Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e proverbi su Giugno

Raccolta di aforismi, frasi, proverbi e versi poetici sul mese di Giugno (30 giorni), il primo mese dell'estate. Il nome "Giugno" deriva dalla dea Giunone, moglie di Giove e antica divinità del matrimonio e del parto. 
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mese di maggio, di luglio e sull'estate. [I link sono in fondo alla pagina].
Dal momento che tutta questa bellezza non può essere il paradiso,
so nel mio cuore che è giugno. (Abba Louisa Goold Woolson)
Il caldo giugno vento o fiori dondola, / fanciulle in cerchio, braccia come baci, / libere mani di giugno che appaiono / a un tratto in una neve ancora in pianto... / Giugno fugace, lieta primavera, / alberi della vita, pesci, uccelli, / fanciulle color zucchero che avvolgono / un’acqua ove si specchia un cielo vano.
Vicente Aleixandre, La distruzione o l’amore, Poesie, XX sec.

Giugno è il momento migliore per un aperitivo di mare: se l’acqua è ancora freddina e la sera occorre ancora il pullover, di giorno il sole scotta e l’abbronzatura è assicurata.
Arrigo Benedetti [1]

La primavera è una rappresentazione difficile da seguire, Dio ha creato giugno.
Al Bernstein [1]

Che ora è questa che saluta / il muro sbiadito con calda luce / e silenzioso cenno, e sommuove / l’aria tremante di giugno? / Ardi immobile, azzurro, / lustrate foglie della magnolia / e tu fiore profuma il giorno, / consuma i tuoi petali bianchi / sino alla dissoluzione, a noi / gli occhi chiusi arrossa / il riverbero estivo cui / solitaria cicala s’accompagna.
Attilio Bertolucci, Estiva, Verso le sorgenti del Cinghio, 1993

L'estate è una cambiale firmata a giugno.
[Summer is a promissory note signed in June].
Hal Borland [1]

Giugno è il mese dei sogni, credo, / i giardinieri guardano le loro rose colorate. / gli uccelli lasciano il nido e provano le loro ali.
Joan Adams Burchell [1]

L'albero a cui tendevi / la pargoletta mano, / il verde melograno / da' bei vermigli fior, / nel muto orto solingo / rinverdí tutto or ora / e giugno lo ristora / di luce e di calor.
Giosuè Carducci, Pianto antico, in Rime nuove, 1887

Vivere la città in agosto e vivere il mare a giugno, è l’ultima aristocrazia e la rara eleganza del villeggiante francese.
[Vivre la ville en août, vivre la mer en juin, c'est l'ultime aristocratie et la rare élégance de l'estivant hexagonal].
Pierre Desproges [1] [2]

Per chi serba il cuore di un'Orchidea − le paludi sono rosa a Giugno.
[[To him who keeps an Orchis' heart − The swamps are pink with June].
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

Giugno. Per le finestre il sole inonda / la bella stanza d’una luce aurina: / freme la messe ai solchi della china, / la messe ormai matureggiante e bionda.
Guido Gozzano, La falce, Poesie sparse, XX sec.

Un frutto è sempre un bacio dentro l’altare del seme / e giugno ride e ride. / Più di febbraio e maggio / si fa sostanza. Per questo il ramo ha dormito.
Mariangela Gualtieri [1]

Giugno è la porta dell'estate.
[June is the gateway to summer].
Jean Hersey [1]

Che cosa si può dire di giugno, il tempo dell’estate nella sua nascente perfezione, il compimento della promessa dei mesi precedenti, e ancora nessun segno che ci ricordi che la sua fresca e giovane bellezza potrà un giorno svanire.
[What is one to say about June, the time of perfect young summer, the fulfillment of the promise of the earlier months, and with as yet no sign to remind one that its fresh young beauty will ever fade].
Gertrude Jekyll, Wood and Garden, 1899

In questo giorno di giugno le gemme nel mio giardino sono incantevoli quasi come i fiori sbocciati. Le cose in erba portano, nel calore di un mezzogiorno di giugno, il ricordo dei giorni più belli dell'anno, quei giorni di maggio in cui tutto è suggerito, nulla ancora realizzato.
[On this June day the buds in my garden are almost as enchanting as the open flowers. Things in bud bring, in the heat of a June noontide, the recollection of the loveliest days of the year, those days of May when all is suggested, nothing yet fulfilled].   
Francis King [1]

A fine giugno cominciamo a essere stanchi per davvero. Non abbiamo più l'occhio vispo del pesce di paranza appena pescato. Son dieci mesi che tiriamo la carretta. Quaranta settimane di fila. Se pensi che basta una settimana per far marcire il prosciutto in frigo...
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Maggio e giugno. Sillabe delicate, nomi gentili per i due migliori mesi nel giardino dell’anno: le brumose mattine delicatamente bruciate da un caldo sole primaverile, cui fanno seguito pomeriggi ariosi e fresche notti.
Peter Loewer [1]

Non scomodare l'eternità. Com'è che dice Schnitzler? "Chi penserà all'agosto in maggio?" Adesso è giugno. Pensiamo all'oggi.
Ernst Lothar, L'angelo musicante, 1946

Era giugno, e il mondo profumava di rose. La luce del sole era come polvere d’oro sul pendio erbosa.
[It was June, and the world smelled of roses. The sunshine was like powdered gold over the grassy hillside].
Maud Hart Lovelace, Betsy-Tacy and Tib, 1941

Il nero di miniera del temporale / e poi nella schiarita in extremis / a un tratto sulla pianura monocroma/ una fiammata, i papaveri - sotto / il cielo di giugno.
Mario Luzi, Il nero di miniera del temporale, in Al fuoco della controversia, 1978

Il glicine mi ha svegliato stamattina / e c’era tutto giugno nel giardino.
Ann McGough [1]

Mi chiedo come sarebbe vivere in un mondo in cui fosse sempre giugno.
[I wonder what it would be like to live in a world where it was always June].
Lucy Maud Montgomery, Il baule dei sogni, 1915

Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini.
Paul Morand, Il viaggio, 1927

Ecco è piena la spiga / e la falce è nel pugno; / e il buon sole di giugno / rallegra la fatica.
Marino Moretti [1]

Verde era il silenzio, bagnata era la luce, il mese di giugno  tremava come una farfalla.
Pablo Neruda [1]

Il mese di giugno si distese all'improvviso nel tempo, come un campo di papaveri.
Pablo Neruda [1]

Giugno è attesa, tempo, viaggio… è una corsa frenetica verso il destino!
Vincenzo Pironti [1]

Il mese di giugno passerà senza che io abbia fatto qualcosa, ma io vivo e questo lo chiamo lavorare.
Charles Ferdinand Ramuz [1]

Com'è gradevole il tiglio nelle sere di Giugno! / L’aria è si dolce che a palpebre chiuse / annusi il vento che risuona – la città è vicina – / e porta aromi di birra e di vino…
Arthur Rimbaud [1]

Giugno è falciatore; / il fieno manda un dolce odore, / in alto in alto l’allodola vola, / il bidello chiude la scuola.
Gianni Rodari, I 12 mesi, Filastrocche lunghe e corte, 1981

Leggere una poesia a gennaio è piacevole come fare una passeggiata a giugno.
Jean Paul Sartre (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il tempo non preme col muso sui vetri / appannati delle finestre / ora entra direttamente in casa / invisibile trasparente / come l’aria. / Già siamo al passaggio tra una stagione / e l’altra nuova / tra la primavera e l’estate / (ma non era ieri inverno? / e il prossimo inverno… già mi chiedo).
Gabriella Sica, Un sabato di giugno, 2012

Ancora risento quel melo / stormire e nell'aria di giugno / la tua allegria funesta / nascere dietro una foglia.
Leonardo Sinisgalli [1]

A giugno il sole è un cappellino luminoso / che s’alza, / poco a poco / da dietro un profilo di conifera.
Gary Soto [1]

Ai primi di giugno esplode il mondo delle foglie, degli steli e dei fiori, e ciascun tramonto è diverso.
[In early June the world of leaf and blade and flowers explodes, and every sunset is different].
John Steinbeck, L'inverno del nostro scontento, 1961

Considera bene la proporzione delle cose. È meglio essere un giovane insetto di giugno che un vecchio uccello del paradiso.
[Consider well the proportion of things. It is better to be a young June-bug than an old bird of paradise].
Mark Twain, Wilson lo zuccone, 1894

Giugno, bracciate di sole / nella campagna fiorita, / che dirai alla mia anima / che ti vuole ascoltare? / Che dirai alla mia anima, / giugno, di verde vestito?
Concha Urquiza [1]

Se una notte di giugno potesse parlare, probabilmente si vanterebbe di aver inventato il romanticismo.
[If a June night could talk, it would probably boast it invented romance].
Bernard Williams [1]

È il mese di giugno, / il mese delle foglie e delle rose, / quando piacevoli viste salutano gli occhi / e piacevoli odori salutano il naso.
It is the month of June, / The month of leaves and roses, / When pleasant sights salute the eyes, / And pleasant scents the noses.
Nathaniel Parker Willis, Poesie, XIX sec.

Dal momento che tutta questa bellezza non può essere il paradiso, so nel mio cuore che è giugno.
[Since all this loveliness can not be Heaven, I know in my heart it is June].
Abba Louisa Goold Woolson [1]
Giugno lavoratore, porta in casa la felicità. (Proverbio)
Proverbi su Giugno
  • Acqua di Giugno rovina il mugnaio.
  • Acqua di san Giovanni, acqua da tiranni.
  • Di Giugno falce in pugno e se non è in pugno bene Luglio ne viene.
  • Di giugno non c’è altra cura che per i campi e per la mietitura.
  • Finché giugno non è all'otto non ti togliere il cappotto.
  • Giugno dipinge con mille pennelli.
  • Giugno dona caldo e sete al contadin che miete.
  • Giugno freddino, povero contadino.
  • Giugno la falce in pugno.
  • Giugno la falce in pugno se non è in pugno bene luglio se ne viene.
  • Giugno, prepara la falce.
  • Giugno, la vecchia esce dal forno.
  • Giugno lavoratore, porta in casa la felicità.
  • Giugno levati il cuticugno [2] ma non lo impegnare che ti potrebbe abbisognare.
  • Giugno pungente villano piangente.
  • Giugno secchetto, erbe a stecchetto; troppo bagnato, vino mancato; se qualche volta, buona raccolta.
  • Giugno ti paga o ti castiga con la paglia o con la spiga.
  • Giugno umido e caldo il contadino è baldo. 
  • Se giugno non fa sudare pane e vino fa mancare.
  • Se giugno fa freddino non avrai manco un quattrino.
  • Se piove a san Giovanni l'asciutto farà poco danno.
  • Giugno freddolino povero contadino.
  • Quando giugno è più asciutto che bagnato lava il barile e tienilo preparato.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Cuticugno: giubbetto o sopravveste pesante per uomo.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Maggio - Luglio - Estate

Nessun commento: