Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni su Creditori e Debitori

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul rapporto tra creditori e debitori, sul credito e sullo sdebitarsi. Da notare che non tutte le citazioni fanno riferimento ai debiti economici; alcune di esse, infatti, si riferiscono al debito morale che si può avere nei confronti di qualcuno da cui si è ricevuto un beneficio.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui debiti, i pagamenti, il mutuo e il prestito. [I link sono in fondo alla pagina].
I creditori hanno miglior memoria dei debitori. (Benjamin Franklin)
La bancarotta è un procedimento legale in cui metti i tuoi soldi nella tasca dei pantaloni e dai il tuo cappotto ai tuoi creditori.
Joey Adams [1]

Che fanno le iene dinanzi a un animale morente? Lo sbranano. E che fanno le banche e i creditori dinanzi a un’impresa in difficoltà? Le iene.
Giuseppe Alvaro, Dizionarietto, 2017

Non esiste una categoria di persone al mondo che abbia una memoria come quella dei creditori.
P. T.  Barnum [1]

A ogni lettera di creditore, scrivete cinquanta righe su un argomento extraterrestre e sarete salvi.
[À chaque lettre de créancier, écrivez cinquante lignes sur un sujet extraterrestre et vous serez sauvés].
Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887-1908)

Basta un uomo per fare un diavolo; e l'uomo più adatto a tale scopo è un creditore arrabbiato.
Henry Ward Beecher [1]

Indirizzo. Luogo in cui si ricevono le costanti attenzioni dei creditori.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

Va là, sii buono, prestami tre milioni che voglio finirla una buona volta con i miei creditori!
Gino Bramieri [1]

Ricordiamo a lungo chi abbiamo amato, meno a lungo chi ci ha amato. Allo stesso modo ci durano più nella mente i debitori che i creditori.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

È morto un uomo dabbene, al quale si era obbligati per antichi favori ricevuti. Nel vivo del dolore, nel sincero rimpianto, si insinua un turpe senso di liberazione: col creditore si è estinto, in via naturale, anche il debito.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Il credito è un sistema in base al quale una persona che non può pagare trova qualcuno che non può pagare che garantisce per lui che può pagare.
[Credit is a system whereby a person who can not pay gets another person who can not pay to guarantee that he can pay].
Charles Dickens [1]

S'ha vergogna di un debito di poche lire, si ha quasi orgoglio di uno di molte. Solletica la propria vanità il poter dire “sono pieno di debiti” e si rialza superbamente la testa, invidiati perfino dai nostri creditori.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870-1907 (postumo, 1912/64)

La prigione pei debitori è una pura e stolta vendetta. I creditori devono loro passare una lira al giorno, e i debitori bevono intanto alla salute dei creditori. D'altra parte si noti che la mancanza di libertà, mette il debitore nell'impossibilità di procurarsi i mezzi di soddisfare al suo debito.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Chi evita di indebitarsi non deve preoccuparsi di evitare i suoi creditori.
Evan Esar [1]

Il miglior modo di difendersi [dai creditori] è di frequentarli, non di sfuggirli. Un tale che si apparta e che si difende a priori, quando cioè nessuno pensa di offenderlo, suggerisce ai suoi nemici l’offesa, l’attentato, perché ammette di temerli.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

I creditori hanno miglior memoria dei debitori.
[Creditors have better memories than debtors].
Benjamin Franklin, Almanacco del povero Riccardo, 1732/58

Nessuno è un eroe per il suo creditore, ma tutti un po' lo siamo per i nostri debitori.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Questione di forma: "Ha molti debiti?". "Ho molti creditori."
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Per quanto uno viva ritirato diventa, quando meno se lo aspetta, debitore o creditore.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

È una vecchia storia quella per cui, quando un debitore paga, crede di regalare il denaro al suo creditore.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Un benefattore ha sempre qualcosa di un creditore.
Friedrich Hebbel, ibidem

Viaggio sempre in prima classe. È l'unico modo di evitare i creditori.
Seymour Hicks [1]

Un creditore è peggio di un padrone, perché un padrone possiede solo la vostra persona, ma un creditore possiede la vostra dignità, e può spazzarla via.
[Un créancier est pire qu'un maître; car un maître ne possède que votre personne, un créancier possède votre dignité et peut la souffleter].
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Creditore: persona ingenua che crede imperterrito di riavere il denaro prestato.
Ron Kritzfeld [1]

Non pagare i debiti, ma versare grosse lacrime di acconto ai creditori.
Leo Longanesi, La sua signora, 1957 (postumo)

Colui che desidera essere alleviato da Allah dall'angoscia e dal turbamento degli ultimi giorni, ritardi di reclamare il suo credito dal debitore povero, oppure cancelli in parte o tutto il debito.
Maometto, in Abdullah Al-Mamun Suhrawardy, I detti del Profeta, 1905

Il debitore che si dimentica non estingue il debito. Il creditore forse sì. Però se lo ricordano gli eredi.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

− I suoi creditori sono stufi di telefonare...
− D'accordo, faremo qualcosa. Faccia staccare il telefono.
Groucho Marx [1]

C'è sempre qualcosa per cui essere grati. Se, per esempio, non riesci a pagare le tue bollette, puoi essere grato di non essere uno dei tuoi creditori.
Charles E. McKenzie [1]

Aveva una memoria selettiva: dimenticava subito i nomi dei suoi creditori.
Žarko Petan, Lingua lunga - carriera corta, su Fili d'aquilone, 2010

Il credito è il tempo futuro del denaro.
Ezra Pound [1]

È un errore supporre che un uomo appartenga a sé stesso; per nessuno è così. Un uomo appartiene a sua moglie, ai suoi figli, ai suoi parenti, ai suoi creditori o alla società in una forma o nell'altra.
George Augustus Sala [1]

Si viene da tutti dimenticato, da parenti, amici, dall'innamorata, finalmente anche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri.
Moritz Gottlieb Saphir [1]

Ai tempi dei tempi, il pilastro principale del trono era la fede, oggigiorno il credito. Nemmeno al papa sta a cuore la fiducia dei suoi credenti più di quella dei suoi creditori. Se una volta si lamentavano i peccati del mondo, oggi si guarda con orrore ai debiti del mondo e, come un tempo il giudizio universale, così oggi si profetizza la bancarotta universale dello Stato, sebbene, al tempo stesso, con la fiduciosa speranza di non dovervi assistere.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il debitore non ama la porta del creditore.
[Qui debet, limen creditoris non amat].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

È soltanto non pagando i propri debiti che si può sperare di vivere nella memoria dei commercianti.
[It is only by not paying one's bills that one can hope to live in the memory of the commercial classes].
Oscar Wilde, Frasi e filosofie a uso dei giovani, 1894

Le idee del debitore e del creditore su ciò che costituisce un momento favorevole non coincidono mai.
P. G. Wodehouse [1]

Le cose potrebbero andare anche molto peggio di così, se fossi uno dei miei creditori.
Henny Youngman [1]

In un mondo pieno di debiti, il potere si sposta sui creditori.
Zakaria [1]

L'unica persona che nelle avversità vi sta più vicino di un amico è un creditore.
Anonimo
L'unica persona che nell'avversità vi sta più vicino
di un amico è un creditore.
Una bella donna può chiederci tutto. Purché, poi, si sdebiti.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'eccessiva premura di sdebitarsi di un obbligo è una forma di ingratitudine.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La riconoscenza è come la buona fede dei mercanti: mantiene in vita le relazioni umane; e noi paghiamo non già perché sia giusto sdebitarci, ma per trovare più facilmente persone che ci facciano credito.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Colui che crede di non potersi sdebitare verso di voi, non può in alcun modo esservi amico.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95 (citazione attribuita a Quinto Tullio Cicerone)

Sdebitarsi. Brutta parola, sgradevole concetto. Esiste un sentimento chiamato gratitudine.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

I benefici sono graditi finché si sa che si può sdebitarsi; quando oltrepassano di molto questo limite, invece che con la gratitudine li ripaghiamo con l’odio.
Publio Cornelio Tacito, Annali, 115

Nulla ti impedisca di soddisfare a tempo un voto, non aspettare fino alla morte per sdebitarti.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Proverbi su Creditori e Debitori
  • A far credito non si guadagna niente.
  • Assai ha, chi ha buon credito.
  • Buon pagatore dell'altrui borsa è signore.
  • Buon pagatore non si cura di dar buon pegno.
  • Chi compera a credito paga pure la cortesia.
  • Chi dà a credito spaccia assai, perde l'amico e denari non ha mai.
  • Chi denari ha da recuperare, molti viaggi ha da fare.
  • Chi ha debiti ha crediti.
  • Chi ha denaro, ha anche credito.
  • Chi paga debito, acquista credito.
  • Cosa venduta a credito non è mai dimenticata.
  • Debitore fu sempre mentitore.
  • Denaro e credito non se ne ha mai troppo.
  • Dorme chi ha dolore e non dorme chi è debitore.
  • Il credito è moneta.
  • Il credito perduto è come uno specchio rotto.
  • Il creditore ha buona memoria.
  • Il creditore ricorda meglio del debitore.
  • La morte del creditore non è tutta tristezza.
  • Oggi creditore, domani debitore.
  • Oggi non si fa credito, domani sì, venite dopodomani che pur sarà così.
  • Piccolo debito fa un debitore, grosso debito fa un nemico.
  • Se dorme il debitore non dorme il creditore; se non dorme il debitore dorme il creditore.
  • Se vuoi che qualcuno ti pensi fatti un creditore.
  • Un buon mercante non fa mai credito.
Il ricco domina sul povero e chi riceve prestiti è schiavo del suo creditore.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Debiti - Pagamento - Mutuo - Prestito

Nessun commento: