Aforismi, frasi e proverbi sul Cappello

Raccolta di frasi, proverbi e battute divertenti sul cappello, accessorio dell'abbigliamento utile soprattutto per ripararsi dal freddo o dal sole, e che la moda ha valorizzato dal punto di vista estetico. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla sciarpa, i guanti, il vestire, la moda e sui vari capi d'abbigliamento. [I link sono in fondo alla pagina].
Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente:
un cappello, un’insalata e una scenata.
Un gentiluomo è colui che non colpirebbe mai una donna senza togliersi il cappello.
Fred Allen [1]

Non stava mai a capo scoperto. Fu cremato con il cappello in testa.
Woody Allen, Effetti collaterali, 1980

Non solo è impossibile, ma è anche indesiderabile viaggiare più veloci della luce, visto che, a quella velocità, il vento ti porta via subito il cappello.
Woody Allen [1]

L'arma migliore per combattere una donna è il cappello: bisogna prenderlo e scappare.
John Barrymore [1]

Il fatto di portare un cappello in testa vi conferisce un'indiscutibile autorità rispetto a quelli che non lo portano.
Tristan Bernard, Autour du ring, 1925

È una di quelle sere che darei non so cosa per avere qui qualche amico della mia giovinezza. Un po' per parlare dei bei vecchi tempi, ma soprattutto per cercare di rivendergli il cappello che ho comprato ieri e che mi va dannatamente stretto.
Romano Bertola, Includetemi fuori, 2003

Io penso che tua testa buona solo per tenere cappello.
Vujadin Boškov [1]

Metafisico. Un uomo cieco che in una stanza buia cerca un cappello nero. E il cappello non c'è.
Charles Bowen (attribuito)

Dopo la pioggia la terra, come una ragazza un cappello di paglia azzurro, s'è messo il cielo sul capo.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Chissà perché è invalso in letteratura quel principio dà modiste, secondo il quale è sublime il cappellino che si porta quest'anno mentre sono ridicoli quelli degli anni passati.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Alla TV, un investigatore lo si riconosce subito. Non si leva mai il cappello.
Raymond Chandler, Ancora una notte, 1958

Pochi momenti vi sono nella vita di un uomo, nei quali sia così ridevole il suo imbarazzo e così scarsa in altri la commiserazione, come quando egli si trova ad inseguire il suo cappello. È indispensabile, in questa operazione del ricuperare un cappello volato via, una forte dose di freddezza e un grado speciale di giudizio. Non bisogna essere frettoloso, né precipitarvisi sopra; né d'altra parte si deve cadere nell'estremo contrario e rischiare di perderlo a dirittura. Il miglior mezzo è questo: di tener dietro dolcemente all'oggetto che si ha in mira, di essere vigile e cauto, di attendere il destro, avanzarlo di qualche passo, far poi una subita diversione, afferrarlo, e cacciarselo in capo solidamente: e tutto questo, sorridendo sempre con una certa grazia, come se la cosa vi paresse il giuoco più piacevole di questo mondo.
Charles Dickens, Il Circolo Pickwick, 1836-1837

Se una donna desidera un diadema di diamanti, vi spiegherà che è per evitarvi di comprarle un cappello.
Jerome Klapka Jerome (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I cappellini di mia moglie non passeranno mai di moda. Saranno sempre buffi.
Jack Klugman [1]

Molti cercano la felicità nello stesso modo in cui cercano il cappello: lo hanno sempre in testa.
Nikolaus Lenau [1]

Io vivo dove appendo il cappello.
Lee Marvin, in John Ford, L'uomo che uccise Liberty Valance, 1962

Ieri ho visto un film così imbarazzante che ho chiesto alla signora che avevo davanti di rimettersi il cappello.
Robert Orben [1]

Mettere incinta una donna e poi sposarla, è come pisciare in un cappello e poi metterselo in testa.
Samuel Pepys, Diario, 1825 (postumo - attribuzione incerta: vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Si lascia il cappello e la giacca, con una lettera in tasca, sul parapetto d’un ponte, su un fiume; e poi, invece di buttarsi giù, si va via tranquillamente, in America o altrove.
Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal, 1904

Una donna impiega un’ora per comperare un cappello che si può fare in quindici minuti.
Tony Randall [1]

Il vento è il nemico dei cappelli
Jean-Philippe Toussaint, su Libération , 2000

L'uso del cappello viene suggerito da lungo tempo con una insistita e ricorrente presenza sugli scaffali dei grandi magazzini ma decolla a fatica, nonostante la democratizzazione del prezzo. Sono le donne dell'età di mezzo, quelle che ricordano le visite un po' cerimoniose delle loro mamme e nonne nella bottega - salotto della modi sta, a resistere alla tentazione. Il cappello sembra loro, ancora, un capo "importante"; per le tradizionaliste significa osare il look della "vera signora", per le ex sessantottine è un tradimento del barricadiero passato, Eppure infilare un cappello in testa ed entrare in sin tonia con lui può giovare; scoprirete il vostro salumiere un po' più cerimonioso, il fioraio più disponibile, se entrate dal mobiliere per chiedere il prezzo di un divano non sarete trattata da perditempo. Potreste persino osare l'agenzia immobiliare con la richiesta di informazioni su attico e superattico. Signore, il cappello incute rispetto, approfittatene! E poi, stende qualche ombra discreta su un volto affaticato, induce vecchi amici a qualche affettuoso complimento, finanche un marito distratto potrebbe guardarvi con occhi diversi. Perché privarvi di queste piccolissime occasioni di felicità?
Maria Venturini, Dizionario delle felicità, 1998

− Un uomo che parla di abiti femminili è sempre ridicolo, non vi sembra?
− Oh, no! Io credo invece che in materia gli uomini siano la sola autorità competente.
− Davvero? Non si direbbe dai cappelli che portano.
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

La cosa peggiore che si possa fare a una donna è chiuderla in una stanza con mille cappelli e neanche uno specchio.
Henny Youngman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata.
[There are three things that only a woman is able to make out of nothing: a hat, a salad and a domestic argument].
[Il y a trois choses qu'une femme est capable de réaliser avec rien: un chapeau, une salade et une scène de ménage]. 
Anonimo (attribuito a Mark Twain e John Barrymore)

Il più vasto territorio da esplorare è sotto il cappello.
Anonimo
L'arma migliore per combattere una donna è il cappello:
bisogna prenderlo e scappare. (John Barrymore)
Proverbi sul cappello
  • A chi ha testa non manca cappello.
  • Cappello di villano ombra di mosche.
  • Cappello in mano non fece mai danno.
  • Cento teste, cento cappelli.
  • Chi non ha capo non ha bisogno di berretta.
  • Cortesia di bocca e mano al cappello poco costa ed è bello.
  • Davanti ai santi vecchi non ci si leva più il cappello.
  • Dove non puoi arrivare tiraci il cappello.
  • Grandi uomini, grandi cappelli.
  • Il galantuomo non sta sotto il cappello.
  • Mano lesta al cappello e lenta alla borsa.
  • Meglio cappello in mano, che mano alla borsa.
  • Ogni cuffia per la notte è buona.
  • Ogni Madonna levati il cappello, ogni osteria rinfrescati il budello.
  • Scarpe e cappello, fan l'uomo bello.
  • Se mi metto a far cappelli nascono gli uomini senza la testa.
  • Spesso ragiona meglio il cappello che la testa.
  • Un cappello non sta bene su tutte le teste.
  • Val più un cappellaccio, un pastranaccio, una scarpaccia, che un cappellino, un pastranino, una scarpina.
  • Val più un cappello che cento cuffie.
Ci sono molti uomini buoni sotto un cappello trasandato.
Proverbio

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Guanti - Sciarpa - Pelliccia

Nessun commento: