Aforismi, frasi e pensieri di Alfonso Hernández Catá

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Alfonso Hernández Catá (Aldeadávila de la Ribera 1885 - Río de Janeiro 1940), scrittore,  giornalista e saggista cubano.
Un libro dato alla luce è qualcosa di intimo separato da noi;
una disintegrazione annunciata. (Alfonso Hernández Catá)
Storie appassionate
Cuentos pasionales, 1907

Un libro dato alla luce è qualcosa di intimo separato da noi; una disintegrazione annunciata.

Zoologia pintoresca
1919

Avvoltoio. La volpe con le ali.

Baccalà. La mummia commestibile.

Cinghiale. Il porco militare, disposto a tutto.

Civetta. Imita il gufo come il semplice erudito imita il saggio.

Foca. Un'intelligenza eccezionale conservata in ghiaccio.

Ippopotamo. Il perfetto borghese nel bagno.

Mosca. Una precorritrice dell'aeroplano, che in un prossimo futuro sarà utilizzata per trasportare le immondizie.

Pipistrello. Pensiero di un topo: − I pipistrelli sono gli angeli della nostra specie.

Scarafaggio. Mi disprezzano per la doppia modestia di vestir sempre di scuro e di sostentarmi con cibi che nessuno oserebbe disputarmi. In quanti alberghi si mangia di peggio!

Stella di mare. Che orgoglio! Grazie a me, tutti i pesci credono che il cielo sia quaggiù.

Tartaruga. La pietra automobile.

Tordo. Volto vergine preraffaellita e corpo di matrona di Rubens.

Nessun commento: