Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Disappunto

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul disappunto, cioè il senso di delusione e irritazione per un problema inaspettato; sulla contrarietà, cioè il senso di fastidio e di scontento dinanzi al sopraggiungere improvviso di un impedimento, e sulla stizza, irritazione non violenta ma improvvisa e scontrosa dinanzi a un intoppo.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla delusione, l'irritazione, l'indignazione, lo sdegno e il fastidio. [I link sono in fondo alla pagina].
Oggi ho eliminato tutte le possibili contrarietà, perché non
erano fuori, ma dentro, nelle mie opinioni. (Marco Aurelio)
La vita quotidiana è caratterizzata dal dover sempre fare qualcosa d'altro, dal dover scegliere fra cose che interessano ad altri, scelta fra un disappunto più grande ed un disappunto più lieve.
Francesco Alberoni, Innamoramento e amore, 1979

La vita quotidiana è caratterizzata dal disappunto.
Francesco Alberoni, ibidem

Mai che ci sentiamo compresi fino in fondo, mai che ci venga data una profonda soddisfazione, mai che i desideri nostri e degli altri si incontrino completamente. È uno stato che sembra sempre sul punto di finire, sembra infatti impossibile che continui così, in modo così stolido, rancoroso. E invece continua per mesi, per anni; anni opachi, d'attesa di non si sa bene che, di disappunto continuo; anni senza storia, senza felicità vera, in cui "tiriamo avanti".
Francesco Alberoni, ibidem

La polarità della vita quotidiana è fra la tranquillità ed il disappunto; quella dell'innamoramento fra l'estasi ed il tormento. La vita quotidiana è un eterno purgatorio. Nell'innamoramento c'è solo o il paradiso o l'inferno; o siamo salvi o siamo dannati.
Francesco Alberoni, ibidem

Il desiderio di felicità, la felicità assaporata nello stato nascente dell'innamoramento è sempre viva in noi come nostalgia. Presi dalla vita quotidiana, nel mondo del disappunto, noi desideriamo una vita più piena ed esaltante, qualcosa che sia vero ed autentico, desideriamo la felicità dello stato nascente e la sua estasi.
Francesco Alberoni, Innamoramento e amore, 1979

Oggi ho eliminato tutte le possibili contrarietà, perché non erano fuori, ma dentro, nelle mie opinioni.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Chi non chiede e non si aspetta nulla non va incontro a disappunto e a delusioni. Solo l'amore che esige una contropartita porta con sé il dolore.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Il disappunto dei giovani deriva soprattutto dal fatto che gli anziani occupano la maggior parte dei posti di potere, hanno disponibilità finanziarie e un'autonomia generalmente già consolidate, e hanno inoltre sviluppato una certa dose di cinismo che li rende molto più competitivi rispetto a un immancabile idealismo dei giovani.
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

Più si cerca l'assoluto più si sprofonda nel dubbio, per il disappunto di non poterlo raggiungere.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Mi piace parlare di me ed esprimere la mia opinione, con estrema spontaneità e seguendo il mio cuore; mi piace fare in modo che gli altri non abbiano dubbi sulle mie intenzioni e mi accorgo di essere contagioso: entro in sintonia con gli altri che accettano ben volentieri questo mio modo di comportarmi e fanno altrettanto. Per farlo con te, per dirti sempre tutto con sincerità, ho bisogno che tu mi stia a sentire attentamente senza criticare nulla, che tu non esprima contrarietà e disappunto ma che, invece, cerchi di capire quali siano le emozioni e le sensazioni che mi spingono a fare o dire certe cose, anche quelle che non approvi. Il nostro rapporto, se non fosse basato sulla sincerità, non avrebbe vita lunga, sarebbe un rapporto superficiale e senza un gran valore affettivo. Devi sinceramente dirmi quali sono le tue preoccupazioni ma senza impormi nulla, devi lasciarmi dire sinceramente quello che penso. Se esprimi sempre disappunto e contrarietà finirai per allontanarmi da te e per limitare la mia sincerità.
Tiziana Di Genova, Dimmi cosa vuoi che faccia, 2018

Fastidio, irritazione, disappunto, è quasi certo che continuerai a provarne, perché il mondo non sarà mai come lo vuoi tu. Ma l'ira, questa perniciosa reazione emotiva agli ostacoli, può essere eliminata.
Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

La delusione e il disappunto sono, in genere, stati d'animo appropriati, che aiutano ad affrontare eventi indesiderabili e a lottare per un futuro migliore. Panico, depressione e rabbia, al contrario, sono sentimenti inappropriati che indeboliscono la vostra capacità di fronteggiare le situazioni e vi impediscono di migliorare le vostre condizioni di vita.
Albert Ellis, L'autoterapia razionale emotiva, 1988

Le donne scatenano litigi soprattutto perché non sono di-rette nell'esposizione dei loro sentimenti. Invece di esprimere senza ambiguità il proprio disappunto o la propria ostilità, trasmettono messaggi di disapprovazione. Anche se a volte non è questo il messaggio che vogliono comuni-care, quasi sempre è quello che l'uomo riceve.
John Gray, Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere, 1992

L'uomo contento è superbo, stizzoso e molo prossimo a insolentire. Lo sventurato è dolce, affabile, generoso. Dunque la sventura è la condizione normale dell'uomo.
Carlo Leoni, Frusta e attualità, 1868

Se è vero che «i problemi sono opportunità», allora questo principio deve trovare corrispondenza nel comportamento quotidiano, altrimenti rischia di rimanere un semplice, inutile, slogan. Considerare ogni problema come una potenziale opportunità significa anche - o forse prima di tutto - adottare un atteggiamento positivo e propositivo, evitando di mostrare disappunto, irritazione, contrarietà all'atto in cui il problema si manifesta o viene segnalato.
Vittorio Mascherpa, Lean skills, 2022

Fa' rarissima mostra di sentimenti intensi, sia di contrarietà sia di entusiasmo. Anche con gli amici intimi attieniti al massimo rispetto; non lagnarti e non accusare nessuno, neppure in assoluta confidenza.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

Le nature compassionevoli, soccorrevoli nella disgrazia in ogni momento, sono di rado quelle che partecipano insieme alle gioie altrui: nella felicità degli altri esse non hanno niente da fare, sono superflue, non si sentono in possesso sella loro superiorità e mostrano perciò facilmente disappunto.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Le persone molto presuntuose, a cui si sono mostrati segni di considerazione inferiori a quelli che si aspettavano, cercano a lungo di ingannare in proposito sé stesse e gli altri, e diventano sottili psicologi per dimostrare che l’altro li ha tuttavia onorati sufficientemente: se non raggiungono il loro scopo, se il velo dell’illusione si strappa, allora il disappunto le assale con forza tanto maggiore. 
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Alcune emozioni ci bloccano, schiacciano la nostra visione, imprigionano la nostra capacità di discernimento: non capiamo una determinata situazione, non sappiamo quindi rispondere alla domanda «Cosa devo fare?» e, in mancanza di una comprensione più ampia e profonda di ciò che accade, viene fuori tutto il nostro disagio. E il disagio si trasforma in disappunto, il disappunto in separazione, la separazione in giudizio e il giudizio, in un solo istante, in condanna. Ci ritroviamo, in un attimo, a condannare ciò che dicevamo di non capire. Lì bisogna fermarsi. Bisogna fare un respiro profondo e, rilassandoci, restituire a noi stessi la possibilità di uno spazio più ampio, di crescita. Uno spazio che, nella sua ampiezza e complessità, può mostrarmi da punti di vista inaspettati ciò che prima mi rendeva cieco.
Patrizio Paoletti, L'intelligenza del cuore, 2019

Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell'uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere. 
Peter Petrelli (Milo Ventimiglia), in Heroes, 2006/10

La cortesia esige che tu, quando sei ospite di qualcuno, non mostri né noia né disappunto, qualunque cosa accada.
[Courtesy demands that you, when you are a guest, shall show neither annoyance nor disappointment − no matter what happens].
Emily Post [1]

Io in verità ricordavo con precisione quando era nato il mio malessere. Fu esattamente il giorno in cui avevo visto il disappunto negli occhi degli altri. Disappunto per quello che facevo o che dicevo. Un disappunto che mi ha fatto crescere con il freno a mano tirato. Dopotutto io non sapevo ancora chi fossi, quel disappunto che veniva espresso per lo più con gli occhi, la cui potenza era più della parola stessa, aveva fatto di me la sua prigioniera. Ero imprigionata nel disappunto degli altri. 
Stefania Scarnato, Il mio nome è Anna, 2022

Dovremmo godere di ogni ora sopportabile, libera di immediate contrarietà o di dolori, con la coscienza di quanto essa è, senza turbarla cioè con visioni fastidiose di speranze fallite nel passato, o con preoccupazioni per l'avvenire.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La letizia vien meno a chi non ha raggiunto la perfezione, mentre la gioia del saggio ha una continuità che non si spezza per nessun motivo, per nessun infortunio, e sempre e in ogni luogo è serena. Essa, infatti, non dipende da altri, né attende il favore della fortuna o degli uomini. La felicità del saggio è tutta intima: non può uscire dall’animo, perché non vi è entrata, ma è nata nell’animo stesso. Talvolta sopraggiunge al saggio, dal di fuori, qualcosa che lo avverte della sua condizione mortale; ma egli se ne sente appena sfiorato. Sente, dico, il soffio di qualche contrarietà, ma il bene sommo che è in lui resta immutabile.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Devi fare anche tu quello che fanno i grandi capitani in situazioni critiche: fingono buon umore e nascondono le contrarietà dietro la maschera del sorriso, perché il morale dei soldati non crolli, se vedono il comandante demoralizzato.
Lucio Anneo Seneca, Consolazione a Polibio, I sec.

L’indignazione è il disappunto che ci provoca l’idea del successo di colui che consideriamo indegno di esso.
Stendhal, Filosofia nova, 183/05 (postumo 1931)

Di due che s’intoppano per via, l’ urtatore talvolta stizzisce più che l’urtato.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Sai, provo un certo disappunto. E, se c'è un'emozione che per quanto mi sforzi non riesco a sopportare, è il disappunto.
Jean-Baptiste Emanuel Zorg (Gary Oldman), in Il quinto elemento, 1997

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Delusione - Irritazione - Indignazione - Sdegno - Fastidio