Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi scelti di Nicola Ricciardi

Selezione dei migliori aforismi di Nicola Ricciardi (Maddaloni, 1990), poeta e aforista italiano. Diplomato in Economia Aziendale, si arruola prima nell’Esercito e successivamente transita nella Polizia di Stato. Dal 2013 vive a Genova. Nel 2017 pubblica “Aforismi scelti” con Puntoacapo Edizioni. Nel 2019 pubblica “Petali di Poesia” con Liberodiscrivere. Nel 2021 pubblica “Il Destino di un cane” con Giovannelli Edizioni. Ad oggi ha scritto oltre 900 aforismi, oltre 200 poesie, oltre 40 parabole, un racconto e un saggio sula vita. L'ispirazione, a Dio, all’Amore, al Tempo e tutto ciò che concerne la Vita, è la sua strada. Lettore appassionato di filosofia, spiritualità, teologia, psicologia, testi sacri e maestri di vita, afferma di scrivere “perché vive”. 
Bisogna avere il sole dentro prima di cercarlo fuori.
(Nicola Ricciardi)
Aforismi scelti
© Puntoacapo, 2017 - Selezione Aforismario

Penso sempre che casa mia, in ogni suo dettaglio, contenga l’amore di mia mamma ed il sacrificio di mio padre.

La solitudine è stata creata da Dio per far sì che possiamo capire quanto è importante capire sé stessi, stare in compagnia e sapere quando barattarla con altri, perché non credo che baratterei la mia solitudine, i miei silenzi, con rumori e persone che non aiutano la tua anima a brillare.

Non si può parlare di eternità finché non si comprende l’attimo.

Meno male che apprezzo sempre tutto delle persone: dopo averle perse non le rimpiango per non averle vissute e volute al massimo.

Penso a volte che l’anima sia come un cesto con infiniti petali che si spargono in ogni luogo in cui siamo stati.

Cos’è più bello un tramonto o un’alba? Paragoneresti mai l’amore di un figlio rispetto ad un altro?

Molti mi dicono che cado sempre in piedi. È vero, ma cado anch’io e cado spesso, solo che so sempre come rialzarmi, in ogni caso; le mie poche rese sono dovute alla mia impotenza di essere umano, e non le chiamerei rese, perché sono ancora qui, in piedi; le chiamerei cicatrici, allontanamenti, lasciapassare. Ad ogni modo, cerco sempre di non arrendermi mai.

Non è la vita ma il mondo a renderti ciò che non sei, quindi tu lotta fino allo stremo per far sì che ciò non accada.

I problemi si affrontano col sorriso, perché tanto sempre tali rimarranno fino alla soluzione.

Odio chi cambia perché ha subito, odio chi cambia perché ha avuto un passato negativo: li odio perché sono deboli e non hanno dimostrato ciò che sono realmente nonostante tutto.

Non sprecare una goccia solo perché è una goccia sola: potrebbe esserti vitale in qualche momento,
rivelandosi un oceano, e poi ricorda, per creare quell’oceano, c’è bisogno di innumerevoli gocce.

La fiducia è come la fede; se ce l’hai non serve sapere altro ma se non ce l’hai, dubiterai sempre.

Ci sono donne meravigliose che emanano poesia, altre che non possono far altro che reclamare un letto.

L’urlo più forte che ho è il silenzio; la rabbia più grande è la mia fragilità.

Molti hanno uno strano modo di essere iperattivi: dicono di vivere la vita eppure non viaggiano, non si meravigliano, non osservano, non ascoltano, non assaporano come si dovrebbe, si fermano alla superficialità delle cose.

Non sempre facendo la cosa esatta si arriva alla meta giusta.

Finché quel futuro meraviglioso che s’attende non diventa presente, sarai sempre imprigionato nei fantasmi del passato.

La bellezza appartiene a tutti, ma io ricerco quel tipo di bellezza che racchiude in sé poesia, musica,
divinità, arte, profumi, luci, timidezza, beatitudine, qualcosa che si avvicini a Dio il più possibile.

Troverai sempre qualcuno migliore di te nella vita; quindi, anziché invidiare, evitare, affrontare, prendi come esempio, avvicinati, apprendi, custodisci e distribuisci.

Avete presente la sensazione quando si entra in una Chiesa e l’anima si espande in quell’ambiente, in quell’odore? Ecco, trovate persone che facciano sentire così la vostra anima.

Bisogna avere il sole dentro prima di cercarlo fuori.

Chi non riesce a vedere la bellezza in ogni cosa o persona, non conosce nessun segreto della vita.

Se due anime sono destinate a fondersi in eterno, lo faranno prima o poi, a qualsiasi distanza, in qualunque tempo; se non lo sono, non si uniranno mai, in nessun tempo e spazio.

Lavora col sorriso e sarai già a metà.

Sei come un albero, ad ogni ramo corrisponde un sogno e ad ogni foglia l’avverarsi di quei sogni.

Non ci rimango male perché non ho fatto chissà cosa, nemmeno perché non ero con chi avrei potuto, e neanche perché non ho avuto ciò che potevo meritare, ma ci rimango male per il tempo che nessuno di voi mi restituirà, per tutto ciò che non potrà essere più, ed io non ne sono responsabile.

Per essere perfetto un dipinto non ha bisogno di tutti i colori del mondo, ma solo dell’abbinamento giusto.

Potrai anche essere nel posto più bello del mondo, ma se non sarai con la tua anima gemella, ci sarà sempre un vuoto in te.

Abbi sempre la tua finestra di meraviglia.

È spaventoso come le persone giudichino un prato da un solo fiore.

Avete presente quando ascoltate una canzone di cui non conoscete la lingua e l’amate fin da subito?
Ecco, io attendo colei che senza parlare m’innamorerà l’anima.

Ognuno di noi ha dentro sé sia l’esplosione di una stella sia la bellezza dell’Universo.

Gli orizzonti sono come le stelle, fanno spesso sognare.

C’è gente così povera da non possedere nemmeno la musica, e questa è una delle grandi sconfitte per l’umanità.

Non c’è bisogno di scalare una montagna, di scendere sotto terra, di cercare ovunque nel mondo: Dio, come l’amore, è sempre e ovunque accanto a te, dentro te, devi solo saperlo ascoltare con saggezza e purezza.

Vita e morte, come un fiume e un mare; il primo cresce, vive e scorre e, quando crede di morire sfociando nel secondo, non sa che sta solo entrando nella vita eterna.

Libro di Nicola Ricciardi
Aforismi scelti
Editore: Puntoacapo, 2017

"Aforismi scelti" è una raccolta di 114 aforismi sull'amore, sulla famiglia, sul tempo, sulla vita in generale.  Pubblicata nel 2017, è solo una piccola parte dei quasi 1000 aforismi scritti fino a oggi da Nicola Ricciardi, che come ogni sua opera, viene creata solo ed esclusivamente su ispirazione. I temi sopra citati, Dio e l'esistenza sono le sue muse ispiratrici. 

Note
  1. La proprietà intellettuale degli aforismi sopra riportati è di Nicola Ricciardi, che ne detiene i diritti. È vietata la loro riproduzione integrale su altri siti web.
  2. Vedi anche: Aforisti Contemporanei

Nessun commento: