Aforismi, frasi e citazioni sulla Sepoltura

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulla sepoltura, l'inumazione e il seppellimento dei resti mortali di una persona. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul cimitero, la tomba, la bara e i becchini. [I link sono in fondo alla pagina].
Quando muore un politico, molti partecipano al funerale solo
per assicurarsi che venga sepolto veramente. (Georges Clemenceau)
Preferisco la cremazione alla sepoltura e tutte e due a un week-end con mia moglie.
Woody Allen, Effetti collaterali, 1980

Ultimo desiderio: esser sepolto nella nuda terra: perché sopra resti profumo di noi quando sotto avverrà quel che avverrà.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Meglio in pasto agli avvoltoi che sepolto in cimitero.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Un ricco veniva sepolto con le sue ricchezze, adesso a stento gli lasciano l’orologio al polso.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

L’empietà verso i morti va crescendo. Le sepolture sempre più vergognosamente affrettate ne sono un segno. I riti si riducono e scompaiono. Ci avviciniamo all'ignominiosa massima di Eraclito: «Buttate via i cadaveri più dello sterco».
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Le sepolture del giorno dopo la morte – rituali affrettati, ridotti al minimo, paternoster da telefonino, abolita la veglia, una corsa da un frigorifero al cimitero – meritano ancora il nome di funerali, esequie, ec.? Ci buttano via, semplicemente; di pietas neppure un soffio. Di tutte le accelerazioni, questa è una delle più forti in brutalità e nequizia. I morti sono qualcosa. Soffrono come agnelli al macello di questo subitaneo sbarazzarsi di loro. Violenza impalpabile, seme che si deposita in sciagure.
Guido Ceronetti, L'occhio del barbagianni, 2014

Ciascuno, morendo, consegna il peso della vita a un altro; a ogni sepoltura, c’è un uomo che riceve il fardello dalla mano di chi va a riposare: il nuovo messaggero porta a sua volta tale fardello sino alla prossima tomba.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Per vincere il panico o una inquietudine tenace non c'è nulla di meglio che immaginare la propria sepoltura. Metodo efficace, alla portata di tutti.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Nella mia infanzia, profonda scossa quando sentii mio padre raccontare, al ritorno dal cimitero, come una giovane madre, avendo perduto la figlioletta, scoppiò in risa al momento in cui si calava la bara nella tomba. Accesso di follia? Sì e no. Infatti, quando si assiste a una sepoltura, davanti all'assoluto inganno improvvisamente smascherato, non si ha voglia di reagire proprio come questa donna? È troppo grossa, è quasi una provocazione, la natura esagera. Si comprende che si possa sprofondare nell'ilarità.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Quando muore un politico, molti partecipano al funerale solo per assicurarsi che venga sepolto veramente.
Georges Clemenceau, XIX-XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In tempo di pace i figli seppelliscono i padri, ma in tempo di guerra sono i padri a seppellire i figli.
Creso, VI sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I corpi son più degni di essere buttati via dello sterco.
Eraclito, Frammenti, V sec. a.e.c.

In pace i figli seppelliscono i padri, in guerra sono invece i padri a seppellire i figli.
Erodoto, Storie, V sec. a.e.c.

Coloro che non desiderano più, che non imparano più, si lasciano seppellire.
Ernst von Feuchtersleben, La dietetica dell'anima, 1838

Ho sepolto mia moglie l'altro giorno. Ho dovuto, era morta.
W. C. Fields (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sepolture! bei marmi, e pomposi epitaffi: ma schiudili, vi trovi vermi e fetore.
Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis, 1802

L'uomo forte deve anche pensare a morire in guisa che i suoi cittadini non ridano su la sua sepoltura.
Ugo Foscolo, Opere, XIX sec.

Lasciate che i morti seppelliscano i loro morti. - Sono perplesso. Prima di tutto, essi non se ne danno
pensiero. Inoltre, se rimanessero tutti insepolti, comincerebbero a puzzare. Oppure finirebbero per farci credere di essere ancora vivi, il che complicherebbe ulteriormente le cose.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu va' e annunzia il regno di Dio.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Luca, I sec.

Una volta, mentre davo sepoltura a uno dei miei io defunti, venne il becchino e mi disse: «Di tutti quelli che vengono qui a seppellire, tu solo mi piaci». Dissi io: «Questo mi fa enormemente piacere; ma perché ti piaccio?». «Perché», disse, «tutti vengono in lacrime e se ne vanno in lacrime: - solo tu vieni ridendo e te ne vai ridendo.»
Kahlil Gibran, Il folle, 1918

Che tempi sono questi, in cui bisogna invidiare i sepolti!
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Non vi è nulla di meglio di una sepoltura in mare. È semplice, pulita, e non molto incriminante.
Alfred Hitchcock (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per uno che per caso viene sepolto vivo ci sono cento altri che penzolano ancora sulla terra, e sono morti.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Colui che può negare Dio davanti a una notte stellata, davanti alla sepoltura dei suoi più cari, davanti al martirio, è grandemente infelice o grandemente colpevole.
Giuseppe Mazzini, Doveri dell'uomo, 1860

Non mi curo del sepolcro; quelli che non l’hanno sono sepolti dalla natura.
Mecenate, citato in Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Ho sepolto i miei cari. Dietro è la selva delle parole inutili e passo le mie notti a contare le stelle. Quella fiammella è un fuoco fatuo?
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Mia madre è maniaca delle diete. Ci tiene così a stecchetto a casa che sono convinto che, una volta sepolto, sarò io ad andare a cercare i vermi.
Matteo Molinari (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non potrei mai sopportare di essere sepolto con gente alla quale non sono stato prima presentato.
Norman Parkinson, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'ultimo atto è cruento, per quanto bella sia la commedia in tutto il resto: alla fine, ci gettano un po' di terra sulla testa, ed è finita per sempre.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La cremazione nelle civiltà occidentali non ha nulla di purificatore com'è forse in altre civiltà. È solo una pratica più sbrigativa e meno ingombrante della sepoltura, che a sua volta non è più un ritorno alla terra ma una cementazione.
Luigi Pintor, Il nespolo, 2001

Essere sepolti vivi è, senza dubbio, il più terribile tra gli orrori estremi che siano mai toccati in sorte ai semplici mortali. Che sia avvenuto spesso, spessissimo, nessun essere pensante vorrà negarlo.
Edgar Allan Poe, La sepoltura prematura, 1844

Se le lapidi dicessero la verità, vorremmo tutti essere sepolti in mare.
John W. Raper (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sono contrario all'inumazione: segregati quanto si vuole, anche i morti hanno diritto ad un minimo di aria, di apertura, di luce. Paradossale sensazione di sollievo alla visita della Cripta dei Cappuccini di Palermo.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

È orrendamente più lunga l'agonia di vagare sepolti vivi sopra la terra che riposarvi sotto.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Non è la sepoltura che fa il morto.
Guido Rojetti, ibidem

Ci sono più persone vive oggi, di quante ne siano morte in tutta la storia dell'umanità, ma il numero dei morti è in continuo aumento. Un giorno non ci sarà più spazio per seppellire nessuno. E inventare dei grattacieli per i morti costruendoli verso il basso? Potrebbero farli sotto i grattacieli per i vivi costruiti verso l'alto; si potrebbero seppellire i morti 100 piani sotto terra e un vero e proprio mondo dei morti esisterebbe al di sotto del mondo dei vivi!
Oskar Schell (Thomas Horn), in  Stephen Daldry, Molto forte, incredibilmente vicino, 2012

Quello che mi chiedo sempre in un 'cimitero degli eroi: ma dove avranno sepolti i vigliacchi?
Bloor Schleppey (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'ozio senza il conforto delle lettere è morte e sepoltura di un uomo vivo.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Il male che gli uomini fanno sopravvive loro; il bene viene sepolto con le loro ossa.
William Shakespeare, Giulio Cesare, ca. 1599

Nessuno è morto finché non è sepolto.
Sylvester Stallone, in Sorvegliato speciale, 1989

Ne hostes quidem sepultura invident
[Neppure i nemici privano della sepoltura i nemici].
Tacito, Annales, II sec.

La miglior cosa per gli uomini di questa terra è non essere nati e non vedere la luce del sole; ma se son nati, allora quanto più presto possibile valicare le porte dell'Ade e giacere profondamente sepolti.
Teognide di Megara, Elegie, V sec. a.e.c.

Parce sepulto
[Perdona chi è sepolto].
Virgilio, Eneide, I sec. a.e.c.

Un medico può sempre seppellire i suoi errori, ma un architetto può soltanto consigliare ai suoi clienti di piantare una vite americana.
Frank Lloyd Wright (attribuito)

Al cimitero: "Tutti i suoi familiari sono sepolti qui?". "No, soltanto quelli defunti".
Anonimo

Proverbi sulla Sepoltura
  • Da culla a sepoltura, non si cambia la natura.
  • Ieri morto, oggi sepolto, domani dimenticato.
  • L’ozio è la sepoltura dell’uomo vivo.
  • La morte ci rende uguali nella sepoltura, disuguali nell'eternità.
  • La terra è madre di tutti gli uomini ed anche sepoltura.
  • Male che dura ti porta a sepoltura.
  • Nessun dolore dura dopo la sepoltura.
Dici beatus ante obitum nemo supremaque funera debet.
[Di nessuno si può dire, prima che sia morto e sepolto, che è stato felice].
Detto latino

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cimitero - Tomba - Bara - Becchino

Nessun commento: