Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sulla Scalata

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sugli scalatori e sulla scalata o l'arrampicata lungo le pareti delle montagne. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla montagna e sull'arrivare in cima. [I link sono in fondo alla pagina].
Ciò che conta non sono tanto le scalate eclatanti, ma l’umana avventura.
(Walter Bonatti)
La scalata, quando non significa esplorazione e conquista materiale di un punto geografico, come fu per esempio la vittoria dell'Everest, del K2, ecc., secondo me, deve soprattutto rappresentare un motivo d'azione nel fantastico ambiente della montagna per procurarsi sensazioni intense ed assurgere, vincendo la natura, alle conquiste interiori dettate dal proprio spirito.
Walter Bonatti, Le mie montagne, 1961

I mezzi di scalata sono condizioni che lo scalatore, in armonia con la propria coscienza alpinistica, si pone per raggiungere la meta. Naturalmente il "mezzo" di scalata, che in questi ultimi anni sembra l'oggetto di interesse generale nell'ambito alpinistico, è troppo soggettivo perché possa avere lo stesso valore per tutti gli alpinisti; diciamo allora che tutti i mezzi di scalata possono valere, ovvero possono essere giustificati, fino a quando non compromettono l'indispensabile equilibrio tra la prestazione fisica e quella spirituale.
Walter Bonatti, Le mie montagne, 1961

Non esiste, come qualcuno teorizza, la scalata moderna, antica o futura. Esiste soltanto la scalata, e come tale non è che un mezzo convenientemente adattato alla propria etica per raggiungere le proprie aspirazioni.
Walter Bonatti, Montagne di una vita, 1995

Non basta saper aggredire una montagna, la curiosità e la riflessione sono ben più importanti per anticipare, per capire e per sentire. Far lavorare soltanto i muscoli e il cronometro, in montagna, sarà anche un gioco divertente, come sostiene qualcuno, ma ha ben poco a che vedere con l’avventura creativa. Inoltre, se in noi non c’è che l’atleta proveremo prima o poi la tristezza del declino, privi di risorse mai sviluppate. Da qui le inevitabili crisi esistenziali.
Walter Bonatti, I miei ricordi, 2008

Ciò che conta non sono tanto le scalate eclatanti, ma l’umana avventura, il saperla creare indipendentemente dagli esiti. Soltanto così l’uomo, frutto delle proprie esperienze e della propria sensibilità, crescerà. E in questa crescita anche gli splendidi paesaggi in cui egli si muove, si dilateranno, quasi prodigiosamente, dando più spazio all'immaginazione e materia ai propri sogni.
Walter Bonatti, I miei ricordi, 2008

Io chiedo a una scalata non solamente le difficoltà ma una bellezza di linee.
Walter Bonatti [1]

Vivere è come scalare le montagne: non devi guardarti alle spalle, altrimenti rischi le vertigini. Devi andare avanti, avanti, avanti... Senza rimpiangere quello che ti sei lasciato dietro, perché, se è rimasto indietro, significa che non voleva accompagnarti nel tuo viaggio.
Giulia Carcasi, Ma le stelle quante sono, 2005

Per alcuni la vita è come andare in bicicletta in discesa, senza bisogno di pedalare; per altri è uno sforzo continuo, come scalare ogni giorno i passi più duri e le cime più alte; ma quando inizieranno le vere salite, i primi avranno le gambe legnose e gli altri saranno già molto allenati, si alzeranno in piedi sui pedali e affronteranno anche quelle.
Marco Chierici, Acuità, 2008

Qualcuno obietterà, dicendo che per salire sulla roccia non occorre l'arte, ma soltanto il fegato. No! Saper ideare la via più logica ed elegante per attingere una vetta disdegnando il versante più comodo e facile, e percorrere questa via in uno sforzo cosciente di tutti i nervi, di tutti i tendini, disperatamente tesi per vincere l'attrazione del vuoto e il risucchio della vertigine, è una vera e qualche volta stupenda opera d'arte: vale a dire il prodotto dello spirito e dell'estetica, che scolpito sulla muraglia rocciosa durerà eternamente, finché le Montagne avran vita.
Emilio Comici [1]

Tutte le volte che comincio ad arrampicare avviene in me una trasformazione. Quando le mie mani poggiano sulla roccia, sparisce ogni stanchezza e ogni malavoglia. Una forza sconosciuta entra nel mio sangue, e più mi arrampico, più forte mi sento.
Emilio Comici

Un uomo non si arrampica su una montagna senza portarne via un po' con sé e lasciando qualcosa di sé su di essa.
[A man does not climb a mountain without bringing some of it away with him, and leaving something of himself upon it].
William Martin Conway [1]

Per gli alpinisti la felicità non sta tanto nella vetta quanto nella scalata. Altrimenti prenderebbero l'elicottero.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Da quando scalo e arrampico, ho stima di tutte le creature che lo fanno meglio di me, dal ragno all'orango. Ammiro la mancanza di sforzo, l'eleganza che è sempre il risultato di un risparmio di energia. 
Erri De Luca, Sulla traccia di Nives, 2005

Scalava leggero, il corpo rispondeva teso e schietto all'invito degli appigli, il fiato se ne stava compresso nei polmoni e staccava sillabe di soffio seguendo il ritmo di una musica in testa. Il vento gli arruffava i capelli e sgomberava i pensieri. Con l'ultimo passo di salita toccava l'estremità dove la terra smette e inizia il cielo. Una cima raggiunta è il bordo di confine tra il finito e l'immenso. Lì arrivava alla massima distanza dal punto di partenza. Non è traguardo una cima, è sbarramento. Lì sperimentava la vertigine, che in lui non era il risucchio del vuoto verso il basso ma affacciarsi sul vuoto dell'insù. Lì sulla cima percepiva la divinità che si accostava. Lassù si avvolgeva di vento. Una sommità senza urto di masse d'aria addosso è spaventosa. Perché l'immenso sta trattenendo il fiato.
Erri De Luca, E disse, 2011

Se ieri è andata male, mira a una cima più alta e ricomincia a scalare.
Anna R. Di Lollo, Un regime di piccole cose, 2018

Non importa quali obiettivi raggiungi. Quando sei uno scalatore c'è sempre un'altra montagna. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Le montagne più difficili da scalare nella vita sono quelle fatte di granellini di sabbia.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

L’arrampicata non è tanto raggiungere la cima, ma piuttosto tutto quello che sta nel mezzo.
Lynn Hill [1]

Non è la montagna che conquistiamo, ma noi stessi.
Edmund Hillary [1]

Non cercate nelle montagne un’impalcatura per arrampicare, cercate la loro anima.
Julius Kugy [1]

− Perché vuoi scalare il Monte. Everest? − Perché è lì.
George Leigh Mallory [1]

Dopo aver scalato una montagna, ci si accorge solo che ce ne sono tante altre da scalare.
Nelson Mandela [1]

Arrampicati sulla montagna non per piantare la tua bandiera, ma per abbracciare la sfida, goderti l'aria e osservare il panorama. Arrampicati in modo da poter vedere il mondo, non in modo che il mondo possa vedere te.
David McCullough Jr. [1]

Noi uomini impariamo a conoscere la nostra umanità solo quando ci troviamo a contrapporci alla morte. In questo paradosso sono racchiuse le motivazioni più profonde che portano a scalare le montagne o a cercare situazioni estreme.
Reinhold Messner, La mia vita al limite, 2006

Anche l’aver scalato l’Everest diventa banale e quindi noioso. Una montagna è stimolante solo prima che venga affrontata.
Reinhold Messner, ibidem

Andare in montagna è un’attività fine a se stessa. Non c’è nessun altro motivo, nessuna ragione specifica perché qualcuno debba scalare una montagna, se non la passione individuale, l’orgoglio, l’entusiasmo per la natura.
Reinhold Messner, ibidem

Per me arrampicare era qualcosa di più che un’attività sportiva. Il pericolo e le difficoltà facevano parte del quadro, così come il rischio e l’avventura. Scalare una grande parete significava mettersi in gioco completamente, attratti da un mistero e costretti per qualche giorno a poter contare solo su se stessi.
Reinhold Messner, ibidem

Molte persone per bene salgono sulle vette, ragazzi e ragazze integri, bambini e vecchi. Ci sono però anche personaggi negativi che vanno in montagna, che cercano di compensare i loro complessi, dei presuntuosi falliti, persone che parlano dell’amicizia in parete senza sapere nemmeno dov'è la montagna e quanto è ovvio darsi una mano.
Reinhold Messner, La mia vita al limite, 2006

Si può imparare di più scalando la stessa montagna cento volte che scalando un centinaio di montagne diverse.
Richard R. Nelson [1]

L'uomo si inerpica per sentieri pericolosi sulle più alte montagne, per irridere alle sue paure e alle sue vacillanti ginocchia.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Ascesi il monte senza lo strepito / delle compagne grida. Silenzio. / Ne’ cupi sconforti / non voce, che voci di morti. / Da me, da solo, solo con l’anima, / con la piccozza d’acciar ceruleo, / su lento, su anelo, / su sempre; spezzandoti, o gelo! / E salgo ancora, da me, facendomi / da me la scala, tacito, assiduo; / nel gelo che spezzo, / scavandomi il fine ed il mezzo. / Salgo; e non salgo, no, per discendere, / per udir crosci di mani, simili / a ghiaia che frangano, / io, io, che sentii la valanga; / ma per restare là dov'è ottimo / restar, sul puro limpido culmine, / o uomini; in alto, / pur umile: è il monte ch’è alto; / ma per restare solo con l’aquile, / ma per morire dove me placido / immerso nell'alga / vermiglia ritrovi chi salga: / e a me lo guidi, con baglior subito, / la mia piccozza d’acciar ceruleo, / che, al suolo a me scorsa, / riflette le stelle dell’Orsa.
Giovanni Pascoli, La picozza, Odi e inni, 1906

Quando si prova a scalare una montagna soltanto per dimostrare la propria bravura è raro che si arrivi in vetta. E anche se ci si arriva è una vittoria ben meschina. Per consolidarla bisogna continuare a misurarsi, incessantemente, condannati ad aderire per sempre a una falsa immagine di se stessi, ossessionati dalla paura che l’immagine non sia vera e che qualcuno lo scopra.
Robert Maynard Pirsig [1]

A volte penso di conquistare altezze, ma senza scalare uomini.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Il divertimento di quasi tutti gli scalatori deriva meno dal piacere per la natura che dal superamento delle difficoltà.
Paul Rée, Osservazioni psicologiche, 1875

Gli scalatori non si curano di interessarsi tanto di nient'altro, quanto dell'altezza e del nome delle montagne.
Paul Rée, ibidem

La cosa più importante della libertà è che ti fa scalare le montagne. Tutti noi abbiamo delle montagne da scalare; montagne che salgono ripide verso l'alto e montagne che scendono cupe e profonde.
Jaden Smith, in La ricerca della felicità, 2006 

Non potete aiutare qualcuno a scalare una montagna senza avvicinarvi voi stessi alla meta.
Norman Schwarzkopf [1]

L'uomo può scalare le cime più alte, ma non può dimorarvi a lungo.
[Man can climb to the highest summits, but he cannot dwell there long].
George Bernard Shaw, Candida, 1898

Quando si affronta la montagna, è importante amarla. E per tornare vivo è importante essere amato dalla montagna.
Jirō Taniguchi, Allevare un cane e altri racconti, 2003

Ho scalato le montagne più alte / ho corso attraverso i campi/ Solo per stare con te / ho corso, ho strisciato / ho scavalcato le mura di questa città / solo per stare con te / ma ancora non ho trovato / Quello che sto cercando.
U2, I Still Haven't Found What I'm Looking For, 1987

A volte, la montagna che hai scalato è solo un granello di sabbia.
Carrie Underwood [1]

Perché poi l'uomo senta il bisogno di arrampicarsi sulle rocce a picco, come e più degli stambecchi, lo sa il cielo. Forse è un modo come un altro per sfuggire a se stessi. O per sfuggire agli altri?
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Non potrai mai conquistare una montagna. Puoi solo conquistare te stesso.
[You can never conquer the mountain. You can only conquer yourself].
Jim Whittaker [1]

Scalate pure, ma ricordate che forza e coraggio sono nulla senza la prudenza, e che una negligenza momentanea può distruggere la felicità di una vita. Non fate nulla in fretta, guardate bene a ogni passo, e fin dal principio pensate quale può essere la fine.
Edward Whymper, La salita del Cervino, 1879

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. La maggior parte delle citazioni senza fonte presenti in questa pagina sono tratte dai siti di varie sezioni del CAI (Club Alpino Italiano).
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: AlpinismoMontagna - Cima e Vetta - Salire

Nessun commento: