Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sul Godere

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul godere, cioè trovare piacere e soddisfazione in qualche cosa, e sul godimento sessuale e amoroso. Scrive Paulo Coelho sul saper godere sessualmente:

"Per la maggioranza delle persone, la generosità si manifesta unicamente nell'atto di donare. Ma anche accettare è un gesto d'amore. Se consentiamo all'altro di renderci felici, ciò lo rallegrerà. Quando, durante l'atto sessuale, ci mostriamo troppo generosi, preoccupandoci principalmente del godimento dell'altro, il nostro piacere può diminuire o persino scomparire. Se sappiamo dare e ricevere con la medesima intensità, invece, il corpo si tende come la corda di un arco, e la mente si distende come la freccia in procinto di essere scoccata. Il cervello perde il controllo della situazione, e noi veniamo guidati soltanto dall'istinto. E allora corpo e anima si incontrano, e l'Energia Divina si diffonde - non solo nelle zone che taluni si ostinano a considerare meramente erotiche'. Da ogni capello, da ogni lembo di pelle promana una luce di un colore diverso: i due fiumi degli amanti si trasformano in un unico mare splendido e possente". [Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012].

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul godersi la vita, il piacere, la voluttà, la lussuria e l'edonismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Godi e fai godere, senza far del male né a te né agli altri:
ecco qui, io credo, tutta la morale. (Nicolas de Chamfort)
Viviamo nell'affanno di quello che potremo fare domani o dopodomani. Così perdiamo l'occasione di godere quello che ci offre l'oggi.
Giovanni Abrami, Tanto per dire..., 2010

Chiamo imbecille chi ha paura di godere.
Albert Camus, Noces, 1939

Godi e fai godere, senza far del male né a te né agli altri: ecco qui, io credo, tutta la morale.
[Jouis et fais jouir, sans faire de mal ni à toi ni à personne, voilà, je crois, toute la morale].
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La vera difficoltà dell'uomo non è di godere i lampioni o i panorami, non di godere i denti-di-leone o le braciole, ma di godere il godimento, di mantenersi capace di farsi piacere ciò che gli piace.
Gilbert Keith Chesterton, Autobiografia, 1936

Godi questo bene, finché c’è, per non ricercarlo quando non ci sia più.
Marco Tullio Cicerone [1]

Vi sono tre tipi di piaceri vantaggiosi e tre tipi di piaceri dannosi. Vantaggioso è godere nel misurarsi nei riti e nella musica, godere nel parlare di ciò che è buono negli altri, godere nell'avere molti amici virtuosi. Svantaggioso è invece godere di piaceri stravaganti, godere di una vita dissoluta e godere di feste e banchetti.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Si crede cl'essere venuti al mondo per godere. Ci siamo venuti, invece, per combattere e patire. Guai a chi non lo ricorda almeno una volta al giorno! 
Auro D'Alba, Tònici, 1932/38

Regola di vita − dimenticare il passato, non pensare al futuro, godere il presente.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Soltanto colui che provò le più grandi sventure è atto a godere le più grandi felicità.
Alexandre Dumas (padre), Il conte di Montecristo, 1844/46

Consideriamo una gran cosa l'indipendenza dai bisogni non perché sempre ci si debba accontentare del poco, ma per godere anche di questo poco se ci capita di non avere molto.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

La felicità non consiste nell'acquistare e godere ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell'essere liberi.
Epitteto, in Arriano di Nicomedia, Manuale, II sec.

Non si gode a possedere qualche cosa senza compagnia.
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

Quando tutti i valori crollano, godere è la certezza che vi rimane. 
Romain Gary, Cane Bianco, 1970

Tanto più godiamo del nostro successo quanto più ce lo invidiano.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Chi non ha sofferto, non godrà.
Roberto Gervaso, ibidem

Purtroppo, non riesco a godere delle disgrazie dei miei nemici.
Roberto Gervaso, ibidem

Temendo il peggio non godo mai il meglio.
Roberto Gervaso, ibidem

Il piacere non dura a lungo nell'interesse di chi lo gode.
Roberto Gervaso, ibidem

Chi si contenta gode. Ma chi non si contenta gode ancora di più.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Vorrei godere delle piccole cose. Ma quali sono le piccole cose?
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

"Chi si contenta gode". Non è vero.
Roberto Gervaso, ibidem

Non si gode mai abbastanza quando si gode troppo.
Roberto Gervaso, ibidem

Del presente è difficile godere anche perché passa subito.
Roberto Gervaso, ibidem

A volte, soffriamo con la stessa voluttà con cui godiamo.
Roberto Gervaso, ibidem

Se l'uomo non volesse godere tanto, soffrirebbe meno.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ogni cosa appartiene a chi ne sa godere. 
André Gide, Se il seme non muore, 1926

L’avvicendarsi del giorno e della notte, delle stagioni, dei fiori e dei frutti, e ogni altra cosa che ci viene incontro periodicamente, perché noi ne possiamo e dobbiamo godere, questi sono i veri stimoli della vita terrena. Quanto più aperti siamo a tali godimenti, tanto più ci sentiamo felici.
Johann Wolfgang Goethe, Poesia, e verità, 1811-1833

Bisogna avere molta esperienza della vita, molta logica, molta bontà per saper godere delle qualità dell'altro senza infastidirsi a causa dei suoi difetti.
Ivan Gončarov, Oblomov, 1859

L'arancia troppo strizzata sprizza umore amaro. Anche nel godimento non s'ha da giunger mai all'estremo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Nel godere, si vada lenti; nell'agire, in fretta.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Le cose altrui si godono con raddoppiato piacere: non c'è infatti il rischio del danno e si ha tutta la gioia della novità.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Gli egoisti sono poveri maestri nell'arte di godere, ignorando la gioa del dare e del darsi.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non si sa precisamente perché noi siamo nel mondo; ma questo almeno par certo, che non ci siamo per godere.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Minimizza le tue preoccupazioni fino a quando non diventa automatico: questo raddoppia la durata effettiva della tua vita... e ti dà quindi il tempo di goderti le farfalle, i gattini e gli arcobaleni.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

I piaceri sono i figli del cielo, i doni della sua bontà; e godere è onorare la divinità.
Claude-Adrien Helvétius, Dello spirito, 1758

Il saggio gode dei piaceri, e sa farne a meno, come si fa coi frutti in inverno.
Claude-Adrien Helvétius, Note, massime e pensieri, 1765

La sfortuna non è quando le cose vanno male. È quando vanno bene e tu non sei li a godertele.
Simona Ingrassia (Aforismi inediti su Aforismario)

È impossibile godere a fondo l'ozio se non si ha una quantità di lavoro da fare.
Jerome Klapka Jerome, Pensieri oziosi di un ozioso, 1886

L'anima gode raramente come il corpo. Non vi trova il giusto spazio.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Il vero godimento non consiste in ciò che si gode, ma nella rappresentazione. Se io avessi al mio servizio uno spirito docile il quale, quando gli chiedo di portarmi un bicchier d'acqua, mi portasse un calice colmo del vino più pregiato del mondo, lo licenzierei all'istante perché capisca che il vero godimento non consiste in ciò che io godo, ma nel riuscire a fare la propria volontà.
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

Chi teme il futuro o rimpiange il passato, gode male del presente.
Jean-Benjamin de La Borde, Pensieri e massime, 1791

Bisogna regolarsi con la fortuna come con la salute: goderne quando è buona, pazientare quando è cattiva, e non ricorrere a estremi rimedi che in caso di estremo bisogno.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Dal momento che i benefici della speranza e la pena del timore riguardano l’avvenire, dobbiamo godere delle cose buone che ci offre il presente.
Jean Puget de La Serre, Lo spirito di Seneca, 1657

Chi s'accontenta gode, così così.
Luciano Ligabue, Certe notti, 1995

La capacità di godere richiede cultura, e la cultura equivale poi sempre alla capacità di godere.
Thomas Mann, Il piccolo signor Friedemann, 1897

L'amor proprio trova il suo godimento nel consenso e l'approvazione degli uomini; ma l'ultimo grado dell'orgoglio è di godere del loro disprezzo.
Gabriel Sénac de Meilhan, Considérations sur l'Esprit et les Moeurs, 1788

Chi si accontenta gode ... se non gli è andata troppo male!
Sandro Montalto, L'eclissi della Chimera, 2005

Bisognerebbe riuscire a convincere gli uomini della felicità che essi ignorano, persino quando ne godono.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

L’avarizia si rafforza con l’età, perché vogliamo godere sempre. Ora, in gioventù possiamo godere dissipando, mentre nella vecchiaia possiamo farlo solo conservando.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Il possesso fisico è condizione al più completo godimento spirituale.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Se non scali la montagna non ti potrai mai godere il paesaggio.
Pablo Neruda (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La prossimità della morte è sempre lezione di edonismo per un animo lucido. Godere, dunque, finché c’è ancora tempo.
Michel Onfray, L'arte di gioire, 2009

L'aggettivo attualmente più nefasto è fuor di dubbio "godibile". Il superlativo "godibilissimo", non a
caso, lo si usa per i libri. Solo un carattere "solare" è pernicioso quanto un giallo "godibilissimo".
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Non si desidera di godere. Si desidera sperimentare la vanità di un piacere, per non esserne più ossessionati.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Per possedere qualcosa o qualcuno, occorre non abbandonarglisi, non perderci dietro la testa, restargli insomma superiore. Ma è legge della vita che si gode solamente ciò in cui ci si abbandona.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La maturità arriva quando smetti di cercare ciò che non hai per goderti appieno quel poco che possiedi.
Paola Poli (Aforismi inediti su Aforismario)

Chi si accontenta non gode.
Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991

So per prova, e l’insegno agli amici. sia sereno, sia nubilo il cielo, ogni tempo, sia caldo, sia gelo, scherzo e bevo, e derido gl’insani che si dàn del futuro pensier. Non curiamo l’incerto domani, se quest’oggi n’è dato goder.
Felice Romani e Gaetano Donizetti, Lucrezia Borgia, 1833

Sensazioni sensazioni / vogliono tutti provare / Non ci bastano le solite emozioni / vogliamo bruciare / Sensazioni sensazioni / sensazioni forti / non importa se la vita sarà breve / vogliamo godere.
Vasco Rossi, Sensazioni forti, 1980

Chi si accontenta gode. Pochino.
Marco Sartorelli, Efemere, 2004

Godiamo intensamente le gioie dell’amicizia, perché è incerto quanto essa possa durare.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Fate presto a godere dei vostri figli e a farli godere di voi, tracannate senza indugio ogni gioia: nessuno vi assicura questa notte – è un rinvio troppo lungo –, nessuno quest’ora.
Lucio Anneo Seneca, Consolazione a Marcia, I sec.

Soffriamo molto del poco che ci manca, e godiamo poco del molto che abbiamo.
William Shakespeare [1]

Del piacere di dormire si può godere soltanto da svegli.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Godi spensierato dei tuoi momenti di gioia e consuma fino in fondo quelli del tuo dolore.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Quello che ci frega è che non siamo capaci di godere di ciò che possediamo con la stessa intensità e durata con la quale siamo capaci di soffrire per ciò di cui sentiamo la mancanza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Ci godremo il presente quando, in futuro, sarà passato.
Giovanni Soriano, ibidem

Non rimandare a domani quello di cui puoi godere oggi.
Sandra Tagliavento (Aforismi inediti su Aforismario)

È un errore creder di aver fatto fortuna quando non si sa goderne.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Meglio vale godersi una rosa che esaminarne la radice sotto il microscopio.
Oscar Wilde, The truth of masks, 1891

[Edamus, bibamus, gaudeamus: post mortem nulla voluptas].
Mangiamo, beviamo, godiamo: dopo la morte non vi è più diletto alcuno.
Anonimo (epitaffio di Sardanapaolo)

La legge nuova, la buona legge, proclama semplicemente che è bene fare l'amore e farlo liberamente; che la verginità non è una virtù, né la coppia un limite e il matrimonio una prigione; che ciò che importa è l'arte di godere.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1959

È tempo perduto tutto il tempo trascorso in altro che non sia l'arte di godere.
Emmanuelle Arsan, ibidem

Amare è un termine equivoco e anche troppo limitato: per amare bisogna essere almeno in due. Mentre si può godere anche soli.
Emmanuelle Arsan, ibidem

Ma si deve godere come capita? Conta di più il godimento oppure il modo di raggiungerlo?
Emmanuelle Arsan, ibidem

Resta coricato, o mio corpo, secondo la tua missione voluttuosa! Assapora il godimento quotidiano e le passioni senza domani. Non lasciare una gioia sconosciuta ai rimpianti della tua morte.
Emmanuelle Arsan, ibidem

Gli uomini non sono sempre tanto eccitanti. Sono pesanti, duri, talvolta fanno anche male. E non sempre sanno qual è il modo di godere preferito dalle ragazze...
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1959

Godere del sesso non soltanto è naturale, ma occupa un posto nella nostra trasformazione. Quando è corretto, non è di beneficio solo a noi stessi, ma anche per l’intera natura. L’armonia della vita sulla terra necessita di rinnovamento e gli atti sessuali dell’uomo giocano un ruolo importante in questo.
John Godolphin Bennett, Il divino sessuale, XX sec.

L'uomo schietto non può godere la donna se non amandola. Ma l'amore fa sfavillare in lui le più pure idealità - le quali non di rado gli interdicono quel godimento.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

Il godimento maschile è, in parte, godimento del godimento femminile, del potere di procurare piacere.
Pierre Bourdieu, Il dominio maschile, 1998

L'amore avverte le esigenze nostre e altrui: tanto fisiche quanto emotive. L'amore tocca, l'amore accarezza, l'amore gode della gratificazione sessuale. L'amore vede e guarda, ode e ascolta. L'amore è essenzialmente libero, e non può realizzarsi fino a quando non gli viene accordata la sua libertà.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Potete godere del corpo della vostra partner con le mani, le labbra e la lingua. Non soltanto la sua forma visiva, ma anche il suo odore, la sensazione tattile data dalla sua pelle vi faranno provare un particolare godimento sensuale.
Jolan Chang, Il Tao dell'amore, 1977

Chi pratica l'autoerotismo non fa che applicare il noto proverbio: "Chi si accontenta gode".
Paolo Dune, Al di qua dell'aldilà, 1998-2016

Castità: il piacere di non godere.
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

Nel rapporto sessuale il piacere dell'uomo è molto più psicologico che fisico. Per la donna è esattamente il contrario. La donna gode con la fica, l'uomo col cervello.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Molti uomini non comprendono che fra il godimento sessuale di una donna e il consumo di un ottimo pollo arrosto esiste una certa differenza.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

L'uomo insultava la prostituta e lei disse: Senti se vuoi farmi godere non devi chiamarmi puttana ma dirmi che mi vuoi sposare.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1969 (postumo)

Godimento. Parola oscena.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (postumo 1913)

Anche i piaceri della carne possono essere goduti in modo intelligente.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Vista dal di fuori, una coppia, a letto, più gode, più fa ridere.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Per farci veramente godere, l'amore deve farci anche un po' soffrire.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ci sono donne che fingono di godere e donne che godono quando fingono.
Roberto Gervaso, ibidem

Chi gode in silenzio perde metà del piacere.
Roberto Gervaso, ibidem

Le donne che più ci fanno godere sono quelle che più vogliono godere.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La lascivia: il gioco col piacere da godere, il gioco col piacere goduto.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

La donna che fa godere l'uomo è naturale, ma l'uomo che fa godere la donna... è talento.
Dante Hicks (Brian O'Halloran), Clerks, 1994

L'uomo gode della felicità che prova, la donna di quella che procura. Il piacere dell'uno è di soddisfare dei desideri, quello dell'altra è soprattutto di farli nascere.
Pierre Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

Le donne prima tradivano per tradire. Ora tradiscono per godere.
Marcello Marchesi [1]

Vide come si muoveva. La promessa del godimento stava nei fianchi, nel passo falcato, in qualcosa che emanava da lei come un'ebbrezza di dominio.
Ferruccio Masini, Aforismi di Marburgo, 1983

Le due categorie più privilegiate di questo mondo sono le belle donne e chi può godersele.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Il lato più sottile dell’ebbrezza che si assapora con il sesso non è tanto nel momento in cui si fa, bensì in ciò che dalla pratica si assimila; poiché è solo in memoria dell’esperienza vissuta che potremo, in attesa della volta successiva, già goderne in anticipo.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Ecco la ragione morale per cui l’amore è la più forte delle passioni. Nelle altre, i desideri devono adattarsi alle fredde realtà; qui, sono le realtà quelle che si affrettano a modellarsi sui desideri. È dunque la passione in cui i desideri violenti danno luogo ai godimenti più vivi.
Stendhal, Sull'amore, 1822

"Amare significa godere del godimento altrui". Ecco lo spunto per una filosofia del becco contento.
Italo Tavolato, Zibaldone, su Lacerba, 1914/15
La donna che fa godere l'uomo è naturale,
ma l'uomo che fa godere la donna... è talento. (Clerks)
Proverbi sul Godere
  • Chi gode il dolce si prenderà anche l’amaro.
  • Chi gode un giorno non stenta tutto l’anno.
  • Chi si accontenta gode.
  • Chi si contenta gode, ma non si contentan se non i matti.
  • Con il poco si gode, con il molto si tribola.
  • Godi e lascia godere.
  • Godi il presente e nel futuro spera.
  • Godiamo, che stentar non mancherà.
  • Il mondo è di chi se lo sa godere.
  • La roba non è di chi la fa, ma di chi se la gode.
  • Per un po’ di godimento spesso vien gran patimento.
  • Tra i due litiganti il terzo gode.
  • Vai in piazza, vedi e odi, torna a casa, bevi e godi.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Godersi la Vita - Piacere - Voluttà - LussuriaEdonismo

Nessun commento: