Aforismi, frasi e citazioni sul Concepimento

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul concepimento e sul concepire un figlio. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla procreazione, il rapporto tra genitori e figli, sul non volere figli e contro la procreazione. [I link sono in fondo alla pagina].
I genitori hanno una responsabilità nei confronti del figlio che incomincia
da prima del suo concepimento e che continua fino a che egli
non raggiunge l’età dell’indipendenza. (John Godolphin Bennett)
La fragilità dell'uomo: due cellule che si sono incontrate. Due cellule di qualche millimetro che contengono il codice dell'identità umana. Due cellule che incontratesi si moltiplicano in un gioco che segue un programma che sa di mistero. Un percorso che la scienza descrive, ma di cui ignora il mistero, la vis vitalis che contengono.
Vittorino Andreoli, L'uomo di vetro, 2008

I genitori hanno una responsabilità nei confronti del figlio che incomincia da prima del suo concepimento e che continua fino a che egli non raggiunge l’età dell’indipendenza.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

Prima di essere concepito, il figlio non esiste. Non è materiale né appartiene al mondo dello spirito delle energie. È nel mondo spirituale, così come la volontà di essere. È la terza forza, disincarnata.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

Nell'atto del concepimento, l’uomo e la donna divengono madre e padre. Essi sono di più che non i poli fra i quali vi è la forza del sesso.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

Quando osserviamo con attenzione il concepimento di un figlio, dovrebbe essere evidente che i genitori non “fanno” il figlio, ma, piuttosto, consentono al figlio di venire all'esistenza. Vi è una riunione delle tre forze che è, essenzialmente, senza tempo.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

È il figlio pre-concepito che risveglia nella donna la forza attraente della madre.
John Godolphin Bennett, ibidem

La donna, per divenire una madre, ha il potere di attrazione su un uomo, ed è questo che fa scaturire in lui il suo potere paterno. Se si guarda la cosa da questo aspetto, è la madre che inizia l’atto di concepimento; tuttavia non è da un’affermazione, ma dalla sua ricettività che attrae l’uomo a sé.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

Quando qualcuno non sa cosa concepire e non è una donna, concepisce un aforisma. 
Aldo Busi, Grazie del pensiero, 1995

I conservatori pro-life sono ossessionati dal feto, dal concepimento ai nove mesi, dopo di che non ti vogliono sentir nominare, non ti danno niente, niente cure mediche, niente assegni familiari, niente mensa scolastica, niente buoni pasto, niente welfare, niente! In età prenatale, sei a posto, in età scolare, sei fottuto.
George Carlin, Back in Town, 1996

Al culmine del successo o dell’insuccesso, ricordarsi il modo in cui si è stati concepiti. Niente di meglio per trionfare su euforia o malcontento.
Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

Parto senza dolore. Concepimento senza piacere.
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

A noi ce interessa la vita dar concepimento alla nascita: già dopo un quarto d'ora nun gliene frega più niente a nessuno. Prova te a cercà un asilo nido. 
Corrado Guzzanti (in Don Pizzarro), a Parla con me, 2008

Vicino a singolarità nude potrebbe essere possibile compiere viaggi nel passato. Anche se questa potrebbe essere una bella cosa per gli scrittori di fantascienza, significherebbe però anche che non sarebbe mai sicura la vita di nessuno: qualcuno potrebbe infatti andare nel passato e uccidere tuo padre o tua madre prima che tu fossi concepito!
Stephen Hawking, Dal big bang ai buchi neri, 1988

Santa Madre noi crediamo, che tu abbia concepito senza peccato; a noi, che in te crediamo, sia ora dato di peccare senza concepire.
A. P.  Herbert, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le donne che sono innaturalmente grasse non concepiscono: a esse l'eccesso di grasso comprime la bocca dell'utero, sicché non possono concepire finché non siano dimagrite.
Ippocrate di Cos, Aforismi, V-IV sec. a.e.c. (attribuito)

Si dovrebbero usare i contraccettivi in ogni occasione concepibile.
Spike Milligan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sarà pace quando la vita dell'uomo sarà rispettata, accolta, amata sempre, dal concepimento alla morte, sempre con il medesimo amore, e in ogni parte del mondo.
Ernesto Olivero, su Zenit, 2008

Tutto ciò che un figlio può ragionevolmente aspettarsi da un padre è che sia presente al concepimento.
Joe Orton, Entertaining Mr. Sloane, 1964

Secondo una statistica il 98 percento dei padri assiste al parto. Di questi, il 50 percento è lì perché si era perso il concepimento.
Daniele Raco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario - cfr. citazione di Markus M. Ronner)

Un motivo per cui molti padri vogliono assistere al parto del loro figlio è forse il fatto che erano assenti al momento del concepimento.
Markus M. Ronner (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molto prima della nostra nascita, ancor prima del concepimento, i nostri genitori hanno deciso chi mai saremo.
Jean-Paul Sartre (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

C'è da ridere se si pensa che gli uomini passano i primi anni della loro vita sessuale a preoccuparsi di non mettere incinte le donne per poi cambiare di colpo e diventare ossessionati dall'idea del concepimento.
Erich Segal, Love Story, 1970

I miei amici insistono nel volermi mostrare il video della nascita del loro bambino. No, grazie, ma guarderei volentieri il video del concepimento se fosse disponibile.
Garry Shandling  (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciascun uomo e ciascuna donna possono salvare una vita umana evitando, semplicemente, di concepirla.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Non vedo cosa ci sia di tanto strano nel fatto che Gesù sia stato concepito per opera della spirito santo e partorito da madre vergine; Laotze, per esempio, fu concepito da un raggio di sole e partorito dopo ottantuno anni da un’ascella. Quella sinistra, precisamente.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Punti di vista: credere che un gatto nero che ci attraversi la strada porti sfortuna è superstizione; credere che una donna “sempre vergine” abbia concepito il “figlio di dio” per opera dello “spirito santo” è fede.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Esiste una perversione sessuale talmente subdola da non essere stata ancora rilevata neppure dai piú fini psicodiagnosti, tant'è che non si trova menzionata in un solo trattato di psichiatria, ma le cui conseguenze sono cosí dannose per il genere umano da superare in gravità tutte le altre messe insieme: è quella del concepimento consapevole.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L'essere umano va rispettato e trattato come una persona fin dal suo concepimento e, pertanto, da quello stesso momento gli si devono riconoscere i diritti della persona, tra i quali anzitutto il diritto inviolabile di ogni essere umano innocente alla vita.
AA. VV., Congregazione per la dottrina della fede, Istruzione «Donum vitae» su il rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione, 1987

I figli si vede da dove escono, ma non da dove entrano.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni: Procreazione - Incinta - Gravidanza

Nessun commento: