Aforismi, frasi e battute satiriche sulle Elezioni

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sulle elezioni. Secondo l'articolo 21 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (1948): "Ogni individuo ha diritto di partecipare al governo del proprio paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti liberamente scelti. La volontà popolare è il fondamento dell'autorità del governo; tale volontà deve essere espressa attraverso periodiche e veritiere elezioni, effettuate a suffragio universale ed eguale, ed a voto segreto, o secondo una procedura equivalente di libera votazione".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul voto, la candidatura e il suffragio universale. Inoltre trovi una raccolta di slogan elettorali. [I link sono in fondo alla pagina].
Se le elezioni servissero a qualcosa, sarebbero già state abolite da un pezzo.
A chiunque riesca di farsi eleggere Presidente dovrebbe essere proibito di svolgere le funzioni proprie della sua carica.
Douglas Adams, Ristorante al termine dell'universo, 1980

Le elezioni sono vinte da uomini e donne principalmente perché la maggior parte della gente vota contro qualcuno piuttosto che per qualcuno.
[Elections are won by men and women chiefly because most people vote against somebody rather than for somebody].
Franklin Pierce Adams, Nods and Becks, 1944

Non si dimentichi mai che si è eletti per operare; e non si opera per essere eletti. La confusione dei fini risulterebbe nefasta.
Giulio Andreotti, Il potere logora... ma è meglio non perderlo, 1990

Fottere un repubblicano alle elezioni è il piacere più grande che un uomo possa concedersi senza togliersi i pantaloni.
Gerald Baliles (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le elezioni favoriscono i chiacchieroni.
Georges Bernanos, I grandi cimiteri sotto la luna, 1938

Elezione. Semplice artificio mediante il quale una maggioranza dimostra a una minoranza che sarebbe follia tentare di resistere.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia.
Otto von Bismarck (attribuito anche a Georges Clemenceau - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’esistenza di gruppi di potere che si avvicendano mediante libere elezioni resta, almeno sino ad ora, l’unica forma in cui la democrazia ha trovato la sua concreta attuazione.
Norberto  Bobbio, Il futuro della democrazia, 1984 (premessa)

In politica le donne battono a macchina, leccano francobolli, distribuiscono opuscoli e contano i voti. Gli uomini vengono eletti.
Chiara Boothe Luce [1]

Se un'elezione è semplicemente l'istantanea di un giorno di delusioni di massa transitorie, questa non è una forma molto nobile di governo.
James Bovard [1]

A ogni elezione si parla di cambiamento. Mai che si pronunci la parola miglioramento, che sarebbe più utile.
Roberto Brivio, intervista, su Lettera43, 2015

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. Un politico cerca il successo del suo partito; uno statista quello del Paese.
[A politician thinks of the next election. A statesman, of the next generation. A politician looks for the success of his party; a statesman for that of the country].
James Freeman Clarke, su Daily Gazette, 1870 (attribuita anche ad Alcide De Gasperi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Il popolo non elegge chi lo cura, ma chi lo droga.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'amore per il popolo è vocazione aristocratica. Il democratico lo ama soltanto in periodo elettorale.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La strategia elettorale del democratico si basa su una concezione spregiativa dell'uomo diametralmente opposta alla concezione lusinghiera che diffonde nei suoi discorsi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Per distrarre il popolo mentre lo sfruttano, i dispotismi beceri scelgono combattimenti da circo, mentre il dispotismo astuto preferisce combattimenti elettorali.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La verità universale sulle elezioni è che le persone votano per il loro portafoglio.
[The universal truth about elections is that people vote their pocketbook].
Jennifer Dunn [1]

La democrazia, diciamolo pure, diffida, a buon diritto, dell'intelligenza. E quindi ha costruito un meccanismo, le elezioni basate sul principio della maggioranza, che necessariamente e coerentemente premia i mediocri.
Massimo Fini, Sudditi, 2004

Ad ogni tornata elettorale c'è un solo sconfitto sicuro, che non è la fazione che l'ha perduta ma proprio quel popolo festante insieme a quel-l'altro che è rimasto a casa a masticare amaro per le stesse irragionevoli ragioni per cui l'altro è sceso in piazza.
Massimo Fini, Sudditi, 2004

Che cosa rimane, alla fine di tutto, della democrazia? Rimane lo stanco rito delle elezioni, ripetute ogni quattro o cinque anni, dove ci vengono imposti dei candidati che non scegliamo e rappresentanti che non ci rappresentano.
Massimo Fini, Sudditi, 2004

Per fare una partita alla "Repubblica" | occorre essere iscritti a una compagine politica: | ce ne son decine tra cui scegliere a seconda del colore | (anche se ultimamente il nero va per la maggiore). | Una volta che si è in squadra – o in squadraccia – | è importante aver le natiche al posto della faccia | per riuscire a reggere la fase atletica, con più tensioni: | la campagna acquisti, detta anche "le elezioni".
Frankie hi-nrg mc, Rap lamento, 2003

Le elezioni divengono una sorta di inebriante «lascia o raddoppia», in cui sono in gioco le speranze e le aspirazioni dei candidati, non già problemi politici concreti.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

Quando le elezioni diventano di fatto superflue (non hanno il potere di cambiare nulla, tutto essendo contrattato e stabilito in anticipo tra i Condottieri) ci vuol poco perché anche gli elettori arrivino a "sentirle" come non necessarie; e a quel punto non ci vuol molto perché qualche Supercondottiere decida realisticamente di sopprimere la finzione, tra il plauso generale.
Carlo Fruttero e Franco Lucentini, La prevalenza del cretino, 1985

Contro l’inturgidirsi dell’organo politico riproduttivo e per ritardare l’electio praecox, si consiglia l’installazione nelle cabine del voto di sofisticati apparecchi tecnologici che smoscino gli ardori.
Carlo Fruttero e Franco Lucentini, ibidem

Elezione: l'inturgidirsi dell'organo politico riproduttivo grazie al quale si rende periodicamente possibile la fecondazione delle due Camere e di vari tipi di assemblea. Per evitare che l'elezione venga a configurarsi come "atto osceno in luogo pubblico" la legge impone che si svolga in cabine appartate e rigorosamente vietate ai minorenni.
Carlo Fruttero e Franco Lucentini, La prevalenza del cretino, 1985

Le elezioni sono la vendetta del cittadino.
David Lloyd George [1]

Come va che da quando il popolo sceglie da sé i suoi padroni, essi sono su per giù pessimi come quando li riceveva bell'e fatti per caso della nascita?
Remy de Gourmont, Dialogo degli amanti, 1905/07

Le elezioni non sono molto lontane quando un candidato ti saluta dall'altra parte della strada.
Kin Hubbard [1]

In un regime totalitario gli idioti ottengono il potere con la violenza e gli intrighi; in una democrazia, attraverso libere elezioni
Gabriel Laub, XX sec. [1]

La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco di marionette, di pupazzi...
Lenin [1]

Adoro i politici sui manifesti elettorali: sono cosi silenziosi e soprattutto così facilmente eliminabili.
Loriot [1]

Non è nella natura della politica che debbano essere eletti gli uomini migliori. Gli uomini migliori non desiderano governare i loro simili.
George MacDonald [1]

Ho fatto l'amore dappertutto meno che in una cabina elettorale. Là ho preso solo delle fregature.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Ogni elezione è una sorta di vendita all'asta anticipata di beni rubati.
H. L. Mencken [1]

La maggioranza ha sempre ragione, ma la ragione ha raramente la maggioranza alle elezioni.
Jean Mistler, Bon Poids, 1976

I politici. Costoro praticano il sesso svogliatamente. Spogliare le donne li lascia indifferenti: per loro il massimo della libidine sta nello spoglio delle schede elettorali.
Gianni Monduzzi, Il manuale della playgirl, 1985

Ciascuno di noi tifa per un partito come fosse la sua squadra di calcio. Le elezioni rappresentano una specie di Champions League. All'indomani della consultazione elettorale, troviamo sul nostro quotidiano preferito le informazioni che ci faranno contenti. È noto infatti che le elezioni le vincono tutti. Secondo le convenienze, si possono confrontare i dati con le politiche, le amministrative o le europee, puntare sull'unica cittadina in cui il nostro partito è in vantaggio, comparare i risultati con quelli di epoche remote, quando eravamo appena nati... Ci sono mille modi per travisare la realtà. I giornalisti sono pagati per questo.
Gianni Monduzzi, Falliti e contenti, 2013

Niente c'è di definitivo nel mondo, ma le cose meno definitive di questo mondo sono le vittorie elettorali.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

I cattivi amministratori sono eletti dai bravi cittadini che non vanno a votare.
George Jean Nathan [1]

Avete mai avuto la sensazione che l'unica ragione per cui si facciano le elezioni sia scoprire se i sondaggi avevano ragione?
Robert Orben [1]

Ho chiesto a un politico che cos’è la politica. Mi ha risposto: “È il periodo di rottura di coglioni tra una campagna elettorale e l’altra.”
Flavio Oreglio, Non è stato facile cadere così in basso, 2007

Per la mia campagna elettorale ho speso 400 milioni per poster, 330 milioni di spot in TV, 150 in dépliant, 150 per cene e omaggi vari. Se non vengo eletto sono rovinato. Se invece vengo eletto siete rovinati voi.
Passe Partout (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il popolo sbaglia spesso, tranne in cabina elettorale.
Pif, in La mafia uccide solo d'estate, 2013

Le elezioni hanno un valore non perché ogni votante abbia una reale influenza sull’esito finale, ma perché viene operata una scelta collettiva data dalla somma delle volontà individuali.
Adam Przeworski, Perché disturbarsi a votare?, 2018

Dobbiamo vivere insieme e per farlo dobbiamo essere governati. A nessuno piace ricevere l’ordine di fare ciò che non vuole o la proibizione di fare ciò che desidera, ma dobbiamo essere governati. E poiché non possiamo governare tutti contemporaneamente, nella migliore delle ipotesi possiamo scegliere da chi e come essere amministrati, riservandoci il diritto di liberarci dei governi che non ci piacciono. Questo è ciò che le elezioni ci consentono di fare.
Adam Przeworski, Perché disturbarsi a votare?, 2018

Le elezioni sono il meccanismo meno imperfetto per selezionare i governanti perché, se sono basate sulla regola della maggioranza semplice, minimizzano l’insoddisfazione popolare per le leggi con cui siamo governati.
Adam Przeworski, Perché disturbarsi a votare?, 2018

Un pazzo e il suo denaro saranno presto eletti.
Will Rogers [1]

Al termine delle elezioni non dobbiamo dimenticare le cose importanti di cui si è parlato durante la campagna elettorale.
Mike Rounds [1]

I cittadini contano solo il giorno delle elezioni.
Jean Jacques Rousseau [1]

Nelle lotte elettorali di tutti i tempi e di tutti i luoghi è sempre avvenuto e sempre avverrà che gli elementi peggiori di ciascun partito pensino di sopraffare gli avversari con la violenza e con la corruzione, quando i mezzi legittimi di vittoria mancano, o siano insufficienti, o appaiano di esito incerto. E quanto più agevole e fruttifero si presenta l'impiego dei mezzi elettorali malsani, tanto più forte deve essere la tentazione di adoperarli.
Gaetano Salvemini, Il ministro della malavita, 1910

Elezioni: trappola per fessi.
Jean Paul Sartre, su Les temps modernes, 1973

Il limite della democrazia: troppi coglioni alle urne.
Michele Serra, su Cuore, 1992

La democrazia sostituisce l'elezione da parte dei molti incompetenti alla nomina da parte di pochi corrotti.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

La democrazia elettorale è molto simile al mondo della Borsa; nell’un caso come nell’altro occorre operare sulla ingenuità delle masse, comprare l’appoggio della grande stampa, e aiutare il caso per mezzo di un’infinità di astuzie.
Georges Sorel, Riflessioni sulla violenza, 1908

Quando si è convinti che l’avvenire del mondo dipende dalle tabelle elettorali, dai compromessi conclusi tra persone influenti e dalle vendite dì favori, non si possono tenere in gran conto gli obblighi morali che impedirebbero di indirizzarsi ove più evidente si manifesta il proprio interesse. L’esperienza mostra che in tutti i paesi in cui la democrazia può sviluppare liberamente la sua natura viene alla luce la più scandalosa corruzione, senza che nessuno ritenga utile il dissimulare le proprie mascalzonate.
Georges Sorel, Riflessioni sulla violenza, 1908

Quale sia il reale valore della maggioranza in caso di elezioni, si può desumere da un divertente aneddoto riferito da Diogene Laerzio, secondo il quale Antistene consigliava agli Ateniesi di decretare che gli asini fossero cavalli, e quando quelli gli rimproveravano l’assurdità di una tale idea, egli ribatteva: «Eppure i vostri strateghi non hanno alcuna istruzione, furono soltanto eletti per alzata di mano».
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Le elezioni sono gratuite: è dopo i risultati che alla fine paghiamo.
Bill Stern [1]

Una delle ragioni per cui la gente odia la politica è che la verità è raramente l'obiettivo di un politico. L'elezione e il potere lo sono.
Cal Thomas [1]

Se volessimo capire in cosa consiste davvero la razza umana, dovremmo solo osservarla in tempo di elezioni.
Mark Twain, Autobiografia, 1924 (postuma)

La più larga affluenza alle urne si verifica regolarmente in presenza di un solo candidato.
Peter Ustinov [1]

I cittadini contano soltanto il giorno delle elezioni.
Anonimo (attribuito a Jean Jacques Rousseau)

Se le elezioni servissero a qualcosa, sarebbero già state abolite.
Anonimo

Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice.
Anonimo (attribuito a George Orwell)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Voto - Elettori - Candidatura - Suffragio Universale - Slogan Elettorali 

Nessun commento: