Aforismi, frasi e citazioni di Charles Fourier

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Charles Fourier (Besançon 1772 - Parigi 1837), filosofo francese. Su Aforismario trovi anche l'ironico Elenco analitico dei cornuti, redatto da Charles Fourier e pubblicato postumo nel 1856. [Il link è in fondo alla pagina].
L'ampliamento dei diritti delle donne è il principio base
di ogni progresso sociale. (Charles Fourier)
Teoria dei quattro movimenti
Théorie des quatre mouvements et des destinées générales, 1808

Il cambiamento di un'epoca storica si può definire sempre dal progresso femminile verso la libertà perché qui, nel rapporto della donna con l'uomo, del debole col forte, appare nel modo più evidente la vittoria della natura umana sulla brutalità. Il grado dell'emancipazione femminile è la misura naturale dell'emancipazione universale.

Il matrimonio sembra sia stato inventato per ricompensare i pervertiti.

Il popolo ha bisogno di essere abbagliato e non di essere illuminato.

L'ampliamento dei diritti delle donne è il principio base di ogni progresso sociale.

L'uomo, molto cortese in durante la seduzione, diventa rapidamente ingannatore dopo il successo.

La felicità consiste nell'avere molte passioni e molti modi per soddisfarle.

La felicità dell'uomo, in amore, è proporzionata alla libertà di cui godono le donne.
[Le bonheur de l'homme, en amour, se proportionne à la liberté dont jouissent les femmes].

La legge, a volte così ridicola per le sue ingiustizie, lo è ancora di più per le sue contraddizioni.

La pace in casa è assicurata quando la signora ha il suo amante e il signore la sua amante.

La vera felicità consiste solo nel soddisfare tutte le passioni.

La vera grandezza per una nazione, la vera gloria secondo gli economisti, è di vendere agli imperi vicini più culottes di quante non se ne acquistino da essi.

Più un uomo è intelligente e seducente, più è facile per lui arrivare dal matrimonio alla fortuna.

Il nuovo mondo amoroso
Le nouveau monde amoureux, 1816 (postumo)

Disprezzano una donna che cede a venti uomini, eppure ognuno d ’essi ha tentato, nel corso della propria giovinezza, di sedurre venti donne e magari cento; e nessuno d ’essi se ne vergogna, anzi chi più ne ha sedotte ne mena vanto. Cosicché, se Narciso riesce a godersi segretamente o senza troppa esibizione le venti donne innamorate di lui, sarà reputato un simpatico scavezzacollo. Strana incoerenza!

Ognuno ha ragione nelle manie amorose, poiché l'amore è essenzialmente la passione dell'irragionevole.

Poiché la natura vuole l’equilibrio dei due elementi di amore, del piacere sensuale e di quello sentimentale, è mal servire la causa del sentimento degradare il piacere materiale, chiamato tra noi cinismo, concupiscenza o lussuria, e direi anche che l’amore puro chiamato sentimento non è che miraggio o ciarlataneria nelle persone nelle quali non è soddisfatto quello materiale, e che non è possibile elevare il sentimento a livello trascendente se non mediante la piena soddisfazione materiale.

Si dimentica che l'amore è il dominio dell'irragionevole e che quanto più una cosa è irragionevole, tanto meglio si accorda con l'amore.

Sullo spirito religioso dei moderni
Sur l'esprit religieux des modernes, 1819

Il vero inferno è la povertà.
[Le véritable enfer, c'est la pauvreté].

L'amicizia è una convenienza reciproca senza l'influenza del sesso, della parentela o dell'interesse.

La teoria dell'unità universale
La théorie de l'unité universelle, 1823

È meglio vivere con il cibo del nemico che morire di fame.
[Il vaut mieux vivre avec la denrée de l'ennemi que mourir de faim].

Gli uomini hanno il talento di diffamare il sesso debole mentre fingono di incensarlo.

La ragazza ingannata è scusabile quando ascolta colui che fa brillare l'oro dei suoi occhi.

Un'infedeltà non è niente, è solo una piccola svista, niente di più!

La falsa industria frammentata
La fausse industrie morcelée, 1835

Nessuno torna dall'altro mondo per dirci quel che vi succede.

La Phalange
1841-1845

L'amor proprio offeso non ragiona.
[L'amour-propre offensé ne raisonne pas].

Fonte sconosciuta
[Traduzione dal francese a cura di Aforismario]

I destini sono il risultato presente, passato e futuro dei piani stabiliti da Dio, conformemente alle leggi matematiche.

Il capo non è altro che un personaggio che è in ritardo quando siete in anticipo e che arriva prima di voi se siete in ritardo.

Il matrimonio è la tomba della donna, il principio di ogni servitù femminile.
[Le mariage est le tombeau de la femme, le principe de toute servitude féminine].

La fedeltà è contraria alla natura umana.
[La fidélité est contraire à la nature humaine].

Non sono i piaceri a essere dannosi, ma solo la loro rarità, da cui nasce l'eccesso.

Ovunque l'uomo ha degradato la donna, si è degradato egli stesso.
[Partout où l'homme a dégradé la femme, il s'est dégradé lui-même].

Poveri di piaceri, essi vogliono essere ricchi di illusioni.

Si comincia col dire: ciò è impossibile per tentare di provarci, e ciò diventa, in effetti, impossibile, perché non ci proviamo.

Note
Di Charles Fourier vedi anche: Elenco analitico dei cornuti

Nessun commento: