Aforismi, frasi e citazioni su Tolleranti e Intolleranti

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul confronto tra tolleranza e intolleranza, e tra persone tolleranti e intolleranti, Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla tolleranza e l'intolleranza considerate separatamente, e sulla tolleranza religiosa. [I link sono in fondo alla pagina].
Dovremmo rivendicare, nel nome della tolleranza,
il diritto a non tollerare gli intolleranti. (Karl Popper)
L’ipersensibilità è espressione di un sentimento d’inferiorità e spiega la presenza di altri tratti del carattere dei nevrotici, per esempio quella dell’intolleranza o dell’impazienza. Chi si sente sicuro, chi ha fiducia in se stesso ed è pronto a confrontarsi coi problemi della vita, non è mai intollerante o impaziente.
Alfred Adler, Il senso della vita, 1933

C'è un'enorme differenza tra essere tolleranti e tollerare l'intolleranza
Ayaan Hirsi Ali [1]

La tolleranza dell'intolleranza è codardia.
[Tolerance of intolerance is cowardice].
Ayaan Hirsi Ali [1]

Straniero. Chi appartiene a un altro paese, inferiore al nostro. Un mostro considerato con un grado di tolleranza variabile, a seconda della sua capacità di conformarsi agli eterni valori delle nostre opinioni e al mutare dei nostri interessi.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Affinché vi sia tolleranza bisogna essere almeno in due. Una situazione di tolleranza esiste quando uno tollera l’altro. Se io tollero te e tu non tolleri me, non c’è uno stato di tolleranza ma al contrario c’è sopraffazione.
Norberto Bobbio, Elogio della mitezza, 1994

L’unico criterio in base al quale si possa ritenere lecita una limitazione della regola di tolleranza è quello implicito nella stessa idea di tolleranza, che si può formulare brevemente in questo modo: tutte le idee debbono essere tollerate tranne quelle che negano l’idea stessa di tolleranza.
Norberto Bobbio, Elogio della mitezza, 1994

Non sempre la tolleranza è una virtù. Non sempre l’intolleranza è un vizio.
Norberto Bobbio, Elogio della mitezza, 1994

La tolleranza ha dei limiti? E, se ha dei limiti, dove devono essere posti i confini? Come non esistono società assolutamente intolleranti, così non ci sono società assolutamente tolleranti, se non là, nello Stato assoluto del Grande fratello, qua nella società altrettanto immaginaria dove vale la massima «Se Dio non c’è, tutto è permesso». Tra i due grandi estremi, entrambi puramente fantastici, vi sono molti gradi intermedi.
Norberto Bobbio, Elogio della mitezza, 1994

Rispondere all'intollerante con l’intolleranza può essere giuridicamente lecito, ma è certo eticamente
riprovevole e forse anche politicamente inopportuno. Non è detto che l’intollerante, una volta accolto nel recinto della libertà, capisca il valore etico del rispetto delle idee altrui. Ma è certo che l’intollerante perseguitato ed escluso difficilmente diventerà un liberale.
Norberto Bobbio, Elogio della mitezza, 1994

La clemenza: essere tolleranti con l'altrui intolleranza.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Bisogna tollerare tutti, salvo gli intolleranti.
Umberto Cerroni, Carte della crisi, 1978

Alla lunga, la tolleranza genera più mali dell'intolleranza.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Alla lunga, la tolleranza fa nascere più mali dell’intolleranza - questo è il dramma reale della Storia. Se l’affermazione è vera, non c’è accusa più grave per l’uomo.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Per quanto sia forte la tua tolleranza un intollerante riuscirà sempre a metterla a dura prova.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Ho visto dimostrare una grande intolleranza per difendere la tolleranza.
[I have seen great intolerance shown in support of tolerance].
Samuel Taylor Coleridge, Biografia letteraria, 1817

Una bella parola, la tolleranza! Nella vita nessuno è tollerante, perché ognuno ha qualche cosa da difendere; e, se non innalziamo più dei roghi, è perché i nostri costumi non lo consentono più.
Benedetto Croce, Cultura e vita morale, 1962

Dietro l'intolleranza violenta di un momento c'è la farsa mite, strisciante, della tolleranza universale. Qui è lo scandalo.
Giuliano Ferrara, citato su Panorama, 2009

Il problema della vita consiste nella tolleranza ottimale dell'intollerabile.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Tolleranza è sempre indice di potere sicuro; quando si sente in pericolo, nasce sempre la pretesa di essere assoluto; nasce dunque la falsità, il diritto divino del mio privilegio, l'inquisizione.
Max Frisch, Diario d'antepace, 1962

Nella tolleranza c'è forza; nell'intolleranza, prepotenza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ho imparato il silenzio dai ciarlieri, la tolleranza dagli intolleranti e la gentilezza dagli scortesi; eppure, stranamente, non sento gratitudine per tali maestri.
[I have learned silence from the talkative, toleration from the intolerant, and kindness from the unkind; yet, strange, I am ungrateful to those teachers].
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Ho imparato che molto spesso le persone più intolleranti e di mentalità ristretta sono quelle che si congratulano con sé stesse per la loro tolleranza e apertura mentale.
Christopher Hitchens [1]

La tolleranza ha sempre dei limiti: non si può tollerare chi è attivamente intollerante.
Sidney Hook [1]

Coloro che non sono preparati a mostrare tolleranza non possono aspettarsi o addirittura pretendere tolleranza per sé stessi.
Walter Kasper [1]

Viviamo in un mondo di intolleranza mascherato da tolleranza.
Rush Limbaugh [1]

Non diventare così tollerante da tollerare l'intolleranza.
[Don't get so tolerant that you tolerate intolerance].
Bill Maher [1]

Incontro ad ogni passo indulgenza o intolleranza, senso di giustizia, no.
Paolo Milano, Note in margine a una vita assente, 1947/55 (postumo 1991)

Gli uomini traggono maggior vantaggio dal permettere a ciascuno di vivere come gli sembra meglio che dal costringerlo a vivere come sembra meglio agli altri.
John Stuart Mill, Saggio sulla libertà, 1859

Se tutti gli uomini, meno uno, avessero la stessa opinione, non avrebbero più diritto di far tacere quell'unico individuo di quanto ne avrebbe lui di far tacere, avendone il potere, l'umanità.
John Stuart Mill, Saggio sulla libertà, 1859

Evitare di essere inflessibili con gli altri e tolleranti con se stessi.
Luigi Ferlazzo Natoli, Aforismi per un anno, 2002

All'uomo intollerante e altero non piace la grazia ed egli la sente come un vivo e visibile rimprovero a se stesso; giacché essa è tolleranza di cuore in movenza e gesto.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Si corrompe nel modo più sicuro un adolescente, se gli si insegna a stimare chi la pensa come lui più di chi la pensa diversamente.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Il mio maggior difetto è di non riuscire a essere intollerante, a giudicare cioè reprobo o, per lo meno, stolido chi non la pensa come me. Questa debolezza che talvolta mi mette fuori moda e fuori corso, mi viene dal desiderio di capire. Perché tu sei biondo? Perché io sono bruno? Sarebbe invece tanto più facile persuadersi che, essendo io bruno, i biondi devono avere sempre torto.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Le persone tolleranti si pongono tutte le domande. I fanatici hanno tutte le risposte.
Hans Christian Ostro, citato su Jeune Afrique, 1995

La tolleranza delle idee nasce dalla illusione che la verità sia qualcosa di razionale, mentre appena si accetta il principio che qualunque idea si basa su una scelta iniziale, che la volontà è il primo organo della conoscenza, si diventa intransigenti.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Dovremmo rivendicare, nel nome della tolleranza, il diritto a non tollerare gli intolleranti.
[We should therefore claim, in the name of tolerance, the right not to tolerate the intolerant].
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945 

La tolleranza illimitata porta alla scomparsa della tolleranza. Se estendiamo l'illimitata tolleranza anche a coloro che sono intolleranti, se non siamo disposti a difendere una società tollerante contro gli attacchi degli intolleranti, allora i tolleranti saranno distrutti e la tolleranza con essi. 
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945 

Libertà e tolleranza in una società aperta non dovrebbero essere pensate come illimitate. Anche se dobbiamo garantire libertà d’opinione a tutti coloro che sono disposti a ricambiarla, non dobbiamo includere in questa garanzia quanti si impegnano a diffondere intolleranza o violenza.
Karl Popper, La società aperta e lo Stato democratico, conferenza all’Indian Institute of Public Administration, 1963

Non può esserci certamente alcun obbligo, per il tollerante, di tollerare l’intollerante.
Karl Popper, ibidem

Coloro che sono così profondamente impegnati nell'idea della tolleranza da sentirsi costretti a tollerare ogni tipo di propaganda per l’intolleranza e per l’uso della violenza, possono contribuire a distruggere se stessi e l’idea della tolleranza.
Karl Popper, La società aperta e lo Stato democratico, conferenza all’Indian Institute of Public Administration, 1963

Forse ci siamo spinti troppo in là nel nostro attaccamento emotivo alla tolleranza. Temendo di essere intolleranti, tendiamo ad estendere la tolleranza, come un diritto, anche a coloro che sono intolleranti; a coloro che cercano di diffondere ideologie intolleranti: ideologie che implicano il principio per il quale tutti coloro che dissentono da esse debbono essere eliminati con la forza.
Karl Popper, Sulla tolleranza, conferenza, Università di York, 1981

Abbiamo non solo il diritto, ma potremmo avere anche il dovere di ritirare la tolleranza nei confronti di coloro che cospirano per distruggerla.
Karl Popper, ibidem

Finché le minoranze intolleranti discutono e diffondono le loro teorie come proposte razionali, dovremmo consentire loro di farlo liberamente. Ma dovremmo richiamare la loro attenzione sul fatto che la tolleranza può esistere solo su una base di reciprocità, e che il nostro dovere di tollerare una tale minoranza finisce quando la minoranza comincia ad agire in maniera violenta.
Karl Popper, Sulla tolleranza, conferenza, Università di York, 1981

Siamo a favore della tolleranza, ma è molto difficile tollerare gli intolleranti e impossibile tollerare gli intollerabili.
[We are in favor of tolerance, but it is a very difficult thing to tolerate the intolerant and impossible to tolerate the intolerable].
George D. Prentice [1]

La tolleranza è una delle cose fondamentali che bisogna tornare a insegnare ai bambini, perché altrimenti scoppiano le guerre, punto! Viviamo in un mondo che non riesce a liberarsi dai pregiudizi nei confronti del diverso e che ha ancora bisogno di trovare un «colpevole» perché non sa affrontare le «colpe». L’intolleranza nasce dall'ignoranza.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Più una cultura è forte, meno teme le frange radicali. Più una cultura è paranoica e precaria, meno tolleranza può offrire.
Joel Salatin [1]

L'essere stati creati per concepire l'inconcepibile e per tollerare l'intollerabile, questo rende la nostra vita così dolorosa e al tempo stesso così inesauribilmente ricca.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Chi tollera l’intollerabile è su un gradino più in giù dell’intollerante.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La tolleranza è la sorella minore dell’intolleranza.
Giovanni Soriano, ibidem

A volte mi chiedo se l’intolleranza delle persone intelligenti nei confronti degli stupidi non sia, in fondo, una forma piú sottile di stupidità; tuttavia, da perfetto intollerante quale sono, ho piú spesso l’idea che in casi simili la tolleranza sia qualcosa di peggio.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L'intolleranza impotente, o non curante, divien tolleranza.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

L'intolleranza è spesso puro egoismo: la libertà degli altri costa troppo al nostro egoismo. Per questo non tolleriamo gli altri.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

La tolleranza è necessaria così in politica come in religione: solo l'orgoglio ci fa essere intolleranti.
[La tolérance est aussi nécessaire en politique qu'en religion; c'est l'orgueil seul qui est intolérant].
Voltaire, Idee repubblicane, 1762

La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile; l'intolleranza ha coperto la terra di massacri.
[La tolérance n'a jamais excité de guerre civile, l'intolérance a couvert la terre de carnage].
Voltaire, Trattato sulla tolleranza, 1763

Mentre la natura fa udire da una parte la sua voce mite e benefica, il fanatismo, questo nemico della natura, getta alte strida, e quando la pace si presenta agli uomini, l'intolleranza prepara le sue armi.
Voltaire, Trattato sulla tolleranza, 1763

Il messaggio di tolleranza verso l'altro non dev'essere tradotto in un messaggio di intolleranza verso la propria identità.
Joseph H. H. Weiler [1]

Perché tanti problemi sono oggi considerati problemi di intolleranza, invece che problemi di disuguaglianza, sfruttamento o ingiustizia? Perché è la tolleranza che si propone come rimedio, invece che l’emancipazione, la lotta politica, o magari la lotta armata?
Slavoj Žižek, Vivere alla fine dei tempi, 2010

Tolleranza zero contro l'intolleranza!
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Tolleranza - Intolleranza - Tolleranza Religiosa

Nessun commento: