come passatempo, ma anche come sedativo: un microcosmo da contemplazione.
Ettore Tibaldi [1]

Il grande passatempo nazionale: lamentarsi.
Beppe Severgnini, Italiani con valigia, 1993

Un amore che non sembri l'ultimo della vita, per una donna non è che un inutile passatempo.
Banana Yoshimoto, Kitchen, 1988

Mai sprecare il tuo tempo con chi del tuo tempo fa un passatempo.
Anonimo

In Italia, non leggere è il passatempo nazionale.
Anonimo
Diciamo di ammazzare il tempo come se, purtroppo,
non fosse il tempo ad ammazzare noi. (Alphonse Allais)
Diciamo di ammazzare il tempo come se, purtroppo, non fosse il tempo ad ammazzare noi.
Alphonse Allais, Il gatto nero, 1881/97

Ammazzare il tempo, invece di impiegarlo come la vera sostanza della vita vissuta e non semplicemente trascorsa, è senz'altro il peccato dei peccati.
Bernard Berenson, Echi e riflessioni, 1952

Ma che ammazzi a fare il tempo! Non vedi che muore da solo!?
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

La mia missione è di ammazzare il tempo e la sua di ammazzarmi a sua volta. Ci si sente del tutto a proprio agio fra assassini.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

L'uomo moderno pensa di perdere qualcosa − del tempo − quando non fa le cose in fretta; però non sa che fare del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

La nostra è una società composta da individui notoriamente infelici: isolati, ansiosi, in preda a stati depressivi e a impulsi distruttivi, incapaci di indipendenza, in una parola esseri umani ben lieti di poter ammazzare il tempo che con tanto accanimento cercano di risparmiare.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

E ammazzo il tempo bevendo / caffè nero bollente / in questo nido scaldato / ormai da un sole paziente / che brucia dentro di me / che è forte come il caffè / un pomeriggio così / oh no non voglio star qui.
Fiorella Mannoia, Caffè nero bollente, 1981

Ammazzare il tempo è il problema sempre più preoccupante che si presenta all'uomo d’oggi e di domani.
Eugenio Montale, Auto da fé, 1966

Ammazzare il tempo non si può senza riempirlo di occupazioni che colmino quel vuoto. E poiché pochi sono gli uomini capaci di guardare con fermo ciglio in quel vuoto, ecco la necessità sociale di fare qualcosa, anche se questo qualcosa serve appena ad anestetizzare la vaga apprensione che quel vuoto si ripresenti in noi.
Eugenio Montale, Auto da fé, 1966

Ammazzare il tempo nell'attesa che il tempo ci ammazzi.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Tempo ucciso e uccisore. Molti miei vicini passano la vita ad ammazzare il tempo. Ma il tempo, più forte di loro, risuscita ogni mattina e, per vendicarsi, finisce coll'ammazzarli in modo assoluto e definitivo, non serbando di loro nessuna memoria. 
Giovanni Papini, Il sacco dell'orco, 1933

La soddisfazione di ammazzare il tempo e di trovare uno sbocco, sia pure modesto, all'ambizione, viene offerta da ogni lavoro, e basta, nella media, a rendere più felice di un uomo che non fa nulla persino un uomo che fa un lavoro monotono. Ma quando il lavoro è interessante, esso è capace di dare soddisfazioni di ordine molto più elevato del mero sollievo dal tedio.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Quel che tutti i viventi occupa e tiene in molto, è la fatica per l'esistenza. Ma dell'esistenza, una volta che sia loro assicurata, non sanno che cosa fare: perciò il secondo impulso, che li fa muovere, è lo sforzo di alleggerirsi dal peso dell'essere, di renderlo insensibile, di «ammazzare il tempo», ossia di sfuggire alla noia.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Un uomo dotto è un ozioso che ammazza il tempo studiando. State in guardia contro la sua falsa conoscenza: è più pericolosa dell'ignoranza.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Il tempo: ciò che l'uomo è sempre intento a cercar di ammazzare, ma che alla fine ammazza lui.
Herbert Spencer [1]

Quando ammazzi il tempo, ricorda che non può risorgere.
Aiden Wilson Tozer [1]

Ammazzare il tempo, cioè perderlo nell'ignavia è proprio di coloro che vegetano, non vivono.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Quando ammazzi il tempo, ammazzi le tue opportunità di successo.
Denis Waitley [1]

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. L'amante di Lady Chatterley: romanzo di David Herbert Lawrence del 1928 [cfr. citazione di Tom Lehrer].
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Svago e IntrattenimentoTempo Libero - Hobby - Gioco

Nessun commento: