Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni su Sciocchezze e Stupidaggini

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sulle sciocchezze e sulle stupidaggini, cioè azioni, comportamenti o discorsi insensati o di poco conto, fatti senza riflettere, ma che a volte possono avere conseguenze anche gravi.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle cazzate, gli errori, le gaffe, la stupidità e gli sciocchi. [I link sono in fondo alla pagina].
Che fortuna possedere una grande intelligenza:
non ti mancano mai le sciocchezze da dire. (Anton Čechov)
Nessuno ti ascolta fino a quando non dici una sciocchezza. 
Arthur Bloch [1]

È già amaro commettere delle sciocchezze, ma le sciocchezze inutili sono quanto di più amaro ci sia.
Heinrich Böll, Lontano dall'esercito, 1964

«Nella mia vita ho fatto molte sciocchezze, e non mai cattiverie!» dice il signor di Montesquieu. È una lode insuperabile, pochi uomini possono farla a se stessi.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Che fortuna possedere una grande intelligenza: non ti mancano mai le sciocchezze da dire.
Anton Čechov, Quaderni, 1891-1904 (postumo 1950)

Bisogna saper fare le sciocchezze che il nostro carattere ci domanda.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

I tre quarti delle pazzie non sono che sciocchezze.
Nicolas de Chamfort, ibidem

Avviene che una persona intelligente dica, e anche molte, sciocchezze. Non tenerne conto è saggezza, ed è anche prova di carità intellettuale.
Giorgio Colarizi, Zibaldone aforistico, 2001 (postumo)

L'esperienza non ci impedisce mai di fare una sciocchezza; ci impedisce soltanto di farla allegramente.
Francis de Croisset (Franz Wiener) [1]

Tra il desiderio e il rimpianto, quasi sempre c'è posto per una sciocchezza.
Daniel Darc (pseudonimo di Madame Regnier), Piccolo breviario del parigino, 1882

Non c'è peggior sciocchezza della verità in bocca agli sciocchi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Ogni sciocchezza si uccide da sé.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Quando non diciamo sciocchezze, il massimo cui aspiriamo è che qualcuno finga di ascoltarci.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Lo stupido, osservando sé stesso, vede sempre confermata sperimentalmente qualsiasi sciocchezza che presuma scientifica.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il popolo non crede mai che chi parla enfaticamente dica sciocchezze.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Non c'è sciocchezza a cui l'uomo moderno non sia capace di credere, pur di evitare di credere in Cristo.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Lo sciocco a volte riflette, ma sempre a sciocchezza fatta. 
Jacques Duclos [1]

Se cinquanta milioni di persone dicono una sciocchezza, è ancora una sciocchezza.
[Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise].
Anatole France [1]

È sorprendente quante sciocchezze possiamo dire serenamente, facendoci scudo di un detto celebre.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Spesso, il non aver niente da dire ci salva dal dire sciocchezze.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Le sciocchezze si possono anche dir male.
Roberto Gervaso, ibidem

Ci sono giorni in cui dico un mucchio di sciocchezze; altri, in cui dico solo cose intelligenti. Eppure, il mio cervello è sempre lo stesso.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'uomo paga più le proprie sciocchezze che le proprie colpe.
Roberto Gervaso, ibidem

Per farsi perdonare la propria intelligenza, ogni tanto bisogna saper dire qualche sciocchezza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Commettendo una sciocchezza; non insistervi. C'è chi si fa un punto d'onore della propria balordaggine, e una volta che ha incominciato a sbagliare, immagina che insistere nell'errore sia prova di costanza. Nell'intimo suo condanna lo sbaglio commesso, ma di fronte agli altri cerca di scusarlo, E così, se al momento di commetter l'errore è stato tacciato di poca oculatezza, nell'insistervi riceve la definitiva patente di sciocco.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Sciocco non è chi commette una sciocchezza, ma chi, dopo averla commessa, non la sa nascondere
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Se si dovessero tollerare tutte le sciocchezze, ci sarebbe bisogno d'una pazienza infinita.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Da una sola sciocchezza non farne nascere due Il più delle volte accade che per rimediarne una se ne commettono altre quattro.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Non v’è nulla che ravvivi il sangue come l’aver saputo evitare di commettere una sciocchezza.
[Il n’y a rien qui rafraîchisse le sang comme d’avoir su éviter de faire une sottise].
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Spesso una stessa cosa è, in bocca a un uomo d'ingegno, un'ingenuità o una facezia e, in quella dello sciocco, una sciocchezza.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Ci sono persone destinate a essere stolte, e che non commettono sciocchezze soltanto per scelta, ma perché lo stesso destino le costringe a farne.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

A volte l'intelletto ci serve a commettere sfacciatamente delle sciocchezze.
François de La Rochefoucauld, ibidem

Ci sono persone il cui unico merito consiste nel dire e fare sciocchezze utilmente, e che rovinerebbero tutto se cambiassero condotta.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Meglio scrivere sciocchezze o qualsiasi cosa che niente del tutto.
Katherine Mansfield, Diario, 1925

Se ti sfuggono parole incaute, oppure se fai una sciocchezza, puoi dire subito che volevi mettere alla prova gli ascoltatori, o imitavi il modo di parlare o di fare di qualcun altro; e puoi ridere (ve l'ho fatta!), oppure mostrarti dispiaciuto (peccato, non son riuscito a farvela!).
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

Nessuno è esente dal dire sciocchezze. Il male è dirle con pretensione. Le mie mi scappano con tutta l'indifferenza che meritano.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Ho fatto molte sciocchezze in vita mia, ma mai delle cattiverie.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

La natura nella sua saggezza aveva disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali.
Charles-Louis de Montesquieu [1]

Lo stupido dice sciocchezze: l'intelligente le fa.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80 [cfr. citazione di Marie von Ebner-Eschenbach]

Dire o ascoltare sciocchezze si equivale.
Alessandro Morandotti, ibidem

Amare al buio, dormire al sole, mangiare in silenzio: tre sciocchezze.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

La sciocchezza, l'esagerazione, la vanità, la crudeltà, l'iniquità, la malafede, la menzogna, tutto questo non lo vediamo quando riguarda la nostra stessa parte.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Le sciocchezze della folla si annullano, quelle dell'élite si sommano.
Jean Rostand, ibidem

Non è grave dire sciocchezze; è grave dirle in nome dei princìpi.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Le sciocchezze altrui devono essere per noi un insegnamento, non già un motivo per farci beffe di coloro che le compiono.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

In fondo che cos'è la vita se non una serie di ispirate sciocchezze? La difficoltà consiste nel trovare il modo di commetterle.
George Bernard Shaw, Pigmalione, 1912

Non tutti sono capaci di scrivere più di venti righe consecutivamente senza cominciare ad annoiare, a dire qualche banalità o qualche sciocchezza.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Si direbbero meno sciocchezze se quando non si ha nulla da dire si evitasse di parlare.
Giovanni Soriano, ibidem

Si dice una sciocchezza, e a forza di ripeterla si finisce per esserne persuasi.
Voltaire [1]

Siamo tutti impastati di debolezze ed errori; perdoniamoci reciprocamente le nostre sciocchezze, è la prima legge della natura.
Voltaire [1]

Tutte le volte che l’uomo commette una sciocchezza, è sempre per i più nobili motivi.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Se gli uomini non commettessero talvolta delle sciocchezze, non potrebbe mai capitare nulla d'intelligente.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37
Non deridere le stupidaggini degli altri.
Potrebbero rappresentare la tua opportunità. (Winston Churchill)
Gli esseri umani credono di avere un potere formidabile su sé stessi: pensano di poter fare qualsiasi stupidaggine senza che vi siano delle conseguenze, e che basterà loro uno sforzo di volontà per vivere tranquilli. Poveretti... Ben presto avranno modo di misurare la portata del loro potere! Se avranno agito male, qualsiasi cosa facciano, qualcosa in loro si oscurerà e si sgretolerà sempre più.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

I bambini devono sopportare le stupidaggini degli adulti fin quando non sono abbastanza grandi da poterle ripetere.
Jean Anouilh [1]

Il mondo è un quaderno degli esercizi sul quale devi fare i tuoi conti. Non è la realtà, anche se sulle sue pagine puoi scrivere fingendo che lo sia, così come puoi annotare stupidaggini o bugie, oppure strappare i fogli.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Puoi dire qualsiasi stupidaggine a un cane, e lui ti restituirà uno sguardo che dice: "Mio Dio, hai ragione! Io non ci sarei mai arrivato".
Dave Barry [1]

Il talento consiste nel dire le stesse stupidaggini degli altri, ma più elegantemente...
Philippe Bouvard, Massime al minimo, 1999

Il regno dei cieli sarà vostro! Ma quando? Gli ultimi saranno i primi! Ma quando ? Dio vi ricompenserà! Ma quando? Dopo la fine del tempo! No, dicevo, ma quando, quando la smettete di dire stupidaggini!
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Vi sono stupidaggini ben mascherate, al pari di sciocchi molto ben vestiti.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

I tre quarti delle follie non sono che stupidaggini.
Nicolas de Chamfort, ibidem

Non deridere le stupidaggini degli altri. Potrebbero rappresentare la tua opportunità.
Winston Churchill (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A certe stupidaggini si può ribattere adeguatamente solo con una stupidaggine ancora più grottesca.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Invidio chi non si sente padrone solo delle sue stupidaggini.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Il volume di applausi non misura il valore di un'idea. La teoria dominante può essere una pomposa stupidaggine. Ma tale osservazione, invero ordinaria, di solito sfugge allo spettatore intimidito.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Le stupidaggini sono temibili quando si autoproclamano atti di ragione.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

La presenza silenziosa di uno stupido in una conversazione catalizza e fa precipitare e tutte le stupidaggini di cui siano capaci gli interlocutori più intelligenti.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Le nostre aspirazioni, in bocca ad altri, ci sembrano di solito irritanti stupidaggini.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Il politico forse non sarà capace di pensare una stupidaggine, ma di dirla è sempre capace.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Un'evidente stupidaggine non certifica la stupidità del suo autore. E sufficiente affidarsi all'automatismo della ragione per sfociare logicamente in impavide scemenze.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

In un secolo in cui i mezzi di comunicazione divulgano infinite stupidaggini, l'uomo non si definisce colto per quello che sa ma per quello che ignora.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Non c'è stupidaggine che non possa essere riscattata da una sintassi elegante.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Per non agire da pedagoghi indignati, dobbiamo trasformarci in genealogisti dell'imbecillità. Classificare stupidaggini o ricercarne l'origine placa.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Scrivere stupidaggini leggibili è privilegio delle grandi intelligenze.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Alla fine, il pensiero del filosofo più che quello che ha pensato è quello che circola nella storia sotto il suo nome. Tutto finisce in stupidaggine.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

È meglio fare delle stupidaggini che risparmiare sé stessi.
Gérard Depardieu, Intervista su L'Humanité, 1999

La gente stupida dice stupidaggini; quella intelligente le fa.
Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

Certe stupidaggini è meglio farle che dirle.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il numero di stupidaggini che una persona intelligente può dire in un giorno è incredibile. E senza dubbio io ne direi quanto gli altri, se non tacessi più spesso.
André Gide, Diario, 1887-1950

La cosa che sente più stupidaggini al mondo è probabilmente un quadro di museo.
Edmond e Jules de Goncourt, Diario, 1851-96 (postumo, 1956)

Non ho fiducia di chi sta in silenzio. In genere parlano nel momento sbagliato e dicono stupidaggini. Parlare a tempo e luogo non è cosa facile, ci vuole della pratica.
Casper Gutman (Sydney Greenstreet), in John Huston, Il mistero del falco, 1941

La stupidaggine degli intelligenti, la goffaggine dei raffinati, dove hanno origine? Nella smania sfrenata d'imitazione.
Hugo Von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Forse i matrimoni migliori sono quelli fra persone di mezza età. Quando si superano tutte le stupidaggini e ci si accorge che ci si deve amare l'un l'altro perché si sta scivolando verso la morte.
Erica Jong, Paura di volare, 1973

In fondo la differenza tra gli uomini è solamente nel «come» essi dicono le stupidaggini: dirle è di tutti.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Le stupidaggini di una data epoca per la scienza delle epoche successive sono importanti quanto le sue saggezze.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Dopo che si è fatto l'amore, il primo che parla dice una stupidaggine.
Henry de Montherlant [1]

Il bacio è un espediente geniale per impedire agli innamorati di dire troppe stupidaggini.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Beati quelli che dimenticano, perché essi giungeranno a farla "finita" anche con le loro stupidaggini.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Fare di tempo in tempo una stupidaggine − oh, che buon sapore ha subito di nuovo la propria saggezza.
Friedrich Nietzsche [1]

Anche l’idea più sublime se la senti troppe volte diventa una stupidaggine.
Philippe Noiret, in Michael Radford e Massimo Troisi, Il postino, 1994

Undicesimo comandamento: Non far dire a Dio delle stupidaggini e non attribuirgli dei risentimenti meschini.
Pitigrilli (Dino Segre), Dizionario antiballistico, 1953

Quando ascoltava i discorsi delle donne sembrava che dormicchiasse, ma ogni tanto faceva un piccolo movimento con le sue lunghe orecchie da cacciatore di stupidaggini.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

La differenza tra un clown e un politico? Le stupidaggini del clown sono intenzionali.
Markus M. Ronner [1]

Anche in una piccola stupidaggine può celarsi un momento di saggezza, quando contribuisce a rendere felice lo spirito.
Linda Reale Ruffino (Aforismi inediti su Aforismario)

Una stupidaggine resta una stupidaggine, anche se la sostengono cinquanta milioni di elettori. 
Bertrand Russell [1]

Bisogna avvezzarsi alle follie altrui e non indignarsi per le stupidaggini dette in nostra presenza.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Non si dovrebbe ripetere una stupidaggine due volte: la scelta è decisamente ampia.
Jean-Paul Sartre [1]

Penso di non potermi definire particolarmente intelligente, perché spesso ho dimostrato di non esserlo; ma neppure particolarmente stupido, perché anche come stupido ho grossi limiti. Penso che il meglio che si possa dire di me è che sono una persona intelligente che commette parecchie stupidaggini.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Mi accorgo di aver detto una stupidaggine che ha trovato, però, il consenso di tutti i presenti. Dovrei correggermi?
Giovanni Soriano, ibidem

Nel corso di una vita, anche al piú intelligente può capitare di commettere innumerevoli stupidaggini, ma avrà comunque evitato la piú grande se non sarà stato genitore.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

È facile piacere al popolo; ma non gli si piace a lungo: una nuova stupidaggine prende subito il posto
della nostra.
Stendhal, Filosofia nova, 1803/05 (postumo 1931)

Gli stupidi rifanno sempre le stesse stupidaggini; gli intelligenti sempre delle nuove.
Karl Heinrich Waggerl [1]

Le nostre più grosse stupidaggini possono essere molto sagge.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

In una sciocchezza c'è assai più vitalità e più salute che nei nostri sforzi per giungere a una vita di meditazione.
Anonimo (attribuito ad Anton Čechov)

L'oca è l'animale ritenuto simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.
Anonimo

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cazzate - Errori - Sciocchi - Stupidità - Gaffe e Lapsus

Nessun commento: