Aforismi, frasi e citazioni sull'Ordine

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'ordine e sull'essere ordinati. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'opposizione tra ordine e disordine, sulla precisione e la perfezione. [I link sono in fondo alla pagina].
Diffidate di chi vuol mettere ordine. Ordinare significa
sempre rendersi padrone degli altri a loro scapito. (Denis Diderot)
L'ordine è trovare alle cose più disparate la giusta e corretta collocazione.
Agostino d'Ippona, La città di Dio, 413/26

Le cose tutte quante / hanno ordine tra loro, e questo è forma / che l’universo a Dio fa simigliante.
Dante Alighieri, Paradiso, Divina Commedia, 1304/21

La natura è ordine e l’ordine è razionalità.
Aristotele, Sommari, IV sec. a.e.c.

Qualunque cosa la mente umana si trovi a dover comprendere, l'ordine ne è una indispensabile condizione.
Rudolf Arnheim, Entropia e Arte, 1971

L'abitudine al lavoro modera ogni eccesso, induce il bisogno, il gusto dell'ordine; dall'ordine materiale si risale al morale: quindi può considerarsi il lavoro come uno dei migliori ausiliari dell'educazione.
Massimo d'Azeglio, I miei ricordi, 1867 (postumo)

Ordine vuol dire la cosa giusta al posto giusto e al momento giusto. 
Zygmunt Bauman, su Corriere della Sera, 2009

Qualunque ordine è un atto di equilibrio di estrema precarietà.
Walter Benjamin, Illuminazioni, 1955 (postumo)

In linea di massima, la realtà è ordinata nell'esatta misura in cui soddisfa il nostro pensiero. L’ordine quindi è un certo accordo fra il soggetto e l’oggetto. È lo spirito che si ritrova nelle cose.
Henri Bergson, Evoluzione creatrice, 1907

Il problema capitale della teoria della conoscenza è quello di sapere come la scienza sia possibile, vale a dire, in sostanza, perché vi sia ordine, e non disordine, nelle cose.
Henri Bergson, Evoluzione creatrice, 1907

L'architettura è la testimonianza dell'aspirazione dell'uomo a vincere il tempo innalzando l'ordine nello spazio. 
Hermann Broch, La morte di Virgilio, 1945

Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri.
Georges-Louis Leclerc de Buffon, Discorso sullo stile, 1753

La cosa ridicola dell’ordine è il fatto che dipenda da così poco. Un capello, letteralmente un capello, che stia dove non deve essere, può separare l’ordine dal disordine. Tutto ciò che non è al suo posto là dove si trova, è nemico. La cosa più minuscola può disturbare: un perfetto uomo d’ordine dovrebbe esaminare il suo territorio con il microscopio, e anche così gli resterebbe qualche possibilità di inquietudine. Le donne, da questo punto di vista, dovrebbero essere le più fortunate, perché più di tutti fanno ordine, e sempre nello stesso posto. Nell'ordine c’è qualcosa di micidiale: nulla deve vivere dove non gli è consentito. L’ordine è un piccolo deserto che si è creato da sé.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Ogni ordine è una tortura, ma l’ordine che stabiliamo noi stessi lo è più di tutto.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

L'ordine, la coerenza, la moderazione e le altre simili virtù sono di natura tale che esigono non solo un'attività intellettuale, ma anche un'attività pratica. Se dunque alle operazioni della vita comune conferiamo una certa misura e un certo ordine, ecco, noi preserviamo a un tempo l'onestà e la dignità.
Marco Tullio Cicerone, De officiis (Sui doveri), 44 a.e.c.

Diffidate di chi vuol mettere ordine. Ordinare significa sempre rendersi padrone degli altri a loro scapito.
Denis Diderot, Supplemento al viaggio di Bougainville, 1772

Il desiderio di ordine è il solo ordine del mondo.
Georges Duhamel, Cronaca dei Pasquier, 1933/45

Ordine. Quanti crimini si commettono in tuo nome!
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1913 (postumo)

Siate regolari e ordinati nella vostra vita come un borghese, se volete essere trascinanti e originali nel vostro lavoro.
Gustave Flaubert, cit. su Revue des langues vivantes, 1976

Una triade di qualità che assai spesso ricorrono congiunte: amore dell'ordine, parsimonia e ostinazione; e dall'analisi di individui di questo tipo abbiamo dedotto che si foggiano tali qualità perché il loro erotismo anale è stato assorbito e utilizzato in modo diverso. Parliamo perciò di un "carattere anale", ove fiorisce questa singolare combinazione.
Sigmund Freud, Introduzione alla psicoanalisi, 1915/32

Il nostro contributo al progresso del mondo deve consistere nel mettere ordine nella nostra casa.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Gl'italiani amano l'ordine. Altrui.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Mettere ordine nelle cose che si hanno vicino è già un contributo, per quanto minimo, alla felicità del mondo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Se, per una bizzarra ipotesi che è stata azzardata, il battito delle ali di una farfalla a New York può provocare un terremoto in Giappone, perché non credere che la mia mania di ordine e concordia delle cose intorno a me possa contribuire all'equilibrio del mondo?
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Da ogni ordine scaturisce alla fine la pedanteria. Per liberarsi di questa, si distrugge quello, e così si va avanti per un po', finché ci si rende conto che bisogna far ordine di nuovo.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

I governi esistono oggi, col pretesto di garantire l'ordine, perché questo non è l'ordine vero. Se fosse veramente ordine, non avrebbe bisogno di armi e di manette, della violenza autoritaria dell'uomo sull'uomo per reggersi!
Pietro Gori, Il vostro "ordine" e il nostro "disordine", conferenza alla Bersaglieri Hall, San Francisco, 1896

La "volontà d'ordine" può trasformare in tiranno chi voleva solamente spazzar via la confusione. La bellezza dell'ordine serve di giustificazione al dispotismo.
Aldous Huxley, Ritorno al mondo nuovo, 1958

Questo bisogna ammetterlo: che dove arrivano i Tedeschi mettono in ordine le cose. Anche se non sono sempre le cose loro, ma quelle degli altri.
Karl Kraus, Di notte, 1918

Un uomo avveduto deve mettere ordine nei suoi interessi e ricondurli ciascuno nel proprio campo. Spesso la nostra avidità turba questo stato facendoci inseguire contemporaneamente tante cose al punto che, per desiderare troppo le meno importanti, falliamo le più considerevoli.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

L'ordine porta a tutte le virtù! Ma che cosa porta all'ordine?
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La noia segue l'ordine e precede le bufere. 
Leo Longanesi, Parliamo dell'elefante, 1947

Quanto sarebbe più facile e piacevole la vita se ogni cosa fosse al posto giusto, bene sistemata, pulita e funzionante secondo i criteri della ragione e del piacere.
Luigi Malerba, Il pianeta azzurro, 1986

In concorrenza con il Supremo Architetto avrei voluto spostare le montagne, trovare un posto più adatto per i fiumi le pianure i mari i laghi i ghiacciai i deserti i vulcani. Non mi piace la distribuzione del freddo e del caldo, della vegetazione, della pioggia, della popolazione, delle miniere, del petrolio, vorrei rifare tutta la geografia del Pianeta.
Luigi Malerba, Il pianeta azzurro, 1986

L’ordine è una virtù smorta e oscura.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

La libertà senza ordine e senza disciplina significa dissoluzione e catastrofe.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Forse non c’è nel cristianesimo e nel buddhismo niente di così venerando come la loro arte di insegnare anche ai più umili a collocarsi, con la devozione, in un apparente ordine superiore delle cose, mantenendo nello stesso tempo l’accettazione dell’ordine effettivo, all'interno del quale vivono con notevole durezza – e proprio di questa durezza c’è bisogno!
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

L'ordine sociale è un diritto sacro, che sta a base di tutti gli altri. Tuttavia questo diritto non deriva dalla natura, ma è fondato su convenzioni. 
Jean-Jacques Rousseau, Il contratto sociale, 1762

Che nel mondo ci sia più ordine di quanto non appaia a prima vista non si scopre finché non si cerca l'ordine.
Christoph von Sigwart, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il postulato fondamentale della scienza è che la natura stessa sia ordinata [...] In sede teorica la scienza si riduce a un criterio d'ordine.
George Gaylord Simpson, Principi di tassonomia animale, 1961

Una vita ben ordinata garantisce un felice avvenire.
Giovanni Stobeo, VI sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vita non è in ordine alfabetico come credete voi. Appare... un po' qua e un po' là, come meglio crede, sono briciole, il problema è raccoglierle dopo.
Antonio Tabucchi, Tristano muore, 2004 

Quando l'ordine domina nel genere umano è la prova che la ragione e la virtù vi prevalgono.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746 

L'ordine dell'idee deve procedere secondo l'ordine delle cose.
Giambattista Vico, Degnità della Scienza nuova, 1725/44

L'arte del progresso sta nel preservare l'ordine in mezzo al cambiamento e il cambiamento in mezzo all'ordine. La vita rifiuta di essere imbalsamata viva.
Alfred North Whitehead, Processo e Realtà, 1929

Perché l’alfabeto è in quell'ordine?
Steven Wright (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'ordine è la virtù dei mediocri.
Anonimo (attribuito a William Shakespeare)

Per mettere il mondo in ordine, dobbiamo prima mettere in ordine il Paese. Per mettere il Paese in ordine, dobbiamo prima mettere ordine in famiglia. Per mettere ordine in famiglia, dobbiamo prima coltivare la nostra vita personale. Per coltivare la nostra vita personale, dobbiamo prima mettere a posto i nostri cuori.
Anonimo (attribuito a Confucio)

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata.
Anonimo (attribuito erroneamente ad Albert Einstein e Oscar Wilde - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Proverbi sull'Ordine
  • Camera adorna, donna savia.
  • Chi vuol mantener l'ordine, deve osservarlo egli per primo.
  • Dove non è ordine, Dio non abita
  • Dove regna l'ordine, ogni strada è la via maestra.
  • In casa bene ordinata tutto si trova presto.
  • L’ordine è mezza vita.
  • L’ordine aiuta la casa.
  • L’ordine alleggerisce il lavoro.
  • L’ordine ci dev'essere, ma non in casa mia, disse la cattiva massaia.
  • L’ordine è il miglior ornamento della casa.
  • L’ordine è l'anima delle cose.
  • L’ordine è pane.
  • L’ordine fa risparmiare tempo e fatica, fastidi e denari.
  • L’ordine mantiene il mondo.
  • L’ordine nel mangiare, nel bere, nel dormire e nel vegliare mantiene l'uomo in vita.
  • L’ordine porta con sé tre vantaggi: aiuta la memoria, risparmia il tempo, e conserva le cose.
  • L’ordine regge non solo lo stato, ma anche la famiglia.
  • Ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa.
  • Senza ordine non c’è bellezza.
Ubi ordo, ibi pax et decor; ubi pax et decor, ibi laetitia.
(Dove c'è ordine, lì c'è pace e decoro; dove c'è pace e decoro, lì c'è letizia).
Detto latino

La libertà senza ordine e disciplina significa dissoluzione e catastrofe.
Slogan fascista

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ordine e Disordine - Precisione - Perfezione

Nessun commento: