Cerca Autori o Argomenti in Aforismario

Aforismi, frasi e citazioni sull'Introspezione

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'introspezione e sulle persone introspettive. Il termine "introspezione" deriva dal latino introspectus, participio passato di introspicĕre "guardare dentro", termine composto da intro- "dentro" e specĕre "guardare". L'introspezione è un "guardarsi dentro", un'osservazione diretta e intenzionale della propria coscienza o della propria interiorità compiuta dal soggetto stesso allo scopo di analizzarle.

Come nota Gian Carlo Cocco; "Le persone che evidenziano una elevata intelligenza introspettiva possono eccellere in attività che richiedono una profonda conoscenza e controllo di se stessi (psichiatri, psicologi, pedagoghi, ecc.)". [Le intelligenze manageriali, 2015].

Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla psicoanalisi, l'autovalutazione, il dentro di noi, la meditazione, la conoscenza di sé stessi, l'introversione e l'estroversione. [I link sono in fondo alla pagina].
L'introspezione vera è assolutamente indispensabile per
crescere e maturare, come pure per individuare con onestà
i propri sbagli di rotta vitale. (Pietro Roveda)
Il termine, e l'azione che indica sembrano ormai desueti: chi mai, oggi, dedica ancora tempo all'introspezione? Chi pratica questo sforzo di ascolto e di comprensione di sé?
Christophe André, 40 libri per 40 emozioni, 2019

La premessa alla conoscenza della solitudine non può non essere l’introspezione, l’analisi interiore di quello che si svolge in noi, nella nostra anima, quando ci confrontiamo con le esperienze fondamentali della vita.
Eugenio Borgna, La solitudine dell'anima, 2010

Non c’è introspezione, non c’è esperienza che ci metta in rapporto con l’inconscio come l’amore; soltanto allora noi possiamo conoscerci, e impariamo a confrontarci con il lato oscuro dell’esistenza.
Aldo Carotenuto, Eros e Pathos, 1987

Il movimento introspettivo è tanto più profondo quanto più totale è la spinta ad allontanarci dalla realtà esterna incapace di offrire risposte rassicuranti alla nostra ansia di ricerca e alla nostra sofferenza.
Aldo Carotenuto, I sotterranei dell’anima, 1995

L’introspezione rende crudeli (o è la crudeltà a rendere introspettivi?) a causa degli orrori che il suo esercizio rivela, riducendo le azioni umane, e anche le divine, in uno spazio ristretto illuminato da una luce feroce: una vista che impietrisce.
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

L’occhio ha un campo ristretto, vede sempre dall'esterno. Ma poiché il mondo è all’interno del cuore, l’introspezione è l’unico metodo per approdare alla conoscenza.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Eludere la sofferenza, degradarla a voluttà — inganno dell’introspezione, gioco dei raffinati, diplomazia del gemito.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

È privilegio della prima giovinezza vivere in anticipo sui propri giorni, in tutta la bella continuità di speranze che non conosce pause o introspezioni.
Joseph Conrad, La linea d'ombra, 1917
 
La psicologia moderna ha rinunciato all'introspezione non per ottenere risultati più esatti ma per averne di meno inquietanti.
Nicolás Gómez Dávila, Escolios a un texto implícito, 1977-1992
 
La psicologia non è scienza dell'anima, ma delle sue funzioni. La più acuta introspezione osserva solo l'impronta di piedi sempre invisibili.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem
 
Da ragazzo ti capitava di fare l’introspettivo per ore con una tipa che a fine serata, dopo che ti eri fatto un mazzo cosí a psicanalizzarla mentre gli amici erano andati a divertirsi, ti diceva che grazie a te aveva capito di amare ancora il suo ex fidanzato e anzi, sarebbe andata subito ad aspettarlo sotto casa. [...] A quel punto cercavi in tutti i modi di ritrovare i tuoi amici, ma non c’era il cellulare, allora.
Diego De Silva, Superficie, 2018

Le persone intelligenti e introspettive tendono a essere molto più dure con se stesse rispetto alle altre. In questo, una mente acuta non è un buon alleato.
Megan Devine, Va bene essere tristi, 2023 

Il problema con l'introspezione è che non ha fine.
[The problem with introspection is that it has no end].
Philip K. Dick [1]

L'uomo, a differenza dei suoi parenti animali, agisce in un universo, che egli ha scoperto e reso intelligibile a se stesso, in quanto organismo non solo capace di coscienza, ma anche di coscienza di sé e di introspezione.
Teodosij Dobžanskij, L'evoluzione della specie umana, 1962

Il viaggio può essere una delle forme più gratificanti di introspezione.
[Travel can be one of the most rewarding forms of introspection].
Lawrence Durrell [1]

Come si può imparare a conoscere sé stessi? Mai per introspezione, piuttosto per azione.
Johann Wolfgang Goethe [1]

Nutrire la consapevolezza interiore, l’introspezione e il ragionamento è più efficace che meditare e pregare.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via della tranquillità, 1998
 
È difficile tenere a bada l’introspezione quando uno non ha nient’altro da fare che mettersi a sedere e pensare a se stesso. 
Nick Hornby, Non buttiamoci giù, 2005

Freud interpretò il tipo introverso come un individuo morbosamente interessato a sé stesso. Tuttavia, l'introspezione e la conoscenza di sé possono essere della massima importanza.
Carl Gustav Jung, L'uomo e i suoi simboli, 1964 (postumo)
 
La tua visione diventerà chiara solo quando avrai imparato a guardare nel tuo cuore. Chi guarda fuori, sogna; chi guarda dentro, si sveglia.
[Ihre Visionen werden nur klar, wenn Sie in Ihr eigenes Herz schauen. Wer nur rausschaut, träumt; wer reinschaut, wacht auf].
Carl Gustav Jung, Lettere, 1906-1961

Le avversità offrono sempre opportunità di introspezione.
Abdul Kalam [1]

Senza introspezione è facile cadere in un circolo vizioso che induce a ripetere continuamente gli stessi schemi comportamentali. È quindi strano che gli estroversi, in genere meno inclini all'introspezione rispetto agli introversi, vengano considerati più sani persino dagli psicologi.
Marti Olsen Laney, Il vantaggio di essere introversi, 2023

Alla base di ogni introspezione c'è il desiderio di contemplare sé stessi e alla base di ogni confessione c'è il desiderio di essere assolti.
[A la base de toute introspection, il y a le goût de se contempler et au fond de toute confession, il y a le désir d'être absous].
Michel Leiris, L'età dell'uomo, 1939

Nell'introspezione si cerca di guardare «dentro se stessi» e di vedere che cosa succede. Ma quasi tutto quello che accadeva un istante prima viene bloccato nel momento stesso in cui ci voltiamo a osservarlo. Sfortunatamente, questo non vuol dire che l'introspezione non trovi nulla. Al contrario, trova esattamente quello che la sospensione di tutte le nostre normali attività si lascia dietro; e ciò che si lascia dietro sono principalmente immagini mentali e sensazioni fisiche. Il grande errore consiste nello scambiare questo semplice sedimento o traccia o sottoprodotto per le attività stesse. 
Clive Staples Lewis, Sorpreso dalla gioia, 1955
 
Una critica, un'analisi e l'introspezione di sé stessi sono buone e utili se fatte una volta l'anno, ma fatte ripetutamente, momento per momento, di giorno in giorno, come una sorta di terzo grado, tornando costantemente col pensiero alle vostre passate azioni, sono controproducenti. Controllate questa autocritica, trattenetevi e smettetela.
Maxwell Maltz, Psicocibernetica, 1960

Esulta anche delle tue sconfitte esse sono il volano per l'introspezione e il cambiamento. 
Kosta Mariano (Aforismi inediti su Aforismario)

Non c'è Yoga che tenga. Chi ha personalità, deve escogitare un metodo personale di raccoglimento e introspezione per superare i momenti critici.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'unico fanatismo lecito è quello dedicato all' auto-introspezione.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'introspezione è un mostro divoratore. Devi nutrirlo con tanto materiale, tanta esperienza, tante persone, tanti luoghi, tanti amori, tante creazioni, e poi smette di nutrirsi di te.
Anaïs Nin [1]

La più recente tradizione fisica ci ha ormai abituati a dover considerare anche gli esperimenti più "oggettivi" come osservazioni introspettive.
Piergiorgio Odifreddi, Il Vangelo secondo la Scienza, 1999
 
Un'introspezione ben condotta ottiene che arretrino i sogni e i deliri di cui si nutrono gli dèi. L’ateismo non è una terapia, ma una salute mentale recuperata. 
Michel Onfray, Trattato di Ateologia, 2005  
 
Le persone introspettive rimuginano troppo, stanno eccessivamente dentro di sé. Hanno paura di andare all'esterno, nel mondo, perché ovunque vadano, ci sono problemi, quindi si chiudono. Si trasformano in monadi prive di finestre; allora, nascono problemi su problemi: la mente continua a creare problemi che quelle persone cercano di risolvere.
Osho, Discorsi, 1953-1990

La pigrizia della mente la spinge a scivolare sul pendio agevole dell’immaginazione piuttosto che a risalire la china scoscesa dell’introspezione. 
Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, 1913-1927

L'unico vero viaggio è quello interiore.
Rainer Maria Rilke (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un lungo tratto di strada ti insegnerà di più su te stesso di cento anni di silenziosa introspezione
Patrick Rothfuss [1]

L'introspezione vera, coltivata in un proficuo ambiente di silenzio e di ascolto di se stessi, è assolutamente indispensabile per crescere e maturare, come pure per individuare con onestà i propri sbagli di rotta vitale.
Pietro Roveda, Educazione e psicanalisi, 2002

Interrogarsi su come si opera è una forma di introspezione e l'introspezione è notoriamente inaffidabile.
David Ruelle, La mente matematica, 2021

La disciplina esteriore è la sola via che conduca alla felicità per quegli infelici troppo dediti all'introspezione per poter essere curati in altro modo. 
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

A volte le persone altamente sensibili e introverse vengono percepite come egocentriche perché pensano molto a se stesse. Invece, sono introspettive.
Ilse Sand, L'introverso felice, 2019

L'introspezione risulta l'unico viaggio possibile per scoprire l'arte ed il suo messaggio.
Scialpi, intervista, 2017

La saggezza può giungere solo attraverso un'onesta introspezione.
Nirmala Srivastava [1]

Sviluppare l'introspezione è il primo passo in qualsiasi cambiamento . 
Gerard Van den Aardweg, Una strada per il domani, 2004

L’introspezione spinta all’estremo e applicata all’attimo presente distrugge il proprio oggetto: in effetti, se si cerca di osservarsi nell’attimo presente, si trova in se stessi solo lo stato che consiste nell’osservarsi.
Simone Weil, Lezioni di filosofia, 1959 (postumo)

Siccome quasi tutto sfugge all’osservazione di sé, non si possono trarre conclusioni generali dall’introspezione. Ed è normale che l’introspezione porti a considerare nel pensiero umano soprattutto il suo lato passivo.
Simone Weil, ibidem

I processi psichici fanno parte di uno speciale ordine di esperienza, il quale si distingue senz'altro per ciò, che i suoi oggetti spettano all'"introspezione" o, come anche si dice in contrapposto alla cognizione ottenuta mediante i sensi esterni, spettano al senso interno.
Wilhelm Wundt, Compendio di psicologia, 1900

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Psicoanalisi - AutovalutazioneMeditazione - Conoscenza di Sé - Dentro di NoiIntroversione e Estroversione

Nessun commento: